Scegliere la professione.




                                          Ragione o istinto?

Professione RP                ...
?
        Chi siete
        Che fate
    Cosa portate
Sì, ma quanti siete
Ecco una possibile
chiave di lettura:
«Chi siete?» = l’essere
«Che cosa portate?» = il bagaglio del sapere
e del saper far...
Di cosa parleremo oggi?
Ok, facciamo un po’ di ordine:
l’essere
il sapere
il saper fare
il far sapere
sono i presupposti delle scelte professionali.
Una questione di scelte e
di domande da porsi.
Prima o poi arriva il momento
di scegliere il proprio futuro.
OMG!
Ragione vs.   Istinto
In medio stat virtus.
IMHO, “scegliere” significa...
Prendere decisioni unendo razionalità e istinto,
quest’ultimo declinato come propensione
a s...
Per raggiungere i nostri obiettivi
dobbiamo porci delle domande...


                  Immaginate quali? :-)
?
        Chi siete
        Che fate
    Cosa portate
Sì, ma quanti siete
L’essere.
Qualche dubbio è lecito.
!e aquot; of

SelfbRAnDiNG
Il sapere.
Lo studio nobilita l’uomo, ma serve anche...
...il saper fare.
Ci siamo divisi tra mille attività, tirocini e progetti.
Il far sapere.
Thank you for asking...
Tutto questo per evitare il
classico e arcinoto:
«Le faremo sapere...»
Quindi
Prima di cercare un lavoro
dovremmo chiarirci:
Chi sono io?
Cosa so?
Cosa so fare?
Quali sono i miei obiettivi?
Come li po...
Per orientarsi meglio, servono
bussola e punti di riferimento.
Chi può darci una mano?
L’Università come “archivio” di sapere e
competenze
Le associazioni professionali (FERPI in primis...
Possibili sbocchi
Agenzie di RP/Adv/Comunicazione a 360°
RP in-house (in grandi aziende)
Uffici stampa, Event management,
S...
Possibili settori di
specializzazione
Digital PR
Social Marketing
Health Communication
Unione Europea
Pubblica Amministraz...
Qualche consiglio dalla Rete...
So you want be in PR?
“Get an education. [...]
Write, write, write and then write some more. [...]
Read. Read the news, se...
In fondo, vogliamo tutti seguire
la nostra strada verso...
Grazie per
l’attenzione!

            marco.bardus@lu.unisi.ch
            Istituto di comunicazione sanitaria
           ...
Risorse Citate
(1) The Right Direction is Which? http://www.flickr.com/photos/wowzzaa/327340743/
(2) Non Ci Resta Che Pian...
Professione RP. L'essere, il fare, il sapere, il saper fare
Professione RP. L'essere, il fare, il sapere, il saper fare
Professione RP. L'essere, il fare, il sapere, il saper fare
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Professione RP. L'essere, il fare, il sapere, il saper fare

1,401 views

Published on

Presentazione tenuta il 21 novembre 2008 alla sessione pomeridiana del simposio organizzato per celebrare il decennale del corso di laurea in Relazioni Pubbliche dell'Università di Udine a Gorizia.

Published in: Career
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,401
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
59
Actions
Shares
0
Downloads
38
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Professione RP. L'essere, il fare, il sapere, il saper fare

  1. 1. Scegliere la professione. Ragione o istinto? Professione RP Gorizia, 21 novembre 2008 - Decennale del Cdl in Relazioni Pubbliche, Università di Udine Il FAre, il sapere, il saper fare
  2. 2. ? Chi siete Che fate Cosa portate Sì, ma quanti siete
  3. 3. Ecco una possibile chiave di lettura: «Chi siete?» = l’essere «Che cosa portate?» = il bagaglio del sapere e del saper fare (conoscenze, expertise e skill) «Sì, ma quanti siete?» = varie competenze oppure la specializzazione «Un fiorino!» = i costi/benefici da valutare in qualsiasi scelta
  4. 4. Di cosa parleremo oggi?
  5. 5. Ok, facciamo un po’ di ordine:
  6. 6. l’essere il sapere il saper fare il far sapere sono i presupposti delle scelte professionali.
  7. 7. Una questione di scelte e di domande da porsi.
  8. 8. Prima o poi arriva il momento di scegliere il proprio futuro.
  9. 9. OMG!
  10. 10. Ragione vs. Istinto
  11. 11. In medio stat virtus.
  12. 12. IMHO, “scegliere” significa... Prendere decisioni unendo razionalità e istinto, quest’ultimo declinato come propensione a seguire le “passioni”, mettere in pratica le abilità innate e acquisite, i “talenti”. In funzione della volontà di raggiungere un determinato obiettivo.
  13. 13. Per raggiungere i nostri obiettivi dobbiamo porci delle domande... Immaginate quali? :-)
  14. 14. ? Chi siete Che fate Cosa portate Sì, ma quanti siete
  15. 15. L’essere.
  16. 16. Qualche dubbio è lecito.
  17. 17. !e aquot; of SelfbRAnDiNG
  18. 18. Il sapere.
  19. 19. Lo studio nobilita l’uomo, ma serve anche...
  20. 20. ...il saper fare.
  21. 21. Ci siamo divisi tra mille attività, tirocini e progetti.
  22. 22. Il far sapere.
  23. 23. Thank you for asking...
  24. 24. Tutto questo per evitare il classico e arcinoto:
  25. 25. «Le faremo sapere...»
  26. 26. Quindi
  27. 27. Prima di cercare un lavoro dovremmo chiarirci: Chi sono io? Cosa so? Cosa so fare? Quali sono i miei obiettivi? Come li posso raggiungere? Come posso contribuire alla crescita dell’organizzazione? Perché dovrebbero assumermi?
  28. 28. Per orientarsi meglio, servono bussola e punti di riferimento.
  29. 29. Chi può darci una mano? L’Università come “archivio” di sapere e competenze Le associazioni professionali (FERPI in primis: vedi Uniferpi e il progetto Ferpi Mentore) L’esperienza degli “altri”
  30. 30. Possibili sbocchi Agenzie di RP/Adv/Comunicazione a 360° RP in-house (in grandi aziende) Uffici stampa, Event management, Studi professionali Consulenza (liberi professionisti) Accademia (dottorati,ricerca)
  31. 31. Possibili settori di specializzazione Digital PR Social Marketing Health Communication Unione Europea Pubblica Amministrazione Comunicazione di crisi Comunicazione finanziaria Comunicazione politica ...
  32. 32. Qualche consiglio dalla Rete...
  33. 33. So you want be in PR? “Get an education. [...] Write, write, write and then write some more. [...] Read. Read the news, search the web, check out blogs. [...] Stay on top of current events and be a trend watcher. [...] Be a sponge. Learn everything about anything. [...] Keep your skill set wide open. PR requires a diverse set of skills. [...] Promote yourself. Your first job is to do your own PR. [...] Network. Get out there and meet people. [...] Find a mentor. Make friends with someone who has been in the industry for a while.  [...] Join a professional association. [...]” Maggie Kerr-Southin, 11 novembre 2008 http://maggieks.wordpress.com/2008/11/11/so-you-want-to-be-in-pr/
  34. 34. In fondo, vogliamo tutti seguire la nostra strada verso...
  35. 35. Grazie per l’attenzione! marco.bardus@lu.unisi.ch Istituto di comunicazione sanitaria Università della Svizzera Italiana, Lugano
  36. 36. Risorse Citate (1) The Right Direction is Which? http://www.flickr.com/photos/wowzzaa/327340743/ (2) Non Ci Resta Che Piangere - Passaggio http://www.youtube.com/watch?v=oODisCdWnf8 (3) Wordle.net http://www.wordle.net (4) OMG!!!!!!!!!!! http://www.flickr.com/photos/diegotheartist/577861644/ (5) Choose http://www.flickr.com/photos/seraphimc/84794601/ (6) In medio stat virtus... http://www.flickr.com/photos/aldoaldoz/1567953974/ (7) Waiting Room http://www.flickr.com/photos/uno74emezzo/2149259693/ (8) troppo studio fa male http://www.flickr.com/photos/fr_sc/2702985633/ (9) Come on feel the Illinoise http://www.flickr.com/photos/paulm/321378809/ (10) thank you for smoking http://www.flickr.com/photos/machu_picchu/122616295/ (11) GPS is killing the romance of route finding http://www.flickr.com/photos/michaeljohn/372290726/ (12) road to happiness. http://www.flickr.com/photos/29980769@N04/2986048783/

×