SlideShare a Scribd company logo
DensityDesign Research Lab-INDACO Department Politecnico di Milano, ShareYour Knowledge, 2011-2012, cc by-sa.
Istituzioni culturali, licenze libere e Wikipedia
Iolanda Pensa, 2022, CC BY-SA 4.0
Dal 2006 licenza libera compatibile con Wikipedia e documentazione storica e contemporanea caricata su Wikimedia Commons alla massima risoluzione.
WikiAfrica/ShareYour Knowledge 2012. Iolanda Pensa, status report with mistakes, 2013, CC by-sa. Status http://outreach.wikimedia.org/wiki/GLAM/Case_studies/WikiAfrica/Share_Your_Knowledge/Institutions
Event: conference/training/workshop
Research
Archives
Wiki Loves Monuments
Notebooks (Detour, myDetour,WikiAfrica special editions)
Presentations and events
Creative Commons af
fi
liate
Orange and Orange Foundation (free Wikipedia on mobile phones)
Brooklyn Museum
Feed My Starving Children
International Institute for
Communication and Development
Sustainable Sanitation Alliance
Heinrich-Böll-Stiftung
AfricaFilms.tv
Western Province Government – Department of museums - 28
museums in Western Cape Province, South Africa, Bartolomeu Dias
Museum, Beaufort-West Museum, Caledon Museum, Cango Caves
Museum, Cape Medical Museum, CP Nel Museum, Drostdy Museum,
Fransie Pienaar Museum, Genadendal Mission Museum, George
Museum, Groot-Brakrivier Museum, Hout Bay Museum, Huguenot
Memorial Museum, Jan Dankaert Museum, Koopmans De Wet House
Museum, Montagu Museum, Old Harbour Museum, Paarl Museum,
Robertson Museum, SA Fisheries Museum,
Sendinggestig(Missionary)Museum, Shipwreck Museum, Simon's Town
Museum, Stellenbosch Museum, Transport Riders Museum, Wellington
Museum, Wheat Industry Museum, Worcester Museum
Gambia National Museum
Sungani Zakwathu Cultural Heritage Promotions
Postal Museum, Matengatenga, Malawi
Zanzibar National Museum
Phuthidikabo Museum,
Mochudi, Botswana
Seychelles People Defense
Forces Museum (SPDF)
Uganda National Museum
Dataset of administrations in Botswana
Niccolò Caranti,Wikimania Esino Lario, cc by-sa, 2016.
https://meta.wikimedia.org/wiki/Empowering_Italian_GLAMs
Tutti musei su Wikipedia / Empowering Italian GLAMs
Un progetto promosso da Wikimedia Italia
in collaborazione con ICOM Italia, Creative Commons Italia e Università di Torino
co-
fi
nanziato dalla Wikimedia Foundation
Istituzione con personale,
sito internet e alcune
collezioni digitalizzate
Istituzione con personale,
riproduzioni digitali delle
collezioni, attività di ricerca,
catalogo online
Istituzione gestito da una sola
persona o volontari
* Foto dell’istituzione in CC0
accompagnate dalla didascalia:
esterno, interno, esempi
emblematici della collezione
* Un testo che racconta la storia
dell’istituzione (come è nata, chi
lo ha creata, dove è stata
collocata) e la collezione (in cosa
consiste, quali sono i beni
dell’istituzione, come sono
organizzati, cosa vogliono
raccontare) in CC0
* L’istituzione si dota di una prima
Open Access Policy af
fi
ssa anche
nella sua sede
* CC0 sul sito nel pie’ di pagina
* Pubblicare sul sito la strategia di
apertura di dati e contenuti
dell’istituzione (Open Access
Policy)
* Autorizzare l’accesso ad una
cartella con le riproduzioni digitali
nella più alta risoluzione
accompagnate dalle didascalie/
metadati (CC0) e dalla
documentazione che racconta
l’istituzione (CC BY se si tratta di
testi di autori e CC0 per testi
informativi)
* Data Management Plan DMP
per tutti i dati e contenuti
dell’istituzione con il principio di
“open by default”
Tutti i musei d’Italia
https://rm.coe.int/la-convenzione-di-faro-la-via-da-seguire-per-il-patrimonio-culturale/1680a11087
Il mondo sta andando verso l’Open
Perché l’Open
http://democratieouverte.org/, modi
fi
cato da Francesca De Chiara, t.okfn.org, https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Open_government_-_italian_1.svg, CC BY
Apertura di dati e contenuti delle pubbliche amministrazioni per tutti gli usi anche commerciali,
con sostegno alla cittadinanza digitale e alla cittadinanza attiva
e con sostegno alla creazione di nuovi prodotti, servizi e business.
Importanza apertura dei dati pubblici
Open Science
Open Data
Open Access
Open Educational Resources
Open Peer Reviews
Open Source
Open Hardware
Citizen Science
Open Methodology
Open Science
Collaborazioni
Condivisione / Sharing
Trasparenza
Innovazione
Riuso
Innovazione sociale / Social innovation
Open Government
Open Access
Cittadinanza attiva
Open Knowledge
Nuovi usi commerciali
Wikipedia
Wiki Loves Monuments
OpenStreetMap
Coinvolgere utenti
Crowdsourcing
Migliorare la ricerca
Comunità online
WikiData
Wikimedia Commons
OpenGLAM Open and free software / Software libero
Open Data
Open Peer Review
Open source
Citizen science
Accesso a tutti i contenuti (paper / articoli scienti
fi
ci, pubblicazioni, monogra
fi
e, report, documenti,
risorse educative, software, siti web, video, audio, materiali di conferenze, registrazioni…)
Open Educational Resources (OER)
Open Methodology
Interoperabilità
Accessibile
Disseminazione
Visibilità
Partecipazione
Apertura di dati e contenuti per tutti gli usi anche commerciali e impatto per la visibilità e l’audience
engagement delle istituzioni culturali (MAB/GLAM)
• Democratising the Rijksmuseum:Why did the Rijksmuseum make available their highest quality material without restrictions, and what are the results? by Joris
Pekel in 2014 (pdf), https://pro.europeana.eu/
fi
les/Europeana_Professional/Publications/Democratising%20the%20Rijksmuseum.pdf
• The Impact of Open Access on Galleries, Libraries, Museums, & Archives by Ef
fi
e Kapsalis of The Smithsonian Institution, in 2016 (pdf), https://siarchives.si.edu/
sites/default/
fi
les/pdfs/2016_03_10_OpenCollections_Public.pdf
• Open access can never be bad news by Merete Sanderhoff of Statens Museum for Kunst, in 2017, https://medium.com/smk-open/open-access-can-never-be-
bad-news-d33336aad382
• Creating Access beyond http://metmuseum.org:The Met Collection on Wikipedia by Loic Tallon in 2018, https://www.metmuseum.org/blogs/now-at-the-met/
2018/open-access-at-the-met-year-one
• Open access to collections is a no-brainer – it’s a clear-cut extension of any museum’s mission by Doug McCarthy and Dr Andrea Wallace in 2020, https://
www.apollo-magazine.com/open-access-images-museum-mission-open-glam/
• Inside the Museum is Outside the Museum — Thoughts on Open Access and Organisational Culture by Karin Glasemann of Nationalmuseum Sweden, in
2020, https://medium.com/open-glam/inside-the-museum-is-outside-the-museum-thoughts-on-open-access-and-organisational-culture-1e9780d6385b
• The First Anniversary of CMA Open Access: Bene
fi
ting People Now and Forever by Jane Alexander of Cleveland Musuem of Art, in 2020, https://medium.com/
cma-thinker/the-
fi
rst-anniversary-of-cma-open-access-bene
fi
ting-people-now-and-forever-9f3b70893534
• Images from Wellcome Collection pass 1.5 billion views on Wikipedia by Dr Alice White in 2021, https://stacks.wellcomecollection.org/images-from-wellcome-
collection-pass-1-5-billion-views-on-wikipedia-ee9663b62bef
Open Access nelle istituzioni culturali
https://rm.coe.int/la-convenzione-di-faro-la-via-da-seguire-per-il-patrimonio-culturale/1680a11087 - Rati
fi
cata dalla Svizzera nel 2019.
La Convenzione di Faro sottolinea gli aspetti importanti del patrimonio culturale in relazione ai
diritti umani e alla democrazia. Promuove una comprensione più ampia del patrimonio culturale e
della sua relazione con le comunità e la società. La Convenzione ci incoraggia a riconoscere che gli
oggetti e i luoghi non sono, di per sé, ciò che è importante del patrimonio culturale. Essi sono
importanti per i signi
fi
cati e gli usi che le persone attribuiscono loro e per i valori che
rappresentano. https://www.coe.int/it/web/venice/faro-convention
Riconoscimento del ruolo delle comunità
Potenziare accesso, inclusione, attenzione alla diversità
L’apertura di dati e contenuti permette la più ampia produzione di opere derivate e la realizzazione
di nuovi prodotti e servizi adatti ad un numero più vasto ed eterogeneo di persone con sensibilità,
origini, età, formazione e competenze diverse: app, traduzioni, adattamenti, versioni audio, versioni in
linguaggio sempli
fi
cato…
Wikimedia Commons
Immagini e video
WikiData
collegamenti interwiki e
informazioni statistiche
Wikipedia
400 milioni di lettori
280 versioni linguistiche
70.000 volontari
30 milioni di articoli
Wikisource
Documenti,
pubblicazioni e
manoscritti
I PROGETTI WIKIMEDIA
//////////////////////////
I contenuti dei progetti Wikimedia
sono liberi. Chiunque può usarli e
modificarli per fini commerciali e non
(citando la fonte e condividendoli con
la stessa licenza Creative Commons).
Wiki voyage
Informazioni turistiche
OpenStreetMap
Mappa con dati georeferenziati
Wikipedia e i progetti Wikimedia sono siti Internet con la licenza cc by-sa gestiti da comunità di utenti che rispondono dei loro contributi.
Wikimedia Foundation è l’ente che sostiene Wikipedia e i progetti Wikimedia e ne gestisce i server.
Wikimedia Italia sostiene Wikipedia e i progetti Wikimedia in Italia.
Compatibilità con i progetti Wikimedia e OpenstreetMap
https://www.wikidata.org - consultato novembre 2020 - Wikidata ha una licenza CC0 (Creative Commons Zero)
Interoperabilità (CC0 - Creative Commons Zero)
“Modi
fi
ca”
“Modi
fi
ca” = collaborazione
DensityDesign Research Lab-INDACO Department Politecnico di Milano, Fondazione Cariplo onWikipedia in Italian, 09/2011, cc by-sa.
Collaborazione
Il paesaggio culturale alpino su Wikipedia. Progetto Italia-Svizzera. https://meta.wikimedia.org/wiki/The_Alps_on_Wikipedia
Opere derivate (anche con scopo commerciale)
Wiki Loves Monuments. Sailko, Galleria nazionale di Parma, Sale dell’Ottocento, 2017, cc by-sa. https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Gn_di_parma,_saloni_ottocenteschi_02.jpg
Attenzione per il patrimonio
The countries promoting the contest Wiki Loves Monuments 2010-2013 and documenting with a total of 900’000 images cultural heritage around the world, 2014, cc by-sa.
Maurizio Moro 5153, GalleriaVittorio Emanuele II, 2016, cc by-sa. Maurizio Beatrici, Museo delle culture del mondo, Stanza Navigatore, Genova, 2015, cc by-sa.
Nicola Bisi, Rocca Sanvitale di Fontanellato, MIBACT, 2012, cc by-sa.
Battistero del complesso monumentale di San Pietro in Consavia,Asti, 2012, cc by-sa.
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Europeana_Fashion_Editathon_2013_Stra_03.JPG
GLAMwiki,Wikipediani in residenza, edit-a-thon
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Archeowiki_-_Raccolte_Extraeuropee_01.JPG
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:QRpedia_codes_in_Silesian_Museum_Opava_03.JPG
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:QR_Code,_Museum_für_Hamburgische_Geschichte_IMG_1607_original.jpg
Visibility is the easiest metric.
GLAMVisual Tool (SUPSI support WMCH, 2016-2017). Concept I. Pensa, design G. Profeta. https://meta.wikimedia.org/wiki/Research:GLAM_visual_tool
GLAMVisual Tool (SUPSI support WMCH, 2016-2017). Concept I. Pensa, design G. Profeta. https://meta.wikimedia.org/wiki/Research:GLAM_visual_tool
Wikipedia Primary School, visualization by Giovanni Profeta, https://meta.wikimedia.org/wiki/Wikipedia_Primary_School, cc by-sa.
Agosto 2015 Marzo 2016
Chi potrebbe voler trovare e (ri)usare i contenuti
L’autore stesso.
Vuole poter trovare e riusare il suo
materiale (complicato se il progetto ha
partner e i diritti appartengono alla sua
istituzione).
L’accesso ai dati permette di ripetere le
ricerche per verificare la metodologia e
i risultati.
I partner di progetto.
Senza una licenza è complesso definire
chi detiene i diritti e avere
l’autorizzazione per usare il materiale.
I colleghi della stessa istituzione o di
un’altra istituzione che lavorano su temi
simili possono proseguire e sviluppare la
ricerca.
L’istituzione per la quale lavorano gli
autori ha interesse a comunicare i
risultati di ricerche e avere accesso alla
documentazione.
I cittadini possono accedere ai contenuti
prodotti dalla ricerca e contribuire a
questi contenuti (cittadinanza attiva /
citizen science). Si sostiene il principio
che contenuti finanziati con fondi
pubblici devono essere pubblici.
Cambia il modo in cui si lavora e chi può collaborare
Rendere le collezioni
più accessibili,
raggiungere il più
ampio pubblico,
proteggere i beni
dando accesso ai
contenuti digitali,
rendere pienamente
pubblici beni pubblici
o beni destinati al
pubblico godimento.
Rendere visibili i
contenuti su
Wikipedia, facilitare
l’interoperabilità e il
riuso dei dati con
Wikidata…
Visibilità
Perché
Partecipazione
Permettere la
partecipazione attiva
alla cultura, facilitare
la collaborazione,
sostenere la
cittadinanza attiva,
promuovere il
coinvolgimento,
facilitare accessibilità,
riuso e adattamento,
collegare le
istituzioni culturali
con le comunità
online, rendere
possibile iniziative di
crowdsourcing,
Wikipedia,Wikidata,
Wikimedia
Commons,Wiki
Loves Monuments,
OpenStreetMap,
Wikisource…
Permettere il riuso
dei contenuti anche
per scopi
commerciali,
(pubblicazione su
libri e riviste,
contenuti usati per
la creazione di nuovi
beni e servizi…),
sostenere
l’innovazione,
facilitare
l’innovazione
sociale…
Innovazione
Open e qualità
L’opportunità, la
responsabilità e il
dovere di aprire le
istituzioni culturali.
Sinergia con
politiche cittadine,
regionali, nazionali e
internazionali di
Open Government,
Open Data, Open
Access, Open
Science,
Convenzione di Faro.
Adeguamento alla
politica nazionale
sugli Open Data.
Trasparenza,
politiche di
attribuzione,
miglioramento delle
procedure, FAIR
data…
Produrre ricerca
Dare accesso a dati
e collezioni per
sostenere la ricerca,
sinergia con l’Open
Science, produrre
più ricerca e sapere,
permettere la citizen
science,
disseminazione di
contenuti e ricerca
scienti
fi
ca,
contribuire a
migliorare contenuti
accessibili al grande
pubblico su
Wikipedia…
I musei hanno l’opportunità di aprirsi
Come ci si apre
The Open Science Training Handbook, https://book.fosteropenscience.eu/, Creative Commons Public Domain Dedication (CC0 1.0 Universal).
Principi FAIR (Findable,Accessible, Interoperable, Reusable)
Findable / Rintracciabilità: identi
fi
catori, metadati, repertori indicizzabili
Accessible/ Accessibilità: metadati con protocolli standard, formati aperti
Interoperability / Interoperabile: i metadati in formati standard interrogabili e indicizzabili da qualsiasi
altro sistema informativo
Reusable / Riutilizzabilità: licenze chiare che ne consentano il riutilizzo e la ricombinazione, espressi
con linguaggi riconosciuti e comprensibili
Dati reperibili sul medio lungo periodo - formati aperti, metadati, licenze standard
Facile da trovare Facile da citare Facile da (ri)usare
Inserire la citazione (come se fosse
un riferimento bibliografico)
Attribuzione tra i metadati
Attribuire al documento o
produrre per il documento un
codice univoco (DOI, ISBN)
Indicare la licenza-solo licenze
libere come cc0, cc by, cc by-sa
Istruzioni per il riuso
Banche dati che restano
aperte (non commerciali)
Formati aperti
Permettono integrazioni e
interoperabilità
(= collaborazione)
Dove interessati li trovano
Modificabili
Disponibili per scopi
commerciali e non
Comunicazione a interessati
Accesso gratuito
Accesso senza registrazione
Metadati (dati comprensibili
da un computer)
Etica della ricerca richiede sempre
di citare la fonte (anche se non
imposto dalla licenza)
Lungo periodo (>10 anni)
https://www.go-fair.org/fair-principles/
In pratica cosa signi
fi
ca Open
Gli enti finanziatori
possono imporre che
i risultati di un
progetto finanziato
siano aperti o meno.
I diritti possono
essere dell’autore o
degli autori. Ogni
singolo autore deve
autorizzare la licenza.
I diritti possono
essere dell’istituzione
per la quale lavorano
gli autori (i.e.
collaboratori
dipendenti).
Le case editrici
possono chiedere
“tutti i diritti
esclusivi” ma non
necessariamente
bisogna darglieli.
Alcuni contenuti non sono
coperti da diritto d’autore (dati,
opere non originali) o entrano
in pubblico dominio 70 anni
dopo la morte dell’autore. Si
può sempre citare un’opera.
Si può sempre chiedere un’autorizzazione
Si possono rendere disponibili con licenze e strumenti liberi i materiali di cui si hanno i
Documentazione
che non è
coperta dal
diritto d’autore
(dati, opere non
originali) o in
pubblico dominio
(70 anni dopo la
morte
dell’autore)
La tua
documentazione
(foto, testi,
video…).
Attenzione che
non deve
contenere
materiale di altri
e immagini di
persone che
non hanno
autorizzato la
loro presenza.
Se la
documentazione
è di altre
persone o di
istituzioni si può
chiedere
l’autorizzazione
scritta per poter
usare il materiale
e/o rilasciarlo
con strumenti o
licenze libere
Puoi fare alcuni
usi consentiti di
materiale © all
rights reserved.
Puoi citare il
materiale e
usarlo per scopi
educativi.
La
documentazione
può essere
gestita da una
società di
gestione (in
Svizzera
ProLitteris che
gestisce testi e
immagini - diritti
di lettura e arte;
SSA per teatro,
audio e
multimedia;
SUISA per
musica;
SUISSIMAGE per
fi
lm;
SWISSPERFORM
Che documentazione si può rendere disponibile
Tuo Pubblico dominio o
senza copyright
Autorizzato Accordo con la
società di gestione
Eccezioni: citazione,
educazione…
Sempre attribuire il materiale e fornire indicazioni su come citare gli autori e la fonte
I materiali
prodotti dai
collaboratori
dipendenti
dell’istituzione
appartengono
all’istituzione.
Per consulenti e
collaborazioni e
raccomandato
inserire la
gestione dei
diritti nei
contratti e
accordi.
Materiali
dell’istituzione
All rights reserved
Tutti i diritti riservati
Some rights reserved
Alcuni diritti riservati
Aprire signi
fi
ca usare delle licenze libere
Le licenze libere Creative Common e lo strumento libero CC0
CC0 (CC Zero)
Strumento libero che permette di dedicare contenuti al pubblico dominio
CC BY Creative Commons Attribution
Creative Commons Attribuzione
CC BY-SA Creative Commons Attribution-ShareAlike
Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
CC BY-NC Creative Commons attribution-non commercial
Creative Commons attribuzione non commerciale
Incompatibile con Open
CC BY-NC-SA Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
Incompatibile con Open
CC BY-ND Creative Commons Attribution-NoDerivs
Creative Commons attribuzione - Non opere derivate
CC BY-NC-ND Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs
Creative Commons attribuzione - Non opere derivate
https://creativecommons.org/licenses/ - Non tutte le licenze Creative Commons sono licenze libere compatibili con il concetto di Open
Incompatibile con Open
Incompatibile con Open
Licenza libera :)
Licenza libera :)
Strumento libero :)
Puoi richiedere per la tua documentazione
Chi usa la tua documentazione deve
attribuirtela
Se qualcuno usa la tua documentazione e
produce opere derivate, queste devono
avere la stessa licenza
Tu mantieni il monopolio dell’uso
commerciale
La tua documentazione non può essere
usata per creare opere derivate
Pubblico dominio. Senza restrizioni
Incompatibile con Open
Incompatibile con Open
Attribuzione
Condividere allo stesso modo
Proibito uso commerciale
Proibite opere derivate
Usate © Tutti i diritti riservati
Non scrivete niente
Proibite opere derivate
Proibite usi commerciali
CC 0
CC BY
CC BY-SA
Attribuzione dei dati
Usare strumenti e licenze libere Open. È sempre necessario indicare l’autorizzazione sulla
documentazione (la licenza o lo strumento) e va sempre autorizzato il riuso commerciale af
fi
nché
un contenuto sia Open Access. Gli strumenti e le licenze libere sono interoperabili con Wikipedia, i
progetti Wikimedia e OpenStreetMap.
Che licenze e strumenti liberi usare
“Salvo diversamente
indicato” in
Pubblicazioni, articoli e
testi
fi
rmati, fotogra
fi
e,
materiale didattico,
video, audio in
Siti istituzionali Collezioni aperte
Riproduzioni digitali di
opere, collezioni
fotogra
fi
che, scansioni
di libri e documenti in
Software
Usare licenze
speci
fi
che per il
software
√ Codice html nel pie’
di pagina del sito
√ Pubblicare sul sito la
strategia di apertura di
dati e contenuti del
museo (Open Access
Policy)
√ De
fi
nizione della
licenza nei progetti
√ Autorizzazione
scritta di volontari
autori, fotogra
fi
,
ricercatori, consulenti
√ Inserire la licenza
su tutti i materiali
√ Opere in pubblico
dominio > 70 anni
dalla morte dell’autore
√ Autorizzazione
scritta dell’autore o
degli eredi
√ Eccezioni rif. FAQ
sul copyright di ICOM
Italia
√ Caricare materiali
su repository aperti
Autoriale
Dati e metadati
Dati sulle collezioni,
metadati, dati prodotti
nella ricerca,
documenti interni in
√ Seguire i principi
dei FAIR data
√ Contribuire a
Wikidata e
OpenStreetMap
Progetti collaborativi
Pubblicazioni, ricerche,
testi, fotogra
fi
e,
materiale didattico,
video, audio, progetti in
√ Accordi con
collaboratori e
consulenti
√ Inserire la licenza
su tutti i materiali
Come rendere Open della documentazione (con licenze e strumenti consigliati)
Progetti con volontari e partner
Per progetti collaborativi in cui
si coinvolgono dei volontari.
Questa è la più restrittiva tra le
licenze open
CC 0 (o analoga)
Creative Commons Zero
CC BY (o analoga)
Creative Commons Attribuzione
CC BY-SA Creative Commons (o analoga)
Attribuzione condividi allo stesso modo
La licenza di Wikipedia. Una
licenza che richiede che i
contenuti restino liberi
Opere
fi
rmate
Per documentazione
fi
rmata da
te come autore (articoli, testi,
foto, video, audio, registrazioni
di conferenze, interviste)
Dati, metadati, riproduzioni
digitali e documenti
Per dati e database, per le
riproduzioni digitali delle
collezioni, per documentazione
a nome dell’istituzioni,
documenti interni e testi
generici, siti istituzionali senza
contenuti originali
Licenza sostenuta nell’ambito
dell’open science per articoli e
pubblicazioni dei ricercatori.
Lo strumento degli enti pubblici
e per contenuti non coperti da
copyright. Sostenuta nell’ambito
degli open GLAM. Lo
strumento libero di Wikidata.
Le licenze libere raccomandate per produrre contenuti Open
Servizio o prodotto gratuito
App gratuita
Sito Internet senza pubblicità
Stampa che non viene venduta e non ha prezzo
Uso personale
Uso non commerciale
Uso commerciale / Uso non commerciale
Uso commerciale
Servizio o prodotto a pagamento
App a pagamento
Sito Internet con pubblicità
Libro o rivista con un prezzo di copertina
Wikipedia e i progetti Wikimedia
OpenStreetMap
Usi attraverso intelligenza arti
fi
ciale che producono
servizi o prodotto
Dif
fi
cile a volte distinguere cosa sia commerciale o non commerciale.
Per esempio se il prezzo del servizio o prodotto copre esclusivamente le spese e non produce guadagno, può
essere considerato a volte non commerciale
Un corso di specializzazione e professionalizzazione a pagamento è commerciale o uso educativo?
Faccio fotocopie e chiedo che mi sia rimborsato il costo della copia: è uso non commerciale?
Intendi commercializzare l’opera/prodotto/servizio e
non vuoi che altri ne possano fare un uso
commerciale.
Ritieni di poter rivendere l’opera/prodotto/servizio
ad un’azienda.
L’azienda potrebbe richiederti una cessione esclusiva.
Mantieni il monopolio commerciale
Permettere o non permettere l’uso commerciale
Consenti l’uso commerciale
Non intendi farne un uso commerciale.
Hai già guadagnato da quel prodotto o servizio ed è
improbabile che tu possa guadagnarci ancora.
Ti interessa che altri si occupino della distribuzione di
quell’opera/prodotto/servizio.
Attenzione: essere un ente non profit non significa che l’ente non fa usi commerciali della sua
documentazione o che non deve autorizzare gli usi commerciali
Ma se autorizzo le modi
fi
che, poi
qualcuno entra nel mio sito e me
lo modi
fi
ca?
NO
Autorizzare le modi
fi
che permette ad altri di copiare il vostro materiale e
usarlo per produrre delle opere derivate (nuove edizioni, rielaborazioni,
collages…). Nessuno tocca la vostra opera originale (a meno che voi non
lo vogliate) ed è richiesto da obblighi etici e/o legali che l’autore originale
e la fonte siano citati.
In pratica
Come si inserisce una licenza
Valore legale
(deve esserci link al testo
completo della licenza)
Comprensibile dai computer
(deve essere nei metadati o
inserita con codice html)
Comprensibile da tutti
(licenza Creative Commons con
logo e link)
La licenza si scrive nel testo e si inserisce nei metadati
specificando il tipo di licenza (con logo)
fornendo un link al testo completo della licenze
indicando l’attribuzione/citazione richiesta
Inserendo licenze e attribuzione nei metadata
Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
Sulla prima pagina scrivere come si vuole che la pubblicazione sia attribuita/citata.
In un’altra pagina inserire i crediti completi (gruppo di lavoro, finanziatori, loghi…)
Autore, titolo, istituzione, data, licenza.
Dite chiaramente come volete essere citati
Attribuzione significa come si
vuole che un documento sia
citato. Deve essere una frase
abbastanza breve facile da copiare
e incollare.
I metadati
sono i dati che di solito non si vedono
sono dentro al documento
sono comprensibili dai computer
facilitano le ricerche
Usate i metadati
Nei metadati inserite almeno
● licenza
● attribuzione
Per i testi, un pdf è meglio di un documento scansionato ma non è gran che. Meglio Markdown (se
semplice) o Asciidoc (se complesso) o LaTeX o tutt’al più Word.
Formato aperto significa fornire i sorgenti.
Usate formati aperti
Formato aperto vuol dire che posso
copiare la documentazione,
trasferirla e modificarla.
Aperto significa che non devo
comprare un software per poter
usare il file o i dati.
Dove mettere la documentazione
Server e banche dati proprie Banche dati aperte Banchedati/siti con utenti interessati

More Related Content

Similar to Pensa-Wikipedia e licenze libere.pdf

Similar to Pensa-Wikipedia e licenze libere.pdf (20)

Wikimedia Italia per ICOM Italia. L’opportunità di creare Cultura aperta
Wikimedia Italia per ICOM Italia. L’opportunità di creare Cultura apertaWikimedia Italia per ICOM Italia. L’opportunità di creare Cultura aperta
Wikimedia Italia per ICOM Italia. L’opportunità di creare Cultura aperta
 
Wikipedia, patrimonio e musei
Wikipedia, patrimonio e museiWikipedia, patrimonio e musei
Wikipedia, patrimonio e musei
 
Come pensare un progetto libero #DirittiCreativiTalk, Workshop
Come pensare un progetto libero #DirittiCreativiTalk, WorkshopCome pensare un progetto libero #DirittiCreativiTalk, Workshop
Come pensare un progetto libero #DirittiCreativiTalk, Workshop
 
Tutti i musei italiani su Wikipedia
Tutti i musei italiani su WikipediaTutti i musei italiani su Wikipedia
Tutti i musei italiani su Wikipedia
 
Wikimania Esino Lario, Associazione degli Ex Alunni del Liceo Classico Manzon...
Wikimania Esino Lario, Associazione degli Ex Alunni del Liceo Classico Manzon...Wikimania Esino Lario, Associazione degli Ex Alunni del Liceo Classico Manzon...
Wikimania Esino Lario, Associazione degli Ex Alunni del Liceo Classico Manzon...
 
Iolanda Pensa, ANAI, Wikimedia e Wiki Loves Monuments
Iolanda Pensa, ANAI, Wikimedia e Wiki Loves MonumentsIolanda Pensa, ANAI, Wikimedia e Wiki Loves Monuments
Iolanda Pensa, ANAI, Wikimedia e Wiki Loves Monuments
 
Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap per imprese e associazioni cu...
Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap per imprese e associazioni cu...Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap per imprese e associazioni cu...
Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap per imprese e associazioni cu...
 
Le licenze libere e i progetti collaborativi online
 Le licenze libere e i progetti collaborativi online Le licenze libere e i progetti collaborativi online
Le licenze libere e i progetti collaborativi online
 
Pensa-itwikicon-Empowering Italian GLAMs - tutti i musei su Wikipedia.pdf
Pensa-itwikicon-Empowering Italian GLAMs - tutti i musei su Wikipedia.pdfPensa-itwikicon-Empowering Italian GLAMs - tutti i musei su Wikipedia.pdf
Pensa-itwikicon-Empowering Italian GLAMs - tutti i musei su Wikipedia.pdf
 
Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo, e come con...
Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo, e come con...Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo, e come con...
Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo, e come con...
 
Cristina Cocever, Il progetto GLAM
Cristina Cocever, Il progetto GLAMCristina Cocever, Il progetto GLAM
Cristina Cocever, Il progetto GLAM
 
Licenze libere e le diverse forme d’utilizzo e combinazione in Potenziare la ...
Licenze libere e le diverse forme d’utilizzo e combinazione in Potenziare la ...Licenze libere e le diverse forme d’utilizzo e combinazione in Potenziare la ...
Licenze libere e le diverse forme d’utilizzo e combinazione in Potenziare la ...
 
Il sapere Open Access: riflessioni
Il sapere Open Access: riflessioniIl sapere Open Access: riflessioni
Il sapere Open Access: riflessioni
 
Europeana Essentials in Italian
Europeana Essentials in ItalianEuropeana Essentials in Italian
Europeana Essentials in Italian
 
Europeana Essentials in Italian - November 2013
Europeana Essentials in Italian - November 2013Europeana Essentials in Italian - November 2013
Europeana Essentials in Italian - November 2013
 
Wikipedia, arte e patrimonio - Fondazione Palazzo Strozzi
Wikipedia, arte e patrimonio - Fondazione Palazzo StrozziWikipedia, arte e patrimonio - Fondazione Palazzo Strozzi
Wikipedia, arte e patrimonio - Fondazione Palazzo Strozzi
 
Pensa-Wikipedia_turismo.pdf
Pensa-Wikipedia_turismo.pdfPensa-Wikipedia_turismo.pdf
Pensa-Wikipedia_turismo.pdf
 
Beni Culturali 2.3 Applicazioni Web 2.0 Ai Beni Culturali
Beni Culturali 2.3  Applicazioni Web 2.0 Ai Beni CulturaliBeni Culturali 2.3  Applicazioni Web 2.0 Ai Beni Culturali
Beni Culturali 2.3 Applicazioni Web 2.0 Ai Beni Culturali
 
Open archipelago
Open archipelagoOpen archipelago
Open archipelago
 
Wikimania al Rotary Club di Lecco
Wikimania al Rotary Club di LeccoWikimania al Rotary Club di Lecco
Wikimania al Rotary Club di Lecco
 

More from Iolanda Pensa

More from Iolanda Pensa (20)

Pensa-OS-ADM Open Science for arts, design and music at HES-SO
Pensa-OS-ADM Open Science for arts, design and music at HES-SOPensa-OS-ADM Open Science for arts, design and music at HES-SO
Pensa-OS-ADM Open Science for arts, design and music at HES-SO
 
Il patrimonio culturale su Wikipedia e i progetti Wikimedia 2024
Il patrimonio culturale su Wikipedia e i progetti Wikimedia 2024Il patrimonio culturale su Wikipedia e i progetti Wikimedia 2024
Il patrimonio culturale su Wikipedia e i progetti Wikimedia 2024
 
Pensa-FOSDEM-2024_V2.pdf
Pensa-FOSDEM-2024_V2.pdfPensa-FOSDEM-2024_V2.pdf
Pensa-FOSDEM-2024_V2.pdf
 
Pensa GLAM Wiki Conference - Empowering GLAMs
Pensa GLAM Wiki Conference - Empowering GLAMsPensa GLAM Wiki Conference - Empowering GLAMs
Pensa GLAM Wiki Conference - Empowering GLAMs
 
Pensa-CC-Empowering GLAMs.pdf
Pensa-CC-Empowering GLAMs.pdfPensa-CC-Empowering GLAMs.pdf
Pensa-CC-Empowering GLAMs.pdf
 
Wikipedia-licenze-glossa.pdf
Wikipedia-licenze-glossa.pdfWikipedia-licenze-glossa.pdf
Wikipedia-licenze-glossa.pdf
 
Pensa-OS-ADM-swissuniversities_2023.pdf
Pensa-OS-ADM-swissuniversities_2023.pdfPensa-OS-ADM-swissuniversities_2023.pdf
Pensa-OS-ADM-swissuniversities_2023.pdf
 
Pensa-Open: How to Open Your Content and How to Re-Use Open Content.pdf
Pensa-Open: How to Open Your Content and How to Re-Use Open Content.pdfPensa-Open: How to Open Your Content and How to Re-Use Open Content.pdf
Pensa-Open: How to Open Your Content and How to Re-Use Open Content.pdf
 
Pensa_Open-come diventare open.pdf
Pensa_Open-come diventare open.pdfPensa_Open-come diventare open.pdf
Pensa_Open-come diventare open.pdf
 
Pensa-Certificazione formatori.pdf
Pensa-Certificazione formatori.pdfPensa-Certificazione formatori.pdf
Pensa-Certificazione formatori.pdf
 
Pensa-Wikipedia and history.pdf
Pensa-Wikipedia and history.pdfPensa-Wikipedia and history.pdf
Pensa-Wikipedia and history.pdf
 
Pensa-Decolonizing museums.pdf
Pensa-Decolonizing museums.pdfPensa-Decolonizing museums.pdf
Pensa-Decolonizing museums.pdf
 
Pensa-Guido_Torino Tech Week 2023.pdf
Pensa-Guido_Torino Tech Week 2023.pdfPensa-Guido_Torino Tech Week 2023.pdf
Pensa-Guido_Torino Tech Week 2023.pdf
 
ACASA Wikimedia.pdf
ACASA Wikimedia.pdfACASA Wikimedia.pdf
ACASA Wikimedia.pdf
 
Wikipedia and cultural tourism
Wikipedia and cultural tourismWikipedia and cultural tourism
Wikipedia and cultural tourism
 
The participation at future Wikimania
The participation at future WikimaniaThe participation at future Wikimania
The participation at future Wikimania
 
100,000 institutions on the Wikimedia projects
100,000 institutions on the Wikimedia projects100,000 institutions on the Wikimedia projects
100,000 institutions on the Wikimedia projects
 
Pensa-Open Access e comunicazione istituzionale.pdf
Pensa-Open Access e comunicazione istituzionale.pdfPensa-Open Access e comunicazione istituzionale.pdf
Pensa-Open Access e comunicazione istituzionale.pdf
 
Iolanda Pensa, Wikipedia, Festival della luce
Iolanda Pensa, Wikipedia, Festival della luceIolanda Pensa, Wikipedia, Festival della luce
Iolanda Pensa, Wikipedia, Festival della luce
 
Pensa Wikipedia and Cultural Tourism
Pensa Wikipedia and Cultural TourismPensa Wikipedia and Cultural Tourism
Pensa Wikipedia and Cultural Tourism
 

Pensa-Wikipedia e licenze libere.pdf

  • 1. DensityDesign Research Lab-INDACO Department Politecnico di Milano, ShareYour Knowledge, 2011-2012, cc by-sa. Istituzioni culturali, licenze libere e Wikipedia Iolanda Pensa, 2022, CC BY-SA 4.0
  • 2. Dal 2006 licenza libera compatibile con Wikipedia e documentazione storica e contemporanea caricata su Wikimedia Commons alla massima risoluzione.
  • 3. WikiAfrica/ShareYour Knowledge 2012. Iolanda Pensa, status report with mistakes, 2013, CC by-sa. Status http://outreach.wikimedia.org/wiki/GLAM/Case_studies/WikiAfrica/Share_Your_Knowledge/Institutions Event: conference/training/workshop Research Archives Wiki Loves Monuments Notebooks (Detour, myDetour,WikiAfrica special editions) Presentations and events Creative Commons af fi liate Orange and Orange Foundation (free Wikipedia on mobile phones) Brooklyn Museum Feed My Starving Children International Institute for Communication and Development Sustainable Sanitation Alliance Heinrich-Böll-Stiftung AfricaFilms.tv Western Province Government – Department of museums - 28 museums in Western Cape Province, South Africa, Bartolomeu Dias Museum, Beaufort-West Museum, Caledon Museum, Cango Caves Museum, Cape Medical Museum, CP Nel Museum, Drostdy Museum, Fransie Pienaar Museum, Genadendal Mission Museum, George Museum, Groot-Brakrivier Museum, Hout Bay Museum, Huguenot Memorial Museum, Jan Dankaert Museum, Koopmans De Wet House Museum, Montagu Museum, Old Harbour Museum, Paarl Museum, Robertson Museum, SA Fisheries Museum, Sendinggestig(Missionary)Museum, Shipwreck Museum, Simon's Town Museum, Stellenbosch Museum, Transport Riders Museum, Wellington Museum, Wheat Industry Museum, Worcester Museum Gambia National Museum Sungani Zakwathu Cultural Heritage Promotions Postal Museum, Matengatenga, Malawi Zanzibar National Museum Phuthidikabo Museum, Mochudi, Botswana Seychelles People Defense Forces Museum (SPDF) Uganda National Museum Dataset of administrations in Botswana
  • 4. Niccolò Caranti,Wikimania Esino Lario, cc by-sa, 2016.
  • 5.
  • 6. https://meta.wikimedia.org/wiki/Empowering_Italian_GLAMs Tutti musei su Wikipedia / Empowering Italian GLAMs Un progetto promosso da Wikimedia Italia in collaborazione con ICOM Italia, Creative Commons Italia e Università di Torino co- fi nanziato dalla Wikimedia Foundation
  • 7. Istituzione con personale, sito internet e alcune collezioni digitalizzate Istituzione con personale, riproduzioni digitali delle collezioni, attività di ricerca, catalogo online Istituzione gestito da una sola persona o volontari * Foto dell’istituzione in CC0 accompagnate dalla didascalia: esterno, interno, esempi emblematici della collezione * Un testo che racconta la storia dell’istituzione (come è nata, chi lo ha creata, dove è stata collocata) e la collezione (in cosa consiste, quali sono i beni dell’istituzione, come sono organizzati, cosa vogliono raccontare) in CC0 * L’istituzione si dota di una prima Open Access Policy af fi ssa anche nella sua sede * CC0 sul sito nel pie’ di pagina * Pubblicare sul sito la strategia di apertura di dati e contenuti dell’istituzione (Open Access Policy) * Autorizzare l’accesso ad una cartella con le riproduzioni digitali nella più alta risoluzione accompagnate dalle didascalie/ metadati (CC0) e dalla documentazione che racconta l’istituzione (CC BY se si tratta di testi di autori e CC0 per testi informativi) * Data Management Plan DMP per tutti i dati e contenuti dell’istituzione con il principio di “open by default” Tutti i musei d’Italia https://rm.coe.int/la-convenzione-di-faro-la-via-da-seguire-per-il-patrimonio-culturale/1680a11087
  • 8. Il mondo sta andando verso l’Open Perché l’Open
  • 9. http://democratieouverte.org/, modi fi cato da Francesca De Chiara, t.okfn.org, https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Open_government_-_italian_1.svg, CC BY Apertura di dati e contenuti delle pubbliche amministrazioni per tutti gli usi anche commerciali, con sostegno alla cittadinanza digitale e alla cittadinanza attiva e con sostegno alla creazione di nuovi prodotti, servizi e business. Importanza apertura dei dati pubblici
  • 10.
  • 11.
  • 12.
  • 13. Open Science Open Data Open Access Open Educational Resources Open Peer Reviews Open Source Open Hardware Citizen Science Open Methodology
  • 14. Open Science Collaborazioni Condivisione / Sharing Trasparenza Innovazione Riuso Innovazione sociale / Social innovation Open Government Open Access Cittadinanza attiva Open Knowledge Nuovi usi commerciali Wikipedia Wiki Loves Monuments OpenStreetMap Coinvolgere utenti Crowdsourcing Migliorare la ricerca Comunità online WikiData Wikimedia Commons OpenGLAM Open and free software / Software libero Open Data Open Peer Review Open source Citizen science Accesso a tutti i contenuti (paper / articoli scienti fi ci, pubblicazioni, monogra fi e, report, documenti, risorse educative, software, siti web, video, audio, materiali di conferenze, registrazioni…) Open Educational Resources (OER) Open Methodology Interoperabilità Accessibile Disseminazione Visibilità Partecipazione
  • 15. Apertura di dati e contenuti per tutti gli usi anche commerciali e impatto per la visibilità e l’audience engagement delle istituzioni culturali (MAB/GLAM) • Democratising the Rijksmuseum:Why did the Rijksmuseum make available their highest quality material without restrictions, and what are the results? by Joris Pekel in 2014 (pdf), https://pro.europeana.eu/ fi les/Europeana_Professional/Publications/Democratising%20the%20Rijksmuseum.pdf • The Impact of Open Access on Galleries, Libraries, Museums, & Archives by Ef fi e Kapsalis of The Smithsonian Institution, in 2016 (pdf), https://siarchives.si.edu/ sites/default/ fi les/pdfs/2016_03_10_OpenCollections_Public.pdf • Open access can never be bad news by Merete Sanderhoff of Statens Museum for Kunst, in 2017, https://medium.com/smk-open/open-access-can-never-be- bad-news-d33336aad382 • Creating Access beyond http://metmuseum.org:The Met Collection on Wikipedia by Loic Tallon in 2018, https://www.metmuseum.org/blogs/now-at-the-met/ 2018/open-access-at-the-met-year-one • Open access to collections is a no-brainer – it’s a clear-cut extension of any museum’s mission by Doug McCarthy and Dr Andrea Wallace in 2020, https:// www.apollo-magazine.com/open-access-images-museum-mission-open-glam/ • Inside the Museum is Outside the Museum — Thoughts on Open Access and Organisational Culture by Karin Glasemann of Nationalmuseum Sweden, in 2020, https://medium.com/open-glam/inside-the-museum-is-outside-the-museum-thoughts-on-open-access-and-organisational-culture-1e9780d6385b • The First Anniversary of CMA Open Access: Bene fi ting People Now and Forever by Jane Alexander of Cleveland Musuem of Art, in 2020, https://medium.com/ cma-thinker/the- fi rst-anniversary-of-cma-open-access-bene fi ting-people-now-and-forever-9f3b70893534 • Images from Wellcome Collection pass 1.5 billion views on Wikipedia by Dr Alice White in 2021, https://stacks.wellcomecollection.org/images-from-wellcome- collection-pass-1-5-billion-views-on-wikipedia-ee9663b62bef Open Access nelle istituzioni culturali
  • 16. https://rm.coe.int/la-convenzione-di-faro-la-via-da-seguire-per-il-patrimonio-culturale/1680a11087 - Rati fi cata dalla Svizzera nel 2019. La Convenzione di Faro sottolinea gli aspetti importanti del patrimonio culturale in relazione ai diritti umani e alla democrazia. Promuove una comprensione più ampia del patrimonio culturale e della sua relazione con le comunità e la società. La Convenzione ci incoraggia a riconoscere che gli oggetti e i luoghi non sono, di per sé, ciò che è importante del patrimonio culturale. Essi sono importanti per i signi fi cati e gli usi che le persone attribuiscono loro e per i valori che rappresentano. https://www.coe.int/it/web/venice/faro-convention Riconoscimento del ruolo delle comunità
  • 17. Potenziare accesso, inclusione, attenzione alla diversità L’apertura di dati e contenuti permette la più ampia produzione di opere derivate e la realizzazione di nuovi prodotti e servizi adatti ad un numero più vasto ed eterogeneo di persone con sensibilità, origini, età, formazione e competenze diverse: app, traduzioni, adattamenti, versioni audio, versioni in linguaggio sempli fi cato…
  • 18. Wikimedia Commons Immagini e video WikiData collegamenti interwiki e informazioni statistiche Wikipedia 400 milioni di lettori 280 versioni linguistiche 70.000 volontari 30 milioni di articoli Wikisource Documenti, pubblicazioni e manoscritti I PROGETTI WIKIMEDIA ////////////////////////// I contenuti dei progetti Wikimedia sono liberi. Chiunque può usarli e modificarli per fini commerciali e non (citando la fonte e condividendoli con la stessa licenza Creative Commons). Wiki voyage Informazioni turistiche OpenStreetMap Mappa con dati georeferenziati Wikipedia e i progetti Wikimedia sono siti Internet con la licenza cc by-sa gestiti da comunità di utenti che rispondono dei loro contributi. Wikimedia Foundation è l’ente che sostiene Wikipedia e i progetti Wikimedia e ne gestisce i server. Wikimedia Italia sostiene Wikipedia e i progetti Wikimedia in Italia. Compatibilità con i progetti Wikimedia e OpenstreetMap
  • 19. https://www.wikidata.org - consultato novembre 2020 - Wikidata ha una licenza CC0 (Creative Commons Zero) Interoperabilità (CC0 - Creative Commons Zero)
  • 22. DensityDesign Research Lab-INDACO Department Politecnico di Milano, Fondazione Cariplo onWikipedia in Italian, 09/2011, cc by-sa. Collaborazione
  • 23. Il paesaggio culturale alpino su Wikipedia. Progetto Italia-Svizzera. https://meta.wikimedia.org/wiki/The_Alps_on_Wikipedia Opere derivate (anche con scopo commerciale)
  • 24. Wiki Loves Monuments. Sailko, Galleria nazionale di Parma, Sale dell’Ottocento, 2017, cc by-sa. https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Gn_di_parma,_saloni_ottocenteschi_02.jpg Attenzione per il patrimonio
  • 25. The countries promoting the contest Wiki Loves Monuments 2010-2013 and documenting with a total of 900’000 images cultural heritage around the world, 2014, cc by-sa.
  • 26. Maurizio Moro 5153, GalleriaVittorio Emanuele II, 2016, cc by-sa. Maurizio Beatrici, Museo delle culture del mondo, Stanza Navigatore, Genova, 2015, cc by-sa. Nicola Bisi, Rocca Sanvitale di Fontanellato, MIBACT, 2012, cc by-sa. Battistero del complesso monumentale di San Pietro in Consavia,Asti, 2012, cc by-sa.
  • 31.
  • 32. Visibility is the easiest metric. GLAMVisual Tool (SUPSI support WMCH, 2016-2017). Concept I. Pensa, design G. Profeta. https://meta.wikimedia.org/wiki/Research:GLAM_visual_tool
  • 33. GLAMVisual Tool (SUPSI support WMCH, 2016-2017). Concept I. Pensa, design G. Profeta. https://meta.wikimedia.org/wiki/Research:GLAM_visual_tool
  • 34.
  • 35. Wikipedia Primary School, visualization by Giovanni Profeta, https://meta.wikimedia.org/wiki/Wikipedia_Primary_School, cc by-sa. Agosto 2015 Marzo 2016
  • 36. Chi potrebbe voler trovare e (ri)usare i contenuti L’autore stesso. Vuole poter trovare e riusare il suo materiale (complicato se il progetto ha partner e i diritti appartengono alla sua istituzione). L’accesso ai dati permette di ripetere le ricerche per verificare la metodologia e i risultati. I partner di progetto. Senza una licenza è complesso definire chi detiene i diritti e avere l’autorizzazione per usare il materiale. I colleghi della stessa istituzione o di un’altra istituzione che lavorano su temi simili possono proseguire e sviluppare la ricerca. L’istituzione per la quale lavorano gli autori ha interesse a comunicare i risultati di ricerche e avere accesso alla documentazione. I cittadini possono accedere ai contenuti prodotti dalla ricerca e contribuire a questi contenuti (cittadinanza attiva / citizen science). Si sostiene il principio che contenuti finanziati con fondi pubblici devono essere pubblici. Cambia il modo in cui si lavora e chi può collaborare
  • 37. Rendere le collezioni più accessibili, raggiungere il più ampio pubblico, proteggere i beni dando accesso ai contenuti digitali, rendere pienamente pubblici beni pubblici o beni destinati al pubblico godimento. Rendere visibili i contenuti su Wikipedia, facilitare l’interoperabilità e il riuso dei dati con Wikidata… Visibilità Perché Partecipazione Permettere la partecipazione attiva alla cultura, facilitare la collaborazione, sostenere la cittadinanza attiva, promuovere il coinvolgimento, facilitare accessibilità, riuso e adattamento, collegare le istituzioni culturali con le comunità online, rendere possibile iniziative di crowdsourcing, Wikipedia,Wikidata, Wikimedia Commons,Wiki Loves Monuments, OpenStreetMap, Wikisource… Permettere il riuso dei contenuti anche per scopi commerciali, (pubblicazione su libri e riviste, contenuti usati per la creazione di nuovi beni e servizi…), sostenere l’innovazione, facilitare l’innovazione sociale… Innovazione Open e qualità L’opportunità, la responsabilità e il dovere di aprire le istituzioni culturali. Sinergia con politiche cittadine, regionali, nazionali e internazionali di Open Government, Open Data, Open Access, Open Science, Convenzione di Faro. Adeguamento alla politica nazionale sugli Open Data. Trasparenza, politiche di attribuzione, miglioramento delle procedure, FAIR data… Produrre ricerca Dare accesso a dati e collezioni per sostenere la ricerca, sinergia con l’Open Science, produrre più ricerca e sapere, permettere la citizen science, disseminazione di contenuti e ricerca scienti fi ca, contribuire a migliorare contenuti accessibili al grande pubblico su Wikipedia…
  • 38. I musei hanno l’opportunità di aprirsi
  • 39. Come ci si apre
  • 40. The Open Science Training Handbook, https://book.fosteropenscience.eu/, Creative Commons Public Domain Dedication (CC0 1.0 Universal). Principi FAIR (Findable,Accessible, Interoperable, Reusable) Findable / Rintracciabilità: identi fi catori, metadati, repertori indicizzabili Accessible/ Accessibilità: metadati con protocolli standard, formati aperti Interoperability / Interoperabile: i metadati in formati standard interrogabili e indicizzabili da qualsiasi altro sistema informativo Reusable / Riutilizzabilità: licenze chiare che ne consentano il riutilizzo e la ricombinazione, espressi con linguaggi riconosciuti e comprensibili Dati reperibili sul medio lungo periodo - formati aperti, metadati, licenze standard
  • 41. Facile da trovare Facile da citare Facile da (ri)usare Inserire la citazione (come se fosse un riferimento bibliografico) Attribuzione tra i metadati Attribuire al documento o produrre per il documento un codice univoco (DOI, ISBN) Indicare la licenza-solo licenze libere come cc0, cc by, cc by-sa Istruzioni per il riuso Banche dati che restano aperte (non commerciali) Formati aperti Permettono integrazioni e interoperabilità (= collaborazione) Dove interessati li trovano Modificabili Disponibili per scopi commerciali e non Comunicazione a interessati Accesso gratuito Accesso senza registrazione Metadati (dati comprensibili da un computer) Etica della ricerca richiede sempre di citare la fonte (anche se non imposto dalla licenza) Lungo periodo (>10 anni) https://www.go-fair.org/fair-principles/ In pratica cosa signi fi ca Open
  • 42. Gli enti finanziatori possono imporre che i risultati di un progetto finanziato siano aperti o meno. I diritti possono essere dell’autore o degli autori. Ogni singolo autore deve autorizzare la licenza. I diritti possono essere dell’istituzione per la quale lavorano gli autori (i.e. collaboratori dipendenti). Le case editrici possono chiedere “tutti i diritti esclusivi” ma non necessariamente bisogna darglieli. Alcuni contenuti non sono coperti da diritto d’autore (dati, opere non originali) o entrano in pubblico dominio 70 anni dopo la morte dell’autore. Si può sempre citare un’opera. Si può sempre chiedere un’autorizzazione Si possono rendere disponibili con licenze e strumenti liberi i materiali di cui si hanno i
  • 43. Documentazione che non è coperta dal diritto d’autore (dati, opere non originali) o in pubblico dominio (70 anni dopo la morte dell’autore) La tua documentazione (foto, testi, video…). Attenzione che non deve contenere materiale di altri e immagini di persone che non hanno autorizzato la loro presenza. Se la documentazione è di altre persone o di istituzioni si può chiedere l’autorizzazione scritta per poter usare il materiale e/o rilasciarlo con strumenti o licenze libere Puoi fare alcuni usi consentiti di materiale © all rights reserved. Puoi citare il materiale e usarlo per scopi educativi. La documentazione può essere gestita da una società di gestione (in Svizzera ProLitteris che gestisce testi e immagini - diritti di lettura e arte; SSA per teatro, audio e multimedia; SUISA per musica; SUISSIMAGE per fi lm; SWISSPERFORM Che documentazione si può rendere disponibile Tuo Pubblico dominio o senza copyright Autorizzato Accordo con la società di gestione Eccezioni: citazione, educazione… Sempre attribuire il materiale e fornire indicazioni su come citare gli autori e la fonte I materiali prodotti dai collaboratori dipendenti dell’istituzione appartengono all’istituzione. Per consulenti e collaborazioni e raccomandato inserire la gestione dei diritti nei contratti e accordi. Materiali dell’istituzione
  • 44. All rights reserved Tutti i diritti riservati Some rights reserved Alcuni diritti riservati Aprire signi fi ca usare delle licenze libere
  • 45. Le licenze libere Creative Common e lo strumento libero CC0 CC0 (CC Zero) Strumento libero che permette di dedicare contenuti al pubblico dominio CC BY Creative Commons Attribution Creative Commons Attribuzione CC BY-SA Creative Commons Attribution-ShareAlike Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo CC BY-NC Creative Commons attribution-non commercial Creative Commons attribuzione non commerciale Incompatibile con Open CC BY-NC-SA Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo Incompatibile con Open CC BY-ND Creative Commons Attribution-NoDerivs Creative Commons attribuzione - Non opere derivate CC BY-NC-ND Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs Creative Commons attribuzione - Non opere derivate https://creativecommons.org/licenses/ - Non tutte le licenze Creative Commons sono licenze libere compatibili con il concetto di Open Incompatibile con Open Incompatibile con Open Licenza libera :) Licenza libera :) Strumento libero :)
  • 46. Puoi richiedere per la tua documentazione Chi usa la tua documentazione deve attribuirtela Se qualcuno usa la tua documentazione e produce opere derivate, queste devono avere la stessa licenza Tu mantieni il monopolio dell’uso commerciale La tua documentazione non può essere usata per creare opere derivate Pubblico dominio. Senza restrizioni Incompatibile con Open Incompatibile con Open Attribuzione Condividere allo stesso modo Proibito uso commerciale Proibite opere derivate
  • 47. Usate © Tutti i diritti riservati Non scrivete niente Proibite opere derivate Proibite usi commerciali CC 0 CC BY CC BY-SA Attribuzione dei dati Usare strumenti e licenze libere Open. È sempre necessario indicare l’autorizzazione sulla documentazione (la licenza o lo strumento) e va sempre autorizzato il riuso commerciale af fi nché un contenuto sia Open Access. Gli strumenti e le licenze libere sono interoperabili con Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap. Che licenze e strumenti liberi usare
  • 48. “Salvo diversamente indicato” in Pubblicazioni, articoli e testi fi rmati, fotogra fi e, materiale didattico, video, audio in Siti istituzionali Collezioni aperte Riproduzioni digitali di opere, collezioni fotogra fi che, scansioni di libri e documenti in Software Usare licenze speci fi che per il software √ Codice html nel pie’ di pagina del sito √ Pubblicare sul sito la strategia di apertura di dati e contenuti del museo (Open Access Policy) √ De fi nizione della licenza nei progetti √ Autorizzazione scritta di volontari autori, fotogra fi , ricercatori, consulenti √ Inserire la licenza su tutti i materiali √ Opere in pubblico dominio > 70 anni dalla morte dell’autore √ Autorizzazione scritta dell’autore o degli eredi √ Eccezioni rif. FAQ sul copyright di ICOM Italia √ Caricare materiali su repository aperti Autoriale Dati e metadati Dati sulle collezioni, metadati, dati prodotti nella ricerca, documenti interni in √ Seguire i principi dei FAIR data √ Contribuire a Wikidata e OpenStreetMap Progetti collaborativi Pubblicazioni, ricerche, testi, fotogra fi e, materiale didattico, video, audio, progetti in √ Accordi con collaboratori e consulenti √ Inserire la licenza su tutti i materiali Come rendere Open della documentazione (con licenze e strumenti consigliati)
  • 49. Progetti con volontari e partner Per progetti collaborativi in cui si coinvolgono dei volontari. Questa è la più restrittiva tra le licenze open CC 0 (o analoga) Creative Commons Zero CC BY (o analoga) Creative Commons Attribuzione CC BY-SA Creative Commons (o analoga) Attribuzione condividi allo stesso modo La licenza di Wikipedia. Una licenza che richiede che i contenuti restino liberi Opere fi rmate Per documentazione fi rmata da te come autore (articoli, testi, foto, video, audio, registrazioni di conferenze, interviste) Dati, metadati, riproduzioni digitali e documenti Per dati e database, per le riproduzioni digitali delle collezioni, per documentazione a nome dell’istituzioni, documenti interni e testi generici, siti istituzionali senza contenuti originali Licenza sostenuta nell’ambito dell’open science per articoli e pubblicazioni dei ricercatori. Lo strumento degli enti pubblici e per contenuti non coperti da copyright. Sostenuta nell’ambito degli open GLAM. Lo strumento libero di Wikidata. Le licenze libere raccomandate per produrre contenuti Open
  • 50. Servizio o prodotto gratuito App gratuita Sito Internet senza pubblicità Stampa che non viene venduta e non ha prezzo Uso personale Uso non commerciale Uso commerciale / Uso non commerciale Uso commerciale Servizio o prodotto a pagamento App a pagamento Sito Internet con pubblicità Libro o rivista con un prezzo di copertina Wikipedia e i progetti Wikimedia OpenStreetMap Usi attraverso intelligenza arti fi ciale che producono servizi o prodotto Dif fi cile a volte distinguere cosa sia commerciale o non commerciale. Per esempio se il prezzo del servizio o prodotto copre esclusivamente le spese e non produce guadagno, può essere considerato a volte non commerciale Un corso di specializzazione e professionalizzazione a pagamento è commerciale o uso educativo? Faccio fotocopie e chiedo che mi sia rimborsato il costo della copia: è uso non commerciale?
  • 51. Intendi commercializzare l’opera/prodotto/servizio e non vuoi che altri ne possano fare un uso commerciale. Ritieni di poter rivendere l’opera/prodotto/servizio ad un’azienda. L’azienda potrebbe richiederti una cessione esclusiva. Mantieni il monopolio commerciale Permettere o non permettere l’uso commerciale Consenti l’uso commerciale Non intendi farne un uso commerciale. Hai già guadagnato da quel prodotto o servizio ed è improbabile che tu possa guadagnarci ancora. Ti interessa che altri si occupino della distribuzione di quell’opera/prodotto/servizio. Attenzione: essere un ente non profit non significa che l’ente non fa usi commerciali della sua documentazione o che non deve autorizzare gli usi commerciali
  • 52. Ma se autorizzo le modi fi che, poi qualcuno entra nel mio sito e me lo modi fi ca? NO Autorizzare le modi fi che permette ad altri di copiare il vostro materiale e usarlo per produrre delle opere derivate (nuove edizioni, rielaborazioni, collages…). Nessuno tocca la vostra opera originale (a meno che voi non lo vogliate) ed è richiesto da obblighi etici e/o legali che l’autore originale e la fonte siano citati.
  • 54. Come si inserisce una licenza Valore legale (deve esserci link al testo completo della licenza) Comprensibile dai computer (deve essere nei metadati o inserita con codice html) Comprensibile da tutti (licenza Creative Commons con logo e link) La licenza si scrive nel testo e si inserisce nei metadati specificando il tipo di licenza (con logo) fornendo un link al testo completo della licenze indicando l’attribuzione/citazione richiesta Inserendo licenze e attribuzione nei metadata
  • 55. Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
  • 56. Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
  • 57. Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
  • 58. Choose your license on Creative Commons https://creativecommons.org/choose/
  • 59. Sulla prima pagina scrivere come si vuole che la pubblicazione sia attribuita/citata. In un’altra pagina inserire i crediti completi (gruppo di lavoro, finanziatori, loghi…) Autore, titolo, istituzione, data, licenza. Dite chiaramente come volete essere citati Attribuzione significa come si vuole che un documento sia citato. Deve essere una frase abbastanza breve facile da copiare e incollare.
  • 60. I metadati sono i dati che di solito non si vedono sono dentro al documento sono comprensibili dai computer facilitano le ricerche Usate i metadati Nei metadati inserite almeno ● licenza ● attribuzione
  • 61. Per i testi, un pdf è meglio di un documento scansionato ma non è gran che. Meglio Markdown (se semplice) o Asciidoc (se complesso) o LaTeX o tutt’al più Word. Formato aperto significa fornire i sorgenti. Usate formati aperti Formato aperto vuol dire che posso copiare la documentazione, trasferirla e modificarla. Aperto significa che non devo comprare un software per poter usare il file o i dati.
  • 62. Dove mettere la documentazione Server e banche dati proprie Banche dati aperte Banchedati/siti con utenti interessati