Your SlideShare is downloading. ×
0
30 settembre 2013
Social Responsibility: via Social Media
un nuovo modo di comunicare I valori aziendali
Valeria Severini ...
Fare SMM nel B2B, si può!
2
L’85% dei navigatori
italiani visita social
network e blog.*
Gli italiani
trascorrono1/3 del
t...
http://
media-cache-ec4.pinimg.com/originals/aa/1c/b1/aa1cb1402d1fcacea65f1a7f88f13eaf.jpg
Goal del marketing nel B2B
Agisci!
Evento BtoB Marketing 5
Engagement i SM sono
people to people: P2P!
messaggi
canali
dare valore aggiunto
obiettivi...
Facebook
Post
Infografica
INFOGRAFICHE
Perché creare infografiche
• Le infografiche sono ovunque, non possiamo più
farne a meno, perché?
– Le infografiche sono r...
A cosa fare attenzione
1. Dati
•Le migliori infografiche sono fondate su
dati concreti, attendibili e freschi
2. Visualizz...
Dove si mettono le infografiche?
• Le infografiche possono essere:
– Twittate come jpeg
– Inserite in post sui blog
– Pubb...
Tool interessanti
Piktochart: http://piktochart.com/
Easel.ly: http://www.easel.ly/
Infogram: http://infogr.am/beta/
Tiki-...
GLOBAL HUMANITARIA ITALIA ONLUS
Viale Monza, 59-20125 Milano (MI)
Tel 02 2831151 Fax 02 28311524
www.globalhumanitariaital...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Social Responsibility: i Social Media per comunicare i valori aziendali

293

Published on

Le slide dell'intervento di Valeria Severini (CEO Freedata Labs) al convegno "RSI a misura di PMI" - Milano, 30 settembre 2013
La domanda di partenza è: fare Social Media Marketing nel B2B si può? Certo che sì! I Social Media, ciascuno con le proprie caratteristiche, sono uno dei luoghi digitali più utilizzati dai decision maker delle aziende. In questa presentazione Freedata Labs racconta quali sono gli elementi a cui fare più attenzione per implementare una strategia efficace.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
293
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Social Responsibility: i Social Media per comunicare i valori aziendali"

  1. 1. 30 settembre 2013 Social Responsibility: via Social Media un nuovo modo di comunicare I valori aziendali Valeria Severini – CEO Freedat aLabs
  2. 2. Fare SMM nel B2B, si può! 2 L’85% dei navigatori italiani visita social network e blog.* Gli italiani trascorrono1/3 del tempo online sui social network. L’85% dei navigatori italiani visita social network e blog.* Gli italiani trascorrono1/3 del tempo online sui social network. 23,3 milioni di utenti in Italia 4 milioni di utenti in Italia 3,8 milioni di utenti in Italia 3,37 milioni di utenti in Italia 20,5 milioni di persone in Italia vedono video online ogni mese *In Italia il numero totale di cittadini con accesso ad Internet è di 35 milioni Fonte: http:-2013-parte-1-lo-scenario-italiano/ // vincos.it/2013/06/01/state-of-the-net
  3. 3. http:// media-cache-ec4.pinimg.com/originals/aa/1c/b1/aa1cb1402d1fcacea65f1a7f88f13eaf.jpg
  4. 4. Goal del marketing nel B2B
  5. 5. Agisci! Evento BtoB Marketing 5 Engagement i SM sono people to people: P2P! messaggi canali dare valore aggiunto obiettivi Integrazione nel marketing mix usare il giusto tone of voice Social responsability I valori della tua azienda
  6. 6. Facebook Post
  7. 7. Infografica INFOGRAFICHE
  8. 8. Perché creare infografiche • Le infografiche sono ovunque, non possiamo più farne a meno, perché? – Le infografiche sono rappresentazioni grafiche di dati che riproducono nei modi più opportuni e accattivanti dati, fatti e statistiche – Vengono premiate dai motori di ricerca: una buona infografica viene linkata spesso e ha riscontri positivi anche a livello di “like” e condivisioni nei social network, metriche che impattano sul rank di un sito web – Una buona infografica esaurisce un argomento in un modo nuovo, giunge a nuove conclusioni, visualizza un diverso punto di vista
  9. 9. A cosa fare attenzione 1. Dati •Le migliori infografiche sono fondate su dati concreti, attendibili e freschi 2. Visualizzazioni “ingegnose“ •Occorre andare oltre al grafico a torta o all’istogramma. Le migliori infografiche sono quelle che presentano i dati e le informazioni in modo da sorprendere e da rendere l’idea al meglio
  10. 10. Dove si mettono le infografiche? • Le infografiche possono essere: – Twittate come jpeg – Inserite in post sui blog – Pubblicate come immagini su Facebook e raccogliere in un album su Facebook (nella descrizione delle singole immagini è sempre bene inserire il link a un articolo che racconta l’infografica): questo facilita la condivisione social – Pubblicate su una board di Pinterest (ma solo se ne producono davvero tante!): anche questo facilita la condivisione social
  11. 11. Tool interessanti Piktochart: http://piktochart.com/ Easel.ly: http://www.easel.ly/ Infogram: http://infogr.am/beta/ Tiki-toki (per linee temporali): http://www.tiki- toki.com/ Wordle (per tag cloud): http://www.wordle.net/ Oppure: Inscape Photoshop
  12. 12. GLOBAL HUMANITARIA ITALIA ONLUS Viale Monza, 59-20125 Milano (MI) Tel 02 2831151 Fax 02 28311524 www.globalhumanitariaitalia.org
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×