Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

7. aspetti etici degli allevamenti intensivi

2,018 views

Published on

Published in: Healthcare
  • DOWNLOAD THAT BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (2019 Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { http://bit.ly/2m6jJ5M } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { http://bit.ly/2m6jJ5M } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { http://bit.ly/2m6jJ5M } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { http://bit.ly/2m6jJ5M } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { http://bit.ly/2m6jJ5M } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { http://bit.ly/2m6jJ5M } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book that can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer that is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money That the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths that Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

7. aspetti etici degli allevamenti intensivi

  1. 1. La seguente presentazione si occupa solo degli aspetti etici ed ecologici degli allevamenti intensivi. (Per gli aspetti riguardanti la salute, vedi seminari "Pericoli delle proteine animali" e "Il Ph ottimale del sangue").
  2. 2. VACCHE GRASSE, BAMBINI MAGRI
  3. 3. Circa un miliardo di esseri umani, soprattutto bambini, soffrono di denutrizione cronica.
  4. 4. LA CAUSA? NON la mancanza di cibo prodotto
  5. 5. VERA CAUSA La distribuzione non omogenea delle risorse → Enormi sprechi
  6. 6. L’Etiopia, anche durante la sua peggiore carestia… … produceva semi oleosi che esportava per il consumo animale.
  7. 7. Il Brasile conta 16 milioni di persone malnutrite.
  8. 8. Ma il Brasile esporta 16 milioni di tonnellate di soia per mangimi animali. Una tonnellata, ovvero 1000 kg. di soia per ogni individuo malnutrito!
  9. 9. La Colombia ha 45 milioni di ettari coltivabili.
  10. 10. Gli altri 40 sono a pascolo per la produzione di carne. Solo 5 milioni sono coltivati per produrre cibo per la popolazione.
  11. 11. In Messico, milioni di persone soffrono di denutrizione cronica.
  12. 12. Nel 1960, in Messico, il bestiame consumava il 5% dei cereali prodotti. Nel 2003, il 45%.
  13. 13. In Egitto si è passati dal 3% al 31%.
  14. 14. In Cina si è passati dall’8% al 28%.
  15. 15. Riassumendo: Aumento del consumo di cereali per mangimi (%) 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Messico Egitto Cina 1960 2003
  16. 16. FABBRICHE DI PROTEINE ALLA ROVESCIA
  17. 17. Dunque, produciamo molto più cibo per i mangimi che per l’alimentazione umana… … ma da questi ricaviamo carne, latte e uova.
  18. 18. Quello che gli animali hanno mangiato, ce lo restituiscono. Giusto? NO, SBAGLIATO! PERCHÉ?
  19. 19. Perché la maggior parte del cibo ingerito viene speso in forma di energia, per far vivere l’animale, non va a formare i suoi tessuti! Perché la maggior parte del cibo ingerito viene speso in forma di energia, per far vivere l’animale, non va a formare i suoi tessuti!
  20. 20. Indice di conversione Animale Kg. di vegetali per crescere di 1 kg. Kg. di vegetali per produrre 1 kg. di carne (contando 35- 40% di scarto) Vitello 13 18 Bue 11 15 Agnello 24 33 Pollo 3 4 Ci vogliono chili e chili di proteine vegetali per 1 kg. di proteine animali.
  21. 21. Ecco l’impatto sociale dello spreco, secondo l’economista Frances Moore Lappé…
  22. 22. Negli USA sono state prodotte, in un solo anno, 145 milioni di tonnellate di cereali e soia per uso animale.
  23. 23. Se ne è ricavato 21 milioni di tonnellate di carne, latte e uova, a fronte di 145 milioni di tonnellate di cibo vegetale!
  24. 24. Il solo spreco degli USA avrebbe assicurato un pasto completo al giorno a tutti gli abitanti della Terra! La differenza: 124 milioni di tonnellate di spreco!
  25. 25. Consideriamo le proteine anziché le calorie: Un ettaro di terra destinata ad allevamento bovino produce in un anno 66 kg. di proteine.
  26. 26. Lo stesso terreno coltivato a soia produrrebbe 1848 kg., ovvero 28 volte di più!
  27. 27. GLI SPRECHI GLOBALI DI CIBO E TERRE
  28. 28. La Terra: percentuali dell’uso delle terre fertili Mangimi: 66%Cibo per gli esseri umani: 34%
  29. 29. La produzione: percentuali di vegetali per uso animale USA 87% 77% 61% 66% 30% 26% Europa America del Sud Asia Africa America centrale
  30. 30. Riassumendo… 90% dei cereali e della soia per uso animale 78% dei cereali 32% dei cereali 18% dei cereali Paesi sviluppati Paesi in via di sviluppo Paesi poveri Su scala mondiale
  31. 31. L’Europa è in grado di produrre abbastanza vegetali da nutrire tutti i suoi abitanti, ma non i suoi animali.
  32. 32. Solo il 20% delle proteine vegetali destinate agli animali d’allevamento proviene dall’interno…
  33. 33. Il resto viene importato dai paesi del sud del mondo, impoverendoli ulteriormente e sfruttando le loro risorse ambientali.
  34. 34. Se tutti, sulla Terra, adottassero il modello di consumo dei paesi occidentali, servirebbero almeno due volte e mezza le terre emerse oggi esistenti.
  35. 35. Viceversa, se tutti seguissero il modello alimentare degli indiani, potremmo nutrire 11 miliardi di persone.
  36. 36. LO SPRECO DI ACQUA
  37. 37. Il 70% dell’acqua utilizzata sul pianeta è consumato dalla zootecnia e dall’agricoltura.
  38. 38. Acqua per la coltivazione, Acqua per abbeverare gli animali, Acqua per pulire le stalle.
  39. 39. Una vacca da latte beve 200 litri di acqua al giorno Un cavallo o un bovino 50 litri Un maiale 20 litri Una pecora 10 litri
  40. 40. Il settimanale Newsweek ha calcolato che, per produrre 5 kg. di carne bovina… … serve tanta acqua quanta ne consuma una famiglia media americana in un anno!
  41. 41. Alimento Litri di acqua x 1 kg. di alimento Patate Frumento Mais Riso Soia Pollo Manzo (intensivo) 500 litri 900 litri 1400 litri 1910 litri 2000 litri 3500 litri 100.000 litri
  42. 42. LO SPRECO DI ENERGIA
  43. 43. Anche l’energia fossile necessaria per la produzione di cibi animali è di gran lunga maggiore di quella necessaria per la produzione degli stessi nutrienti da fonti vegetali.
  44. 44. Calorie di combustibile fossile necessarie per la produzione 1 caloria di… Grano 2,2 calorie Cibi animali (in media) Carne bovina Uova Latte Carne di maiale 25 calorie 40 calorie 39 calorie 14 calorie 14 calorie
  45. 45. Jon R. Louma afferma che per ogni caloria ingerita dall’americano medio, servono 9,8 calorie di carburante fossile… … per cui, in un anno, un americano “mangia” 13 barili di petrolio.
  46. 46. INQUINAMENTO CHIMICO
  47. 47. Fertilizzanti, pesticidi ed erbicidi inquinano tutti il suolo, l’acqua e il cibo stesso. Non si tratta però di un problema legato all’agricoltura in sé, ma all’agricoltura finalizzata all’allevamento di animali.
  48. 48. Per esempio, l’80% degli erbicidi (o diserbanti) viene utilizzato in USA per i campi di mais e soia destinati al bestiame.
  49. 49. È un problema legato alla monocoltura, che risulta redditizia in quanto consente una industrializzazione spinta.
  50. 50. Se i suoli fossero destinati a coltivazioni a rotazione per uso diretto umano, non sarebbero necessari prodotti chimici, perché il terreno rimarrebbe fertile.
  51. 51. Inoltre, il 16% del metano immesso nell’atmosfera, una delle cause dell’effetto serra, viene emesso dagli animali d’allevamento durante il processo digestivo.
  52. 52. INQUINAMENTO DA DEIEZIONI
  53. 53. In Italia gli animali da allevamento producono circa 19 milioni di tonnellate di sterco a scarso contenuto organico, che non può essere utilizzato come fertilizzante.
  54. 54. È come se in Italia avessimo 137 milioni di abitanti in più (oltre il doppio dell’attuale popolazione).
  55. 55. Le deiezioni provenienti dagli allevamenti intensivi USA inquinano l’acqua più di tutte le altre fonti industriali messe insieme.
  56. 56. L’accumulo delle deiezioni animali è strettamente collegato alla dead zone (“zona morta”) di 7000 miglia quadrate nel Golfo del Messico, che non contiene più vita acquatica.
  57. 57. La dead zone vista dal satellite… … e vista dal vivo
  58. 58. L’ABBATTIMENTO DELLE FORESTE
  59. 59. Il legname è una delle cause minori della deforestazione. La causa principale è la creazione di pascoli per l’allevamento dei bovini destinati a fornire carne all’Occidente.
  60. 60. Per esempio, l’aumento vertiginoso delle esportazioni di carne verso gli USA ha portato il Costa Rica ad avere oggi il 10% delle sue foreste pluviali!
  61. 61. Nella foresta amazzonica, l’88% del territorio disboscato è stato adibito a pascolo.
  62. 62. In totale, la metà della foresta pluviale dell’America centrale e meridionale è stata abbattuta per l’allevamento. E il ritmo di disboscamento è in continua crescita!
  63. 63. Per produrre un hamburger dai manzi dell’America Latina, si devono abbattere 5 mq. di foresta tropicale.
  64. 64. Un esempio emblematico: il Brasile 1997-2003 → incremento del 600% di carne bovina esportata (soprattutto verso l’Europa) 2003 → crescita del 40% della deforestazione rispetto all’anno precedente.
  65. 65. In soli 10 anni, la regione ha perso un’area pari a due volte il Portogallo, in gran parte diventata pascolo.
  66. 66. Dopo pochi anni il pascolo si trasforma in deserto perché i nutrienti della terra che in quelle zone sono in superficie, non più trattenuti dalle radici degli alberi, vengono asportati dalle piogge.
  67. 67. CONCLUSIONE
  68. 68. I problemi alla salute e all’ecosistema che pongono gli allevamenti intensivi non possono più essere ignorati.
  69. 69. Esistono gravi ragioni etiche che non possono lasciarci indifferenti di fronte alla ricaduta che le abitudini alimentari occidentali hanno sul terzo mondo, affamandolo sempre di più.
  70. 70. Con la Libera Università di Amsterdam, la fondazione Nicholas G. Pierson ha voluto scoprire che risparmio di gas- serra si otterrebbe se nei soli USA tutti fossero vegetariani per…
  71. 71. 7 giorni su 7… Si eviterebbero 700 megatoni di gas-serra. Sarebbe come eliminare tutte le auto degli USA.
  72. 72. Sarebbe come ridurre a zero il consumo di energia elettrica in ogni abitazione degli Stati Uniti. 6 giorni su 7…
  73. 73. Si risparmierebbe carbonio equivalente a piantare 13 miliardi di alberi e lasciarli crescere 10 anni, cioè 43 alberi per ogni americano. 5 giorni su 7…
  74. 74. Sarebbe come dimezzare negli USA tutto l’uso domestico di elettricità, gas, petrolio e cherosene. 4 giorni su 7…
  75. 75. Si eviterebbero 300 megatoni di gas- serra nell’atmosfera. Sarebbe come sostituire tutte auto degli USA con auto elettriche. 3 giorni su 7…
  76. 76. Sarebbe come sostituire tutti gli elettrodomestici delle case americane con altri a risparmio energetico. 2 giorni su 7…
  77. 77. Sarebbe come risparmiare 90 milioni di biglietti aerei da New-York a Los Angeles. 1 giorno su 7…
  78. 78. Mangiando meglio, farai del bene a te stesso e alla Terra!
  79. 79. Elenco delle fonti dei dati riportati: Database FAO, Food Balance Sheet 2001 Unimondo Frances Moore Lappé “Diet for a small planet” (New York, Ballatine Books, pp. 69-71) J. André “Sette miliardi di vegetariani” (Giannone Ed.) USA Agency for International Development Commissione Europea E. Moriconi “Le fabbriche degli animali” (Ed. Cosmopolis 2001) “Water Resources: Agriculture, the Environment, and Society” An assessment of the status of water resources by David Pimentel (specialista in risorse idriche alla Cornell University, Ithaca, New York), James Houser, Erika Preiss, Omar White, et al. Bioscience, Febbraio 1997, Vol. 47, N° 2
  80. 80. David e Marcia Pimentel “Sustainability of meat-based and plant-based diets and the environment”, Am J Clin Nutr 2003; 78(suppl); 660S-3S World Watch Institute “State of the World 2004”, p. 74 Environmental Protection Agency 1996 Debbie Howlett “Lakes of Animal Waste Pose Environmental Risk” (USA Today, 30 dic. 1997, p. A7) The Year of the World Caught Fire, Rapporto WWF, 12/97 Julie Denslow e Christine Padoch “People of the Tropical Rainforest” – Berkeley: University of California (Press. 1988, p. 169) CIFOR (Centro per la Ricerca Forestale Internazionale) INPE (Istituto di Ricerca Spaziale del governo brasiliano) ISMEA 2003 (Ministero delle politiche agricole e forestali)
  81. 81. Fonte: “Vacche grasse, bambini magri, foreste disboscate” Agire Ora Edizioni FINE by Luciana

×