Your SlideShare is downloading. ×
Case History BI area Logistica e Produzione
Case History BI area Logistica e Produzione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Case History BI area Logistica e Produzione

580

Published on

SISTEMA DI ANALISI e MONITORAGGIO IN AREA LOGISTICA E PRODUZIONE

SISTEMA DI ANALISI e MONITORAGGIO IN AREA LOGISTICA E PRODUZIONE

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
580
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Reference Case ORACLE BI Il sistema deve avere la flessibilità Quattro “Applicazioni” in una sufficiente per adattarsi alle Quattro diversi set di funzionalità. SISTEMA DI ANALISI e caratteristiche delle diverse linee 1. Monitoring, permette all’utente MONITORAGGIO IN AREA produttive, Filati e Tessuti in di verificare “a colpo d’occhio” le LOGISTICA E PRODUZIONE particolare, e delle relative fasi : prestazioni ed il raggiungimento Finissaggio, Rammendo, Tintoria, etc. LORO PIANA S.p.A. di obiettivi strategici. Il sistema inoltre deve essere utilizzato 2. Analysis, permette all’utente di Il CLIENTE da diversi profili aziendali: direzionale, isolare ed identificare le cause di Loro Piana S.P.A. opera nel settore dei base delle performance rilevate. operativo e analista e per ciascuno di beni di lusso facendo della qualità questi profili devono essere messi a Dati e informazioni sono senza compromessi la sua missione. organizzati in modelli multi- disposizione funzionalità e livelli di Per sei generazioni l’azienda ha fornito rappresentazione delle informazioni dimensionali che rappresentano tessuti di cashmere e di lane esclusive personalizzate sulle proprie esigenze. una concettualizzazione dei dati ai consumatori più sofisticati ed La semplicità di utilizzo e la più vicina al modo in cui viene esigenti, divenendo così il maggior conseguente ridotta necessità di percepita la realtà aziendale. trasformatore di cashmere e il più formazione per gli utenti sono 3. Collaboration, consente di grande singolo acquirente delle lane caratteristiche importanti della collaborare in modo efficace, più fini al mondo. Da oltre vent’anni, soluzione adottata. condividere le analisi e discutere nel rispetto della stessa tradizione di le azioni prima di intervenire. eccellenza, offre agli stessi clienti finali, I desiderata e le esigenze a cui il 4. Alerting, consente la generazione di cui conosce profondamente sistema deve rispondere sono di tipo in automatico di segnalazioni di esigenze e stile di vita, linee per donna, funzionale, metodologico e situazioni critiche nel momento uomo e bambino, complementi per la tecnologico/progettuale. in cui queste si presentano. casa, accessori e regali. Questi prodotti esclusivi – realizzati negli stabilimenti Funzionale di proprietà - sono distribuiti Tre “Livelli” di utilizzo KPI, per il monitoraggio delle attraverso la propria rete mondiale di performance, Tre livelli di informazioni. negozi gestiti direttamente e presso i Supporto all’analisi puntuale della 1. Grafico/Strategico, rende migliori punti vendita multimarca. situazione della produzione, disponibile una vista “astratta” Segnalazione di anomalie e/o dello stato e dei trends delle La divisione Loro Piana Tessuti ha perfomance da monitorare. criticità, deciso di attivare un sistema di Abilita il Management a Supporto operativo ai processi monitoraggio e analisi della logistica e monitorare le prestazioni ed il aziendali, della produzione per uniformare i raggiungimento degli obiettivi Raccogliere, consolidare e sistemi di controllo della Supply Chain, aziendali definiti. distribuire in azienda i dati della identificare eventuali fasi critiche e produzione e della sua 2. Sommarizzato/Analitico, analisi di meglio rispondere alle esigenze dei pianificazione. tipo “multi-dimensionale” (OLAP) propri clienti. con funzionalità di tipo “slice & Metodologico OBIETTIVO DI PROGETTO dice”. Per isolare e identificare i Dati consolidati e aggiornati in L’obiettivo è la realizzazione di un problemi che ostacolano le “right time”, sistema che renda disponibile diverse performance attese. Informazioni distribuite in funzionalità di analisi, diversificate per modalità sia Push sia Pull, 3. Dati di dettaglio/Operativo, per tipologia di utente, omogenee sulle Funzionalità e accessi decidere le azioni da diverse fasi dei processi, coerenti con differenziati su profilo utenti. intraprendere. Dati dettagliati per un’unica base dati di origine delle evidenziare l’impatto dei informazioni per tutte le aree della Tecnologico/Progettuali problemi di performace rilevati e Supply Chain. Flessibile e scalabile, rendere possibile l’adozione delle Coerenza tecnologica. azioni coerenti . About Oracle Leader mondiale nel campo delle soluzioni applicative e tecnologiche, è presente in oltre 145 paesi del mondo. Ha 6 sedi in Italia (Milano, Roma, Torino, Bologna, Padova e Vercelli) con oltre 1.000 dipendenti ed oltre 7.000 clienti. Leader nella tecnologia dei Data Base e delle tecnologie middleware, le soluzioni proposte da Oracle nel campo della Business Intelligence e dell’Enterpri se Content Management, sono considerate tra le migliori disponibili sul mercato. Per ulteriori informazioni su Oracle: www.oracle.com/global/it
  • 2. Reference Case PERCHE’ ORACLE BI Suite PRINCIPALI BENEFICI E FUTURO Oracle Business Intelligence Suite MIGLIORAMENTI OTTENUTI Le prossime fasi di progetto, già offre capacità di analisi in tempo L’azienda con il nuovo sistema ha definite in fase di analisi in termini di reale a tutti gli utenti di innanzitutto unificato la base dati di obiettivi e contenuti, consentiranno di: un'organizzazione in modo da origine delle informazioni per tutti i supportare decisioni di business più reparti e le funzioni aziendali Estendere la metodologia di rapide. Oracle Business Intelligence coinvolte. analisi, monitoraggio e controllo Suite risponde con efficacia all'intera L’analisi per step successivi di queste delle informazioni anche ad altre gamma di requisiti di business aree di intervento ha permesso di aree aziendali (magazzini, intelligence aziendale, ad inclusione unificare il più possibile anche i KPI di controllo di gestione, qualità); di query e analisi ad hoc, intelligence monitoraggio dei diversi processi e allarmi proattivi, reporting avanzato produttivi, così da permettere Uniformare in modo sempre più e analisi predittive. Tutto questo valutazioni comparative delle omogeneo l’origine dei dati e le viene offerto tramite un dashboard performance specifiche. modalità di reperimento degli personalizzato e interattivo. Lo studio di ogni area di intervento ha stessi; Gli utenti ricevono tempestivamente consentito alla Direzione Aziendale, informazioni corrette e inquadrate Ottimizzare ulteriormente i infine, di evidenziare anche eventuali nel giusto contesto: questo consente processi aziendali riducendo ove gap di processo e di sistema, per loro di prendere decisioni di business necessario manualità ridondanti ridurre attività ridondanti e più efficaci. e/o sostituendole con attività di automatizzarle ove necessario. sistema procedurizzate. La semplicità e l’intuitività delle interfacce utente realizzate e RISULTATI OTTENUTI realizzabili permettono di ridurre Il sistema fornisce metriche, KPI e notevolmente i tempi di sostituzione sistemi di alerting che consentono, ai Azienda: dei vecchi strumenti di analisi e l’ diversi livelli aziendali coinvolti, di Loro Piana Spa introduzione di nuove funzionalità. verificare costantemente se e quando i Questo vale per tutti i profili aziendali vari obiettivi, tattici e strategici, Fatturato: coinvolti: amministrativi, Oltre 420 milioni di Euro vengono raggiunti. commerciali, dirigenti di funzione e Il sistema fornisce strumenti di analisi Settore: alta direzione dei dati idonei ad assicurare un Lusso monitoraggio, sia di dettaglio delle Presenza: L’APPROCCIO METODOLOGICO diverse aree di analisi sia trasversale WorldWide L’approccio metodologico al progetto alle stesse, su tutti i processi della Utenti Oracle BIEE ha previsto lo sviluppo in fasi Supply Chain. Divisione Tessuti: successive. Tale approccio ha I KPI, In particolare, si rilevano utili sia oltre 20 suddivisi tra amministrativi, consentito l’individuazione, per ogni internamente, contribuendo al commerciali, dirigenti di funzione e specifica fase, di obiettivi definiti che miglioramento dell’efficienza alta direzione. hanno semplificato il monitoraggio produttiva, sia esternamente finalizzati Soluzione: dei risultati raggiunti. all’ottimizzazione del Livello Di Servizio Oracle DB 11g Lo sviluppo in fasi successive ha offerto al Cliente. Oracle BI Enterprise Edition inoltre assicurato l’evoluzione graduale Le analisi possono essere condotte a - Oracle BI Server e controllata del sistema nelle sue livello aggregato o di dettaglio. - Oracle Interactive Dashboard componenti principali: dati, Le funzionalità di messaging ed - Oracle Answer funzionalità, utenti serviti. alerting pro-attivo, permettono infine - Oracle Publisher di segnalare agli utenti informazioni - Oracle Portal “critiche” e situazioni di “attenzione”. PARTNER CONSULENZA Altea S.p.A. Strada Cavalli, 42 28835, Feriolo di Baveno (VB) ITALY Contacts Tel.+39 0323 280811 Fax +39 0323 2808110 Info: altea@alteanet.it www.alteanet.it Sedi:Torino, Busto Arsizio, Milano, Ancona

×