Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
PER NON DIMENTICARE
PRESENTE E FUTURO
Regione Lombardia, 18 Giugno 2014
La Discarica di Gerenzano si trova
nell’elenco dei siti contaminati redatto
dalla Regione Lombardia nel 2013
(id anagrafe ...
Aree della discarica
senza barriera
Impermeabile di
fondo: circa 30 ettari
11 milioni di metri cubi di rifiuti
Foto anni ‘60
Più di 100 industrie tra le quali: Montedison
di Castellanza, Ciba Geigy, Farmitalia,
Chevron Oil Italia, innumerevoli tin...
Rifiuti Speciali (industriali)
Foto anni ‘70
Rifiuti urbani coperti con scarti di fonderia
Scorie di fonderia e morchie oleose
Foto anni ‘70
Bidoni scaricati a contatto con
l’acqua di falda
Foto anni ‘70
1974
1978
Alla fine degli anni ’70 i rifiuti di Gerenzano finirono in ammollo a
causa dell’innalzamento di circa dieci met...
Il lago della cava Porro nel 1974
2008
2013
Le analisi del 1986
mostrano un
inquinamento fino a
ottanta metri di
profondità.
Si rilevano elevate
concentrazioni di
amm...
L’inquinamento della falda
(studio del 2007 di G. Urbini e F. Conti Dipartimento Ambiente – Salute – Sicurezza Università ...

La barriera di pozzi è in funzione dal 1986;

Per dieci anni l'acqua inquinata estratta con i pozzi veniva
scaricata di...
Pozzi di sbarramento
Impianto di trattamento delle acque inquinate
1988
Scarico dell’acqua nel Bozzente
2008
Impermeabilizzazione superficiale
Foto dei teli
Serve ad impedire che le acque meteoriche
entrino nella massa dei rifiuti
Durata delle barriere impermeabili
Discarica
di Gerenzano
•Sono passati più di venti anni dalla loro posa.
•Gli assestamen...
BIOGAS
• Inizialmente si disperdeva
nell'ambiente, veniva
incendiato o si incendiava
per autocombustione
• Dal 1988 fino al 2002 ...
Quanto biogas si è prodotto, quanto ne
rimane?
• Si stima che questa massa dei rifiuti potrebbe produrre
più di un miliard...
Stato Attuale
• Secondo la definizione del Decreto Legislativo 3 aprile
2006, n. 152 “Norme in materia ambientale” - TITOL...
Il Futuro, secondo noi
• Gli interventi sinora eseguiti hanno agito sulle
conseguenze dell’inquinamento ma non hanno rimos...
Grazie per l’attenzione
Per Gerenzano Democratica:

Pier Angelo Gianni (Consigliere comunale)
gianni_pa@yahoo.com

Anton...
Discarica di Gerenzano - Per non dimenticare Regione Lombardia 09_06_2014
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Discarica di Gerenzano - Per non dimenticare Regione Lombardia 09_06_2014

1,034 views

Published on

Discarica di Gerenzano. Presentazione effettuata alla Regione Lombardia il 18 Giugno 2014.
Quale bonifica è possibile?

Published in: Environment
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Discarica di Gerenzano - Per non dimenticare Regione Lombardia 09_06_2014

  1. 1. PER NON DIMENTICARE PRESENTE E FUTURO Regione Lombardia, 18 Giugno 2014
  2. 2. La Discarica di Gerenzano si trova nell’elenco dei siti contaminati redatto dalla Regione Lombardia nel 2013 (id anagrafe 88). Milioni di metri cubi di rifiuti sono appoggiati sul fondo ghiaioso delle cave a contatto con la falda. La Pesante Eredità
  3. 3. Aree della discarica senza barriera Impermeabile di fondo: circa 30 ettari
  4. 4. 11 milioni di metri cubi di rifiuti Foto anni ‘60
  5. 5. Più di 100 industrie tra le quali: Montedison di Castellanza, Ciba Geigy, Farmitalia, Chevron Oil Italia, innumerevoli tintorie, fonderie, industrie plastiche e chimiche
  6. 6. Rifiuti Speciali (industriali) Foto anni ‘70
  7. 7. Rifiuti urbani coperti con scarti di fonderia
  8. 8. Scorie di fonderia e morchie oleose Foto anni ‘70
  9. 9. Bidoni scaricati a contatto con l’acqua di falda Foto anni ‘70
  10. 10. 1974 1978 Alla fine degli anni ’70 i rifiuti di Gerenzano finirono in ammollo a causa dell’innalzamento di circa dieci metri della falda freatica. Questo fenomeno, messo in evidenza da studi geologici, aggravò l’inquinamento, già in essere, dell’ acquifero.
  11. 11. Il lago della cava Porro nel 1974
  12. 12. 2008
  13. 13. 2013
  14. 14. Le analisi del 1986 mostrano un inquinamento fino a ottanta metri di profondità. Si rilevano elevate concentrazioni di ammoniaca, ioni cloruro, ioni magnesio, ioni nitrato e ioni bicarbonato. L’area maggiormente inquinata si trova a Sud della discarica (verso Uboldo). Ferrovie nord Saronno - Novara Ferrovie nord Saronno - Novara Strada statale Saronno - Busto Strada statale Saronno - Busto RESCALDINA CERRO M. UBOLDO GERENZANO
  15. 15. L’inquinamento della falda (studio del 2007 di G. Urbini e F. Conti Dipartimento Ambiente – Salute – Sicurezza Università degli Studi dell’Insubria)
  16. 16.  La barriera di pozzi è in funzione dal 1986;  Per dieci anni l'acqua inquinata estratta con i pozzi veniva scaricata direttamente nel Bozzente;  Solo a partire dal 1996 è entrato in funzione l'impianto di depurazione;  L'acqua inquinata viene trattata e messa a norma per il suo smaltimento nel Bozzente. • Ma l’inquinamento della falda è un problema non è risolvibile finché i rifiuti rimarranno in queste condizioni.
  17. 17. Pozzi di sbarramento
  18. 18. Impianto di trattamento delle acque inquinate
  19. 19. 1988 Scarico dell’acqua nel Bozzente
  20. 20. 2008
  21. 21. Impermeabilizzazione superficiale Foto dei teli Serve ad impedire che le acque meteoriche entrino nella massa dei rifiuti
  22. 22. Durata delle barriere impermeabili Discarica di Gerenzano •Sono passati più di venti anni dalla loro posa. •Gli assestamenti differenziati e le radici degli alberi stanno incominciato a spaccare i teli impermeabili di copertura.
  23. 23. BIOGAS
  24. 24. • Inizialmente si disperdeva nell'ambiente, veniva incendiato o si incendiava per autocombustione • Dal 1988 fino al 2002 è stato captato e bruciato in torcia • Dal 2002 in poi si è avviato lo sfruttamento del biogas per produrre energia elettrica e vapore.
  25. 25. Quanto biogas si è prodotto, quanto ne rimane? • Si stima che questa massa dei rifiuti potrebbe produrre più di un miliardo di metri cubi di biogas. • 80 milioni di metri cubi di biogas sono stati usati per produrre energia elettrica e vapore (meno del 10%). • Non sappiamo quanto biogas rimane. Il biogas è una risorsa economica importante per il comune di Gerenzano (che ne è il proprietario) e A2A.
  26. 26. Stato Attuale • Secondo la definizione del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152 “Norme in materia ambientale” - TITOLO V : BONIFICA DI SITI CONTAMINATI – la discarica di Gerenzano è in uno condizione di Messa in sicurezza operativa. Questa soluzione è temporanea e molto costosa in termini economici ed operativi. (Gli elevati costi sono mitigati dall’uso del biogas negli impianti di depurazione e dalla vendita dell’energia elettrica in rete).
  27. 27. Il Futuro, secondo noi • Gli interventi sinora eseguiti hanno agito sulle conseguenze dell’inquinamento ma non hanno rimosso le cause. Pertanto non si possono confondere con la bonifica, la messa in sicurezza permanente o il ripristino ambientale del sito. • E’ importante che la discarica diventi un caso di studio per la comunità scientifica affinché si individui un modello virtuoso di bonifica • Ciò rappresenterebbe un punto di svolta per tutte le discariche e i siti inquinati della Regione Lombardia.
  28. 28. Grazie per l’attenzione Per Gerenzano Democratica:  Pier Angelo Gianni (Consigliere comunale) gianni_pa@yahoo.com  Antonella Checchi antonella.checchi@tiscali.it

×