SlideShare a Scribd company logo
1 of 16
Download to read offline
IL MODELLO ORGANIZZATIVO D.LGS. 231/2001
Alessandra Delli Ponti
www.studiolegalestefanelli.it
una moderna organizzazione
di materie specialistiche
Diritto Sanitario
Diritto degli Appalti
Dispostivi Medici, sicurezza dei prodotti e marcatura CE
Diritto delle Imprese
Diritto delle Nuove Tecnologie
Diritto del Lavoro
Compliance Aziendale
www.studiolegalestefanelli.it
La forza del gruppo
Supporto tecnico
legale
Gestione e
creazione di sistemi
Finanziamenti
www.studiolegalestefanelli.it
D.Lgs. 231/2001:
“Responsabilità
amministrativa
delle persone
giuridiche”
COME	
  FUNZIONA	
  
sogge%o	
  	
  
APICALE	
  o	
  
SUBORDINATO	
  
Commissione	
  reato	
  231	
  
INTERESSE o VANTAGGIO dell’Azienda
MODELLO ORGANIZZATIVO
&
ORGANISMO DI VIGILANZA
Sanzioni per l’Azienda:
• Interdittive
• amministrative
tertium genus
di
responsabilità
COS’è?	
  
www.studiolegalestefanelli.it
Corruzione e concussione
Truffa ai danni dello Stato
Indebita percezione di finanziamenti
Reati societari tra cui corruzione tra privati
Delitti contro l’industria e il commercio
Delitti informatici
Delitti in violazione della normativa sul diritto d’autore
Reati di omicidio colposo e lesioni colpose gravi o gravissime, commessi con violazione delle
norme antinfortunistiche e sulla tutela della salute e sicurezza del lavoro
Abbandono incontrollato di rifiuti e reati ambientali
PRINCIPALI REATI PRESUPPOSTO
www.studiolegalestefanelli.it
D.Lgs. 231/2001
- COME DIFENDERSI? -
L’ente NON risponde del reato:
previsione di un
modello di organizzazione
gestione e controllo
nomina e funzionamento
di un
organismo di vigilanza
www.studiolegalestefanelli.it
MODELLO	
  ORGANIZZATIVO	
  
www.studiolegalestefanelli.it
IL MODELLO ORGANIZZATIVO
è
UN COMPLESSO DI REGOLE, STRUMENTI E CONDOTTE
funzionali
A DOTARE L’AZIENDA DI UN SISTEMA ORGANIZZATIVO DI
GESTIONE e CONTROLLO
finalizzato
ALLA PREVENZIONE DEI REATI
www.studiolegalestefanelli.it
COME FACCIAMO “NOI” IL MODELLO
ORGANIZZATIVO?
FASE 1:
Analisi della Società (“as-is analysis”) e Analisi del rischio
FASE 2:
Identificazione del “piano di miglioramento” (Gap Analysis)
FASE 3:
Costruzione del Modello Organizzativo per quella Società
www.studiolegalestefanelli.it
Il	
  modello	
  si	
  compone	
  di	
  
Comunicazione e
fomazione
Coinvolgimento
dipendenti,
Consulenti,
lavoratori e
stakeholder
Codice
Etico, sistema
disciplinare
Parte generale modello
Parte speciale modello:
che contiene l’analisi
dei rischi
Procedure e
protocolli di controllo:
controlli finalizzati
all’impedimento
della commissione di reati
www.studiolegalestefanelli.it
ORGANISMO	
  DI	
  VIGILANZA	
  
www.studiolegalestefanelli.it
ORGANISMO DI VIGILANZA = OdV
L’OdV può essere:
Ø  Monocratico
Ø  Collegiale
Ø  affiancato da un referente interno
L’OdV deve essere:
Ø qualificato professionalmente per poter svolgere
efficacemente l’attività assegnata (es. competenze consulenziali
e di attività ispettive)
Ø In possesso di requisiti formale che ne garantiscano
l’AUTONOMIA E INDIPENDENZA, PROFESSIONALITA’ E
ONORABILITA’ (es. assenza di conflitti di interesse, e di relazioni
di parentela con gli organi societari)
www.studiolegalestefanelli.it
COMPITI ORGANISMO DI VIGILANZA
• disamina in merito all’adeguatezza del modello, ossia della sua reale
(e non meramente formale) capacità di prevenire i comportamenti
vietati;
• vigilanza sull’effettività del modello, che si sostanzia nella verifica della
coerenza tra i comportamenti concreti ed il modello istituito;
• analisi circa il mantenimento nel tempo dei requisiti di solidità e
funzionalità del modello;
• cura del necessario aggiornamento del modello, nell’ipotesi in cui le
analisi operate rendano necessario effettuare correzioni, integrazioni
ed adeguamenti.
www.studiolegalestefanelli.it
PERCHE’	
  “FARE	
  LA	
  231”?	
  
www.studiolegalestefanelli.it
Tutelare	
  l’azienda	
  creando	
  la	
  
condizione	
  esimente	
  per	
  
evitare	
  le	
  sanzioni
Tutelare il CdA e il management
dall’imputazione della
responsabilità per danni
per mancata adozione del
modello
Rispondere alle richieste di
mercato, di clienti e fornitori,
partecipare a bandi e accedere
a finanziamenti
COMPLIANCE
RESPONSABILITA’
GESTIONE E CONTROLLO
DEI PROCESSI
OPPORTUNITA’
DIBUSINESS
Dotare	
  l’azienda	
  di	
  	
  
strumenK	
  	
  
efficaci	
  ed	
  efficienK	
  	
  
per	
  la	
  ges5one	
  
e	
  controllo	
  dei	
  processi
www.studiolegalestefanelli.it
COSTI:
	
  
REALIZZAZIONE	
  	
  
FUNZIONAMENTO	
  (es.	
  
ODV,	
  aggiornamento)	
  
COSTI	
  “OCCULTI”	
  
	
  
BENEFICI:
ORGANIZZATIVI	
  
IMMAGINE	
  AZIENDALE	
  
FACILITAZIONE	
  
DELL’ACCESSO	
  AL	
  CREDITO	
  
FINANZIAMENTI	
  PUBBLICI	
  
RAFFORZAMENTO	
  DEI	
  
SISTEMI	
  DI	
  CONTROLLO	
  
PARTECIPAZIONI	
  A	
  BANDI	
  
PUBBLICI	
  
FUNZIONE	
  ESIMENTE	
  
SANZIONI	
  

More Related Content

What's hot

Smau Bologna 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bologna 2013 Giorgio SpedicatoSmau Bologna 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bologna 2013 Giorgio Spedicato
SMAU
 
La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...
La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...
La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...
Salomone & Travaglia Studio Legale
 

What's hot (9)

Smau Bologna 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bologna 2013 Giorgio SpedicatoSmau Bologna 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bologna 2013 Giorgio Spedicato
 
LE LINEE GUIDA ANTICORRUZIONE DELL’ANAC PER LE SOCIETA’ IN CONTROLLO PUBBLICO...
LE LINEE GUIDA ANTICORRUZIONE DELL’ANAC PER LE SOCIETA’ IN CONTROLLO PUBBLICO...LE LINEE GUIDA ANTICORRUZIONE DELL’ANAC PER LE SOCIETA’ IN CONTROLLO PUBBLICO...
LE LINEE GUIDA ANTICORRUZIONE DELL’ANAC PER LE SOCIETA’ IN CONTROLLO PUBBLICO...
 
La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...
La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...
La responsabilità degli enti per i reati contro la Pubblica Amministrazione n...
 
Formazione in materia di sicurezza, 231/01 e sistemi di certificazione
Formazione in materia di sicurezza, 231/01 e sistemi di certificazioneFormazione in materia di sicurezza, 231/01 e sistemi di certificazione
Formazione in materia di sicurezza, 231/01 e sistemi di certificazione
 
Integrità ed etica pubblica
Integrità ed etica pubblicaIntegrità ed etica pubblica
Integrità ed etica pubblica
 
La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi (Giorgio Spedic...
La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi (Giorgio Spedic...La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi (Giorgio Spedic...
La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi (Giorgio Spedic...
 
Analisi del rischio di corruzione associato alla gestione delle attività in A...
Analisi del rischio di corruzione associato alla gestione delle attività in A...Analisi del rischio di corruzione associato alla gestione delle attività in A...
Analisi del rischio di corruzione associato alla gestione delle attività in A...
 
GESTIONE DEI DILEMMI ETICI & WHISTLEBLOWING. Strumenti di contrasto e prevenz...
GESTIONE DEI DILEMMI ETICI & WHISTLEBLOWING. Strumenti di contrasto e prevenz...GESTIONE DEI DILEMMI ETICI & WHISTLEBLOWING. Strumenti di contrasto e prevenz...
GESTIONE DEI DILEMMI ETICI & WHISTLEBLOWING. Strumenti di contrasto e prevenz...
 
Decreto Legislativo 231/2001: Focus Reati Salute e Sicurezza sul lavoro
Decreto Legislativo 231/2001: Focus Reati Salute e Sicurezza sul lavoroDecreto Legislativo 231/2001: Focus Reati Salute e Sicurezza sul lavoro
Decreto Legislativo 231/2001: Focus Reati Salute e Sicurezza sul lavoro
 

Similar to Stefanelli 231

Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...
Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...
Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...
Giorgio Spedicato
 
Smau Bari 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bari 2013 Giorgio SpedicatoSmau Bari 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bari 2013 Giorgio Spedicato
SMAU
 
Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza parte prima - g...
Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza  parte prima - g...Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza  parte prima - g...
Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza parte prima - g...
Giovanni Catellani
 
3 controllo d.lgs. 231 del 2001
3 controllo d.lgs. 231 del 20013 controllo d.lgs. 231 del 2001
3 controllo d.lgs. 231 del 2001
Confimpresa
 

Similar to Stefanelli 231 (20)

Excursus in materia di legalità e competitività
Excursus in materia di legalità e competitivitàExcursus in materia di legalità e competitività
Excursus in materia di legalità e competitività
 
Brochure-COGITA
Brochure-COGITABrochure-COGITA
Brochure-COGITA
 
Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...
Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...
Spedicato_La legge, la tecnologia e la sicurezza dei dati e dei sistemi: dall...
 
Smau Bari 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bari 2013 Giorgio SpedicatoSmau Bari 2013 Giorgio Spedicato
Smau Bari 2013 Giorgio Spedicato
 
Presentazione
PresentazionePresentazione
Presentazione
 
Riflettere la Veterinaria pubblica - Eva Rigonat
Riflettere la Veterinaria pubblica - Eva RigonatRiflettere la Veterinaria pubblica - Eva Rigonat
Riflettere la Veterinaria pubblica - Eva Rigonat
 
D.lgs 231/2001 e Rating di Legalità
D.lgs 231/2001 e Rating di LegalitàD.lgs 231/2001 e Rating di Legalità
D.lgs 231/2001 e Rating di Legalità
 
Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza parte prima - g...
Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza  parte prima - g...Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza  parte prima - g...
Relazioni, ruoli, responsabilità del sistema della sicurezza parte prima - g...
 
News SSL 25 2017
News SSL 25 2017News SSL 25 2017
News SSL 25 2017
 
3 controllo d.lgs. 231 del 2001
3 controllo d.lgs. 231 del 20013 controllo d.lgs. 231 del 2001
3 controllo d.lgs. 231 del 2001
 
Complexity Literacy Meeting - La scheda del libro pubblicato da Bettoni, Gand...
Complexity Literacy Meeting - La scheda del libro pubblicato da Bettoni, Gand...Complexity Literacy Meeting - La scheda del libro pubblicato da Bettoni, Gand...
Complexity Literacy Meeting - La scheda del libro pubblicato da Bettoni, Gand...
 
STARCLEX - Studio Legale Associato Guglielmetti
STARCLEX - Studio Legale Associato GuglielmettiSTARCLEX - Studio Legale Associato Guglielmetti
STARCLEX - Studio Legale Associato Guglielmetti
 
Diversity 03-2015 Cuomo-Simonella
Diversity 03-2015 Cuomo-SimonellaDiversity 03-2015 Cuomo-Simonella
Diversity 03-2015 Cuomo-Simonella
 
LA GOVERNANCE DEI CONTROLLI SOCIETARI E LE FUNZIONI DI CONTROLLO INTERNO
LA GOVERNANCE DEI CONTROLLI SOCIETARI E LE FUNZIONI DI CONTROLLO INTERNOLA GOVERNANCE DEI CONTROLLI SOCIETARI E LE FUNZIONI DI CONTROLLO INTERNO
LA GOVERNANCE DEI CONTROLLI SOCIETARI E LE FUNZIONI DI CONTROLLO INTERNO
 
Presentazione Baldin.pdf
Presentazione Baldin.pdfPresentazione Baldin.pdf
Presentazione Baldin.pdf
 
7a lezione
7a lezione7a lezione
7a lezione
 
D.lgs 81/08 , i soggetti responsabili
D.lgs 81/08 , i soggetti responsabiliD.lgs 81/08 , i soggetti responsabili
D.lgs 81/08 , i soggetti responsabili
 
Prevenzione in materia di sicurezza e ambiente
Prevenzione in materia di sicurezza e ambientePrevenzione in materia di sicurezza e ambiente
Prevenzione in materia di sicurezza e ambiente
 
Codice Etico Baglietto & Partners
Codice Etico Baglietto & PartnersCodice Etico Baglietto & Partners
Codice Etico Baglietto & Partners
 
Il Caso Tyssen: Prevenzione Tecnica - Road Show Torino 2012
Il Caso Tyssen: Prevenzione Tecnica - Road Show Torino 2012Il Caso Tyssen: Prevenzione Tecnica - Road Show Torino 2012
Il Caso Tyssen: Prevenzione Tecnica - Road Show Torino 2012
 

More from STEFANELLI&STEFANELLI LAW FIRM

More from STEFANELLI&STEFANELLI LAW FIRM (20)

2022.03 slide privacy by design
2022.03 slide privacy by design2022.03 slide privacy by design
2022.03 slide privacy by design
 
Il Decreto Semplificazioni & altre novità in materia di appalti pubblici
Il Decreto Semplificazioni & altre novità in materia di appalti pubbliciIl Decreto Semplificazioni & altre novità in materia di appalti pubblici
Il Decreto Semplificazioni & altre novità in materia di appalti pubblici
 
Smartworking e smart devices: un connubio difficile?
Smartworking e smart devices: un connubio difficile?Smartworking e smart devices: un connubio difficile?
Smartworking e smart devices: un connubio difficile?
 
Smartworking: controllo a distanza e privacy
Smartworking: controllo a distanza e privacySmartworking: controllo a distanza e privacy
Smartworking: controllo a distanza e privacy
 
Gli appalti pubblici dopo il decreto "Sblocca-cantieri"
Gli appalti pubblici dopo il decreto "Sblocca-cantieri"Gli appalti pubblici dopo il decreto "Sblocca-cantieri"
Gli appalti pubblici dopo il decreto "Sblocca-cantieri"
 
HTA e nuovi regolamenti DM
HTA e nuovi regolamenti DMHTA e nuovi regolamenti DM
HTA e nuovi regolamenti DM
 
Sanita' digitale e rischio sanitario
Sanita' digitale e rischio sanitario Sanita' digitale e rischio sanitario
Sanita' digitale e rischio sanitario
 
Profili giuridici su documento informatico e identità digitale
 Profili giuridici su documento informatico e identità digitale Profili giuridici su documento informatico e identità digitale
Profili giuridici su documento informatico e identità digitale
 
Cloud Computing in Sanità
 Cloud Computing in Sanità Cloud Computing in Sanità
Cloud Computing in Sanità
 
Piano Strategico Investimenti sanità digitale e modelli di procedure di gara
Piano Strategico Investimenti sanità digitale e modelli di procedure di garaPiano Strategico Investimenti sanità digitale e modelli di procedure di gara
Piano Strategico Investimenti sanità digitale e modelli di procedure di gara
 
La responsabilità medica nell'era della Sanità 2.0
La responsabilità medica nell'era della Sanità 2.0La responsabilità medica nell'era della Sanità 2.0
La responsabilità medica nell'era della Sanità 2.0
 
Profili privacy nella sanità digitale
Profili privacy nella sanità digitaleProfili privacy nella sanità digitale
Profili privacy nella sanità digitale
 
La cartella clinica digitale, il dossier sanitario,referti on line, firma gra...
La cartella clinica digitale, il dossier sanitario,referti on line, firma gra...La cartella clinica digitale, il dossier sanitario,referti on line, firma gra...
La cartella clinica digitale, il dossier sanitario,referti on line, firma gra...
 
Pubblicità in ambito sanitario
Pubblicità in ambito sanitarioPubblicità in ambito sanitario
Pubblicità in ambito sanitario
 
Cookies, normative e strategie per il marketing Digitale
Cookies, normative e strategie per il marketing DigitaleCookies, normative e strategie per il marketing Digitale
Cookies, normative e strategie per il marketing Digitale
 
La qualificazione giuridica dei google glass
La qualificazione giuridica dei google glassLa qualificazione giuridica dei google glass
La qualificazione giuridica dei google glass
 
I profili di responsabilità google glass
I profili di responsabilità google glassI profili di responsabilità google glass
I profili di responsabilità google glass
 
Adr Silvia Stefanelli
Adr Silvia StefanelliAdr Silvia Stefanelli
Adr Silvia Stefanelli
 
Responsabilita' prodotto difettoso
Responsabilita' prodotto difettoso Responsabilita' prodotto difettoso
Responsabilita' prodotto difettoso
 
Sito nuovo ue internal market industries - sme
Sito nuovo ue internal market industries - smeSito nuovo ue internal market industries - sme
Sito nuovo ue internal market industries - sme
 

Stefanelli 231

  • 1. IL MODELLO ORGANIZZATIVO D.LGS. 231/2001 Alessandra Delli Ponti
  • 2. www.studiolegalestefanelli.it una moderna organizzazione di materie specialistiche Diritto Sanitario Diritto degli Appalti Dispostivi Medici, sicurezza dei prodotti e marcatura CE Diritto delle Imprese Diritto delle Nuove Tecnologie Diritto del Lavoro Compliance Aziendale
  • 3. www.studiolegalestefanelli.it La forza del gruppo Supporto tecnico legale Gestione e creazione di sistemi Finanziamenti
  • 4. www.studiolegalestefanelli.it D.Lgs. 231/2001: “Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche” COME  FUNZIONA   sogge%o     APICALE  o   SUBORDINATO   Commissione  reato  231   INTERESSE o VANTAGGIO dell’Azienda MODELLO ORGANIZZATIVO & ORGANISMO DI VIGILANZA Sanzioni per l’Azienda: • Interdittive • amministrative tertium genus di responsabilità COS’è?  
  • 5. www.studiolegalestefanelli.it Corruzione e concussione Truffa ai danni dello Stato Indebita percezione di finanziamenti Reati societari tra cui corruzione tra privati Delitti contro l’industria e il commercio Delitti informatici Delitti in violazione della normativa sul diritto d’autore Reati di omicidio colposo e lesioni colpose gravi o gravissime, commessi con violazione delle norme antinfortunistiche e sulla tutela della salute e sicurezza del lavoro Abbandono incontrollato di rifiuti e reati ambientali PRINCIPALI REATI PRESUPPOSTO
  • 6. www.studiolegalestefanelli.it D.Lgs. 231/2001 - COME DIFENDERSI? - L’ente NON risponde del reato: previsione di un modello di organizzazione gestione e controllo nomina e funzionamento di un organismo di vigilanza
  • 8. www.studiolegalestefanelli.it IL MODELLO ORGANIZZATIVO è UN COMPLESSO DI REGOLE, STRUMENTI E CONDOTTE funzionali A DOTARE L’AZIENDA DI UN SISTEMA ORGANIZZATIVO DI GESTIONE e CONTROLLO finalizzato ALLA PREVENZIONE DEI REATI
  • 9. www.studiolegalestefanelli.it COME FACCIAMO “NOI” IL MODELLO ORGANIZZATIVO? FASE 1: Analisi della Società (“as-is analysis”) e Analisi del rischio FASE 2: Identificazione del “piano di miglioramento” (Gap Analysis) FASE 3: Costruzione del Modello Organizzativo per quella Società
  • 10. www.studiolegalestefanelli.it Il  modello  si  compone  di   Comunicazione e fomazione Coinvolgimento dipendenti, Consulenti, lavoratori e stakeholder Codice Etico, sistema disciplinare Parte generale modello Parte speciale modello: che contiene l’analisi dei rischi Procedure e protocolli di controllo: controlli finalizzati all’impedimento della commissione di reati
  • 12. www.studiolegalestefanelli.it ORGANISMO DI VIGILANZA = OdV L’OdV può essere: Ø  Monocratico Ø  Collegiale Ø  affiancato da un referente interno L’OdV deve essere: Ø qualificato professionalmente per poter svolgere efficacemente l’attività assegnata (es. competenze consulenziali e di attività ispettive) Ø In possesso di requisiti formale che ne garantiscano l’AUTONOMIA E INDIPENDENZA, PROFESSIONALITA’ E ONORABILITA’ (es. assenza di conflitti di interesse, e di relazioni di parentela con gli organi societari)
  • 13. www.studiolegalestefanelli.it COMPITI ORGANISMO DI VIGILANZA • disamina in merito all’adeguatezza del modello, ossia della sua reale (e non meramente formale) capacità di prevenire i comportamenti vietati; • vigilanza sull’effettività del modello, che si sostanzia nella verifica della coerenza tra i comportamenti concreti ed il modello istituito; • analisi circa il mantenimento nel tempo dei requisiti di solidità e funzionalità del modello; • cura del necessario aggiornamento del modello, nell’ipotesi in cui le analisi operate rendano necessario effettuare correzioni, integrazioni ed adeguamenti.
  • 15. www.studiolegalestefanelli.it Tutelare  l’azienda  creando  la   condizione  esimente  per   evitare  le  sanzioni Tutelare il CdA e il management dall’imputazione della responsabilità per danni per mancata adozione del modello Rispondere alle richieste di mercato, di clienti e fornitori, partecipare a bandi e accedere a finanziamenti COMPLIANCE RESPONSABILITA’ GESTIONE E CONTROLLO DEI PROCESSI OPPORTUNITA’ DIBUSINESS Dotare  l’azienda  di     strumenK     efficaci  ed  efficienK     per  la  ges5one   e  controllo  dei  processi
  • 16. www.studiolegalestefanelli.it COSTI:   REALIZZAZIONE     FUNZIONAMENTO  (es.   ODV,  aggiornamento)   COSTI  “OCCULTI”     BENEFICI: ORGANIZZATIVI   IMMAGINE  AZIENDALE   FACILITAZIONE   DELL’ACCESSO  AL  CREDITO   FINANZIAMENTI  PUBBLICI   RAFFORZAMENTO  DEI   SISTEMI  DI  CONTROLLO   PARTECIPAZIONI  A  BANDI   PUBBLICI   FUNZIONE  ESIMENTE   SANZIONI