• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
M. Lori -  Il settore non profit in Puglia
 

M. Lori - Il settore non profit in Puglia

on

  • 12,052 views

La presentazione illustra il processo di rilevazione del Censimento non profit e i principali dati territoriali e strutturali rilevati in Puglia

La presentazione illustra il processo di rilevazione del Censimento non profit e i principali dati territoriali e strutturali rilevati in Puglia

Statistics

Views

Total Views
12,052
Views on SlideShare
12,012
Embed Views
40

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

2 Embeds 40

http://censimentoindustriaeservizi.istat.it 38
https://twitter.com 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    M. Lori -  Il settore non profit in Puglia M. Lori - Il settore non profit in Puglia Presentation Transcript

    • Censimento dell’industria e dei servizi 2011 LE ISTITUZIONI NON PROFIT IN PUGLIA Massimo Lori Direzione Centrale delle rilevazioni censuarie e dei registri statistici Istat BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Il Censimento delle Istituzioni non profit: che cosa ha rilevato Le istituzioni non profit e le loro unità locali… Istituzione non profit* Definizione strutturale-operativa** Unità giuridico - economica dotata o meno di personalità giuridica, di natura privata, che produce beni e servizi destinabili o non destinabili alla vendita e che, in base alle leggi vigenti o a proprie norme statutarie, non ha facoltà di distribuire, anche indirettamente, profitti o altri guadagni, diversi dalla remunerazione del lavoro prestato, ai soggetti che la hanno istituita o ai soci. i) Organizzazione (più o meno strutturata); ii) Di diritto privato; iii) Non distribuisce gli utili; iv) Autonoma (si autogoverna); v) Volontaria (partecipazione libera). Riferimenti internazionali: *System of National Accounts – SNA1993 e SNA2008 **Handbook on Non-profit Institutions (United Nations, 2003) BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Esempi di istituzioni non profit Associazioni sportive e ricreative Organizzazioni di volontariato Fondazioni (anche bancarie) Cooperative sociali Enti ecclesiastici Società di mutuo soccorso Istituzioni sanitarie Istituzioni educative Partiti politici Casse mutue Fondi pensione .....................(e non solo) BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le istituzioni non profit in Italia e in Puglia (variazione 2011/2001)  301.191 istituzioni non profit  4.758 mila volontari  680 mila dipendenti Italia + 28,0% + 43,5% + 39,4%  271 mila lavoratori esterni +169,4%  5 mila lavoratori temporanei + 48,1%  15.105 istituzioni non profit + 24,5%  178.262 volontari  26.446 dipendenti + 4,2% + 2,3%  12.086 lavoratori esterni  268 lavoratori temporanei Puglia + 177,3% + 104,6% BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le risorse umane Organizzazioni più piccole…  In media, le istituzioni non profit attive in Puglia dispongono di un organico di 15 volontari e 2 dipendenti BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le istituzioni non profit sul territorio 29 Barletta-Andria-Trani 07 46 Lecce 24 42 Brindisi 11 34 Taranto 13 36 Bari 30 34 Foggia 14 00 10 20 N° istituzioni x 10mila abitanti 30 40 50 Composizione % BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le risorse umane sul territorio regionale Dipendenti ogni 10 mila abitanti Puglia: 65 (Italia: 115) 43 - 52 59 - 69 Volontari ogni 10 mila abitanti Puglia : 440 (Italia: 801) 82 - 90 292 - 378 418 – 426 440 – 578 BARI, 11 NOVEMBRE 2013
    • Articolazione sul territorio delle Istituzioni non profit (composizione %) Istituzioni Unilocalizzate Volontari Dipendenti Esterni 95,3 93,9 58,4 76,8 Plurilocalizzate di cui 4,7 6,1 41,6 23,2 - 2 unità locali 3,5 3,3 20,5 11,4 - da 3 a 5 unità locali 0,8 0,8 13,4 7,1 - oltre 5 unità locali 0,4 2,0 7,7 4,6 100,0 100,0 100,0 100,0 Totale BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le forme giuridiche (composizione %)  Prevalenza di associazioni riconosciute e non riconosciute (come a livello nazionale).  Cooperative sociali relativamente più diffuse Puglia Fondazione 1,2 Cooperativa sociale 5,9 Altro 05 Italia Associazione riconosciuta 21,3 Associazione riconosciuta 66,7 BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le risorse umane per forma giuridica (composizione %) BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • La dimensione economica: le classi di entrate (dati provvisori!) Puglia Italia 301.161 Istituzioni non profit 15,2% 9,0% 15,9% 26,7% 33,2% 15.501 Istituzioni non profit Oltre 100mila € 10,8% Da 50mila a 100mila € 7,2% Da 20mila a 50mila € Da 5mila a 20mila € Fino a 5mila € 14,1% 29,2% 38,7% Oltre 100mila € Da 50mila a 100mila € Da 20mila a 50mila € Da 5mila a 20mila € Fino a 5mila € BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Istituzioni market e non market, istituzioni per fonte prevalente di finanziamento, istituzioni mutualistiche e di pubblica utilità (dati provvisori!) Puglia Italia Market 23,2 29,4 Non market 76,8 70,6 Prevalentemente pubblico 13,6 13,9 Prevalentemente privato 86,4 86,1 Mutualistiche 40,7 37,3 Di pubblica utilità 59,3 62,7 BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • I settori di attività e le peculiarità della Regione (composizione %) Altre Cooperazione e solidarietà attività internazionale Relazioni sindacali e rappresentanza di interessi Filantropia e promozione del volontariato Religione Tutela dei diritti e attività politica Sviluppo economico e coesione sociale Ambiente Assistenza sociale e protezione civile Sanità Puglia Italia  In Puglia maggiore diffusione di INP nei settori: - Relazioni sindacali - Religione - Assistenza sociale e protezione civile - Sviluppo economico e coesione sociale Istruzione e ricerca Cultura, sport e ricreazione BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le risorse umane e le attività svolte  Numero di dipendenti ogni 100 volontari BARI, 11 DICEMBRE 2013
    • Le risorse umane e le attività svolte (variazione % 2011-1999)  Tra il 1999 e il 2011, gli addetti sono cresciuti di più nei settori dell’ambiente, dell’assistenza sociale e dello sviluppo economico; i volontari nei settori dell’ambiente, della tutela dei diritti BARI, 11 NOVEMBRE 2013
    • Grazie per l’attenzione MASSIMO LORI Direzione Centrale delle rilevazioni censuarie e dei registri statistici, Istat malori@istat.it BARI, 11 DICEMBRE 2013