Teorie, Strumenti e          AzioneSocial Media Marketing per il Punto Vendita         Verona 24 Aprile 2012
“Il reale valore nel terzo millennio delleaziende e dei manager che le dirigono,       non sarà il fatturato che essiprodu...
Il Contesto oggi...            Nuove            Persone             n.n   Nuovi               Nuovi  Media               M...
Il famoso Web 2.0 ha trasformato     la rete in una conversazione              senza limiti.Si comunica, ci si scambiano i...
Cosa Succede Off e Online?                   Info            InfoPre-acquisto                 Ufficiali     Non Ufficiali ...
Qualche Domanda per Voi                       D                       IL’Idea di Qualità?                       S         ...
Che Fare???  Imparare a “Vivere” questo (Nuovo) Ambiente e Presidiarlo!       Comunicazione PartecipativaAzienda   Marketi...
C’è chi dice NO!Alcuni motivi per cui molte realtà         non ci provano...Paura                         LimitiUrban lege...
Vantaggi!Passaparola Positivo          Conoscenza ReciprocaOfferta Pull           Fiducia e FedeltàPermission Marketing   ...
Il Social Media MarketingL’obiettivo è quello di creare Relazioni            con le Persone. ...non è direttamente vendere...
Come riuscirci?     • Sviluppo presenza Online • Creazione Networking /Community  • Attività di Content Management     • M...
... Però...         Tutto questo necessità di                    Preparazione!    Formazione                            Br...
...e di tempo e pazienza!Creazione dei profili social sulle piattaformeindividuate nel media plan.Inserimento dei contenut...
Parol(e)a d’ordine...Engagement                Partecipazione Integrazione                Formazione Organizzazione       ...
Considerazioni finaliIl Social Media Marketing non è unamoda anzi...Una strategia di comunicazione onlinecrea reale valore...
E ora massacratemi!...senza ritegno!
Grazie a tutti!Cercatemi con un click...Francesco Fascinato – Marketing & Web Strategist@Qore di Style
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Social Media Marketing Retail

917 views

Published on

Teorie, strumenti e metodi per gestire un piano di social media marketing del punto vendita.

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
917
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
65
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Social Media Marketing Retail

  1. 1. Teorie, Strumenti e AzioneSocial Media Marketing per il Punto Vendita Verona 24 Aprile 2012
  2. 2. “Il reale valore nel terzo millennio delleaziende e dei manager che le dirigono, non sarà il fatturato che essiproducono, bensì il numero e la qualità delle relazioni da essi instaurati . Relazioni con i propri interlocutori di riferimento interni ed esterni”. J. Rifkin
  3. 3. Il Contesto oggi... Nuove Persone n.n Nuovi Nuovi Media Mercati...forse già in evoluzione!
  4. 4. Il famoso Web 2.0 ha trasformato la rete in una conversazione senza limiti.Si comunica, ci si scambiano info su esperienze, prodotti/servizi e... sulle persone! Online valgono le stesse regole dell’offline... Il riferimento per valutare qualsiasi cosa è l’opinione delle persone.
  5. 5. Cosa Succede Off e Online? Info InfoPre-acquisto Ufficiali Non Ufficiali Scelta della Acquisto modalità di acquisto Uso e CondivisionePost-acquisto delle Esperienza
  6. 6. Qualche Domanda per Voi D IL’Idea di Qualità? S TParlare vs Ascoltare O RRelazioni/Networking S IMomenti della Verità O N E
  7. 7. Che Fare??? Imparare a “Vivere” questo (Nuovo) Ambiente e Presidiarlo! Comunicazione PartecipativaAzienda Marketing Relazionale Persone Social Media Marketing
  8. 8. C’è chi dice NO!Alcuni motivi per cui molte realtà non ci provano...Paura LimitiUrban legend! CulturaliPoco da dire... (di business) Digital Divide
  9. 9. Vantaggi!Passaparola Positivo Conoscenza ReciprocaOfferta Pull Fiducia e FedeltàPermission Marketing CRESCITA
  10. 10. Il Social Media MarketingL’obiettivo è quello di creare Relazioni con le Persone. ...non è direttamente vendere di più, ma guadagnare brand-reputation e brand-engagement! Solo in seguito a un rapporto di scambio continuo, utile e di fiduciareciproca, arriveranno anche i risultati di vendita.
  11. 11. Come riuscirci? • Sviluppo presenza Online • Creazione Networking /Community • Attività di Content Management • Misurazione e Valutazione NUOVA COMPETENZA
  12. 12. ... Però... Tutto questo necessità di Preparazione! Formazione Briefing• Chi sono • Chi siamo• Cosa voglio e posso fare • Cosa vogliamo fare• Contenuti formativi • Quale è il nostro pubblico• Scelta del percorso • Con quali strumenti agire
  13. 13. ...e di tempo e pazienza!Creazione dei profili social sulle piattaformeindividuate nel media plan.Inserimento dei contenuti di base (post, tweet, ecc)per la creazione del lifestreamAttività di community management (acquisizione egestione dei contatti)Attività di comunicazione partecipativa: stimolodelle conversazioni, buzz marketingAttivazione dei meccanismi di following e sharingGestione dei feedback della community
  14. 14. Parol(e)a d’ordine...Engagement Partecipazione Integrazione Formazione Organizzazione PRESENZA!
  15. 15. Considerazioni finaliIl Social Media Marketing non è unamoda anzi...Una strategia di comunicazione onlinecrea reale valore per l’azienda e per lePersone!Si tratta di strumenti rapidi, flessibili epersonalizzabili.Misurarne l’efficacia diventa una prioritàoltre che un punto di forza.
  16. 16. E ora massacratemi!...senza ritegno!
  17. 17. Grazie a tutti!Cercatemi con un click...Francesco Fascinato – Marketing & Web Strategist@Qore di Style

×