• Like
Corti uniiso20121 31marzo2014
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

Published

Il valore economico e di immagine della comunicazione aziendale della sostenibilità. …

Il valore economico e di immagine della comunicazione aziendale della sostenibilità.
Slide presentate da Stefano Corti - Direttore Generale LifeGate - al seminario "Progettare, realizzare e comunicare eventi sostenibili secondo la norma UNI ISO 20121", Milano 31 marzo 2014

Published in Environment
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
151
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
10
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Il valore economico e di immagine della comunicazione aziendale della sostenibilità Stefano Corti, Direttore Generale LifeGate
  • 2. 1. La sostenibilità: un approccio in crescita La visibilità del tema data dai media nel mondo.
  • 3. 1. La sostenibilità: un approccio in crescita Anche in Italia è aumentata la propensione a parlare di queste tematiche ed è aumentata l’esposizione alla comunicazione su temi ambientali
  • 4. 2. Le persone e la sostenibilità: il trend dei consumatori consapevoli Nonostante la crisi, la sensibilità degli Italiani ai problemi ambientali si mantiene molto elevata, infatti come emerge da una recente indagine GfK Eurisko, oggi è pari ad oltre un terzo la percentuale degli Italiani che si dichiarano «molto attenti» all’ambiente nei propri comportamenti quotidiani.
  • 5. 2. Consumatori consapevoli La recente indagine di LifeGate condotta su un panel di oltre 1.000 rispondenti, sottolinea che per i consumatori, oltre alla qualità e alle caratteristiche del prodotto, è fondamentale la reputazione dell’azienda che lo propone e il modo in cui comunica al consumatore.
  • 6. 3. Aziende e sostenibilità: il percorso intrapreso dalle aziende Esempi di aziende che hanno intrapreso processi di riduzione del proprio impatto ambientale Caratteristiche prodotto/servizio - impatti Barilla package riciclato Barilla - dieta mediterranea, il percorso intrapreso dalla Piramide alimentare COOP - carta riciclata, acqua del rubinetto COOP Filiera sostenibile Valfrutta Energia Rinnovabile Tayson Water e paper usage Danone – calcolatore stile di vita (CO2) + impatto delle fibre Sainsbury – stile di vita sano Unilever - Piano di ottimizzazione processi
  • 7. 4. Dal fare al dire: la comunicazione sostenibile Per un’azienda che ha intrapreso un percorso di sostenibilità è importante che ci sia coerenza tra le politiche adottate e il modo in cui questa le comunica. E in particolare: • Nella comunicazione sostenibile è fondamentale la «solidità» dei contenuti che vengono utilizzati sia relativi all’azienda (come attività e processi) che al prodotto/servizio che l’azienda commercializza; • Esiste una forte necessità di coerenza tra la rilevanza del «fenomeno» sostenibile che si vuole comunicare e la modalità ed il peso che viene dato in comunicazione a tale fenomeno; • Iniziative aziendali, azioni, risultati ed obiettivi devono essere concreti, verificabili dal mercato e chiaramente comunicati senza «far intendere quello che non è»: • Quindi, se l’azienda si è impegnata ma ha implementato un’attività marginale sul suo business (in termini di sostenibilità), non bisogna alzare la voce, non si cerchi di trasferire all’azienda intera o sul prodotto queste caratteristiche (marginali) ma la si utilizzi con equilibrio.
  • 8. 5. L’evento: un grande media per comunicare i valori dell’azienda Percorso di sostenibilità dell’azienda impegno concreto Comunicazione sostenibile  coerenza tra il dire e il fare Evento sostenibile  un media importante per diffondere i valori aziendali Effetto contagio  business e stili di vita sostenibili Il settore degli eventi in Italia ha un fatturato di 1 miliardo di euro, coinvolge migliaia di addetti al settore e un pubblico di milioni di persone
  • 9. 6. Realizzare un evento sostenibile Per definirsi sostenibile, un evento deve rispettare certe caratteristiche. Quali? Processo  la norma internazionale UNI ISO 20121 regolamenta il sistema di gestione sostenibile degli eventi Sviluppo contenuti  l’organizzazione dell’evento deve riflettere il proprio approccio alla sostenibilità L’organizzazione deve stabilire, attuare e mantenere attiva una procedura per l’identificazione della catena di fornitura L’organizzazione può dotarsi di un catalogo di fornitori sostenibili per eventi L’organizzazione deve dimostrare di considerare e, laddove possibile, migliore l’impatto relativo alla mobilità dell’evento Analisi dell’impatto ambientale, dei diversi mezzi di trasporto utilizzabili per la mobilità dell’evento e scelta della migliore soluzione PROCESSO CONTENUTI
  • 10. 7. LifeGate Event LifeGate promuove la realizzazione di eventi sostenibili con il suo progetto LifeGate Event (www.lifegate.it/imprese) per diffondere anche nel settore degli eventi il modello di business «People, Planet, Profit» Manuale Catalogo fornitori sostenibili Calcolo, riduzione e compensazione CO2 (progetto Impatto Zero®) Formazione, Supporto alla certificazione UNI ISO 20121 Comunicazione
  • 11. Grazie per l’attenzione! Stefano Corti Direttore Generale LifeGate spa stefanocorti@lifegate.com via Palermo, 8 Milano Tel: 02 36753600 seguici su: lifegate.it | @lifegate | Facebook | LinkedIn