Il processo del marketing politico
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Il processo del marketing politico

on

  • 4,740 views

Appunti sul processo nel marketing politico focalizzato sulle analisi dello scenario e sulla metodologia dei sondaggi politici.

Appunti sul processo nel marketing politico focalizzato sulle analisi dello scenario e sulla metodologia dei sondaggi politici.

Statistics

Views

Total Views
4,740
Views on SlideShare
4,686
Embed Views
54

Actions

Likes
4
Downloads
263
Comments
0

2 Embeds 54

http://valoriprimilab.blogspot.com 30
http://www.slideshare.net 24

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Il processo del marketing politico Il processo del marketing politico Presentation Transcript

  • Il processo del marketing politico Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Il processo del marketing politico 1. L’analisi dello scenario competitivo e del profilo del collegio 2. La mappatura del territorio 3. La swot analysis 4. I sondaggi quali-quantitativi Master in consulenza e comunicazione politica 5. Le tipologie di sondaggio. Stefano Principato
  • Il processo del marketing politico 1. Analisi della situazione politica (fattori interni ed esterni) 2. Definizione della strategia (ricerca di un vantaggio competitivo) 3. Conduzione della campagna il candidato può controllare:  la sua immagine  il piano di comunicazione Master in consulenza e comunicazione politica  la struttura organizzativa  la raccolta dei fondi. Stefano Principato
  • Il marketing come processo 1. Analisi 2. Pianificazione e strategia 3. Implementazione e operatività 4. Valutazione dei risultati. Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • A cosa servono le campagne? 1. A vincere 2. A perdere… bene e vincere all’interno della propria coalizione 3. A definire agende e interessi da rappresentare 4. A rafforzare e mantenere i rapporti con la propria base Master in consulenza e comunicazione politica 5. A mettere in scena “lo spettacolo della democrazia” 6. A legittimare la leadership politica. Stefano Principato
  • Le fasi di una campagna 1. Analisi dell'area politica/sostegni ed alleanze del candidato 2. Analisi del territorio/collegio di assegnazione 3. Analisi del voto nelle precedenti consultazioni 4. Analisi dei concorrenti nel collegio elettorale 5. Analisi dei punti di forza/issues del candidato e dei punti di debolezza 6. Elaborazione della strategia di comunicazione della campagna Master in consulenza e comunicazione politica 7. Scelta dei temi politici /formulazione dei messaggi 8. Individuazione dei gruppi di pressione alleati 9. Monitoraggio delle forze politiche in campo 10. Definizione della struttura organizzativa ed operativa di base 11. Planning e timing per l'ottimizzazione delle risorse disponibili. Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 1. Aspetti demografici 2. Aspetti sociali 3. Aspetti geografici 4. Aspetti territoriali 5. Aspetti economici Master in consulenza e comunicazione politica 6. Aspetti elettorali 7. Aspetti personali. Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 1. Aspetti demografici Numero elettori uomini, donne, anziani, giovani Fasce di età % immigrati Master in consulenza e comunicazione politica Elettori per la prima volta Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 2. Aspetti sociali Livello di reddito % Occupati e disoccupati L’ assistenza socio-sanitaria Scuola Servizi sociali Master in consulenza e comunicazione politica Strutture culturali Attività di volontariato Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 3. Aspetti geografici Zone del territorio Aree metropolitane, periferiche, campagna Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 4. Aspetti territoriali Estensione del territorio Comuni che lo formano Le connessioni (ambiente, urbanistica, tradizioni) Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 5. Aspetti economici Tipologie di attività economiche Industria, agricoltura, commercio, turismo, servizi Il loro stato e il contributo in termini di occupazione e di reddito Prospettive future Master in consulenza e comunicazione politica Aree problematiche Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 6. Aspetti elettorali Forze politiche presenti Andamenti del voto Esame risultati precedenti Tipologie di elettori e relativo comportamento Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • L’analisi dello scenario competitivo 7. Aspetti personali Opinioni degli elettori - sulla situazione politica - sulla situazione economica-sociale - sulle preoccupazioni Master in consulenza e comunicazione politica - sulle aspirazioni - sulle aree di insoddisfazione. Stefano Principato
  • L’analisi del voto Numero e % votanti Preferenze espresse Voti nulli Schede bianche Confronti con precedenti elezioni Master in consulenza e comunicazione politica Dati dal 1994 ad oggi disponibili su http://www.interno.it/sezioni/attivita/Le%20elezioni/index.php Stefano Principato
  • L’analisi del voto • Voto di appartenenza • Voto di scambio • Voto di opinione • Voto astenzionista Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • L’analisi della concorrenza • Concorrenza interna ed esterna Consistenza Argomenti e tematiche vincenti Livello di presenza Punti deboli Azione politica Leadership Quota mercato elettorale Efficacia comunicazione Master in consulenza e comunicazione politica Struttura organizzativa Interventi sul teritorio Stefano Principato
  • La mappatura del territorio E’ necessario “mappare” le principali variabili: 1. sociali 2. politiche 3. economiche 4. tecnologiche 5. psicologiche Master in consulenza e comunicazione politica 6. … che possono influenzare il raggiungimento dell’obiettivo. Altra mappatura fondamentale: i soggetti influenti. Stefano Principato
  • L’analisi delle tematiche Valori democratici: libertà, uguaglianza, democrazia, giustizia Economia: occupazione, investimenti pubblici, fiscalità, Politica: stabilità, coalizioni, Società: stato sociale, previdenza, famiglia, pari opportunità Edilizia: opere pubbliche, edilizia popolare Territorio: periferie, aree depresse, turismo Viabilità: traffico, parcheggi, trasporti Master in consulenza e comunicazione politica Ambiente: difesa, tutela, lotta inquinamento, protezione civile Lavoro e professioni: politiche per l’occupazione, sostegni attività Istruzione: scuole, università Ordine pubblico: lotta criminalità, sicurezza Tempo libero: strutture, cultura, cinema, patrimonio artistico. Stefano Principato
  • Analisi e segmentazione elettori Elettore acquisito Elettore potenziale Analisi elettorato Segmentazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Elettore incerto Elettore avversario Stefano Principato
  • Analisi e segmentazione elettori Segmentazione Identificazione segmenti Definizioni profili segmenti Targeting Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Definizione segmenti target Scelta segmenti target Posizionamento Marketing mix Stefano Principato
  • Posizionamento prodotto politico Prodotto politico Posizionamento Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Caratteristiche Confronto Attese prodotto concorrenza elettore Stefano Principato
  • Analisi del candidato •Appartenenza politica •Competenze professionali •Personalità •Naturalità sincerità Concretezza-determinazione Analisi elettorato dialettica •Capacità Segmntazione •Capacità di comunicare del mercato Master in consulenza e comunicazione politica •Onestà e moralità •Credibilità •Volontà e motivazione •Conoscenza del territorio •Residenza nel territorio. Stefano Principato
  • Fattori determinanti • Notorietà del candidato • Immagine del candidato • Partito o lista di riferimento • Composizione Analisi elettorato della lista Segmntazione del mercato • Gruppi di pressione alleati Master in consulenza e comunicazione politica • Programma. Stefano Principato
  • Analisi Swot Strengths, Weaknesses, Opportunities and Threats Punti di forza Aree di Candidato miglioramento Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Scenario Opportunità Minaccie Stefano Principato
  • Le informazioni di mercato Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • La soddisfazione dei bisogni Per soddisfare i clienti è necessario conoscere e valutare i loro bisogni. Il marketing ha a che fare con tutte le attività connesse con lo sviluppo, la produzione e la distribuzione dei prodotti sui mercati Segmntazione obiettivo Analisi elettorato individuati. del mercato Master in consulenza e comunicazione politica La strategia di marketing consiste nel selezionare un segmento di mercato (target) e disegnare il mix appropriato di prodotto, prezzo, promozione e distribuzione per soddisfarne i bisogni. Stefano Principato
  • Le ricerche di mercato Aiutano i managers a prendere decisioni o a confrontare le loro scelte mettendo a disposizione informazioni nuove per la soluzione di specifici problemi. Obiettivi Analisi elettorato Segmntazione del mercato Lo scopo primario delle ricerche di mercato Master in consulenza e comunicazione politica è assistere i manager nel processo di decisione, fornendo loro le informazioni atte a compiere le migliori scelte gestionali. Stefano Principato
  • L’uso delle ricerche di mercato 1. Identificazione di problemi ed opportunità 2. Risoluzione di problemi 3. Monitoraggio di strategie di mercato avviate Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica 4. Analisi dei processi di marketing. Stefano Principato
  • I limiti 1. Tempi 2. Costi 3. Errori di misura Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Le ricerche di mercato Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Le ricerche di mercato Analisi elettorato Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Desk research DESK RESEARCH o ricerche a tavolino. Sono utili soprattutto per individuare le macrotendenze. Sono chiamate così perché vengono svolte utilizzando dati già disponibili come ad esempio le indagini macro Analisi elettorato soggetti istituzionali. realizzate da Segmntazione del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Possono essere molto utili per: 1. Delineare il quadro generale dell’ambiente di marketing 2. Evidenziare tendenze significative 3. Fornire indicazioni sul futuro. Stefano Principato
  • Le tipologie Le Indagini possono essere di due tipi: 1. UNIVERSALE utilizza come riferimento tutta la popolazione. Analisi elettorato Segmntazione 2. CAMPIONARIA del mercato Master in consulenza e comunicazione politica utilizza un campione rappresentativo dell’intera popolazione, estrapolato su base statistica. Stefano Principato
  • Le indagini campionarie Possono essere Qualitative o Quantitative. Le indagini Qualitative esprimono giudizi su comportamenti, fenomeni, atteggiamenti. Analisi indagini Le elettorato Quantitative forniscono risultati Segmntazione numerici trattabili con metodi statistici. del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Il campione La scelta del campione implica tre decisioni: a. La definizione delle unità campione “chi deve essere intervistato” b. La determinazione della numerosità Analisi elettorato Segmntazione “quante persone devono essere intervistate” del mercato Master in consulenza e comunicazione politica c. La scelta della procedura di campionamento “in che modo devono essere scelti” 1. casuale (semplice, stratificato) 2. non casuale (per quote, ragionato). Stefano Principato
  • Le indagini quantitative Vengono svolte attraverso INTERVISTE: 1. personali (face to face) 2. telefoniche Analisi elettorato Segmntazione 3. postali. del mercato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Le indagini qualitative Il colloquio di gruppo (o focus groups)  per esplorare, ispirare e ideare. Consiste in un’intervista di gruppo durante la quale un argomento viene discusso liberamente da non più di una decina di partecipanti: Analisi elettorato Segmntazione del mercato In questo modo il ricercatore riesce a cogliere innanzi tutto, Master in consulenza e comunicazione politica particolari sfumature di pensiero riguardo alla questione presa in esame che in un’intervista pilotata e dialettica difficilmente potrebbero emergere. Inoltre sono molto utili per testare la validità di idee e slogan, di una campagna elettorale ma anche pubblicitaria. Stefano Principato
  • Il focus group Caratteristiche: 1. Min. 4, max. 10 partecipanti 2. Min. 1h, max. 3 ore di durata Analisi Condotto da un ‘moderatore’ Segmntazione 3. elettorato del mercato Master in consulenza e comunicazione politica 4. Si segue una ‘traccia di discussione’ 5. Quasi sempre si svolge presso una struttura specializzata (sala riunioni, vetro a specchio, ecc.). Stefano Principato
  • A cosa servono i sondaggi? I sondaggi sono sia strumento di ricerca per affinare i messaggi e l’offerta politico che uno strumento di comunicazione attraverso la divugazione dei loro risultati. Analisi elettorato http://www.sondaggipoliticoelettorali.it/ Master in consulenza e comunicazione politica http://www2.agcom.it/sondaggi/sondaggi.htm Su questi siti sono pubblicati per legge i sondaggi che compaiono sui media. Stefano Principato
  • Ruolo dei sondaggi I sondaggi di opinione sono un insostituibile strumento di conoscenza sull'evoluzione degli interessi e delle volontà espresse da qualsivoglia struttura sociale e rappresentano quindi un importante canale Analisi elettorato di comunicazione fra la collettività e le Master in consulenza e comunicazione politica istituzioni che la governano: un'opportunità di migliore informazione, conoscenza e libertà. Stefano Principato
  • Definizione di sondaggio La legislazione italiana definisce sondaggio “ogni rilevazione di opinioni, comportamenti, giudizi, atteggiamenti, previsioni, atti e fatti effettuata con metodo campionario, Analisi elettorato probabilistico o non probabilistico, che Master in consulenza e comunicazione politica consente di generalizzare i risultati al collettivo di riferimento” (delibera 237/03). Stefano Principato
  • Che cosa si analizza nei sondaggi 1. Intenzioni di voto 2. Collocazione politica 3. Identificazione partitica 4. Agenda Analisi elettorato Gradimento Master in consulenza e comunicazione politica 5. 6. Notorietà Stefano Principato
  • I sondaggi Ogni "sondaggio" deve essere basato sulla misurazione della pubblica opinione con criteri scientifici e di rappresentatività. Un sondaggio è rappresentativo quando i suoi risultati possono essere riferiti, entro margini di approssimazione statisticamente predeterminati, all'intera popolazione Analisi elettorato che si considera. Master in consulenza e comunicazione politica La qualifica di sondaggio non può quindi essere attribuita a indagini svolte con tecniche che non assicurano in alcun modo la rappresentatività rispetto alla popolazione considerata. Stefano Principato
  • I non sondaggi A1. il "televoto", cioè l'invito rivolto a spettatori o lettori a segnalare per telefono la propria opinione su un tema determinato. Questi esercizi, legittimi a fini di intrattenimento, raccolgono solo le opinioni di chi ascolta o vede, eAnalisi elettorato di telefonare: questi non rappresentano che decide in nessun caso un campione affidabile e rappresentativo. Master in consulenza e comunicazione politica Di più, la mancanza di controllo sul possibile voto ripetuto da parte della stessa persona fa sì che il televoto non sia rappresentativo neppure della opinione di quelli che hanno votato; Stefano Principato
  • I non sondaggi A2. le indagini svolte su campioni intenzionalmente manipolati, o con questionari formulati in modo da influenzare la risposta degli intervistati. Le domande proposte da un sondaggio devono essere formulate in modo neutro e oggettivo, tale da evitare in ogni modo di influenzare le risposte. Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Anche la sequenza delle domande deve evitare il rischio di condizionamento; Stefano Principato
  • I non sondaggi A3. le indagini basate sulla distribuzione di un numero anche grandissimo di questionari, sulla base di grandi data base. Il fatto che milioni di persone abbiano risposto a certe domande non dà alcuna garanzia scientifica di validità eAnalisi elettorato dei risultati; affidabilità Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • I non sondaggi A4. le indagini via internet, basate non su campioni rappresentativi predefiniti, ma semplicemente ponendo domande su un sito e invitando i visitatori a rispondere. Anche in questo caso l'indagine raccoglierà prevalentemente l'opinione dei "navigatori" più accaniti. Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Pubblicazione sondaggi Deve sempre essere accompagnata dalla segnalazione esplicita di: 1. nome dell'organizzazione che ha eseguito il sondaggio; 2. collettività rappresentata dal campione; 3. dimensioni e struttura del campione; metodo di campionamento; 4. date di esecuzione delle interviste; 5. metodo di intervista (interviste telefoniche, personali, postali); Analisi elettorato 6. testo delle domande rivolte, riportato in forma esatta. Master in consulenza e comunicazione politica Nel caso di comunicazione radio-televisiva, non è sempre possibile fornire informazioni su tutti i punti sopra elencati. Nella comunicazione dei risultati, dovranno essere sempre comunicate le percentuali di "non so" (e, in caso di sondaggi elettorali, di coloro che hanno risposto che non voteranno), qualora vadano ad incidere sull'interpretazione dei risultati. Stefano Principato
  • Aree problematiche 1 - la pubblicazione parziale dei risultati di un sondaggio. Non esiste un vincolo di pubblicazione integrale, soprattutto per il fatto che il sondaggio potrebbe essere molto ampio ed articolato; Analisi elettorato tuttavia è bene ricordare che la pubblicazione parziale può Master in consulenza e comunicazione politica introdurre distorsioni nella comunicazione e nella percezione del pubblico. Si possono citare ad esempio indagini che effettuano rilevano dati di confronto di qualunque natura (orientamenti politici, previsioni elettorali, analisi della concorrenza, customer satisfaction). Stefano Principato
  • Aree problematiche 2 - la citazione di "seconda mano" dei risultati di un sondaggio. Si tratta delle situazioni in cui un mezzo di comunicazione di massa riporti risultati di un sondaggio, come informazione rilevata da una precedente pubblicazione oAnalisi elettorato da altre fonti. Master in consulenza e comunicazione politica Occorre illustrare il pacchetto delle informazioni metodologiche a corredo deve essere attentamente valutato e adattato sia alla tipologia dei mezzi di comunicazione di massa. Stefano Principato
  • Metodologia Dovrà comprendere: l'universo di riferimento cioè l'indicazione della collettività cui i risultati potranno essere riferiti; la tecnica di rilevazione: telefonica, personale, postale, qualitativa, mista, panel o altre; il campione per il quale si dovranno fornire le seguenti indicazioni: • le dimensioni (quanti casi) • le modalità di Analisi elettorato costruzione • i criteri di scelta delle unità finali (persone, unità locali...): - per estrazione da liste, con indicazione della fonte Master in consulenza e comunicazione politica (elettorale, abbonati al telefono, banche dati nominativi...) - per random walk o altri schemi casuali o semi casuali (per aree, ecc.) - per quota; luogo delle interviste o di prima raccolta dei dati: sede centrale, sedi locali, presso il domicilio dei soggetti campionati, in locali pubblici, in altre particolari ubicazioni; criteri di analisi ed eventuali modelli interpretativi di cui si prevede l'applicazione. Stefano Principato
  • Mercato sondaggi Gen/Dic '02 Gen/Dic '03 Gen/Dic '04 3,6% 4,8 % 6,2% del mercato italiano delle ricerche (fonte Assirm) Analisi elettorato Secondo le stime ESOMAR, la dimensione del mercato mondiale Master in consulenza e comunicazione politica delle ricerche è stato nel 2000 di circa 15,3 miliardi di dollari. L'Europa ha rappresentato il 39,0% di questo mercato: Regno Unito 27,3% Germania 21,7% e Francia 16,1% Italia 7,0%. Stefano Principato
  • I sondaggi telefonici Vantaggi •Sono sempre più diffusi. •Consentono una raccolta tempestiva dei dati. •Hanno costi molto più ridotti rispetto alle interviste dirette. •La raccolta dei dati può essere ulteriormente facilitata da elaboratori elettronici (es. CATI). Analisi elettorato Per contro...... •Non garantiscono la copertura ottimale del campione Master in consulenza e comunicazione politica (l’83% della popolazione ha il telefono). •% di risposta inferiore alle interviste dirette. •Non c’è la certezza dell’identità dell’intervistato. Stefano Principato
  • I questionari In generale devono essere: 1. diretti 2. chiari 3. semplici 4. brevi Le DOMANDE devono Analisi elettorato • richiedere uno sforzo limitato • essere comprensibili da tutti gli intervistati Master in consulenza e comunicazione politica • seguire una sequenza di difficoltà crescente • riguardare un solo aspetto favorendo risposte omogenee • non coinvolgere il prestigio o l’autovalutazione dell’intervistato. Stefano Principato
  • I questionari LE RISPOSTE possono essere: a. aperte l’intervistato può parlare liberamente, senza limitazioni b. chiuse oAnalisi elettorato precodificate, determinate a priori, standard c. semichiuse Master in consulenza e comunicazione politica risposte chiuse a cui si aggiunge una opzione generica (es. “Altro” (specificare)...). Stefano Principato
  • Tipologie di sondaggi Base Line (o Bench Mark) is a measurement against which another measurement will be compared. Sono usati all’inizio della campagna elettorale. Sono indagini quantitative abbastanza lunghe e complesse che hanno come obiettivo quello di tracciare un primo abbozzo del background Analisi elettorato nel quale collocare la campagna, ad esempio verificando la Master in consulenza e comunicazione politica notorietà del candidato (particolarmente utile a livello locale). Stefano Principato
  • Tipologie di sondaggi Tracking Study is a study that provides periodic updating of company and Competitor performances on criteria other than sales. Sono utilizzati in piena campagna elettorale. Chiamati anche Tracking poll, sono brevi questionari condotti a scadenze regolari e rappresentano una sorta di monitoraggio Analisi elettorato immediato e costante delle intenzioni di voto dei cittadini. Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Tipologie di sondaggi L’Attack poll è invece una breve inchiesta, non classificabile come sondaggio in quanto non dichiara apertamente le intenzioni per le quali è presentata, commissionata da un candidato con il preciso scopo di diffamare l’avversario. Ma, oltre che per conoscere le inclinazioni dell’opinione Analisi elettorato pubblica i sondaggi possono essere usati per scopi più pratici. Master in consulenza e comunicazione politica È il caso dei Fund raising poll, questionari postali fittizi creati per coinvolgere i destinatari (scrupolosamente selezionati) soprattutto nella raccolta di fondi. Stefano Principato
  • Tipologie di sondaggi I più conosciuti sono senz’altro gli Exit poll, i sondaggi attraverso i quali all’uscita dalle urne nel giorno delle elezioni si ricreano le situazioni di voto in modo da poter formulare un pronostico sull’andamento delle votazioni prima dei risultati ufficiali. Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • La legislazione sui sondaggi Delibera n. 153 del 25 luglio 2002, integrata e modificata dalla successiva delibera n. 237 del 2003 dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Legge n. 28 del febbraio 2000. Leggeelettorato 31 luglio 1997, istitutiva dell'Autorità per le Analisi 249 del garanzie nelle comunicazioni. Master in consulenza e comunicazione politica Decreto legge n. 83 sulla par condicio del 20 marzo 1995. Legge 515 del 10 dicembre 1993. Stefano Principato
  • Esempio di sondaggio Sondaggio Politico-Elettorale Situazione politica e opinione pubblica in Toscana Pubblicato il 31/1/2006. Autore: IPSOS Public Affairs Committente/ Acquirente: Gruppo Consigliare DS Toscana, risultati presentati nell’ambito della conferenza stampa dei DS Toscani a Firenze il 28 gennaio 2006. Analisi elettorato Criteri seguiti per la formazione del campione: campione casuale rappresentativo dell’universo di riferimento; campionamento per quote di genere, età, condizione occupazionale, provincia e comune di residenza. Master in consulenza e comunicazione politica Metodo di raccolta delle informazioni: sondaggio di opinione tramite interviste telefoniche (CATI) Numero delle persone interpellate e universo di riferimento: 800 interviste. Popolazione residente in Toscana, di 18 anni ed oltre, di entrambi i sessi, appartenenti a qualsiasi condizione sociale, residenti in famiglie con telefono (fonte: annuario ISTAT 2004) Data in cui è stato realizzato il sondaggio: Tra il 17/01/2006 ed il 18/01/2006 Stefano Principato
  • Esempio di sondaggio Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Esempio di sondaggio Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Esempio di sondaggio Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato
  • Bibliografia - Poggi B., Ghelfi L. (2004), La Repubblica dei sondaggi, come si riconosce una buona ricerca d’opinione, Franco Angeli, Milano. - Sito informatico dell’Authority per le comunicazioni www.agcom.it - Analisi elettorato Ceri P. (a cura di) (1997), Politica e sondaggi, Rosenberg & Sellier, Torino - Natale P., Pagoncelli N., Il rapporto tra Master in consulenza e comunicazione politica politici e sondaggi in Italia, in Comunicazione politica volume II n.1 Franco Angeli, Milano - Barisione M., Mannheimer R., (1999), I sondaggi, Il Mulino, Bologna. Stefano Principato
  • Da leggere http://valoriprimilab.blogspot.com/2008/10/i-modelli-del-marketing-politico.html http://valoriprimilab.blogspot.com/2009/04/introduzione-al-marketing-elettorale.html http://valoriprimilab.blogspot.com/2008/12/il-marketing-politico-elettorale.html http://valoriprimilab.blogspot.com/2009/04/limpatto-di-internet-e-dei-media.html http://valoriprimilab.blogspot.com/2009/01/10-lezioni-sui-social-media-dalla.html http://valoriprimilab.blogspot.com/2009/01/societa-e-politica-cambiamento-e-social.html Analisi elettorato http://www.slideshare.net/e.iorio/il-marketing-politico-elettorale http://www.slideshare.net/e.iorio/sistema-politico-e-mass-media Master in consulenza e comunicazione politica http://www.slideshare.net/salvatorelarosa/social-media-per-participation-e-politica-un-esempio- di-sito-web-e-marketing-relazionale-20-per-un-movimento-politico http://www.slideshare.net/stefanoepifani/strategie-di-comunicazione-politica http://www.slideshare.net/s.ragugini/creareconsenso http://www.slideshare.net/lucio.musacchio/inquadramento-strategico-campagna-elettorale- generale Stefano Principato
  • Grazie per l’attenzione stefano principato valoriprimilab.blogspot.com Analisi elettorato Master in consulenza e comunicazione politica Stefano Principato