Your SlideShare is downloading. ×
Notiziario 10
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Notiziario 10

859

Published on

notiziario delle scuole di chiavari 1

notiziario delle scuole di chiavari 1

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
859
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Notiziario scolastico Notiziarioindella scuola Un anno pillole Pagina 1 di 35 Giugno 2012 Numero 10 Indirizzi e telefoni dei Plessi Direzione Didattica Chiavari I Circolo P.le San Francesco 3 Sommario 16043 Chiavari tel e fax 0185306434 Notizie dalle scuole dell’infanzia 2 e-mail: Notizie SdI Ri Basso 2 geee109003@istruzione.it Notizie SdI Mazzini 5 Notizie SP Ri Piani 7 Notizie SP Mazzini 18 English Corner 27 Scuola dell’infanzia Scuola dell’infanzia La biblioteca 30 RI BASSO MAZZINI Abbiamo partecipato 31 Salita San Michele Vico Malpertuso 65 Notizia dell’ultima 35 ora Tel e fax 0185 300006 Tel e 0185 311352 Scuola Primaria Scuola Primaria Scuola Primaria MA Z ZI N I ove s t MAZZINI est Ri Piani p.le San Francesco 3 Vico Malpertuso 65 P.za Sanfront 39 Tel e fax 0185 306434 Tel 0185 309177 Tel e fax 0185 307780
  • 2. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 2 di 35 SCUOLE DELL’INFANZIA “Una scuola verso il domani” è il progetto che ha accompagnato i bambini del nostro circolo durante tutto l’anno scolastico con tantissime attività sia in sezione, sia in intersezione, sia in piccoli gruppi o nei laboratori. “Un pensiero per te” è il nome del progetto di corrispondenza con le scuole dell’infanzia di Fontecchio, Fossa e San Demetrio nei Vestini (tutte e tre appartenenti all’IC statale di San Demetrio) che ha permesso ai nostri piccoli alunni di conoscere e farsi conoscere dai loro coetanei abruzzesi. SCUOLA DELL’INFANZIA DI RI BASSO Magico presepe In data 21 dicembre 2011 i bambini e le insegnanti del plesso di Ri Basso hanno assistito ad una dimostrazione di arte presepiale offerta dal signor Roberto Folli, noto artista e creatore delle statuine del Presepe del Brunzin di Lavagna. Tutti i presenti hanno potuto godere di uno spettacolo unico, di grande valore umano ed artistico. L’entusiasmo con cui i bambini hanno accolto l’atto creativo (accompagnando con canti natalizi ed applausi le varie fasi della manipolazione) e la meraviglia che ne è seguita quando, al termine della lavorazione del materiale grezzo, gli stessi hanno accertato l’evoluzione dell’opera, comprovano il successo dell’iniziativa. 2
  • 3. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 3 di 35 E non si dimentichi lo stupore riconoscente quando, al ritorno dalle vacanze, i piccoli alunni hanno scoperto che quelle stesse statuine (unite ad altre, generosamente donate alla nostra Scuola a nome del Circolo Culturale Amici del Brunzin di Lavagna) avevano trovato una felice collocazione nel presepe allestito prima di Natale. L’esperienza si è conclusa con la visita del Presepe di Lavagna dove è stato ringraziato chi a vario titolo ha reso possibile la realizzazione di un percorso così interessante e denso di significati. A conclusione del nostro cammino si è svolta una breve rappresentazione con la collaborazione dell’animatrice esterna sig.ra Gianna Ammenti, intitolata “Il pesce Arcobaleno”: una storia che sa di mare per entrare in clima vacanziero. 3
  • 4. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 4 di 35 E’ stato il momento dell’ “Arrivederci” in cui ci siamo ritrovati insieme, prima delle vacanze e dove abbiamo salutato i bambini dell’ultimo anno. Ma la festa di fine anno è stata anche un’opportunità per trascorrere un bellissimo momento: bambini, genitori ed insegnanti. I bambini hanno mostrato con orgoglio alle loro famiglie i “progressi” che hanno fatto durante l’anno e tutti insieme abbiamo atteso con ansia il momento importantissimo della Consegna dei Diplomi e del Tocco. 4
  • 5. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 5 di 35 SCUOLA DELL’INFANZIA MAZZINI Abbiamo deciso di raccontarvi l’anno trascorso attraverso alcune foto
  • 6. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 6 di 35 6
  • 7. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 7 di 35 SCUOLA PRIMARIA DI RI PIANI Classi prime Questo lavoro è stato preparato per la festa della mamma Si, si, la riconosco è la MIA OLTO MORE AGIA E ILLE E PIÙ BBRACCI Mamma sei …. bella come un amorosa come il gentile come una brava come una dolce come un affettuosa come i giudiziosa come una speciale come una unica come un mamma sei … 7
  • 8. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 8 di 35 morbidosa, buonosa, sofficiosa, cuorosa, cioccolatosa, … insomma sei un pasticcino goloso . Questi disegni sono un esempio delle nostre capacità creative 8
  • 9. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 9 di 35 Classi seconde Piccoli pittori crescono… Imitando Van Gogh (classe seconda A) Alla maniera di Paul Klee 9
  • 10. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 10 di 35 Piccoli autori crescono… Inventiamo fiabe (classe seconda A) .…… ……… 10
  • 11. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 11 di 35 Inventiamo una filastrocca (classe seconda B) Per fare un peluche Ci vuole la lana, per fare la lana ci vuole la pecora, per fare la pecora ci vuole il prato, per fare il prato ci vuole l’erba, per fare l’erba ci vuole la terra. Per fare l’aquila Ci vuole il nido, per fare il nido ci vuole un ramo, per fare un ramo ci vuole l0albero, per fare l’albero Per fare il gelato ci vuole un bosco, Ci vuole un cono, per fare un bosco per fare il cono ci vuole la terra,. ci vuole un impasto, per fare un impasto ci vuole la farina, per fare la farina ci vuole il grano, per fare il grano ci vuole la terra. Per fare la macchina Ci vuole il motore, per fare il motore ci vuole il ferro, per fare il ferro ci vuole il minerale, per fare il minerale ci vuole la miniera, per fare la miniera ci vuole il minatore, per fare il minatore ci vuole il lavoro. 11
  • 12. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 12 di 35 Classe terza Cipì Gli alunni della classe terza di Ri Piani, grazie alla lettura e alla rappresentazione del libro di Mario Lodi “Cipì”, hanno potuto condividere con insegnanti e genitori le riflessioni che hanno accompagnato tutto il percorso. Lo hanno fatto con pensieri, disegni, poesia, musica. 12
  • 13. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 13 di 35 Classe quarta IL PORTO DI CHIAVARI Mercoledì 4 Aprile 2012 la classe IV della scuola primaria di Ri Piani ha visitato il porto di Chiavari. Questo è il racconto dei bambini. All’inizio abbiamo incontrato il comandante Accaputo della Capitaneria di porto, che ha fatto una relazione sui vari servizi portuali e turistici, sulla ricostruzione della diga foranea ed, infine, sulla sicurezza in mare. Dopo il nostromo, il comandante Accaputo ed il Direttore del porto ci hanno guidato fino alla piattaforma di atterraggio del’elicottero dei Vigili del Fuoco, da dove abbiamo visto le ruspe ed il pontone che dragavano il fondo del mare, togliendo la sabbia per poter costruire i nuovi posti barca. Poi siamo andati a vedere la stazione di pompaggio liquami dove vengono aspirate le acque di sentina. Continuando il nostro giro siamo arrivati alla torretta, prima abbiamo visitato la sala riunioni, dove si riunisce il consiglio di amministrazione del porto per prendere le decisioni importanti, 13
  • 14. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 14 di 35 dopo abbiamo visitato Navimeteo, la stazione meteorologica dove di fanno le previsioni del tempo utili per chi viaggia. Grazie al computer possono dare indicazioni utili ai naviganti in caso di mal tempo e guidarli nel loro tragitto. Dopo aver ammirato il panorama dalla terrazza, siamo scesi al piano terra, nella Cala Nostromo, dove ci hanno spiegato che la sorveglianza del porto avviene tramite telecamere. In un’altra sala del porto abbiamo guardato alcuni filmati di navi che hanno fatto il giro del mondo e di speciali rimorchiatori che per il soccorso in mare. La tappa successiva è stata la visita ad un anziano pescatore che ci ha mostrato le reti da pesca e ci ha spiegato come si usano, inoltre ha dato alla maestra delle conchiglie da distribuire ad ognuno di noi. 14
  • 15. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 15 di 35 Poi siamo andati a visitare la vasca di lavaggio, dove le barche vengono pulite con l’idropulitrice. Vicino alla vasca è posizionato il carroponte che proprio in quel momento era impegnato a varare una barca. Lì vicino c’è anche l’isola ecologica dove vengono messe le batterie e l’olio dei motori per essere riciclate. Infine abbiamo visitato la sede della Lega Navale dove una signora ha spiegato come sono fatti, come funzionano e quando utilizzare i giubbotti di salvataggio. Insegnandoci che è obbligatorio averli a bordo. Ci ha mostrato anche una barca a vela e le sue parti: lo scafo, l’albero, il fiocco, il timone, la deriva e il tangone. Questa è stata l’ultima tappa del nostro giro. 15
  • 16. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 16 di 35 Classe quinta Basta guardare il cielo Con la lettura del libro “Basta guardare il cielo” di Rodman Philbrick e la visione del film tratto dallo stesso romanzo, gli alunni della classe quinta di Ri Piani e quelli della scuola media della Torre hanno potuto approfondire e confrontarsi sui temi dell’amicizia e delle differenze. 16
  • 17. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 17 di 35 Basta guardare il cielo è la storia divertente e avventurosa di due ragazzi che, ispirati dalle avvincenti vicende di Re Artù e dei suoi Cavalieri della Tavola Rotonda, danno inizio a un viaggio alla ricerca della grandezza del bene, per scoprire alla fine il più grande tesoro che ci sia: l’amicizia. 17
  • 18. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 18 di 35 DALLA SCUOLA PRIMARIA MAZZINI Classi prime Il giorno 31 maggio, la classe prima A ha incontrato gli alunni della scuola dell’Infanzia Delpino per la realizzazione del Progetto di Continuità. Il tema della pace ha guidato il nostro incontro. I bambini prima hanno accolto i piccoli con alcune canzoncine di benvenuto. È seguita la narrazione, da parte dell’insegnante, di un testo molto pregnante che ha visto coinvolti anche i bambini i quali hanno tradotto, poi, le loro emozioni e sensazioni in un disegno realizzato in gruppi. È seguita una semplice merenda con l’augurio di incontrare, nella nostra scuola, i futuri alunni delle classi prime 18
  • 19. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 19 di 35 Vetrate da sogno … dei bambini della I B 19
  • 20. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 20 di 35 Classi seconde Ciao a tutti! Ce l’abbiamo fatta! Siamo arrivati alla fine. Quest’anno abbiamo fatto tantissime cose e ci siamo divertiti un mondo! Abbiamo fatto tante esperienze nuove che ci hanno fatto divertire e crescere un po’! Abbiamo osservato la nostra città sotto diverse angolazioni Siamo stati a Lavagna per la giornata dell’intercultura e abbiamo calcato le scene del teatro Cantero. Abbiamo imparato a lavorare insieme e a collaborare e a rispettare le nostre diversità. 20
  • 21. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 21 di 35 Torneremo a settembre con tanta allegria per affrontare i nuovi impegni, che certo non ci spaventano perché : Ricordatelo noi siamo FORTISSIMI ! Classi terze Questo è il testo degli alunni sul progetto di <<EDUCAZIONE STRADALE>> Inizio: Quest’anno abbiamo lavorato sull’educazione stradale con l’agente Mario Briccolo. Vicenda: A Febbraio abbiamo fatto una lezione dedicata ai pedoni e a marzo una lezione dedicata ai ciclisti. Sui pedoni ci ha spiegato: • quando si attraversano le strisce pedonali bisogna sempre guardare prima a sinistra poi a destra; • quando non c’è il marciapiede è opportuno rimanere sul lato sinistro; • quando si passeggia di sera bisogna indossare capi chiari; 21
  • 22. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 22 di 35 Nel secondo incontro ci ha parlato dei ciclisti e dei comportamenti corretti: • bisogna frenare con tutti e due i freni; • bisogna restare sul lato sinistro possibilmente vicino al marciapiede; • se devi svoltare a destra tira fuori il braccio destro e se devi svoltare a sinistra tira fuori la mano sinistra. Poi ci ha spiegato tre tipi di cartelli stradali: • quelli rotondi indicano divieto ed obbligo • quelli triangolari indicano pericolo • quelli quadrati forniscono informazione. Nel terzo incontro siamo andati a passeggiare per le vie di Chiavari e abbiamo osservato come bisogna comportarsi nell’incrocio di corso Garibaldi. Poi siamo andati al lungomare dove abbiamo giocato. Daniela, Mattia, Federico ed io abbiamo fatto finta di essere <<ballerini>> . Ci siamo divertiti moltissimo a fare piroette. Infine siamo andati all’ingresso di Villa Rocca dove l’agente ci ha riassunto cosa deve fare il pedone sulla carreggiata. Fine: Questa esperienza mi è piaciuta molto e spero che nella vita mi possa servire. Il progetto si è concluso con la manifestazione sicuramente insieme (foto a pag.32) 22
  • 23. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 23 di 35 Classi quarte I bambini di Chiavari sognano … Questo testo collettivo degli alunni della IV B potrebbe essere una lettera aperta per il neo sindaco di Chiavari Siamo un gruppo di bambini della scuola Mazzini di Chiavari e pensando alla nostra città pensiamo di migliorarla. Nel nostro sogno toglieremmo le macchine e faremmo costruire piste ciclabili dove potremmo pedalare liberamente con i nostri amici. Così l’aria sarebbe più pulita, respirabile e i nostri genitori sarebbero più tranquilli sapendoci al sicuro. Le nostre piste ciclabili sarebbero di colore azzurro come il cielo e il mar Ligure nelle belle giornate di sole. Le nostre piste ciclabili sarebbero fiancheggiate da graziosi giardini con casette colorate con tinte pastello. I giardini sarebbero ricchi di fiori variopinti, di cespugli verdi e in ognuno ci sarebbe uno splendido albero sempreverde. Tra i rami degli alberi cinguetterebbero felici gli uccellini, tra l’erba farebbero capolino scoiattoli, ricci e coniglietti; in ogni giardino farebbe la guardia un cagnolino con il suo amico gatto. In alto volerebbero tante farfalle colorate di varie dimensioni. Nella stagione fredda le scale verrebbero riscaldate da pannelli solari. Nella stagione calda zampilli d’acqua di alcune fontanelle, posizionate in vari punti della città, rinfrescherebbero tutti. 23
  • 24. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 24 di 35 Le nostre piste ciclabili finirebbero alla passeggiata mare dove ci sarebbe un bel parco acquatico. All’improvviso un gran traffico di macchine, motorini e camion che suonano il clacson interrompe bruscamente il nostro sogno … Sarebbe molto bello, ma … A scuola di sicurezza Imparare come comportarsi in caso di pericolo e quali atteggiamenti assumere in caso di calamità è stato il tema centrale del percorso che ha portato i bambini della IV A a produrre un dvd sulla sicurezza a scuola. Dopo una breve lezione alla LIM, sono iniziate le riprese… , il doppiaggio ed infine il montaggio. Sembra semplice, ma quanti ciak per realizzare quello che abbiamo in mente. 24
  • 25. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 25 di 35 Classi quinte Un mondo di nodi Il 16 aprile si è concluso l’originale corso di nodi che ha interessato le classi quinte. Il progetto, promosso dalla Lega Navale di Chiavari e attuato grazie alla disponibilità del nostromo Andrea Maggioni, ha riscosso l’interesse degli alunni che si sono cimentati nella realizzazioni di nodi marinareschi che hanno permesso la creazione di portachiavi e piccole creazioni. 25
  • 26. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 26 di 35 Un’alunna espresso così le sue impressioni: Il corso è stato istruttivo e molto divertente. Ho imparato che saper fare i nodi, oltre che essere un’arte, è molto utile e certe volte può aiutare a risolvere situazioni problematiche. L’insegnante è sempre stato preciso e molto paziente: fare i nodi richiede precisione ed attenzione. Ho imparato che attraverso i nodi si possono realizzare tanti oggetti utili nella quotidianità e spero di ripetere questa interessante esperienza. Immagini di altre attività… 26
  • 27. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 27 di 35 ENGLISH CORNER Scuola dell’infanzia Easter Bunny. The Easter Bunnys feet, Go hop, hop, hop. While his big pink ears, Go flop, flop, flop. Classe prima Rain, rain, go away! Rain, rain, go away, Come again another day. Rain, rain, go away, Come on mother’s washing day! Pussycat Pussycat, pussycat, Pussycat, pussycat, Where have you been? What did you there? Ive been to London I frightened a little mouse To visit the Queen. Under the chair. 27
  • 28. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 28 di 35 Classe seconda Old MacDonald Old MacDonald had a farm, EE-I-EE-I-O. And on that farm he had a cow, EE-I-EE-I-O. With a moo moo here and a moo moo there Here a moo, there a moo, everywhere a moo moo Old MacDonald had a farm, EE-I-EE-I-O. Old MacDonald had a farm, EE-I-EE-I-O. And on that farm he had some ducks, EE-I-EE-I-O. With a quack quack here and a quack quack there Here a quack, there a quack, everywhere a quack quack Old MacDonald had a farm, EE-I-EE-I-O. Old MacDonald had a farm, EE-I-EE-I-O. And on that farm he had a dog, EE-I-EE-I-O. With a woof woof here and a woof woof there Here a woof, there a woof, everywhere a woof woof Old MacDonald had a farm, EE-I-EE-I-O. Classe terza Five green bottles Five green bottles standing on the wall, Five green bottles standing on the wall, And if one green bottle should accidentally fall, Thered be four green bottles standing on the wall. Four green bottles… Three green bottles… Two green bottles… One green bottle standing on the wall, One green bottle standing on the wall, And if one green bottle should accidentally fall, Thered be no green bottles standing on the wall 28
  • 29. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 29 di 35 Classe quarta Mary had a little lamb Mary had a little lamb, a little lamb, a little lamb, Mary had a little lamb Whose fleece was white as snow. And everywhere that Mary went, Mary went, Mary went, And everywhere that Mary went The lamb was sure to go. It followed her to school one day, To school one day, to school one day, It followed her to school one day, Which was against the rules. It made the children laugh and play, laugh and play, laugh and play, It made the children laugh and play to see a lamb at school. Classe quinta Yellow submarine In the town where I was born, lived a man who sailed to sea And he told us of his life, in the land of submarine So we sailed up to the sun till we found the sea of green And we lived beneath the waves in on yellow submarine. We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine. And our friends are all on board Many more of them live nex door And the band begins to play 29
  • 30. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 30 di 35 We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine As we live a life of easy Every one of us has all we need Sky of blue and sea of green In our yellow submarine We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine We all live in a yellow submarine Yellow submarine, yellow submarine. LA BIBLIOTECA Immagini di un successo 30
  • 31. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 31 di 35 ABBIAMO PARTECIPATO A …. Torneo di volley Al termine di una serie di incontri significativi sia dal punto di vista educativo, sia motorio, si è svolto un divertentissimo torneo di minivolley tra le classi (le foto si riferiscono alle terze della scuola Primaria Mazzini) 31
  • 32. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 32 di 35 Sicuramente … insieme 32
  • 33. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 33 di 35 Gente di mare Come tutti gli anni la Lega Navale di Chiavari organizza per le classi quarte una mattinata per conoscere il mare e come lo si può vivere. 33
  • 34. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 34 di 35 Legato alla manifestazione c’è un concorso di disegno per realizzare i disegni del calendario dell’anno successivo, il cui ricavato viene donato dalla Lega Navale al reparto di Pediatria dell’ospedale di Lavagna. Quest’anno, oltre al riconoscimento per la partecipazione della scuola, i nostri alunni si sono distinti, infatti i disegni di Nicolò e Amelie saranno inseriti nei mesi centrali , e quello di Elisa ha vinto il posto più ambito, la copertina, il premio per lei sarà una settimana di scuola di vela e una di canottaggio … Concorso mini presepi Anche quest’anno abbiamo partecipato al concorso dei mini presepi questi sono i premi! 34
  • 35. Notiziario scolastico Un anno in pillole Pagina 35 di 35 NOTIZIA DELL’ULTIMA ORA Il 15 giugno ’12 il presidente del Comitato Provinciale dell’UNICEF, Franco Cirio, ci ha comunicato che il manifesto dal titolo “viviamo i nostri diritti” prodotto nell’ambito del progetto “L’inglese come un gioco”, che vede impegnati i bambini della scuola dell’infanzia Mazzini e un gruppo di ragazze dell’IPSCT Caboto di Chiavari in un percorso educativo - relazionale, sarà fatto “girare a livello nazionale” 35

×