Università degli studi di Padova       Corso di laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici e Art...
IL PASTELLO      IMPASTO SOLIDIFICATO REALIZZATO ATTRAVERSO IL MESCOLAMENTO DI      PIGMENTI COLORATI IN POLVERE CON UN ME...
SCOPO E OBIETTIVI     Identificazione dei materiali presenti sullo strato pittorico     (pigmenti e leganti)     Realizzaz...
DALLE FONTI....ALLA SCIENZA   RICERCA                          RICETTARI  STORICO -                          ANTICHI      ...
PREPARAZIONE DEI PASTELLI e      DELLE STESURE-CAMPIONE1.           2.         3.    IMPASTO A MANO                       ...
RISULTATI PROVE DI SCRITTURA Pastelli di arabica, adragante e zucchero-arabica:risultati migliori (adatti sia peril disegn...
RICONOSCIMENTO  DEI PIGMENTI  ATTRAVERSOSPETTROSCOPIA      FORS
Pigmenti Blu-Azzurri                                     Blu di Prussia                  Indaco                     Lapias...
PIGMENTI ROSSI        100                                         VERMIGLIONE                                           2 ...
100                                                                            PIGMENTI GIALLI                            ...
100                                                                      PIGMENTI VERDI                                 10...
PIGMENTI BIANCHI E NERI             100                                                                                   ...
RICONOSCIMENTO   DEI LEGANTI  ATTRAVERSO SPETTROSCOPIA    FT-IR (ATR)
STESURE SENZA LEGANTE           Carta                                                                                     ...
STESURE CON SOLO PIGMENTO                                                           1050 cm-1                             ...
I PASTELLI AL LATTE                   Latte                                                                               ...
LANALISIIN COMPONENTE   PRINCIPALE      (PCA)
PIGM ENTI BLU VERDI                                                                  25                                   ...
CONCLUSIONIREALIZZAZIONE PASTELLI: Registrazione dei rapporti quantitativi e dei dosaggi (segreti di bottega); Valutazione...
Presentazione tesi specialistica con sfondo 19.07.2010
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione tesi specialistica con sfondo 19.07.2010

1,156 views

Published on

Ricerca storico artistica documentaria di antiche ricette del pastello, riproduzione e studio scientifico degli stessi.
Se interessati a maggiori informazioni contattare il mio profilo

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,156
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione tesi specialistica con sfondo 19.07.2010

  1. 1. Università degli studi di Padova Corso di laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici e Artistici Facoltà di Scienze MM.FF.NN Facoltà di Lettere e Filosofia Facoltà di Ingegneria I PASTELLI SECONDO LE RICETTE DELLE FONTI DAL XVI AL XVIII SECOLO: INDAGINI IN SPETTROSCOPIA FORS E ATR DI STESURE-CAMPIONE, PROPEDEUTICHE ALLO STUDIO DEGLI ORIGINALIRelatore:Marina Rosa BrustolonCorrelatore: Laureanda:Barbara Maria Savy Angela Zanchetta
  2. 2. IL PASTELLO IMPASTO SOLIDIFICATO REALIZZATO ATTRAVERSO IL MESCOLAMENTO DI PIGMENTI COLORATI IN POLVERE CON UN MEZZO LEGANTE (EVENTUALMENE ANCHE CON UNA CARICA). LIMPASTO ERA MODELLATO (ROLLATO) CON LE MANI A FORMA DI BASTONCINO, FATTO ESSICCARE E SAGOMATO CON UN COLTELLINO.Problematiche: ● Ambiguità terminologiche (“gessetto”, matita, pastello); ● Poche informazioni sullorigine cinquecentesca del medium e sulle modalità di formazione; ● Scarsi studi scientifici in materia a causa della fragilità dello strato pittorico. Rosalba Carriera, Larte della pittura(1720-1725), Dublino,collezione del duca di Leinster, Bennet & Son, Inv. n. 2.XII.1925
  3. 3. SCOPO E OBIETTIVI Identificazione dei materiali presenti sullo strato pittorico (pigmenti e leganti) Realizzazione di una banca dati su cui operare per confronto attraverso: ● Spettroscopia in riflettanza a fibre ottiche (FORS) ● Spettroscopia infrarossa in modalità ATR (FT-IR, ATR) UTILITA DELLE INDAGINI:Aumentano le informazioni sullartista;Aumentano le informazioni sul modus operandi (tavolozza pittorica...);Aumentano le informazioni sulla tecnica utilizzata (materiali, ecc..,possibilità di confronto...);Risolvere le ambiguità terminologiche;Utilità agli operatori del restauro (adeguato progetto conservativo e diintervento);Datazione (presenza di marker cronologici, es. blu di Prussia);Riconoscimento di falsi o di restauri pregressi.
  4. 4. DALLE FONTI....ALLA SCIENZA RICERCA RICETTARI STORICO - ANTICHI RICETTEBIBLIOGRAFICA (XVI-XVIII sec.) PREPARAZIONE ANALISI STESURE - DEGLI IMPASTI SCIENTIFICHE CAMPIONE (pastelli)MATERIALI UTILIZZATI: Leganti: gomme (arabica, adragante), zucchero candito, colla di pesce, latte, siero di latte (naturale, acido e chiarificato); Pigmenti e coloranti: azzurrite, bianco di San Giovanni, blu di Prussia, vermiglione, gesso Bologna, malachite, nero avorio, ocra calda, ocra gialla, ocra gialla chiara, ocra scura, terra bianca di Vicenza, terra dombra, terra di Siena bruciata, terra di Siena naturale, verderame, indaco.
  5. 5. PREPARAZIONE DEI PASTELLI e DELLE STESURE-CAMPIONE1. 2. 3. IMPASTO A MANO 4.
  6. 6. RISULTATI PROVE DI SCRITTURA Pastelli di arabica, adragante e zucchero-arabica:risultati migliori (adatti sia peril disegno che per la pittura);Pastelli di Latte: buon legante, soprattutto per lindaco (non molto compatibile conalcuni pigmenti, es. terre);Pastelli di Siero naturale: legante accettabile (con ocre e nero avorio);Pastelli di Colla di Pesce, Siero acido, Siero chiarificato: non danno buoni risultati;Pastelli “Chaperon” (elevata morbidezza, adatti per la pittura a pastello);Pastelli di Gesso (buoni, scrivono bene,...schiarimento delle tinte);PIGMENTI e COLORANTI PROBLEMATICI: Vermiglione; Indaco; Azzurrite; Verderame; Nero Avorio (con alcuni leganti); Pastelli con colla di pesce
  7. 7. RICONOSCIMENTO DEI PIGMENTI ATTRAVERSOSPETTROSCOPIA FORS
  8. 8. Pigmenti Blu-Azzurri Blu di Prussia Indaco Lapiaslazzuli Azzurrite 70 Tutti i pigmenti blu-azzurri hanno spettri di 60 riflettanza ben distinti: 50 Azzurrite (470-490 nm, intenso assorbimento); Azzurrite-colla di pesceRiflettanza (%) 40 30 Azzurrite-latte 20 Blu di Prussia (450 nm, intenso assorbimento); 10 Indaco (650-900 nm, 700-750 nm curva a S); 0 300 400 500 600 700 800 900 Lunghezza donda (nm) AZZURRITE BLU DI PRUSSIA Adragante Arabica1 Arabica2 Latte 40 Blu di Prussia Blu di Prussia e Bianco di San Giovanni 100 Colla di Pesce Gesso Acqua Zucchero Arabica Siero Acido Siero Chiarificato Siero Naturale 90 Puro 80 30 70 60 Riflettanza % Riflettanza % 20 50 40 30 10 20 10 0 350 400 450 500 550 600 650 700 750 800 850 900 0 Lunghezza donda (nm) 300 350 400 450 500 550 600 650 700 750 800 850 900 Lunghezza donda (nm)
  9. 9. PIGMENTI ROSSI 100 VERMIGLIONE 2 90 Gomma Adragante Gomma Arabica1 80 Gomma Arabica2 Terra Bianca di Vicenza Gesso Acqua 70 Gesso Gomma Arabica1 1 Latte 60Riflettanza % Siero di Latte Acido Siero di Latte Chiarificato 50 Siero di Latte Naturale D Zucchero Gomma Arabica1 40 Puro 30 0 20 10 0 -1 300 350 400 450 500 550 600 650 700 750 800 850 900 500 550 600 650 700 Lunghezza donda (nm) Lunghezza donda (nm) Forma ad “S” dello spettro (elementi semiconduttori); Per facilitare la lettura della lunghezza donda dominante: derivata prima; Lunghezza donda dominante: 605-615 nm (Gettens, 1972), 600 nm (Bacci, 1995); Valori centrati a 605 nm, tranne per la stesura con vermiglione-gesso-acqua e per quella con siero chiarificato (valori a 590 nm). Latte Siero chiarificato
  10. 10. 100 PIGMENTI GIALLI 90 Terra di Siena Ocra Gialla Curcuma Zafferano Ocra Scura Ocra Calda Ocra Gialla Ocra Gialla Chiara 80 80 70 750-770nm 60 60 560nm Riflettanza (%)Riflettanza % 50 40 40 30 20 20 10 0 0 300 400 500 600 700 800 900 300 400 500 600 700 800 900 Lunghezza donda (nm) Lunghezza donda (nm) 100 Terra di Siena Naturale 90 Terra di Siena Bruciata 80 Terra dOmbra 70 60 Riflettanza (%) 50 40 30 20 10 0 300 400 500 600 700 800 900 Lunghezza donda (nm)
  11. 11. 100 PIGMENTI VERDI 100 MALACHITE Adragante Arabica 1 Colla di Pesce Latte 90 Siero Acido Siero Naturale Puro Arabica 2 Verderame 90 Siero Chiarificato Zucchero Arabica 1 490-520nm Malachite 80 80 70 70 60 540-550nmRiflettanza (%) 60 Riflettanza % 50 50 40 40 30 30 20 20 10 10 0 0 300 400 500 600 700 800 900 300 400 500 600 700 800 900 Lunghezza donda (nm) Lunghezza donda (nm) Adragante Arabica 1 Arabica 2VERDERAME Colla di Pesce Gesso Acqua Gesso Arabica1 30 VERDI "CHAPERON" 100 Puro Chaperon Latte Siero Acido Siero Chiarificato Siero Naturale 90 Zucchero e Arabica1 Blu - Giallo (1:10) 25 80 Blu - Giallo (1:20) Blu - Giallo (1:2) 70 20 Blu - Giallo (1:1) 60 Riflettanza % Riflettanza % 50 15 40 10 30 20 5 10 0 0 300 400 500 600 700 800 900 300 400 500 600 700 800 900 Lunghezza donda (nm) Lunghezza donda (nm)
  12. 12. PIGMENTI BIANCHI E NERI 100 100 90 NeroAvorio Nero Grafite Nero Fumo 80 80 70 60 60Riflettanza (%) Riflettanza % 50 40 40 30 Bianco di San Giovanni Terra Bianca di Vicenza 20 Gesso 20 10 0 0 300 400 500 600 700 800 900 300 400 500 600 700 800 900 Lunghezza donda (nm) Lunghezza donda (nm) Carbonato, gesso e biacca non si possono Spettri in riflettanza simili tra i diversi neri distinguere nella regione spettrale da 300 indagati. a 900 nm; Limite della tecnica. Terra bianca di Vicenza si distingue dagli altri bianchi (colorazione grigio-giallastra = diverso andamento dello spettro);
  13. 13. RICONOSCIMENTO DEI LEGANTI ATTRAVERSO SPETTROSCOPIA FT-IR (ATR)
  14. 14. STESURE SENZA LEGANTE Carta Adragante Arabica1 str OH (3500-3200 cm-1); bnd OH (1659 cm-1); str CH e CH2 (2900 e 2850 cm-1); -1 bnd CH e CH2 (1470 e 1280 cm-1, 1730-1750 cm 998 e 1024 cm-1);4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 -1 -1 Numero donda (cm ) Numero donda (cm ) Colla di Pesce Latte Siero Naturale Siero Chiarificato -1 Siero Acido 1560-1500 cm -1 2950 cm -1 1680-1630 cm -1 1750 cm -1 -1 2850 cm -1 1650 cm 1550 cm4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 -1 -1 Numero donda (cm) Numero donda (cm )
  15. 15. STESURE CON SOLO PIGMENTO 1050 cm-1 Stretching Si-O Stretching 600cm-1 2- bending Si-O CO3 -1 680 cm-1 1550-1350 cm Ocra Gialla Goethite Malachite 3500-3300cm-1 3700cm-1 stretching OH Stretching OH in strutturaA B 2- bending CO34000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 -1 -1 Numero donda (cm ) Numero donda (cm ) Stretching PO42- 1300-900cm-1 600-550cm-1 Nero Avorio 2100cm-1 C≡C C 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 -1 Numero donda (cm )
  16. 16. I PASTELLI AL LATTE Latte Ocra Gialla-Latte Ocra Gialla (puro) -1 1650 cm -1 -1 2900 cm 2850 cm -1 -1 -1 1550 cm 1650 cm 1750 cm -1 -1 -1 2950 cm 2850 cm 1750 cm4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 -1 Numero donda (cm ) -1 Numero donda (cm ) Nero Avorio Pastelli di gesso Nero Avorio latte Nero Avorio Arabica e Gesso -1 680 cm -1 1621 cm -1 1684 cm Nero Avorio gesso e acqua 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 4000 3500 3000 2500 2000 1500 1000 500 -1 Numero donda (cm ) Numero donda (cm-1)
  17. 17. LANALISIIN COMPONENTE PRINCIPALE (PCA)
  18. 18. PIGM ENTI BLU VERDI 25 PIGMENTI ROSSI E GIALLI Azzurrite B lu di Prussia Indaco Verderame M alachite Cinabro Ocra Calda Ocra Gialla Ocra gialla chiara Ocra Scura 20 20 15 10 10 Cinabro siero 0 5 chiarificatoPC2 Cinabro colla PC2 0 di pesce -10 -5 -10 -20 -15 -30 -20 -30 -20 -10 0 10 20 30 40 50 -40 -20 0 20 40 60 PC1 PC1 Adragante Arabica 2 MALACHITE Arabica 1 12 AZZURRITE Arabica 1 6 Arabica 2 Gesso e Acqua Colla di pesce 10 Siero Acido Latte Siero Chiarificato Siero Acido 8 4 Siero Chiarificato Siero Naturale Siero Naturale 6 Zucchero Zucchero Colla 2 4 Latte Adragante PC2 2 0 PC2 0 Leganti Leganti -2 -2 polisaccaridici Proteici -4 -4 -6 -6 -8 -40 -20 0 20 40 60 -40 -20 0 20 40 60 PC1 PC1
  19. 19. CONCLUSIONIREALIZZAZIONE PASTELLI: Registrazione dei rapporti quantitativi e dei dosaggi (segreti di bottega); Valutazione qualitativa (consistenza, tratto); Ricette adeguate o meno (siero di latte – Petro Gregorio);ANALISI FORS E PCA: Possibilità di distinguere pigmenti diversi (riconoscimento della tavolozza pittorica); Limiti: bianchi e neri; No distinzione diretta dei leganti; Interazione pigmento-legante rilevata con la PCA (es. malachite);ANALISI FT-IR (ATR): Difficile determinazione legante (campione complesso, interferenza supporto); Latte PROSPETTIVE FUTURE Arricchimento database (altri coloranti, pigmenti e leganti); Utilizzo metodi di deconvoluzione spettri ATR; Misure colorimetriche, Misure in fluorescenza; Indagini Raman; Indagini Cromatografiche (frame).

×