SlideShare a Scribd company logo
MANUTENZIONE E PROCEDURE
La manutenzione dell’impianto mantiene questo in condizioni di lavoro sicure. Prima di iniziare i
lavori di manutenzione è necessaria una appropriata programmazione e valutazione dei rischi. La
manutenzione preventiva permette di fermare l’impianto ad un momento conveniente e pulirlo
prima di iniziare i lavori.
Questo permette di effettuare la manutenzione nel momento più conveniente ed evitare rotture e
perdite di produzione.
Fare manutenzione a rottura quando l’impianto ha problemi porta più rischi e porta a perdite di
produzione.
Alcuni dei punti da considerare quando si fa manutenzione:
1)chi fa il lavoro (addetti alla manutenzione oppure addetti di ditta appaltatrice):occorre che lo staff
e i contractors che fanno manutenzione siano competenti per fare il lavoro richiesto. Hanno bisogno
di conoscere i rischi associati al lavoro.
2)c’è il rischio di incendio:le sostanze infiammabili vanno rimosse o ridotte al minimo,ogni
alimentazione all’impianto va isolata;bisogna controllare le sorgenti di innesco.
3)c’è pericolo di esplosione:tutte le sostanze combustibili vanno rimosse,un controllo sulle sorgenti
di innesco va fatto;i recipienti e le tubazioni vanno depressurizzati,va eseguito l’isolamento prima
della manutenzione.
4)c’è il rischio per la salute:esposizione a sostanze pericolose,per esempio durante la pulizia
dell’impianto va evitata;l’impianto va lavato,quando ciò non è possibile bisogna utilizzare i DPI.
5)c’è il rischio su macchine:l’isolamento dell’alimentazione alla macchina va fatto.
6)lavori in spazi confinati: i rischi più probabili sono:sostanze infiammabili,sostanze
tossiche,deficienza di ossigeno;è essenziale che nessun lavoro di manutenzione va fatto finché:a)i
potenziali rischi del lavoro sia stati identificati;b)le precauzioni sono state specificate;c)i necessari
DPI sono stati forniti;d) adeguate istruzioni sono state date;e)un permesso di lavoro è stato
autorizzato.
7)un permesso di lavoro deve contenere:
a)la natura del lavoro
b)l’identificazione dei rischi e quelli introdotti dal lavoro da eseguire
c)le necessarie precauzioni
d)i DPI richiesti
e)la durata del lavoro
f)i limiti dei tempi in cui il permesso è validi
g)la persona responsabile del controllo del lavoro
Bisogna infine controllare che l’impianto è in condizioni di sicurezza prima di riportarlo in servizio.
Questo richiede dei test come per i test di pressione.
SAFETY AUDIT
Un monitoraggio attivo prima che le cose vadano storto va fatto regolarmente assicurando che i
sistemi e le procedure siano applicate e seguite. Audit vanno fatti dal proprio staff o da consulenti
per verificare se la propria politica,l’organizzazione e i sistemi stanno raggiungendo gli obiettivi
desiderati.
PROCEDURE D’EMERGENZA
Iniziare le procedure di emergenza nei primissimi stadi di un incidente può ridurre
significativamente l’impatto. Bisogna sviluppare una procedura per incendi/perdite/rilasci;questa
dovrebbe comprendere:
a)dare l’allarme
b)chiamare i servizi d’emergenza
c)evacuare l’area
d)affrontare l’incendio o controllare le perdite.
MODIFICHE E CAMBI NEL PROCESSO
E’ importante che non venga modificato il processo finché non sono state considerate le
implicazioni sulla sicurezza. Una procedura per le modifiche d’impianto è necessaria. Cambi anche
minori possono portare a situazioni rischiose. Per esempio un cambio sul catalizzatore può portare
ad un significativo aumento della velocità di reazione. Un aumento nella temperatura di processo
può portare ad un a accelerazione della reazione esotermica,così può aumentare la pressione nel
reattore o semplicemente ridurre il tempo disponibile per l’azione correttiva. Un cambio nella
specifica delle materie prime può portare a reazioni indesiderate. Bisogna assicurarsi di analizzare
gli effetti delle modifiche sulle condizioni iniziali di sicurezza. Tutte le modifiche devono essere
documentate completamente.
PROCEDURE OPERATIVE DI SICUREZZA
Gli operatori devono avere a disposizione procedure operative chiare e semplici;queste devono
comprendere:le sostanze utilizzate,i loro rischi ele precauzioni d’uso;informazioni sui sistemi di
sicurezza implementati sull’impianto;una procedura passo passo per la gestione dell’impianto;le
procedure d’emergenza.
Riferimenti bibliografici:designino and operatine safe chemical reaction processes -HSE
4.4 MANUTENZIONE E PROCEDURE

More Related Content

Viewers also liked

Presentation 1 - Proposal for sale 16022016
Presentation 1 - Proposal for sale 16022016Presentation 1 - Proposal for sale 16022016
Presentation 1 - Proposal for sale 16022016
Chetan Nayak
 
Новорічні звичаї та традиції
Новорічні звичаї та традиціїНоворічні звичаї та традиції
Новорічні звичаї та традиції
Sergey Pika
 
herramientas de internet
herramientas de internetherramientas de internet
herramientas de internet
paosilgado
 
Multi cultural pp
Multi cultural ppMulti cultural pp
Multi cultural pp
haynicholls
 
โครงงาน
โครงงานโครงงาน
โครงงาน
Paranee Srikhampaen
 
школа здоровья осанка 1 занятие
школа здоровья осанка 1 занятиешкола здоровья осанка 1 занятие
школа здоровья осанка 1 занятие
dfhbfyn
 
Info personal preguntas warm up
Info personal preguntas warm upInfo personal preguntas warm up
Info personal preguntas warm up
Roberto Guijarro Cano
 
орксэ гбоу сош № 184
орксэ гбоу сош № 184орксэ гбоу сош № 184
орксэ гбоу сош № 184
school184spb
 
Baromètre politique (février 2016)
Baromètre politique (février 2016)Baromètre politique (février 2016)
Baromètre politique (février 2016)
Kantar
 
La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...
La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...
La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...
Kantar
 
Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...
Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...
Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...
contact Elabe
 

Viewers also liked (11)

Presentation 1 - Proposal for sale 16022016
Presentation 1 - Proposal for sale 16022016Presentation 1 - Proposal for sale 16022016
Presentation 1 - Proposal for sale 16022016
 
Новорічні звичаї та традиції
Новорічні звичаї та традиціїНоворічні звичаї та традиції
Новорічні звичаї та традиції
 
herramientas de internet
herramientas de internetherramientas de internet
herramientas de internet
 
Multi cultural pp
Multi cultural ppMulti cultural pp
Multi cultural pp
 
โครงงาน
โครงงานโครงงาน
โครงงาน
 
школа здоровья осанка 1 занятие
школа здоровья осанка 1 занятиешкола здоровья осанка 1 занятие
школа здоровья осанка 1 занятие
 
Info personal preguntas warm up
Info personal preguntas warm upInfo personal preguntas warm up
Info personal preguntas warm up
 
орксэ гбоу сош № 184
орксэ гбоу сош № 184орксэ гбоу сош № 184
орксэ гбоу сош № 184
 
Baromètre politique (février 2016)
Baromètre politique (février 2016)Baromètre politique (février 2016)
Baromètre politique (février 2016)
 
La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...
La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...
La situation politique au soir de la victoire de Benoît Hamon à la primaire d...
 
Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...
Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...
Observatoire politique - Février 2017 / Sondage ELABE pour Les Echos et Radio...
 

Similar to 4.4 MANUTENZIONE E PROCEDURE

33 manutenzione le regole di base per non sbagliare
33   manutenzione le regole di base per non sbagliare33   manutenzione le regole di base per non sbagliare
33 manutenzione le regole di base per non sbagliarehttp://www.studioingvolpi.it
 
Le norme di sicurezza
Le norme di sicurezzaLe norme di sicurezza
Le norme di sicurezzaDario
 
Igiene del lavoro - Manutenzione impianti elettrici
Igiene del lavoro - Manutenzione impianti elettriciIgiene del lavoro - Manutenzione impianti elettrici
Igiene del lavoro - Manutenzione impianti elettriciDario
 
172 valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...
172   valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...172   valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...
172 valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...http://www.studioingvolpi.it
 
PROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTORE
PROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTOREPROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTORE
PROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTOREalfredo ruggiero
 
Corso per manutentori di estintori antincendio
Corso per manutentori di estintori antincendioCorso per manutentori di estintori antincendio
Corso per manutentori di estintori antincendio
Gruppominerva
 
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCE
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCEUNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCE
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCE
UNI - Ente Italiano di Normazione
 
Ambienti confinati - Materiale didattico
Ambienti confinati - Materiale didattico Ambienti confinati - Materiale didattico
Ambienti confinati - Materiale didattico
seagruppo
 
198 manuale ambienti-confinati
198   manuale ambienti-confinati198   manuale ambienti-confinati
198 manuale ambienti-confinati
http://www.studioingvolpi.it
 
Riapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnicaRiapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnica
BibLus - ACCA software
 
163 2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti
163   2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti163   2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti
163 2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti
http://www.studioingvolpi.it
 
Riapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnicaRiapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnica
BibLus - ACCA software
 
Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...
Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...
Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...
ApaveItaliaCPM
 
www.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosione
www.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosionewww.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosione
www.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosione
Fabio Rosito
 
Slides sicurezza ultime_30 e 31 maggio
Slides sicurezza ultime_30 e 31 maggioSlides sicurezza ultime_30 e 31 maggio
Slides sicurezza ultime_30 e 31 maggio
Paola de Vita
 
Seagruppo - Rischio chimico
Seagruppo - Rischio chimicoSeagruppo - Rischio chimico
Seagruppo - Rischio chimico
seagruppo
 

Similar to 4.4 MANUTENZIONE E PROCEDURE (20)

33 manutenzione le regole di base per non sbagliare
33   manutenzione le regole di base per non sbagliare33   manutenzione le regole di base per non sbagliare
33 manutenzione le regole di base per non sbagliare
 
Le norme di sicurezza
Le norme di sicurezzaLe norme di sicurezza
Le norme di sicurezza
 
Igiene del lavoro - Manutenzione impianti elettrici
Igiene del lavoro - Manutenzione impianti elettriciIgiene del lavoro - Manutenzione impianti elettrici
Igiene del lavoro - Manutenzione impianti elettrici
 
172 valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...
172   valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...172   valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...
172 valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti d...
 
PROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTORE
PROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTOREPROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTORE
PROGETTAZIONE DI UN PROCESSO CHIMICO IN UN REATTORE
 
337 ministero manuale-ambienti_confinati
337   ministero manuale-ambienti_confinati337   ministero manuale-ambienti_confinati
337 ministero manuale-ambienti_confinati
 
353 ministero manuale-ambienti_confinati
353   ministero manuale-ambienti_confinati353   ministero manuale-ambienti_confinati
353 ministero manuale-ambienti_confinati
 
Corso per manutentori di estintori antincendio
Corso per manutentori di estintori antincendioCorso per manutentori di estintori antincendio
Corso per manutentori di estintori antincendio
 
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCE
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCEUNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCE
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di ANCE
 
Ambienti confinati - Materiale didattico
Ambienti confinati - Materiale didattico Ambienti confinati - Materiale didattico
Ambienti confinati - Materiale didattico
 
198 manuale ambienti-confinati
198   manuale ambienti-confinati198   manuale ambienti-confinati
198 manuale ambienti-confinati
 
Riapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnicaRiapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura palestre e adeguamento locali: la guida tecnica
 
Piano preventiva e sicurezza
Piano preventiva e sicurezzaPiano preventiva e sicurezza
Piano preventiva e sicurezza
 
163 2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti
163   2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti163   2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti
163 2015 expo_quaderno_tecnico_macchine_impianti
 
110 linee guida-sicurezza_macchinari_sei_fasi
110   linee guida-sicurezza_macchinari_sei_fasi110   linee guida-sicurezza_macchinari_sei_fasi
110 linee guida-sicurezza_macchinari_sei_fasi
 
Riapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnicaRiapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnica
Riapertura cinema e adeguamento locali: la guida tecnica
 
Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...
Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...
Regolamento 517/14 - Apave Italia CPM sempre al fianco di installatori e manu...
 
www.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosione
www.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosionewww.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosione
www.aimsafe.it - La Valutazione del rischio esplosione
 
Slides sicurezza ultime_30 e 31 maggio
Slides sicurezza ultime_30 e 31 maggioSlides sicurezza ultime_30 e 31 maggio
Slides sicurezza ultime_30 e 31 maggio
 
Seagruppo - Rischio chimico
Seagruppo - Rischio chimicoSeagruppo - Rischio chimico
Seagruppo - Rischio chimico
 

More from alfredo ruggiero

Annual_report_2014
Annual_report_2014Annual_report_2014
Annual_report_2014
alfredo ruggiero
 
2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo
2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo
2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigoalfredo ruggiero
 
automation
automationautomation
automation
alfredo ruggiero
 
6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO
6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO
6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICOalfredo ruggiero
 
SHUTDOWN
SHUTDOWNSHUTDOWN
THE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTS
THE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTSTHE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTS
THE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTS
alfredo ruggiero
 
WASTE MINIMIZATION
WASTE MINIMIZATIONWASTE MINIMIZATION
WASTE MINIMIZATION
alfredo ruggiero
 
HAZOP
HAZOPHAZOP
production and maintenance
production and maintenanceproduction and maintenance
production and maintenance
alfredo ruggiero
 
alfredo ruggiero engtech ticheme
alfredo ruggiero engtech tichemealfredo ruggiero engtech ticheme
alfredo ruggiero engtech tichemealfredo ruggiero
 
Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016
Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016
Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016
alfredo ruggiero
 
7.1 SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI
7.1  SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI7.1  SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI
7.1 SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICIalfredo ruggiero
 
8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI
8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI
8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTIalfredo ruggiero
 
chemical reactor runaway case study
chemical reactor runaway case studychemical reactor runaway case study
chemical reactor runaway case study
alfredo ruggiero
 
1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico
1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico
1.1La sicurezza in uno stabilimento chimicoalfredo ruggiero
 
Company Presentation_Short Version
Company Presentation_Short VersionCompany Presentation_Short Version
Company Presentation_Short Version
alfredo ruggiero
 

More from alfredo ruggiero (19)

foto
fotofoto
foto
 
Annual_report_2014
Annual_report_2014Annual_report_2014
Annual_report_2014
 
2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo
2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo
2.5 valutazione rischio esplosione impianto frigo
 
automation
automationautomation
automation
 
6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO
6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO
6.1 AUTOMAZIONE SICURA DI PROCESSO CHIMICO
 
SHUTDOWN
SHUTDOWNSHUTDOWN
SHUTDOWN
 
THE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTS
THE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTSTHE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTS
THE ROLE OF HUMAN ERROR IN ACCIDENTS
 
WASTE MINIMIZATION
WASTE MINIMIZATIONWASTE MINIMIZATION
WASTE MINIMIZATION
 
green chemistry
green chemistrygreen chemistry
green chemistry
 
HAZOP
HAZOPHAZOP
HAZOP
 
production and maintenance
production and maintenanceproduction and maintenance
production and maintenance
 
alfredo ruggiero engtech ticheme
alfredo ruggiero engtech tichemealfredo ruggiero engtech ticheme
alfredo ruggiero engtech ticheme
 
Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016
Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016
Chemtura_Sustainabilty_2016_FINAL_low_27May2016
 
2.2 HAZOP
2.2 HAZOP2.2 HAZOP
2.2 HAZOP
 
7.1 SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI
7.1  SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI7.1  SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI
7.1 SIX SIGMA E PROCESSI CHIMICI
 
8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI
8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI
8.1 MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI
 
chemical reactor runaway case study
chemical reactor runaway case studychemical reactor runaway case study
chemical reactor runaway case study
 
1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico
1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico
1.1La sicurezza in uno stabilimento chimico
 
Company Presentation_Short Version
Company Presentation_Short VersionCompany Presentation_Short Version
Company Presentation_Short Version
 

4.4 MANUTENZIONE E PROCEDURE

  • 1. MANUTENZIONE E PROCEDURE La manutenzione dell’impianto mantiene questo in condizioni di lavoro sicure. Prima di iniziare i lavori di manutenzione è necessaria una appropriata programmazione e valutazione dei rischi. La manutenzione preventiva permette di fermare l’impianto ad un momento conveniente e pulirlo prima di iniziare i lavori. Questo permette di effettuare la manutenzione nel momento più conveniente ed evitare rotture e perdite di produzione. Fare manutenzione a rottura quando l’impianto ha problemi porta più rischi e porta a perdite di produzione. Alcuni dei punti da considerare quando si fa manutenzione: 1)chi fa il lavoro (addetti alla manutenzione oppure addetti di ditta appaltatrice):occorre che lo staff e i contractors che fanno manutenzione siano competenti per fare il lavoro richiesto. Hanno bisogno di conoscere i rischi associati al lavoro. 2)c’è il rischio di incendio:le sostanze infiammabili vanno rimosse o ridotte al minimo,ogni alimentazione all’impianto va isolata;bisogna controllare le sorgenti di innesco. 3)c’è pericolo di esplosione:tutte le sostanze combustibili vanno rimosse,un controllo sulle sorgenti di innesco va fatto;i recipienti e le tubazioni vanno depressurizzati,va eseguito l’isolamento prima della manutenzione. 4)c’è il rischio per la salute:esposizione a sostanze pericolose,per esempio durante la pulizia dell’impianto va evitata;l’impianto va lavato,quando ciò non è possibile bisogna utilizzare i DPI. 5)c’è il rischio su macchine:l’isolamento dell’alimentazione alla macchina va fatto. 6)lavori in spazi confinati: i rischi più probabili sono:sostanze infiammabili,sostanze tossiche,deficienza di ossigeno;è essenziale che nessun lavoro di manutenzione va fatto finché:a)i potenziali rischi del lavoro sia stati identificati;b)le precauzioni sono state specificate;c)i necessari DPI sono stati forniti;d) adeguate istruzioni sono state date;e)un permesso di lavoro è stato autorizzato. 7)un permesso di lavoro deve contenere: a)la natura del lavoro b)l’identificazione dei rischi e quelli introdotti dal lavoro da eseguire c)le necessarie precauzioni d)i DPI richiesti e)la durata del lavoro f)i limiti dei tempi in cui il permesso è validi g)la persona responsabile del controllo del lavoro Bisogna infine controllare che l’impianto è in condizioni di sicurezza prima di riportarlo in servizio. Questo richiede dei test come per i test di pressione. SAFETY AUDIT Un monitoraggio attivo prima che le cose vadano storto va fatto regolarmente assicurando che i sistemi e le procedure siano applicate e seguite. Audit vanno fatti dal proprio staff o da consulenti per verificare se la propria politica,l’organizzazione e i sistemi stanno raggiungendo gli obiettivi desiderati. PROCEDURE D’EMERGENZA Iniziare le procedure di emergenza nei primissimi stadi di un incidente può ridurre significativamente l’impatto. Bisogna sviluppare una procedura per incendi/perdite/rilasci;questa dovrebbe comprendere: a)dare l’allarme
  • 2. b)chiamare i servizi d’emergenza c)evacuare l’area d)affrontare l’incendio o controllare le perdite. MODIFICHE E CAMBI NEL PROCESSO E’ importante che non venga modificato il processo finché non sono state considerate le implicazioni sulla sicurezza. Una procedura per le modifiche d’impianto è necessaria. Cambi anche minori possono portare a situazioni rischiose. Per esempio un cambio sul catalizzatore può portare ad un significativo aumento della velocità di reazione. Un aumento nella temperatura di processo può portare ad un a accelerazione della reazione esotermica,così può aumentare la pressione nel reattore o semplicemente ridurre il tempo disponibile per l’azione correttiva. Un cambio nella specifica delle materie prime può portare a reazioni indesiderate. Bisogna assicurarsi di analizzare gli effetti delle modifiche sulle condizioni iniziali di sicurezza. Tutte le modifiche devono essere documentate completamente. PROCEDURE OPERATIVE DI SICUREZZA Gli operatori devono avere a disposizione procedure operative chiare e semplici;queste devono comprendere:le sostanze utilizzate,i loro rischi ele precauzioni d’uso;informazioni sui sistemi di sicurezza implementati sull’impianto;una procedura passo passo per la gestione dell’impianto;le procedure d’emergenza. Riferimenti bibliografici:designino and operatine safe chemical reaction processes -HSE