Your SlideShare is downloading. ×
0
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Agriturismo e web: misurare i canali di promozione digitale

1,102

Published on

Avendo come riferimeno il settore dell'agriturismo, dove spesso la stessa persona è agricoltore, imprenditore turistico e "web marketing manager", vengono presentati e valutati i diversi canali di …

Avendo come riferimeno il settore dell'agriturismo, dove spesso la stessa persona è agricoltore, imprenditore turistico e "web marketing manager", vengono presentati e valutati i diversi canali di promozione digitale fornendo alcuni semplici e concreti criteri per comprendere quali si adattano alle risorse di tempo/competenze/budget disponibili nelle situazioni reali.

Published in: Travel
1 Comment
4 Likes
Statistics
Notes
  • Ottime slides, grazie!

    Peccato che non si menzionino le difficoltà 'psicologiche' che spesso le agenzie di promozione e webmaster incontrano nei proprietari degli agriturismi: 'non mi fido', 'il web? è solo un gran casino', 'è una fregatura', 'se non arrivano clienti non spendo niente in pubblicità', 'booking mi frega, quell'altro mi frega', '100€? ah no sono troppi'

    E poi magari si fanno abbindolare dagli esperti venditori dalle pagine gialle perchè hanno bisogno di sicurezza!

    Forse questo è il vero problema!!!

    Buon proseguimento e grazie ancora per i dati condivisi ;)

    Marco
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total Views
1,102
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
1
Likes
4
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Fabrizio Begossi Agriturismo e web: l’importanza di misurarele performance nei canali di promozione digitale Arezzo, 13 novembre 2011
  • 2. Agenda 1. Scenario e tendenze del turismo sul web 2. Il percorso di ricerca del turista digitale 3. La presenza degli agriturismi sul web 4. Come incontrare il turista nelle varie fasi del suo percorso di ricerca e come misurare i risultati 5. Criteri pratici per individuare i canali su cui concentrare sforzi e risorse2
  • 3. 1. Scenario e tendenze del turismo sul web3
  • 4. Internet in Italia (ottobre 2011) Utenti internet +12% rispetto a 2010 Mobile +74% rispetto a 20104
  • 5. Travel online5
  • 6. Più domanda, più competizione6
  • 7. Più domanda, più specificità7
  • 8. Più domanda, più specificità8
  • 9. Come avvengono le vendite Vendita Ricerca9
  • 10. Come avvengono le vendite Vendita Ricerca10
  • 11. 2. Il percorso di ricerca del turista digitale11
  • 12. Il “viaggio” del turista Ispirazione Pianificazione Prenotazione Viaggio Condivisione (dreaming) (planning) (booking) (experiencing) (sharing) Sentimenti Indeciso Ansioso Tattico Eccitato Comunicativo Eccitato Eccitato Ansioso Incerto Confuso Domande Dove andare? Come ci vado? Come faccio a fare Mi perdo Come condivido la A fare cosa? Quanto costa? un affare? qualcosa? mia esperienza? Di cosa ho Che garanzie ho? Dove trovo le Posso aiutare gli bisogno? informazioni altri? Che cosa pensano aggiornate? gli altri? Strumenti Amici Agenzie di viaggio OTA Guide Siti di recensioni Riviste Siti travel Marchi conosciuti Ricerca mobile Blog Spot TV OTA Comparatori App Social Network Ricerca generica Ricerca specifica Ricerca brand Video Social network Siti di recensioni12
  • 13. Ogni viaggio è diverso13
  • 14. Ogni viaggio è diverso14
  • 15. Il turista rurale + 2,8% -2,6% 60% 50% 2011 40% 30% 2010 20% 10% 0%15
  • 16. 3. La presenza degli agriturismi sul web16
  • 17. Gli agriturismi e il web 98% ha un sito web privato 90% è su portali verticali 63% ha un profilo sociale (+10% rispetto a 6 mesi fa) 16% pianifica su Adwords17
  • 18. Chi si occupa del sito? 85% cura da solo il sito (ma spesso con difficoltà) 15% si affida a terzi (famiglia o specialista): - al 10% mancano le competenza - al 5% manca il tempo18
  • 19. Quali canali di promozione? Qual è il principale canale di promozione e vendita? Campione 1 Campione 2 56% portali di settore 30% portali di settore 21% sito/profili privati 30% sito/profili privati 15% passaparola 25% passaparola 5% portali turistici 10% portali turistici 2% agenzia di viaggio 2% agenzia di viaggio 1% Web advertising 1% Web advertising19
  • 20. 4. Come incontrare il turista nelle varie fasi del suo percorso di ricerca e come misurare i risultati20
  • 21. I canali dell’agriturista Ispirazione Pianificazione Prenotazione Viaggio Condivisione (dreaming) (planning) (booking) (experiencing) (sharing) agenzia di viaggio Web advertising passaparola21
  • 22. I canali dell’agriturista Ispirazione Pianificazione Prenotazione Viaggio Condivisione (dreaming) (planning) (booking) (experiencing) (sharing) sito/profili privati portali di settore22
  • 23. Quale strategia? Piccolo/medio budget Grande Booking online Affiliazione a portali, Affiliazione portali, Obiettivo: targetizzazione Presidio costante di Conversione geografica tutti gli starting point (prenotazione) Modello di business Affiliazione a portali, Affiliazione portali, Alta visibilità del sito Obiettivo: visibilità sulla coda visibilità coda web privato, ROPO vetrina lunga Sito advertising23
  • 24. Misurare con i click (visite) Visite / costo Vantaggi: + rende confrontabili tutte le fonti di traffico + unifica schemi di costo differenti (cpc, fee fissa…) + le visite si misurano con strumenti automatici24
  • 25. Esemplificazione Nel mese di ottobre… Origine Costo (euro) Visite Costo/vista Campagna di 1 settimana su AdWords 56 70 0,80 Campagna CPC di 20 giorni su Bing 100 130 0,76 Banner su sito di un quotidiano locale per 1 anno 600 x 1 anno 15 3,33 PortaleGratuito.net 0 4 0 PortalePagato.it 350 x 1 anno 50 0,58 Ricerca organica/visite dirette al sito privato 0 30 025
  • 26. Esemplificazione rettificata Attenzione ai costi nascosti… Origine Costo (euro) Visite Costo/vista Campagna CPC di 1 settimana su AdWords 56 70 0,80 Campagna CPC di 20 giorni su Bing 100 130 0,76 Banner su sito di un quotidiano locale per 1 anno 600 x 1 anno 15 3,33 + 50 realizzazione banner 3,61 PortaleGratuito.net 0 4 0 PortalePagato.it 350 x 1 anno 50 0,58 Ricerca organica/visite dirette al sito privato + 900 hosting, webmaster, 30 0 foto… 2,5026
  • 27. Misurare con i click - Svantaggi - Riguarda solo il sito - Non è direttamente correlato alle vendite - Non considera i volumi27
  • 28. Misurare con il ROI ROI = Ricavo - Spesa / Spesa * 100 Vantaggi: + tiene conto delle vendite effettive + rende confrontabili tutte le fonti di ricavo + unifica schemi di costo differenti (cpc, fee fissa…)28
  • 29. Esemplificazione Sostituiamo la colonna visite con ricavi… Origine Costo (euro) Ricavi ROI Campagna CPC di 1 settimana su AdWords 56 1 vendita = 61% 90 euro Campagna CPC di 20 giorni su Bing 100 1 vendita = -10% 90 euro Banner su sito di un quotidiano locale per 1 anno 600 x 1 anno 0 vendite - + 50 realizzazione banner PortaleGratuito.net 0 0 vendite - PortalePagato.it 350 x 1 anno 3 vendite = 278% 110 euro Ricerca organica/visite dirette al sito privato + 900 hosting, webmaster, 1 vendite = 400% foto… 300 euro29
  • 30. Misurare con il ROI - Svantaggi - Occorre ricondurre ogni vendita alla sua origine - Solo la parte digitale può essere automatizzata - Non considera i volumi - Sopravvaluta i canali nei quali vendite = 030
  • 31. Misurare con le proprie forze • Tempo limitato (non lo abbiamo considerato nei costi!) • Competenze limitate • Budget limitato • Considerare i volumi oltre alle prestazioni Occorre fare delle scelte!31
  • 32. 5. Criteri pratici per individuare i canali su cui concentrare sforzi e risorse32
  • 33. Portali di settore • Agriturismo.it, Agriturismo.com… Vantaggi Svantaggi + Veicolano molto traffico - Non sono di proprietà del gestore + Generano contatti diretti / prenotazioni - Può essere difficile orientarsi + Raccolgono ricerche generiche e le - I migliori costano “trasformano” in utenti profilati + Competizione limitata ad aziende similari + Investono (advertising, Seo, nuove funzionalità) su scala maggiore + Richiedono poco impegno (set up) + Danno supporto e assistenza33
  • 34. Portali di settore - Suggerimenti • L’inserimento in almeno un paio di portali di provata efficacia è irrinunciabile. Esempio: un portale nazionale e uno locale / tematico in base alle caratteristiche della propria azienda • Altri portali a pagamento in base al proprio budget • Portali gratuiti in base al proprio tempo (evitare presentazioni di bassa qualità o abbandonate nel web) • Attenzione al modello di costo • Scegliere chi favorisce il contatto diretto con gli utenti • Curare e caratterizzare la propria presentazione34
  • 35. Sito privato • Attività: contenuti, Seo, email marketing, mobile Vantaggi Svantaggi + è di proprietà - Alti costi (set up, manutenzione, evoluzione) se non c’è autoproduzione + Alto grado di controllo - Più è “evoluto”, più richiede con costanza aggiornamento e attenzione + è un punto di riferimento certo per gli - Se percepito come incoerente, non utenti aggiornato o di bassa qualità può danneggiare l’immagine + Consente di caratterizzare l’azienda in - Può richiedere investimenti / attività maniera non standard collaterali35
  • 36. Sito privato - Suggerimenti • Irrinunciabile, se non in casi particolari • Non impegnarsi in progetti al di là delle proprie possibilità • Less is more, ma quello che c’è deve essere eccellente (e aggiornato) • Se non si dispone di budget importanti o di competenze specifiche, non competere direttamente nei segmenti ad alta visibilità • Concentrarsi su coda lunga, mobile, ma soprattutto su chi conosce già l’azienda • Farne la base per la fidelizzazione dell’utente • Comunicare il carattere e l’unicità dell’azienda36
  • 37. Profili sociali • Attività: Facebook, YouTube, Twitter, Linkedin… Vantaggi Svantaggi + Gratuiti - Non sono di proprietà + Ampia diffusione, uso frequente - Bassa personalizzazione della piattaforma + Consentono relazione 1:1 - Richiedono attenzione costante - Utenti defocalizzati37
  • 38. Profili sociali - Suggerimenti • Facebook + quello che si riesce a seguire • Scegliere dove essere presenti in base al profilo dei propri clienti • Concentrarsi sulla relazione con chi ci ha già conosciuto / visitato piuttosto che sull’acquisizione di nuovi clienti • Essere personali e trasparenti • Essere presenti con continuità38
  • 39. Portali e siti turistici • Prenotazioni: Booking.com… Info: Tripadvisor… Vantaggi Svantaggi + Ampia base di utenti - Non sono di proprietà del gestore + Investono (advertising, Seo, nuove - Prenotazioni: costi; Info: sono fuori funzionalità) su scala maggiore controllo + Richiedono poco impegno (set up) - Tendono a evitare il contatto diretto tra gestore e cliente - Competono con la visibilità del brand aziendale - Mettono in competizione con offerte ricettive numerose e di tipo diverso - Requisiti molto vincolati39
  • 40. Portali e siti turistici - Suggerimenti • Da scegliere se compatibili con proprie esigenze / obiettivi • Solo per aziende di una certa dimensione, con possibilità di gestire “in tempo reale” disponibilità e prenotazioni • Attenzione al tipo di utente veicolato (1 pax * 1 notte) • Se siamo presenti “controvoglia” (Tripadvisor), occorre comunque monitorare40
  • 41. Advertising • Keyword Adv (Adwords), display adv Vantaggi Svantaggi + Crescita della visibilità virtualmente senza - Costi da monitorare con attenzione limiti + Strumenti per “regolazione fine” delle - Costi alti e non correlati alle vendite campagne + Possibilità di accendere e spegnere rapidamente le campagne41
  • 42. Advertising - Suggerimenti • Strumento rischioso senza competenze specifiche • Richiede budget importanti se usato per competere nei segmenti ad alta visibilità • Banner generalmente poco efficaci (utili per promuovere l’immagine, meno per le vendite) • Usare Keyword Adv per difendere il brand (nelle ricerche che includono il nome dell’azienda): sono utenti che stanno cercando noi, perché devono passare da un mediatore? • In generale, da usare in casi particolari o per obiettivi molto specifici42
  • 43. Contatti: www.agriturismo.it www.facebook.com/Agriturismo Fabrizio Begossi fabrizio.begossi@premiaweb.it http://www.linkedin.com/in/fabriziobegossi43

×