Una strategia di
comunicazione digitale con
166 Euro di budget
pubblicitario a soli 99 Euro!
(e tanta buona volontà, quell...
Internet in Italia : qualche dato aggiornato
(Maggio 2013)
- L’80% della popolazione italiana tra gli 11 e i 74 anni, 38 m...
Una strategia: ecco da cosa sarà composta!
- Sito internet completo e personalizzabile, dominio personalizzato e caselle d...
per realizzarla ci serve...
● Computer
● Smartphone con connessione ad internet
● Carta di credito
● Passione e buona volo...
Ecosistema digitale: più difficile a dirsi che a farsi
"Elementi base di un ecosistema digitale sono, oltre al sito Intern...
Al centro di tutto: il nostro sito internet
Una presenza on line che non contempla un sito “proprietario”e che utilizza ad...
Quanto costa avere un sito internet?
Dal nulla all'infinito
Esistono molte possibilità per avere un sito senza dover per f...
...ma nel nostro caso il budget non è ridotto...
...è nullo!
e non intendiamo spendere soldi per il nostro sito.
Andremo q...
Con Blogger si possono creare veri e propri siti,
non semplici blog!
Blogger, dopo le ultime implementazioni, ci ha messo ...
Un esempio: il sito dell'associazione culturale
"Premio Roddi"
Questo sito è stato creato dal
sottoscritto alcuni mesi fa ...
Ora abbiamo il sito...ma quante persone lo
visitano?
E' fondamentale sapere quante
persone visitano il nostro sito,
quanto...
Ora abbiamo il sito...e sappiamo anche che
nessuno lo visita...che fare?
Ora dobbiamo metterci al lavoro per la costruzion...
Si parte da Facebook: chi è "il grande capo"?
Facebook è un social network lanciato nel 2004
negli Stati Uniti da Mark Zuc...
Facebook: i principi base
Gli utenti possono accedere al sito previa una
registrazione gratuita, durante la quale vengono
...
Facebook: qualche dato aggiornato
In Italia gli utenti Facebook
sono oltre 23 Milioni, di questi
20 milioni hanno oltre 20...
Facebook: come usarlo correttamente per
promuovere un marchio o un evento
Il modo migliore per instaurare un
dialogo tra u...
Facebook: perchè creare una Fan Page e non un
profilo personale?
- E' contro le regole di Facebook usare il profil0 person...
Facebook fan page: qualche suggerimento
- Curate molto l'immagine principale (quella piccola) e quella di copertina (quell...
Facebook #hashtag: cosa sono e come utilizzarli
al meglio
"Gli hashtag, termine della lingua inglese
derivante dalla fusio...
Facebook Graph Search: Facebook e Microsoft
insieme per sfidare Google
Graph Search è un motore di ricerca interno a
Faceb...
Facebook insights: perchè senza l'analisi dei
dati non possiamo sapere come migliorare
Come sta andando la mia pagina Face...
Facebook Ads:
acquistare spazi pubblicitari su Facebook
Il modo più rapido per aumentare i fans di una pagina Facebook o p...
Facebook Ads: un esempio concreto
Vogliamo fare in modo che un post della nostra pagina in cui parliamo di un evento venga...
Facebook Ads: un esempio concreto
Una campagna pubblicitaria recentemente realizzata per promozionare un
evento locale con...
Pagemodo: uno strumento gratuito per
migliorare la vostra pagina Facebook
Pagemodo è un servizio on line, gratuito
nella v...
...ed ora Twitter: tutto in 140 caratteri!
"Twitter è un servizio gratuito
di social network e
microblogging che fornisce ...
Twitter: tutto in 140 caratteri
Twitter è uno strumento tanto semplice quanto complesso; la complessità non sta nell'utili...
Twitter: come funziona?
Possiamo inviare messaggi di max 140 caratteri ed i nostri followers (persone che ci seguono)
avra...
...ma ci restano 100 Euro da spendere in
pubblicità. Come fare? Google Adwords
Google Adwords è una piattaforma pubblicita...
Google Adwords: come trasformare 25 Euro in
100 Euro? Missione possibile
Google Regala ai nuovi inserzionisti che si regis...
Riassumendo
Blogger, un sito internet a costo zero: www.blogger.com
Facebook, il Re di tutti i social network: www.faceboo...
Conclusioni
Questa presentazione non ha la pretesa di essere esaustiva e certamente quello
proposto non è in assoluto il m...
Grazie per l'attenzione!
Potete scaricare questa presentazione su
www.marcoprando.com/download
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Una strategia di comunicazione digitale a 99 Euro (incluso 166 Euro di budget pubblicitario)

463 views

Published on

Come realizzare una mini strategia di presenza on line senza alcuna conoscenza informatica e di marketing con soli 99 Euro, incluso il budget pubblicitario?

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
463
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
61
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Una strategia di comunicazione digitale a 99 Euro (incluso 166 Euro di budget pubblicitario)

  1. 1. Una strategia di comunicazione digitale con 166 Euro di budget pubblicitario a soli 99 Euro! (e tanta buona volontà, quella non ha prezzo...) Cuneo, 8 Giugno 2013 / Alba, 13 Luglio 2013 Corso di Formazione UNPLI
  2. 2. Internet in Italia : qualche dato aggiornato (Maggio 2013) - L’80% della popolazione italiana tra gli 11 e i 74 anni, 38 milioni di persone, dichiara di accedere a internet da qualsiasi luogo e strumento. - L’audience online da PC nel giorno medio cresce dell’8,2% in un anno, con 14,8 milioni di utenti online a marzo 2013 - 18 milioni di Italiani accedono a internet da cellulare e 3,7 milioni da tablet. - il 68,2% delle famiglie italiane (14,8 milioni) dichiara di disporre di un accesso a internet da casa attraverso computer, televisore o console giochi (fonte dati Audiweb, Maggio 2013) Questi dati ci devo far riflettere: qualsiasi strategia pubblicitaria che nel 2013 non utilizzi anche il web perde opportunità Ma cosa ci serve realmente per essere presenti on line?
  3. 3. Una strategia: ecco da cosa sarà composta! - Sito internet completo e personalizzabile, dominio personalizzato e caselle di posta elettronica (8 Euro) - Strumento di analisi del traffico per il nostro sito internet (0 Euro) - Pagina fan Facebook completa di strumenti di marketing per personalizzarla e gestirla al meglio (0 Euro) - Account Twitter (0 Euro) - 100 Euro di budget pubblicitario da spendere in banner ed annunci sui motori di ricerca (25 Euro) - 66 Euro di budget pubblicitario da spendere su Facebook
  4. 4. per realizzarla ci serve... ● Computer ● Smartphone con connessione ad internet ● Carta di credito ● Passione e buona volontà
  5. 5. Ecosistema digitale: più difficile a dirsi che a farsi "Elementi base di un ecosistema digitale sono, oltre al sito Internet, i nuovi strumenti resi possibili dal Web tra cui Blog, Social Networks, Social Media, Forum, e tutti quei canali e luoghi digitali con cui è possibile “comunicare”, magari a target diversi ma in un’ottica fortemente integrata, pianificata accuratamente e gestita con continuità." fonte www.socialmediaweek.com
  6. 6. Al centro di tutto: il nostro sito internet Una presenza on line che non contempla un sito “proprietario”e che utilizza ad esempio solo i social network è una presenza anomala per questo prima di tutto occorre poter disporre di un proprio sito. Il proprio sito diventerà il fulcro di tutte le attività promozionali che si andranno a realizzare successivamente, siano essere attività pubblicitarie on line (banner) siano esse off line (cartellonistica, cartoline, radio)
  7. 7. Quanto costa avere un sito internet? Dal nulla all'infinito Esistono molte possibilità per avere un sito senza dover per forza di cose spendere grosse cifre e senza doversi rivolgere obbligatoriamente a specialisti. Ci sono servizi on line che, a fronte del pagamento di un canone mensile, ci permettono di realizzare siti senza avere particolari competenze di programmazione; quello che vedete qui a fianco è un esempio Sono siti di buona qualità, che non permettono modifiche rilevanti ma che potrebbero essere presi in considerazione nel caso di budget molto ridotti.
  8. 8. ...ma nel nostro caso il budget non è ridotto... ...è nullo! e non intendiamo spendere soldi per il nostro sito. Andremo quindi analizzare il funzionamento di una risorsa completamente gratuita che ci metterà nelle condizioni di realizzare un sito internet senza sostenere alcun costo e senza avere competenze di programmazione. La risorsa in questione è Blogger, una piattaforma di blogging gratuita nata nel 1999 ed acquistata da Google nel 2003. E stata rinnovata completamente nel 2006.
  9. 9. Con Blogger si possono creare veri e propri siti, non semplici blog! Blogger, dopo le ultime implementazioni, ci ha messo nelle condizioni di creare un vero e proprio sito personalizzato e non semplicemente un blog, senza alcuna conoscenza del codice html (il codice di programmazione delle pagine web). Essendo di proprietà di Google è ottimizzato per l'indicizzazione sui motori di ricerca, cosa non così scontata. Blogger è ora completamente tradotto in italiano ed è stato concepito per essere utilizzato da chi non ha alcuna competenza informatica. Per questo motivo chiunque è in grado di utilizzare un computer è in grado di pubblicare un sito grazie a Blogger
  10. 10. Un esempio: il sito dell'associazione culturale "Premio Roddi" Questo sito è stato creato dal sottoscritto alcuni mesi fa utilizzando diverse opportunità di personalizzazione offerte da Blogger. Ha una struttura di navigazione classica ma efficace ed è formato da alcune pagine statiche e da una parte dinamica (news) aggiornabile in modo semplice ed immediato. L'indirizzo web che si otterrà sarà nomesito.blogspot.com tuttavia è possibile acquistare su Blogger un dominio personalizzato www.nomesito. com per soli 10$/anno (circa 8 Euro)
  11. 11. Ora abbiamo il sito...ma quante persone lo visitano? E' fondamentale sapere quante persone visitano il nostro sito, quanto si fermano, da dove provengono, quali sono le parole chiave che hanno inserito sui motori di ricerca per trovarci ecc..ecc.. Esistono diversi strumenti di analisi ma quello che fa al caso nostro è Google Analyitics. E' uno strumento di analisi 100% gratuito e già nativamente inserito su Blogger in versione light; è tuttavia possibile utilizzare anche la versione completa.
  12. 12. Ora abbiamo il sito...e sappiamo anche che nessuno lo visita...che fare? Ora dobbiamo metterci al lavoro per la costruzione del nostro ecosistema digitale, andando a crearne le parti che ruotano intorno al nucleo, ovvero intorno al nostro sito web. La nostra è, seppur ridotta, una strategia di Web Marketing
  13. 13. Si parte da Facebook: chi è "il grande capo"? Facebook è un social network lanciato nel 2004 negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg e dai suoi compagni di università; era originariamente stato progettato esclusivamente per gli studenti dell'Università di Harvard, ma fu presto aperto anche agli studenti di altre scuole della zona di Boston, della Ivy League e della Stanford University. Da allora Facebook raggiunse un enorme successo: è diventato il secondo sito più visitato al mondo, preceduto solo da Google[4] ; è disponibile in oltre 70 lingue e nell'ottobre 2012 conta circa 1 miliardo di utenti attivi che effettuano l'accesso almeno una volta al mese, classificandosi come primo servizio di rete sociale per numero di utenti attivi.
  14. 14. Facebook: i principi base Gli utenti possono accedere al sito previa una registrazione gratuita, durante la quale vengono richiesti dati personali come nome, cognome, data di nascita e indirizzo email. Completata la registrazione, gli utenti possono creare un profilo personale, includere altri utenti nella propria rete sociale, aggiungendoli come amici, e scambiarsi messaggi. Inoltre gli utenti possono fondare e unirsi a gruppi per condividere interessi in comune con altri utenti, condividere contenuti multimediali ed utilizzare varie applicazioni presenti sul sito. Per personalizzare il proprio profilo l'utente può caricare una foto, chiamata immagine del profilo, con la quale può rendersi riconoscibile. (fonte www.wikipedia.it)
  15. 15. Facebook: qualche dato aggiornato In Italia gli utenti Facebook sono oltre 23 Milioni, di questi 20 milioni hanno oltre 20 anni. Per questo motivo una strategia digitale non può esistere senza una presenza su Facebook. Facebook ci permette di raggiungere rapidamente ed in modo economico un grande numero di utenti riuscendo a localizzarli in modo estremamente puntuale!
  16. 16. Facebook: come usarlo correttamente per promuovere un marchio o un evento Il modo migliore per instaurare un dialogo tra un "marchio" (associazione, azienda, ecc..) e gli utenti è attraverso la creazione di Fan Page. Una Fan Page si può creare in modo del tutto gratuito, è sufficiente essere utenti Facebook. E' sconsigliato creare un profilo personale con il nome, vedremo il perchè... partendo da questa pagina www.facebook.com/pages/create sarà possibile in pochi passi creare una Fan Page
  17. 17. Facebook: perchè creare una Fan Page e non un profilo personale? - E' contro le regole di Facebook usare il profil0 personale per promuovere un'associazione, marchio, azienda. Il rischio di vedersi chiudere il profilo è concreto - Un profilo personale può avere al massimo 5000 amici, una Fan Page può avere un numero infinito di fans - Se usata correttamente una fan page è più efficace rispetto ad un profilo personale e ci assicura maggiore visibilità - Una Fan Page ci permette di attivare campagne pubblicitarie a pagamento per promuoverci; sarà possibile effettuare campagne per diffondere maggiormente un post pubblicato sulla nostra pagina oppure per aumentare il numero di fans
  18. 18. Facebook fan page: qualche suggerimento - Curate molto l'immagine principale (quella piccola) e quella di copertina (quella grande) in quanto è il modo in cui vi presentate ai vostri fans - Cercate di far interagire i vostri fans con la pagina: pubblicate notizie curiose, ponete loro domande in tema con l'argomento della pagina, chiedete loro di inviarvi immagini che voi pubblicherete sulla pagina. - Non usate la vostra pagina per elencare continuamente i vostri eventi; questo rischia di farvi perdere interazione e di conseguenza visibilità - Utilizzate sempre, se possibile, qualche immagine associata al testo che pubblicate in quanto - Cercate sempre di rispondere rapidamente (max 24h) ai commenti o ai messaggi che vi vengono inviati - Non cancellate mai commenti negativi ma non ignorateli. Gestiteli e vi renderete conto che i vostri peggiori "nemici" diventeranno i vostri fans più affezionati - Utilizzate gli Hashtag
  19. 19. Facebook #hashtag: cosa sono e come utilizzarli al meglio "Gli hashtag, termine della lingua inglese derivante dalla fusione delle parole hash (cancelletto) e tag (etichetta), sono un tipo di tag utilizzato in alcuni social network (in primis Twitter) per creare delle etichette. Sono formati da parole o combinazioni di parole concatenate precedute dal simbolo # (cancelletto, in inglese hash)" (fonte wikipedia) Facebook ha introdotto gli Hashtag in Italia poche settimane fa; inserirli in un post è molto semplice, basta introdurre # prima della parola, come potete vedere dall'esempio qui a fianco. In questo modo il post viene categorizzato e la parola diventa un link. Cliccandola si visualizzano tutti i post che hanno utilizzato lo stesso # (fermo restando le impostazioni di privacy) E' inoltre possibile cercare hashtag su Facebook nei messaggi degli amici e nei post pubblici utilizzando la barra di ricerca che si trova nella barra blu (in cima allo schermo). Tutto quello che occorre fare è digitare il simbolo del cancelletto seguito dall’hashtag che si vuole trovare e selezionare i risultati che compaiono nei suggerimenti, sotto la categoria Hashtag. Se utilizzati correttamente gli hashtag sono strumenti di comunicazione molto potenti poichè permettono di aggregare un numero illimitato di post.
  20. 20. Facebook Graph Search: Facebook e Microsoft insieme per sfidare Google Graph Search è un motore di ricerca interno a Facebook già attivo negli USA ed in arrivo in Italia in grado di recuperare all’interno del database di Facebook vari contenuti secondo domande specifiche. Facciamo un esempio. Se vorrò sapere quanti amici ho ad Alba, mi basterà impostare la domanda specifica. Inoltre, sarà possibile trovare le persone con cui si hanno in comune gli stessi interessi. Sarà quindi possibile ad esempio trovare gli amici a cui piace il cinema drammatico per andare insieme a vedere un film. Si tratta di un progetto di Facebook e Microsoft per combattere Google. Per questo motivo i contenuti Facebook potrebbero diventare nel futuro prossimo molto più importanti di quanto lo sono attualmente
  21. 21. Facebook insights: perchè senza l'analisi dei dati non possiamo sapere come migliorare Come sta andando la mia pagina Facebook? E' una domanda alla quale possiamo rispondere correttamente solo leggendo i dati che Facebook ci mette a disposizione: - numero dei fans - composizione del target - quante persone leggono i nostri contenuti ogni settimana - quali contenuti sono piaciuti maggiormente - quante persone siamo riusciti a raggiungere Tutti questi dati sono contenuti nelle statistiche (www.facebook.com/insights) e la loro lettura è fondamentale.
  22. 22. Facebook Ads: acquistare spazi pubblicitari su Facebook Il modo più rapido per aumentare i fans di una pagina Facebook o per diffondere i nostri contenuti Facebook è utilizzare le campagne a pagamento. Possiamo decidere in modo estremamente puntuale dove pianificare le nostre campagne pubblicitarie e chi le potrà visualizzare! Un esempio?
  23. 23. Facebook Ads: un esempio concreto Vogliamo fare in modo che un post della nostra pagina in cui parliamo di un evento venga visualizzato nelle bacheche Facebook da tutte le persone che hanno più di 18 anni e che vivono in un raggio di 40km da Cuneo Sono 64.480 gli utenti Facebook che vivono in un raggio di 40km da Cuneo. Nella nostra ipotesi di strategia il budget da dedicare alle campagna pubblicitarie su Facebook era di 66 Euro....quante persone potremo raggiungere?
  24. 24. Facebook Ads: un esempio concreto Una campagna pubblicitaria recentemente realizzata per promozionare un evento locale con una spesa di 66 Euro ha raccolto questi risultati: - 41.804 persone hanno visualizzato il nostro annuncio pubblicitario - 1200 persone hanno interagito con il post (mi piace, commentato) - 493 sono stati i "click" sull'annuncio - 61943 sono state le visualizzazioni del nostro post Conclusioni: per semplicità di realizzazione, per scalabilità dei costi in rapporto ai risultati raggiunti Facebook è senza dubbio il media internet da utilizzare soprattutto quando la finalità è promozionare eventi locali
  25. 25. Pagemodo: uno strumento gratuito per migliorare la vostra pagina Facebook Pagemodo è un servizio on line, gratuito nella versione base, che vi permetterà di effettuare personalizzazioni molto belle della vostra pagina Facebook senza dover essere esperti di grafica. Potrete realizzare copertine accattivanti per attirare maggiormente l'attenzione, creare applicazioni per far interagire gli utenti con la pagina, statisticare gli accessi. La versione gratuita ha diversi limiti ma ci permette di familiarizzare con lo strumenti e capirne le opportunità
  26. 26. ...ed ora Twitter: tutto in 140 caratteri! "Twitter è un servizio gratuito di social network e microblogging che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri." (fonte Wikipedia)
  27. 27. Twitter: tutto in 140 caratteri Twitter è uno strumento tanto semplice quanto complesso; la complessità non sta nell'utilizzo, ma nell'utilizzo in modo ottimale e nel riuscire ad aver un buon numero di followers Esistono diversi esempi in cui Twitter è stato usato dagli utenti per diffondere notizie, come strumento di giornalismo partecipativo. Ad esempio, nel caso del terremoto in Abruzzo del 6 aprile 2009, gli utenti Twitter hanno segnalato la notizia prima dei media tradizionali] . Twitter deve la sua semplicità anche alla mancanza di alcune funzioni tipicamente riscontrabili in social-network come Facebook, tra cui la condivisione di fotografie. Tuttavia esistono molti servizi esterni che possono aiutare a potenziare Twitter e ad implementarlo con funzionalità tipiche di Facebook Dopo esserci registrati a Twitter otterremo un identificativo @nomeutente; quello è il modo per farci trovare (alla stregua di un dominio internet) sulla rete di Twitter.
  28. 28. Twitter: come funziona? Possiamo inviare messaggi di max 140 caratteri ed i nostri followers (persone che ci seguono) avranno la possibilità di leggerli nel loro streaming di Twitter Possiamo seguire quanti utenti Twitter vogliamo e tutti possono seguire noi (a meno che non si imposti un profilo privato) Possiamo seguire determinati argomenti, discussione, tramite gli hashtag (#argomento) Possiamo twittare utilizzando gli hashtag per inserirci in una discussione Noi stessi possiamo creare hashtag. Gli hashtag più popolari in un determinato momento vengono evidenziati da Twitter Possiamo inviare Tweet direttamente a qualcuno anteponendo al Tweet il suo "indirizzo" @nomeutente
  29. 29. ...ma ci restano 100 Euro da spendere in pubblicità. Come fare? Google Adwords Google Adwords è una piattaforma pubblicitaria nata per la creazione e la gestione di annunci testuali, quelli che compaiono su Google quando si effettua una ricerca. E' uno strumento molto potente in quanto basandosi sull'utilizzo delle parole chiave permette di intercettare traffico interessato, è possibile effettuare una geolocalizzazione molto precisa e soprattutto pagare esclusivamente i click sui propri annunci Google Adwords non ha costi fissi, si paga esclusivamente il traffico generato Non sono necessari budget enormi, anche pochi euro al giorno possono essere sufficienti per una buona campagna pubblicitaria, soprattutto se le esigenze sono locali. Google Adwords ci permette anche di acquistare spazi pubblicitari "tradizionali" (banner di tutti i formati) su siti di nostro interesse, sempre pagando esclusivamente i click ovvero gli accessi al nostro sito internet!
  30. 30. Google Adwords: come trasformare 25 Euro in 100 Euro? Missione possibile Google Regala ai nuovi inserzionisti che si registrano ad Adwords un buono per 75 Euro di traffico gratuito se si investono almeno 25 Euro. Con un investimento minimo avremo così a disposizione 100 Euro per provare la bontà, reale, del loro servizio Cosa possiamo ottenere con 100 Euro di pubblicità? - 230.00 visualizzazioni dei nostri annunci/banner - 480 click sui nostri annunci/banner (dati ottenuti da una campagna banner attualmente in corso per la promozione nel nord Italia di eventi sportivi nelle Langhe e nel Roero) Non esiste su internet uno strumento che permetta di fare cose analoghe. Google Adwords è uno strumento potentissimo e relativamente semplice da utilizzare tuttavia la spiegazione del suo utilizzo richiederebbe diverse ore. Si può imparare autonomamente, non servono competenze particolari per utilizzarlo in modo basico.
  31. 31. Riassumendo Blogger, un sito internet a costo zero: www.blogger.com Facebook, il Re di tutti i social network: www.facebook.com - come creare una fan page su Facebook: www.facebook.com/pages/create - come leggere i dati della propria fan page: www.facebook.com/insights - come creare pubblicità su Facebook: www.facebook.com/ads Twitter: tutto in 140 caratteri: www.twitter.com Google Adwords, pubblicità su internet per tutti: www.google.it/adwords
  32. 32. Conclusioni Questa presentazione non ha la pretesa di essere esaustiva e certamente quello proposto non è in assoluto il migliore approccio alle attività di web marketing. La collaborazione con un gruppo di specialisti, quando il budget lo permette, è sempre la miglior soluzione migliore... Tuttavia... ...è importante sapere che su internet se si ha buona volontà e passione si possono trovare risorse che con budget inesistente o minimo permettono anche a chi non ha alcuna competenza informatica di realizzare attività strutturate.
  33. 33. Grazie per l'attenzione! Potete scaricare questa presentazione su www.marcoprando.com/download

×