SlideShare a Scribd company logo
Magento:oltrela configurazione standard di Google Analytics 
Mauro Lorenzutti
@MauroLorenzutti 
•CTO at 
•Sviluppatore e consulente Magento dal 2009 
•TYPO3 and Magento certifieddeveloper
Non parlerò di performance
O meglio…
Parlerò di come misurarele permormancedella UX
Disclaimer 
•Ci sono molti modi diversi per fare le stesse attività degli esempi seguenti 
•Scopo del talk è quello di dimostrare come sfruttare GA per raccogliere informazioni, NON di mostrare tutte le sue funzionalità o possibilità
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Configurare Google Analytics
System/Configuration/Google API
Codice incluso in pagina
Cosa monitora 
•Pageview 
•Ecommerce
Passare a Universal Analytics
Perché? 
•Nuove funzionalità 
–Piùdispositivi, sessioni e dati sul coinvolgimento collegati a User ID 
–Nuovi metodi di raccolta dei dati che permettono di monitorare qualunque dispositivo digitale 
–Utilizzo di opzioni di configurazione semplificate e più accessibili 
–Creazione di dimensioni e metriche personalizzate 
•Universal Analytics è il nuovo standard operativo per Google Analytics 
•Upgrade sarà obbligatorio 
Fonte: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/upgrade/index
Universal & Magento 
•Nativamentemagentosupporta soltanto Google Analytics (classic) 
•Per integrare Universal Analytics ci sono vari moduli nel repository: 
(e molte altre ancora…)
Integrazione manuale 
•Dedicato a chi piace sporcarsi le mani  
•Due file da modificare: 
–app/design/frontend/base/default/template/googleanalytics/ga.phtml 
–app/code/core/Mage/GoogleAnalytics/Block/Ga.php 
•NB. NON, ripeto NON, si devono modificare i file del core
ga.phtml
Ga.php
Ga.php
Codice generato
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Andiamo oltre!
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono!
Perché i miei banner valgono! 
Ne sei sicuro? gli utenti cliccano i tuoi banner?
Tracciamo i click sui banner 
•Ci sono ovviamente molti modi per tracciare i banner e per organizzare le info su GA 
•Di seguito vediamo un metodo che consente all’editor dei contenuti di decidere quali banner tracciare
Lasciamo decidere l’editor 
•Per tracciare un banner l’editor dei contenuti deve aggiungere gli attributi seguenti al tagA: 
–class="bannerGA" 
–data-banner="Label registrata su GA"
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
template/page/html/footer.phtml
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono! 
2.Potere dell’up-sell…
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Potere dell’up-sell 
•Ore e ore spese a configurare i prodotti correlati o a settare regole di business affinchèvengano proposti i prodotti «più giusti»! 
•Ma poi vi siete mai chiesti se qualcuno li bada???
Verifichiamolo! 
•Contiamo quante volte un prodotto viene raggiunto in quanto correlato di un altro prodotto
Analizziamo il sorgente HTML
template/catalog/product/view.phtml
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono! 
2.Potere dell’up-sell… 
3.Ma quanto piacciono i miei prodotti!
Tante, belle review 
•I miei prodotti sono stati votati e commentati da molti utenti se un utente è indeciso non può non lasciarsi convincere dagli altri utenti 
•In generale è vero, però… i miei utenti leggono le reviewdegli altri?
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Verifichiamolo 
•Tracciamo quante volte gli utenti cliccano sulle tabnella scheda prodotto 
•template/catalog/product/view.phtml
E adesso? 
•Per ogni prodotto è possibile sapere quante volte sono state cliccate le varie tab 
•E se scopro che nessuno clicca sulle tab? 
–Se le informazioni sono importanti devo ridistribuirle
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono! 
2.Potere dell’up-sell… 
3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 
4.Ansia da share…
Ansia da share… 
•Quante volte abbiamo navigato pagina per pagina, prodotto per prodotto, post per post, alla ricerca delle pagine più condivise, con più like, ecc.?
Registriamo i likee le condivisioni su GA 
template/catalog/product/view/sharing.phtml
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono! 
2.Potere dell’up-sell… 
3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 
4.Ansia da share… 
5.Chi cerca trova
Ricerche sul sito 
Magento ha un suo report sulle ricerche fatte sul sito
Ma… 
•Non ci dice quando sono state fatte 
•Non ci dice in quali pagine l’utente esegue la ricerca 
•Non ci dice se la ricerca ha portato ad una vendita
Monitoriamo le ricerche da GA 
Nessuno sviluppo richiesto, basta configurare GA
Il parametro di ricerca 
http://www.miosito.it/catalogsearch/result/?q=mp3
Chi cerca… trova? 
•Quante ricerche vengono fatte? 
•Con quali parole chiave l’utente abbandona il sito? 
•Quanto si ferma l’utente sul sito dopo una ricerca?
Chi cerca… compra? 
•Quali ricerche convertono maggiormente? 
•Quante conversioni ci sono a seguito di una ricerca? 
•Devo investire maggiormente nel motore di ricerca?
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono! 
2.Potere dell’up-sell… 
3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 
4.Ansia da share… 
5.Chi cerca trova 
6.Persi lungo la strada del checkout
Onepage checkout 
•Lo dice la parola stessa: una pagina soltanto 
•Ogni stepdel checkout viene gestito via ajax 
•Su GA viene registrata solo la pagina di checkout, non i vari step
13 dispersi… 
•14 hanno iniziato il checkout e 1 soltanto ha acquistato 
•Cosa c’è che non va nel mio checkout??? 
Bhoooooo……..
Tracciamo ogni step del checkout! 
template/checkout/onepage.phtml
Beccato! 
Si fermano tutti alle spese di spedizione 
Esempi 
1.Perché i miei banner valgono! 
2.Potere dell’up-sell… 
3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 
4.Ansia da share… 
5.Chi cerca trova 
6.Persi lungo la strada del checkout 
7.Ma quanto ci vuole?!?
Io lo vedo lento… 
•A chi non è mai capitato di ricevere una segnalazione come questa? 
•Google Analytics mette a disposizione uno strumento per monitorare i tempi di caricamento delle pagine
templategoogleanalyticsga.phtml 
•È possibile configurare GA per registrare il 100% dei tempi (di default registra l’1%)
Tempo di caricamento medio 
•Fornisce statistiche anche per singole pagine, differenziate per browser e paese
Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics
E se uso AJAX ? 
•È possibile monitorare anche i tempi di chiamate AJAX 
•In generale è possibile monitorare la durata di qualsiasi azione mediante apposite chiamate 
•Ad es. proviamo a monitorare i tempi delle chiamate AJAX del checkout
skin/frontend/base/default/js/opcheckout.js 
•Per ogni step c’è una chiamata AJAX all’interno del metodo «save» 
•onSuccess, onFailure e onComplete viene richiamato il metodo «nextStep» 
•Per prima cosa va inizializzata la variabile startTime:
In ogni metodo «save» 
•Facciamo partire il cronometro!
In ogni metodo «nextStep» 
•Fermiamo il cronometro e registriamo il tempo
I tempi raccolti 
•È ora possibile analizzare quanto tempo richiede ciascun step del checkout
Conclusioni
Molto altro ancora… 
•Uso del compare 
•Uso dei coupon di sconto 
•Visualizzazione delle immagini alternative 
•Cambio valuta 
•Ricerca disponibilità in negozio 
•Ecc 
•Ecc 
•Ecc 
•Ecc
Reference 
•Guida Google Analytics per sviluppatori: 
–https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/
Tag Assistant
Attenzione!
Conclusioni 
•GA fornisce un’ampia API per raccogliere informazioni 
•La configurazione di default di Magento non è sufficiente 
•Hai un dubbio? Non fare ipotesi: raccogli i dati e analizzali!
Nelle prossime puntate… 
•A/B testing 
•Google Tag Manager
Q & A
Thank you! 
http://www.webformat.com 
http://it.linkedin.com/in/maurolorenzutti 
https://twitter.com/MauroLorenzutti 
http://www.slideshare.net/webformat

More Related Content

Similar to Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics

Session isolation e rendering delle pagine web
Session isolation e rendering delle pagine webSession isolation e rendering delle pagine web
Session isolation e rendering delle pagine web
Giacomo Zecchini
 
Giuseppe Liguori: SEO Audit tecnico
Giuseppe Liguori: SEO Audit tecnicoGiuseppe Liguori: SEO Audit tecnico
Giuseppe Liguori: SEO Audit tecnico
SEOZoom - SEO & Web Marketing Suite
 
Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2
Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2
Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2
Luca Pelati
 
E metrics audit seo per e-commerce
E metrics   audit seo per e-commerceE metrics   audit seo per e-commerce
E metrics audit seo per e-commerce
Fattoretto s.r.l.
 
Workshop Seo Basic
Workshop Seo BasicWorkshop Seo Basic
Workshop Seo Basic
Nextre Engineering
 
Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce
Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce  Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce
Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce
semrush_webinars
 
Seo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.com
Seo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.comSeo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.com
Seo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.com
Fattoretto s.r.l.
 
Checklist Set Up Base Google Analytics
Checklist Set Up Base Google AnalyticsChecklist Set Up Base Google Analytics
Checklist Set Up Base Google Analytics
Stefano Salustri
 
Restyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sito
Restyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sitoRestyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sito
Restyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sito
semrush_webinars
 
Restyling Sito: Cosa Monitorare su Google Analytics
Restyling Sito: Cosa Monitorare su Google AnalyticsRestyling Sito: Cosa Monitorare su Google Analytics
Restyling Sito: Cosa Monitorare su Google Analytics
ALE AGOSTINI
 
Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015
Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015
Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015
Enthous Agenzia Web
 
Google Analytics Ninja - Webinar gratuito
Google Analytics Ninja - Webinar gratuitoGoogle Analytics Ninja - Webinar gratuito
Google Analytics Ninja - Webinar gratuito
Ninja Academy
 
WordPress SEO
WordPress SEOWordPress SEO
WordPress SEO
Francesco Napoletano
 
Sviluppare motore raccomandazione Festival ICT
Sviluppare motore raccomandazione Festival ICTSviluppare motore raccomandazione Festival ICT
Sviluppare motore raccomandazione Festival ICT
Roberto Marmo
 
Google Tagmanager
Google TagmanagerGoogle Tagmanager
Google Tagmanager
Ercole Palmeri
 
[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization
[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization
[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization
Federico Sasso
 
SEO ranking factors
SEO ranking factorsSEO ranking factors
SEO ranking factors
DML Srl
 
Corso Google Analytics - Introduzione e teoria di analytics
Corso Google Analytics - Introduzione e teoria di analyticsCorso Google Analytics - Introduzione e teoria di analytics
Corso Google Analytics - Introduzione e teoria di analytics
Studio Samo
 

Similar to Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics (20)

Session isolation e rendering delle pagine web
Session isolation e rendering delle pagine webSession isolation e rendering delle pagine web
Session isolation e rendering delle pagine web
 
Giuseppe Liguori: SEO Audit tecnico
Giuseppe Liguori: SEO Audit tecnicoGiuseppe Liguori: SEO Audit tecnico
Giuseppe Liguori: SEO Audit tecnico
 
Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2
Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2
Digital Marketing ed e-commerce - Parte 2
 
E metrics audit seo per e-commerce
E metrics   audit seo per e-commerceE metrics   audit seo per e-commerce
E metrics audit seo per e-commerce
 
Workshop Seo Basic
Workshop Seo BasicWorkshop Seo Basic
Workshop Seo Basic
 
Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce
Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce  Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce
Massimo Fattoretto - Seo per ecommerce
 
Seo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.com
Seo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.comSeo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.com
Seo per ecommerce - Caso Studio Birredamanicomio.com
 
Checklist Set Up Base Google Analytics
Checklist Set Up Base Google AnalyticsChecklist Set Up Base Google Analytics
Checklist Set Up Base Google Analytics
 
Salvo
SalvoSalvo
Salvo
 
Restyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sito
Restyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sitoRestyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sito
Restyling e Web Analytics: quali KPI monitorare quando cambi design sito
 
Restyling Sito: Cosa Monitorare su Google Analytics
Restyling Sito: Cosa Monitorare su Google AnalyticsRestyling Sito: Cosa Monitorare su Google Analytics
Restyling Sito: Cosa Monitorare su Google Analytics
 
Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015
Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015
Joomla e SEO accoppiata perfetta: intervento di Stefano Rigazio al Seocamp 2015
 
Google Analytics Ninja - Webinar gratuito
Google Analytics Ninja - Webinar gratuitoGoogle Analytics Ninja - Webinar gratuito
Google Analytics Ninja - Webinar gratuito
 
WordPress SEO
WordPress SEOWordPress SEO
WordPress SEO
 
Corso 2012
Corso 2012Corso 2012
Corso 2012
 
Sviluppare motore raccomandazione Festival ICT
Sviluppare motore raccomandazione Festival ICTSviluppare motore raccomandazione Festival ICT
Sviluppare motore raccomandazione Festival ICT
 
Google Tagmanager
Google TagmanagerGoogle Tagmanager
Google Tagmanager
 
[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization
[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization
[IT] Comprendere la Crawl Budget Optimization
 
SEO ranking factors
SEO ranking factorsSEO ranking factors
SEO ranking factors
 
Corso Google Analytics - Introduzione e teoria di analytics
Corso Google Analytics - Introduzione e teoria di analyticsCorso Google Analytics - Introduzione e teoria di analytics
Corso Google Analytics - Introduzione e teoria di analytics
 

Magento: Oltre la configurazione standard di Google Analytics

  • 1. Magento:oltrela configurazione standard di Google Analytics Mauro Lorenzutti
  • 2. @MauroLorenzutti •CTO at •Sviluppatore e consulente Magento dal 2009 •TYPO3 and Magento certifieddeveloper
  • 3. Non parlerò di performance
  • 5. Parlerò di come misurarele permormancedella UX
  • 6. Disclaimer •Ci sono molti modi diversi per fare le stesse attività degli esempi seguenti •Scopo del talk è quello di dimostrare come sfruttare GA per raccogliere informazioni, NON di mostrare tutte le sue funzionalità o possibilità
  • 12. Passare a Universal Analytics
  • 13. Perché? •Nuove funzionalità –Piùdispositivi, sessioni e dati sul coinvolgimento collegati a User ID –Nuovi metodi di raccolta dei dati che permettono di monitorare qualunque dispositivo digitale –Utilizzo di opzioni di configurazione semplificate e più accessibili –Creazione di dimensioni e metriche personalizzate •Universal Analytics è il nuovo standard operativo per Google Analytics •Upgrade sarà obbligatorio Fonte: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/upgrade/index
  • 14. Universal & Magento •Nativamentemagentosupporta soltanto Google Analytics (classic) •Per integrare Universal Analytics ci sono vari moduli nel repository: (e molte altre ancora…)
  • 15. Integrazione manuale •Dedicato a chi piace sporcarsi le mani  •Due file da modificare: –app/design/frontend/base/default/template/googleanalytics/ga.phtml –app/code/core/Mage/GoogleAnalytics/Block/Ga.php •NB. NON, ripeto NON, si devono modificare i file del core
  • 22. Esempi 1.Perché i miei banner valgono!
  • 23. Perché i miei banner valgono! Ne sei sicuro? gli utenti cliccano i tuoi banner?
  • 24. Tracciamo i click sui banner •Ci sono ovviamente molti modi per tracciare i banner e per organizzare le info su GA •Di seguito vediamo un metodo che consente all’editor dei contenuti di decidere quali banner tracciare
  • 25. Lasciamo decidere l’editor •Per tracciare un banner l’editor dei contenuti deve aggiungere gli attributi seguenti al tagA: –class="bannerGA" –data-banner="Label registrata su GA"
  • 29. Esempi 1.Perché i miei banner valgono! 2.Potere dell’up-sell…
  • 31. Potere dell’up-sell •Ore e ore spese a configurare i prodotti correlati o a settare regole di business affinchèvengano proposti i prodotti «più giusti»! •Ma poi vi siete mai chiesti se qualcuno li bada???
  • 32. Verifichiamolo! •Contiamo quante volte un prodotto viene raggiunto in quanto correlato di un altro prodotto
  • 36. Esempi 1.Perché i miei banner valgono! 2.Potere dell’up-sell… 3.Ma quanto piacciono i miei prodotti!
  • 37. Tante, belle review •I miei prodotti sono stati votati e commentati da molti utenti se un utente è indeciso non può non lasciarsi convincere dagli altri utenti •In generale è vero, però… i miei utenti leggono le reviewdegli altri?
  • 39. Verifichiamolo •Tracciamo quante volte gli utenti cliccano sulle tabnella scheda prodotto •template/catalog/product/view.phtml
  • 40. E adesso? •Per ogni prodotto è possibile sapere quante volte sono state cliccate le varie tab •E se scopro che nessuno clicca sulle tab? –Se le informazioni sono importanti devo ridistribuirle
  • 41. Esempi 1.Perché i miei banner valgono! 2.Potere dell’up-sell… 3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 4.Ansia da share…
  • 42. Ansia da share… •Quante volte abbiamo navigato pagina per pagina, prodotto per prodotto, post per post, alla ricerca delle pagine più condivise, con più like, ecc.?
  • 43. Registriamo i likee le condivisioni su GA template/catalog/product/view/sharing.phtml
  • 46. Esempi 1.Perché i miei banner valgono! 2.Potere dell’up-sell… 3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 4.Ansia da share… 5.Chi cerca trova
  • 47. Ricerche sul sito Magento ha un suo report sulle ricerche fatte sul sito
  • 48. Ma… •Non ci dice quando sono state fatte •Non ci dice in quali pagine l’utente esegue la ricerca •Non ci dice se la ricerca ha portato ad una vendita
  • 49. Monitoriamo le ricerche da GA Nessuno sviluppo richiesto, basta configurare GA
  • 50. Il parametro di ricerca http://www.miosito.it/catalogsearch/result/?q=mp3
  • 51. Chi cerca… trova? •Quante ricerche vengono fatte? •Con quali parole chiave l’utente abbandona il sito? •Quanto si ferma l’utente sul sito dopo una ricerca?
  • 52. Chi cerca… compra? •Quali ricerche convertono maggiormente? •Quante conversioni ci sono a seguito di una ricerca? •Devo investire maggiormente nel motore di ricerca?
  • 53. Esempi 1.Perché i miei banner valgono! 2.Potere dell’up-sell… 3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 4.Ansia da share… 5.Chi cerca trova 6.Persi lungo la strada del checkout
  • 54. Onepage checkout •Lo dice la parola stessa: una pagina soltanto •Ogni stepdel checkout viene gestito via ajax •Su GA viene registrata solo la pagina di checkout, non i vari step
  • 55. 13 dispersi… •14 hanno iniziato il checkout e 1 soltanto ha acquistato •Cosa c’è che non va nel mio checkout??? Bhoooooo……..
  • 56. Tracciamo ogni step del checkout! template/checkout/onepage.phtml
  • 57. Beccato! Si fermano tutti alle spese di spedizione 
  • 58. Esempi 1.Perché i miei banner valgono! 2.Potere dell’up-sell… 3.Ma quanto piacciono i miei prodotti! 4.Ansia da share… 5.Chi cerca trova 6.Persi lungo la strada del checkout 7.Ma quanto ci vuole?!?
  • 59. Io lo vedo lento… •A chi non è mai capitato di ricevere una segnalazione come questa? •Google Analytics mette a disposizione uno strumento per monitorare i tempi di caricamento delle pagine
  • 60. templategoogleanalyticsga.phtml •È possibile configurare GA per registrare il 100% dei tempi (di default registra l’1%)
  • 61. Tempo di caricamento medio •Fornisce statistiche anche per singole pagine, differenziate per browser e paese
  • 63. E se uso AJAX ? •È possibile monitorare anche i tempi di chiamate AJAX •In generale è possibile monitorare la durata di qualsiasi azione mediante apposite chiamate •Ad es. proviamo a monitorare i tempi delle chiamate AJAX del checkout
  • 64. skin/frontend/base/default/js/opcheckout.js •Per ogni step c’è una chiamata AJAX all’interno del metodo «save» •onSuccess, onFailure e onComplete viene richiamato il metodo «nextStep» •Per prima cosa va inizializzata la variabile startTime:
  • 65. In ogni metodo «save» •Facciamo partire il cronometro!
  • 66. In ogni metodo «nextStep» •Fermiamo il cronometro e registriamo il tempo
  • 67. I tempi raccolti •È ora possibile analizzare quanto tempo richiede ciascun step del checkout
  • 69. Molto altro ancora… •Uso del compare •Uso dei coupon di sconto •Visualizzazione delle immagini alternative •Cambio valuta •Ricerca disponibilità in negozio •Ecc •Ecc •Ecc •Ecc
  • 70. Reference •Guida Google Analytics per sviluppatori: –https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/
  • 73. Conclusioni •GA fornisce un’ampia API per raccogliere informazioni •La configurazione di default di Magento non è sufficiente •Hai un dubbio? Non fare ipotesi: raccogli i dati e analizzali!
  • 74. Nelle prossime puntate… •A/B testing •Google Tag Manager
  • 75. Q & A
  • 76. Thank you! http://www.webformat.com http://it.linkedin.com/in/maurolorenzutti https://twitter.com/MauroLorenzutti http://www.slideshare.net/webformat