SlideShare a Scribd company logo

Avvenire 130703 3_13

L
lcarulli
1 of 5
Download to read offline
N° e data : 130703 - 03/07/2013
Diffusione : 107541 Pagina :3
Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 %
Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2
Sito web: http://www.avvenire.it
Lemuffe? Spariscono
ei bilanci dei Comuni
LAPROPOSTA
OBBLIGO DI« ALCOL LOCK »
PER GLI AUTISTI E PERI RECIDIVI
Prevedere l
'
obbligo di « Alcol lock» , il dispositivo
che impedisce l
'
accensione dell'
auto se il guidatore
non è sobrio , per veicoli professionali , sui mezzidei
guidatori recidivi alla guida in statodi ubriachezza e
sulle flotte aziendali.A chiederlo è laFondazione
Ania , l
'
Associazione cheriuniscelecompagnie
assicurative . La Fondazione , inoltre ,suggerisce di
rendere più sicurelestrade coni proventi delle
multe , incentivare iniziative per migliorare laqualità
della guida e , appunto , dotarei mezzicondotti da
autisti di dispositivi di sicurezza aggiuntivi.
ntrotto
ettronico
detta
velocità
Casa' Iamanutenzionestradaledi7 entalacenerentdadegli investimenti
1 / 5
Copyright (Avvenire)
Riproduzione vietata
Suzuki SCENARIO AUTO
N° e data : 130703 - 03/07/2013
Diffusione : 107541 Pagina :3
Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 %
Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2
Sito web: http://www.avvenire.it
12=C
« MA GLI INCIDENTI
LI PROVOCA L '
UOMO »
L
'
Associazione ItalianaFamiliari e
Vittime della Stradanon considera
quello della manutenzione dei fondi
stradali il problema più grave.
« Ricordiamoci - puntualizza Domenico
Cricchi dell ' Associazione Italiana
Familiari e Vittime della Strada- chela
maggioranza dellevittime nonle fanno
le infrastrutture mail comportamento ,
colposo o doloso , dell '
uomo » . Cricchi ,
che haperso un figlio a causadi un
incidente stradale, lavora all '
ufficio
tecnico del Comunedi Rieti e ammette
che « gli asfalti drenantioggi costanoil
triplo di quelli normali e sonofuori
dalla portata finanziaria di
un' amministrazione locale . Perquesta
ragione li troviamo più facilmente in
autostrada dove vi è l
'
obbligo di
reinvestire parte deiproventidei
pedaggi ».
RIPRODUZIONE RISERkATA
Solo I' 1 ,5%% degli incassi
delle multe è speso dalle
amministrazioni comunali nei
punti critici dell incidentistica
h
Solo i116 ,2%% degli incassi
delle contrawenzioni è speso
dai Comuni direttamente
in sicurezza stradale
500 SMRIARDI
Il 50%% degli incassi delle multe Complessivamente , ogni anno ,
deve essere investito dai le multe rendono ai Comuni
Comuni in sicurezza stradale italiani 1 ,5 miliardi di euro
ilcaso
Il codice della strada
impone che si usi i150%%
dei proventi delle sanzioni
per ridurre
gli incidenti ,
ma un
« tesoretto» da 700 milioni
finisce per coprire le buche
della spesa corrente
La denuncia dell '
Aises :
malgrado il 25%% delle
tragedie avvenga quando
piove , pochissime
amministrazioni ricorrono
all
'
asfalto drenante
SICUREZZA
STRADALE
2 / 5
Copyright (Avvenire)
Riproduzione vietata
Suzuki SCENARIO AUTO
N° e data : 130703 - 03/07/2013
Diffusione : 107541 Pagina :3
Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 %
Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2
Sito web: http://www.avvenire.it
DIPAOLO VIANA
_
4 he finefaccianoi soldidelle multe
stradali è unavecchiastoria e nonla
solleverebbe più nessuno se il 50%% di
quel denaro andasse a finanziare , come
vuole la legge , la prevenzione degli incidenti .
I
numeri dicono che nonavviene e c' è chi
alzala voce . « Quanti comuni effettivamente
investono i proventi delle contravvenzioni
in sicurezza stradale? Pochi . E quei pochili
investono male » : è l
'
accusa di Toni Principi ,
direttore diHauraton Italia . Cheè parte in
causa : il gruppotedesco è leader mondiale
nei sistemi di drenaggio delle acque e tra l
'
altro progetta canaline per raccogliere l
'
acqua
piovana e impedire la formazione di
pozzanghere e allagamenti lungo le strade
garantendo la sicurezza degli automobilisti e
dei loro passeggeri . Per il giudice , ingenere ,
la responsabilità degli incidenti mortaliè
sempre dell '
uomo . Principi , che fa parte del
direttivo Aises ( Associazione Italiana
Segnaletica e Sicurezza ) ,ricorda tuttavia che il 25%%
di queste tragedie si verifica inpresenza di
fondo bagnato e che 1' 80%% dei centri urbani
si accontentaditombinivetusti . « Rifarli è
certamentepiù oneroso e meno
remunerativo - spiega- che installare nuoviautovelox ,
ma gli incidentiprovocati da un manto
stradale dissestato siriflettono suipremi
assicurativi dei Comuni,
mentreun' opera
nuova ha dieci annidi garanzia ».
Il temadelle buchestradali è all '
ordine del
giorno in tutte le amministrazioni e viene
salomonicamenterisolto da sindaci e
dirigenti allargando le braccia e inchinandosi al
patto distabilità interno . A Milano , dove gli
asfalti appena rifatti si sbriciolavano sotto le
ruote,
l '
assessore competente ha chiesto ai
cittadini divigilare suicantieri.. . A Torino ,
dopo la mortedi un uomo ,
ilpm
Guariniello ha disposto unmonitoraggio "
buca per
buca "
.. .
Eppure ,
secondo uno studio di
Maurizio Coppo , cheharetto la segreteria
tecnica della Consulta nazionale sullasicurezza
stradale ( Cnel ) nelquinquennio 2006 / 2010
il gettito dellesanzioniamministrative per le
violazioni delcodice dellastradaè statoin
media di1.880 milioniall '
anno , 1.480 dei
quali irrogate dalla sola polizia localee l
'
articolo 208 del codice della strada prevede che
« una quota pari al 50 per cento » sia
destinata alla sicurezzastradale : un tesorettodi
3 / 5
Copyright (Avvenire)
Riproduzione vietata
Suzuki SCENARIO AUTO
N° e data : 130703 - 03/07/2013
Diffusione : 107541 Pagina :3
Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 %
Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2
Sito web: http://www.avvenire.it
oltre700milioni. Lastessa
legge , tuttavia , mentre
imponedi indirizzare almeno
unquarto all
ammodernamento della segnaletica e
unaltro quarto ai
controlli
, nonfissa alcunaquota
per la manutenzione delle
strade ;
anzi , inserisce
asfalti e drenaggi nellungo
elencodelle «altre finalità » ,
al pari deicorsidi
educazione stradalee degli
straordinari dei vigili
urbani . In altre parole ,
i soldi
delle multevanno a
riempire altre buche , quelle
della spesa corrente degli
enti locali ,
notaper lasua
alta capacità di drenaggio.
Nessunosene
scandalizzerebbe
,
se lo studiodi
Coppo non dimostrasse
che la normaè talmente
inefficace che neanchel
'
aumentodella pressione
sanzionatoria riducegli
incidenti . Le maggiori città
( Torino , Milano,
Venezia ,
Trieste , Genova , Bologna ,
Roma , Napoli , Bari , Reggio
Calabria , Palermo , Catania ,
Messina e Cagliari ) hanno
incassato 3 ,4 miliardi nel
quinquennio 2006 / 2010.
Guardando ai proventi
medi annui, troviamointesta
Roma ( 270 milioni ) e Milano( 130 ) . Bologna ,
quinta con36 ,3 milioni è seconda dopo
Catania ( 26 milioni)
per tasso di mortalità
( 7 ,30%% ) mentreRoma è quarta ( 6 ,80%% ) .
Ancor più paradigmatico il caso di Genova
malgrado le multe, il tragico tasso cresce
addirittura de1100%% . « Anche se il fattore umano
restadeterminante - commentaCoppo - la
maggior parte degli incidenti avviene
sempre negli stessi punti della rete stradale : una
curva maldisegnata o un asfalto
deteriorato acuiscono gli effettideicomportamenti
trasgressivi , comericonosce la Commissio
ne europea ».
L
'
Italiae unodeipeggiori
investitori europei nella
sicurezza stradale - la
Francia spende nove voltedi più
-
e alcune cittànon
investono neanche il 50%% di
legge . Quelli che
ottemperano
, dirottano risorse
importanti verso la voce "
altro
"
cheingenere la terza :
« in quell
'
altro - sottolinea
Coppo - troviamo diverse
spese delwelfare locale».
Torino hadestinatoad "
altro
"
il 37%% dellerisorse ,
contro il 40 ,2 della
manutenzione stradale . Genova
il 67%% . Catania , maglia
nera nella variazione dei
tassi di mortalità ,
beni169 ,5%%.
« Abbiamo calcolato -
spiega Coppo - che trail 2008 e
il 2010 gli investimenti
specifici diqueste risorse per
rimuovere le situazioni di
maggior rischio non
hanno maisuperato 1' 1 ,5%%e
quelli collegati
direttamente allasicurezzastradale il
16 ,2%% . Lequote
maggioritane sonoandatead
alimentare spese correnti,
spese di gestione dei
servizi
, spese di funzionamento
delle strutture tecnichee
amministrative deiComuni.. . La legge è
rispettata , mala spesa risulta inefficace . Non
dimentichiamo chela manutenzione della
retemanca spesso diuno studio deifattori
di rischio , che pertanto nonvengonorimossi
dai lavorieffettuati . Lastessamancanza di
una progettualità riguarda la pressione
sanzionatoria , che aumenta
indipendentemente dall '
andamento delletrasgressioni ,
accreditando l
'
ideache risponda più ad
esigenze dicassa che a unavera e propria
politica della sicurezzastradale ».
--.
RIPRODUZIONE RISERUkTA
4 / 5
Copyright (Avvenire)
Riproduzione vietata
Suzuki SCENARIO AUTO
N° e data : 130703 - 03/07/2013
Diffusione : 107541 Pagina :3
Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 %
Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2
Sito web: http://www.avvenire.it
AS I ri
" 0011.1& , , ,
111111efi
?Ima
dr&
42%% LE
Per i cantieri
delle strade
solo 4 ,4 milioni
dei 6 ,7 spesi
qui Milano
Meno incidenti con autovelox
e sanzioni più dure e selettive
DA MILANO
Comunedi Milanoreplica alle accusecon
i numeri : « Dal 2002 abbiamo avuto una
riduzione del40%% ,conunamedia annuadel
4 ,4%% » argomenta l '
assessorato allasicurezza
stradale . Decisivo , secondo l '
amministrazione
, è stato un inasprimento "
selettivo "
delle
sanzioni applicate ai trasgressori delCodice
della strada e soprattutto lasceltadi colpire le
abitudini più pericolose , comelasostain
doppia filae quella sullepiste ciclabili ,nonché
l
'
aumento di etilometri e sopratutto di
autovelox fissi . Nell '
esercizio 2012( deliberadi
Giunta del 27 luglio scorso ) , dei67 ,1 milioni
incassati dalle multe , 16 ,7 sonostati
destinati allasegnaletica , 17 ,8 allapolizia localee
una trentina è statainvestita in "
altrefinalità "
.
Tra queste ultime , la manutenzione distrade e infrastrutture
ha assorbito 4 ,4 milioni per i nuovi interventi ma22 ,5
coprivano gli interessi suimutuiereditati dalpassato . Su
pressione
delsindacato ,
laGiunta Pisapia hadestinato inoltre3
milioni dieuro agli interventi assistenziali e diprevidenza
complementare ma il vero "
piatto forte"
è statol '
acquisto di
nuovi autovelox per 1 ,2 milioni dieuro . « Una scelta per coprire il
ritardostoricosulletecnologie perlasicurezza stradale delle
Giunte precedenti » , comel '
ha presentata a suotempo l '
assessore MarcoGranelli . Peranni, Milanohaavuto unsolo
autovelox fisso . Nelcorso del2012 sonostati installati sette
autovelox fissi , oltre a quello esistentesu viale Monte Ceneri e
alle ottopostazioni mobiliper il controllo della velocità . Il
Comune haavviato ancheuna sperimentazione che utilizza
apposite pattuglie della Polizialocale , lequali pianificano
itinerari e percorsi tenendocontoin tempo reale dellamappa del
rischio stradale . La Giuntameneghina haanchevarato
strade scolastiche "
car free "
e unapolitica di particolare attenzione
per leutenzepiùdeboli della strada.
(1W. )
RIPRODUZIONE RISERVATA
}>-
) ) )
331fvDi '
7-
_t_.> i > .
?Vi
Il
capoluogo
emiliano è il 2°
in Italia per
mortalità su strada
DABOLOGNA
qui Bologna
Nel 2013 trenta milioni su 47
andranno investiti in sicurezza
Nel
2012 il comune di Bologna ha incassato
circa 36 milioni dalle sanzioni
amministrative
per le violazioni del codice della strada
e nel 2013 prevede di aumentare gli introiti
toccando
quasi i 47 milioni . Con un incremento di 10
mirioni
, __...
lioni rispetto ai2012 . Cifre notevoli dovute all
aumento delle strutture di vigilanza del limite di
velocità , dei semafori rossi , e dei parcheggi illeciti . Se nel
biennio 2010 / 2011 il numero di multeera rimasto
pressoché invariato ,
stabilizzandosi sul30%% circa
delle entrate del bilancio comunale ,
il divario trail
2012 e il 2013 , previsto dalle proiezioni , rischia di
essere molto più marcato . Secondo i dati messi a
disposizione dal Comune di Bologna , metàdella cifra
totale verrà spesa in parte (2 milioni e mezzo ) per
l
'
ammodernamento della segnaletica e in parte (
poco
più di 6 milioni ) per attività di controllo che si declinano in incremento
di autovelox , photored , pattuglie . Il resto della quota vincolata dall '
articolo 208 , pari a 21 milioni di euro , è alla voce "
Altre finalità "
. Tra
queste si annoverano i 700mila euro investiti per il personale della Polizia
Municipale e 20 milioni che verranno spesi tra consumo di energia
elettrica , quota capitale di rimborso mutui di viabilità e illuminazione e
acquisti di beni di consumo . Per quanto riguarda , invece , il dipartimento"
Infrastrutture e manutenzione "
, sono previste spese di quasi 3
milioni di euro per assicurare il servizio di rimozione della neve.
Bologna continua a investire anchesulla manutenzione stradale
attraverso lo strumento dell '
appalto quinquennale con un consorzio di
imprese . I servizi riguardano lamanutenzione ordinaria , il
monitoraggio
dello stato e della consistenza dell '
asfalto e la situazione dei
cantieri . In totale il Comune di Bologna va a spendere quasi 30 milioni su
47 per la sicurezza stradale , a fronte dellaquota vincolata dall '
articolo
208 di 23 milioni . Nonostanteci? ,il capoluogo emiliano rimane
secondo in tutta Italia per tasso di mortalità su strada, con il 7 ,3%% di
vittime . Un dato allarmante che anche il sindaco Virginio Merola ha
portato più volte all '
attenzione pubblica.
Caterina
RIPRODUZIONE RISERVATA
5 / 5
Copyright (Avvenire)
Riproduzione vietata
Suzuki SCENARIO AUTO
Ad

Recommended

Corso di formazione AUTISTI
Corso di formazione AUTISTICorso di formazione AUTISTI
Corso di formazione AUTISTILisa Servizi
 
Mercato dell'auto e assicurazioni - Come cambiano le abitudini degli italiani...
Mercato dell'auto e assicurazioni - Come cambiano le abitudini degli italiani...Mercato dell'auto e assicurazioni - Come cambiano le abitudini degli italiani...
Mercato dell'auto e assicurazioni - Come cambiano le abitudini degli italiani...arinadrucioc
 
RCA Napoli Virtuosa
RCA Napoli VirtuosaRCA Napoli Virtuosa
RCA Napoli VirtuosaMeMeEsposito
 
Il Volante della discordia
Il Volante della discordiaIl Volante della discordia
Il Volante della discordiaAssicurazione.it
 
Assicurazione auto - Le novità del DL liberalizzazioni
Assicurazione auto - Le novità del DL liberalizzazioniAssicurazione auto - Le novità del DL liberalizzazioni
Assicurazione auto - Le novità del DL liberalizzazioniarinadrucioc
 
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamalarıYapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamalarıFatma Demirbaş
 
Brochure alat uji kendaraan bermotor 2
Brochure alat uji kendaraan bermotor 2Brochure alat uji kendaraan bermotor 2
Brochure alat uji kendaraan bermotor 2S Amri
 

More Related Content

Viewers also liked

Final presentation !!!!!!!!!!
Final presentation !!!!!!!!!!Final presentation !!!!!!!!!!
Final presentation !!!!!!!!!!Zakary Bygrave
 
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamalarıYapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamalarıFatma Demirbaş
 
Restaurant Barcelona
Restaurant BarcelonaRestaurant Barcelona
Restaurant Barcelonabb8
 
Project completed copy
Project completed   copyProject completed   copy
Project completed copyshafique987321
 
Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL
Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL
Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL Eminent Planners
 
Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a...
 Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a... Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a...
Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a...MONA
 
Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1
Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1
Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1Synapse-O-Coeur
 
These pro enass cedric tang 2012
These pro enass cedric tang 2012These pro enass cedric tang 2012
These pro enass cedric tang 2012cedric1975
 
FR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_Final
FR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_FinalFR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_Final
FR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_FinalSabine FAURE SA Mlle
 
Droit des cartels et de la concurrence déloyale
Droit des cartels et de la concurrence déloyaleDroit des cartels et de la concurrence déloyale
Droit des cartels et de la concurrence déloyalefredericborel
 
FR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAM
FR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAMFR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAM
FR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAMSabine FAURE SA Mlle
 
Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?
Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?
Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?Madeline Pinthon
 
Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"
Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"
Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"Kate De Gourdon
 

Viewers also liked (20)

Big data
Big dataBig data
Big data
 
Final presentation !!!!!!!!!!
Final presentation !!!!!!!!!!Final presentation !!!!!!!!!!
Final presentation !!!!!!!!!!
 
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamalarıYapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
Yapılandırıcı öğrenme kuramı ve türkçe uygulamaları
 
Restaurant Barcelona
Restaurant BarcelonaRestaurant Barcelona
Restaurant Barcelona
 
LoyolaSlides
LoyolaSlidesLoyolaSlides
LoyolaSlides
 
Project completed copy
Project completed   copyProject completed   copy
Project completed copy
 
Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL
Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL
Charles Correa, New BOMBAY, ULWE, THE BRITISH COUNCIL
 
Magnetic NanoComposites
Magnetic NanoCompositesMagnetic NanoComposites
Magnetic NanoComposites
 
Seminar ppt
Seminar pptSeminar ppt
Seminar ppt
 
Ateliers commercants acv-ucm-acia #2
Ateliers commercants acv-ucm-acia #2Ateliers commercants acv-ucm-acia #2
Ateliers commercants acv-ucm-acia #2
 
Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a...
 Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a... Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a...
Formation "Développer son activité commerciale sur le marché du tourisme d'a...
 
Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1
Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1
Dcf e marketing 25 juin 2015 besancon v1
 
These pro enass cedric tang 2012
These pro enass cedric tang 2012These pro enass cedric tang 2012
These pro enass cedric tang 2012
 
Intervention Silvère MERCIER
Intervention Silvère MERCIER Intervention Silvère MERCIER
Intervention Silvère MERCIER
 
sdfddfsdfddf
sdfddfsdfddfsdfddfsdfddf
sdfddfsdfddf
 
FR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_Final
FR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_FinalFR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_Final
FR-Méga Nutrition Super Aliment Biologique_Final
 
Droit des cartels et de la concurrence déloyale
Droit des cartels et de la concurrence déloyaleDroit des cartels et de la concurrence déloyale
Droit des cartels et de la concurrence déloyale
 
FR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAM
FR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAMFR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAM
FR-Etude De Nutrition Clinique_Jus de Grenade _ Institut de Recherche_RAMBAM
 
Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?
Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?
Seocamp2016 : javascript et indexation, où en est-on ?
 
Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"
Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"
Atelier Numérique "Gestion Relation clients par le mail - 2016"
 

Similar to Avvenire 130703 3_13

White paper: Mobilità sostenibile e IoT.
White paper: Mobilità sostenibile e IoT.White paper: Mobilità sostenibile e IoT.
White paper: Mobilità sostenibile e IoT.I-Tel Srl
 
Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009
Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009
Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009DEKRA Italia
 
Qualcosa è cambiato - 2020
Qualcosa è cambiato - 2020Qualcosa è cambiato - 2020
Qualcosa è cambiato - 2020Agenzia Italia
 
Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030
Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030
Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030Istituto nazionale di statistica
 
ACI Censis 2012: Rapporto Mercato Auto
ACI Censis 2012: Rapporto Mercato AutoACI Censis 2012: Rapporto Mercato Auto
ACI Censis 2012: Rapporto Mercato Autoautoblogpuntoit
 
Newslettercontrattazionemaggiogiugno13
Newslettercontrattazionemaggiogiugno13Newslettercontrattazionemaggiogiugno13
Newslettercontrattazionemaggiogiugno13Giuseppe Mele
 
Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010
Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010
Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010DEKRA Italia
 
Autogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGIL
Autogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGILAutogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGIL
Autogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGILGABRIELE GUGLIELMI
 
IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...
IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...
IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...IPR Marketing
 
Finanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi critici
Finanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi criticiFinanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi critici
Finanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi criticiLuigi Pastorelli
 
Smart city (M2M) L’una tira l’altra.
Smart city (M2M) L’una tira l’altra.Smart city (M2M) L’una tira l’altra.
Smart city (M2M) L’una tira l’altra.VideoBeet.TV
 
Corporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estratto
Corporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estrattoCorporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estratto
Corporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estrattoCarlo Iacovini
 
La Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del Convegno
La Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del ConvegnoLa Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del Convegno
La Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del ConvegnoCentro Studi Fleet&Mobility
 
Il Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunità
Il Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunitàIl Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunità
Il Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunitàThe European House-Ambrosetti
 
Via libera alla mobilita'!!!
Via libera alla mobilita'!!!Via libera alla mobilita'!!!
Via libera alla mobilita'!!!Olia Design
 
Asconauto Informa Aprile 2016
Asconauto Informa Aprile 2016Asconauto Informa Aprile 2016
Asconauto Informa Aprile 2016csoftsrl
 
Mobilità sostenibile- Slides per Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008
Mobilità sostenibile- Slides per  Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008 Mobilità sostenibile- Slides per  Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008
Mobilità sostenibile- Slides per Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008 Walter Giacovelli
 

Similar to Avvenire 130703 3_13 (20)

White paper: Mobilità sostenibile e IoT.
White paper: Mobilità sostenibile e IoT.White paper: Mobilità sostenibile e IoT.
White paper: Mobilità sostenibile e IoT.
 
Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009
Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009
Comunicato 2009 Rapporto Sicurezza Stradale 2009
 
La capitale automobile cars 2018
La capitale automobile cars 2018La capitale automobile cars 2018
La capitale automobile cars 2018
 
Qualcosa è cambiato - 2020
Qualcosa è cambiato - 2020Qualcosa è cambiato - 2020
Qualcosa è cambiato - 2020
 
Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030
Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030
Dieci anni di sicurezza stradale in Italia: dati e prospettive per l’Agenda 2030
 
ACI Censis 2012: Rapporto Mercato Auto
ACI Censis 2012: Rapporto Mercato AutoACI Censis 2012: Rapporto Mercato Auto
ACI Censis 2012: Rapporto Mercato Auto
 
Newslettercontrattazionemaggiogiugno13
Newslettercontrattazionemaggiogiugno13Newslettercontrattazionemaggiogiugno13
Newslettercontrattazionemaggiogiugno13
 
Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010
Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010
Rapporto sulla Sicurezza Stradale in Moto 2010
 
Autogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGIL
Autogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGILAutogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGIL
Autogrill, C oordinamento Nazionale Filcams CGIL
 
IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...
IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...
IPR Marketing | Sondaggio sulla percezione della sicurezza stradale | Fondazi...
 
Finanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi critici
Finanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi criticiFinanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi critici
Finanziarizzazione dei rischi catastrofali: analisi dei sistemi critici
 
Smart city (M2M) L’una tira l’altra.
Smart city (M2M) L’una tira l’altra.Smart city (M2M) L’una tira l’altra.
Smart city (M2M) L’una tira l’altra.
 
Corporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estratto
Corporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estrattoCorporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estratto
Corporate car sharing - Ricerca internazionale del CVO- ARVAL - estratto
 
La Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del Convegno
La Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del ConvegnoLa Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del Convegno
La Capitale Automobile Fleet 2014 - Slides del Convegno
 
Rapporto_Aniasa2013_web
Rapporto_Aniasa2013_webRapporto_Aniasa2013_web
Rapporto_Aniasa2013_web
 
80 sicurezza guida mezzi pesanti
80   sicurezza guida mezzi pesanti80   sicurezza guida mezzi pesanti
80 sicurezza guida mezzi pesanti
 
Il Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunità
Il Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunitàIl Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunità
Il Trasporto Pubblico Locale fra ritardi di sistema e mancate opportunità
 
Via libera alla mobilita'!!!
Via libera alla mobilita'!!!Via libera alla mobilita'!!!
Via libera alla mobilita'!!!
 
Asconauto Informa Aprile 2016
Asconauto Informa Aprile 2016Asconauto Informa Aprile 2016
Asconauto Informa Aprile 2016
 
Mobilità sostenibile- Slides per Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008
Mobilità sostenibile- Slides per  Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008 Mobilità sostenibile- Slides per  Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008
Mobilità sostenibile- Slides per Ecocamp Conversano (Ba) 29/03/2008
 

Avvenire 130703 3_13

  • 1. N° e data : 130703 - 03/07/2013 Diffusione : 107541 Pagina :3 Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 % Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2 Sito web: http://www.avvenire.it Lemuffe? Spariscono ei bilanci dei Comuni LAPROPOSTA OBBLIGO DI« ALCOL LOCK » PER GLI AUTISTI E PERI RECIDIVI Prevedere l ' obbligo di « Alcol lock» , il dispositivo che impedisce l ' accensione dell' auto se il guidatore non è sobrio , per veicoli professionali , sui mezzidei guidatori recidivi alla guida in statodi ubriachezza e sulle flotte aziendali.A chiederlo è laFondazione Ania , l ' Associazione cheriuniscelecompagnie assicurative . La Fondazione , inoltre ,suggerisce di rendere più sicurelestrade coni proventi delle multe , incentivare iniziative per migliorare laqualità della guida e , appunto , dotarei mezzicondotti da autisti di dispositivi di sicurezza aggiuntivi. ntrotto ettronico detta velocità Casa' Iamanutenzionestradaledi7 entalacenerentdadegli investimenti 1 / 5 Copyright (Avvenire) Riproduzione vietata Suzuki SCENARIO AUTO
  • 2. N° e data : 130703 - 03/07/2013 Diffusione : 107541 Pagina :3 Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 % Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2 Sito web: http://www.avvenire.it 12=C « MA GLI INCIDENTI LI PROVOCA L ' UOMO » L ' Associazione ItalianaFamiliari e Vittime della Stradanon considera quello della manutenzione dei fondi stradali il problema più grave. « Ricordiamoci - puntualizza Domenico Cricchi dell ' Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada- chela maggioranza dellevittime nonle fanno le infrastrutture mail comportamento , colposo o doloso , dell ' uomo » . Cricchi , che haperso un figlio a causadi un incidente stradale, lavora all ' ufficio tecnico del Comunedi Rieti e ammette che « gli asfalti drenantioggi costanoil triplo di quelli normali e sonofuori dalla portata finanziaria di un' amministrazione locale . Perquesta ragione li troviamo più facilmente in autostrada dove vi è l ' obbligo di reinvestire parte deiproventidei pedaggi ». RIPRODUZIONE RISERkATA Solo I' 1 ,5%% degli incassi delle multe è speso dalle amministrazioni comunali nei punti critici dell incidentistica h Solo i116 ,2%% degli incassi delle contrawenzioni è speso dai Comuni direttamente in sicurezza stradale 500 SMRIARDI Il 50%% degli incassi delle multe Complessivamente , ogni anno , deve essere investito dai le multe rendono ai Comuni Comuni in sicurezza stradale italiani 1 ,5 miliardi di euro ilcaso Il codice della strada impone che si usi i150%% dei proventi delle sanzioni per ridurre gli incidenti , ma un « tesoretto» da 700 milioni finisce per coprire le buche della spesa corrente La denuncia dell ' Aises : malgrado il 25%% delle tragedie avvenga quando piove , pochissime amministrazioni ricorrono all ' asfalto drenante SICUREZZA STRADALE 2 / 5 Copyright (Avvenire) Riproduzione vietata Suzuki SCENARIO AUTO
  • 3. N° e data : 130703 - 03/07/2013 Diffusione : 107541 Pagina :3 Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 % Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2 Sito web: http://www.avvenire.it DIPAOLO VIANA _ 4 he finefaccianoi soldidelle multe stradali è unavecchiastoria e nonla solleverebbe più nessuno se il 50%% di quel denaro andasse a finanziare , come vuole la legge , la prevenzione degli incidenti . I numeri dicono che nonavviene e c' è chi alzala voce . « Quanti comuni effettivamente investono i proventi delle contravvenzioni in sicurezza stradale? Pochi . E quei pochili investono male » : è l ' accusa di Toni Principi , direttore diHauraton Italia . Cheè parte in causa : il gruppotedesco è leader mondiale nei sistemi di drenaggio delle acque e tra l ' altro progetta canaline per raccogliere l ' acqua piovana e impedire la formazione di pozzanghere e allagamenti lungo le strade garantendo la sicurezza degli automobilisti e dei loro passeggeri . Per il giudice , ingenere , la responsabilità degli incidenti mortaliè sempre dell ' uomo . Principi , che fa parte del direttivo Aises ( Associazione Italiana Segnaletica e Sicurezza ) ,ricorda tuttavia che il 25%% di queste tragedie si verifica inpresenza di fondo bagnato e che 1' 80%% dei centri urbani si accontentaditombinivetusti . « Rifarli è certamentepiù oneroso e meno remunerativo - spiega- che installare nuoviautovelox , ma gli incidentiprovocati da un manto stradale dissestato siriflettono suipremi assicurativi dei Comuni, mentreun' opera nuova ha dieci annidi garanzia ». Il temadelle buchestradali è all ' ordine del giorno in tutte le amministrazioni e viene salomonicamenterisolto da sindaci e dirigenti allargando le braccia e inchinandosi al patto distabilità interno . A Milano , dove gli asfalti appena rifatti si sbriciolavano sotto le ruote, l ' assessore competente ha chiesto ai cittadini divigilare suicantieri.. . A Torino , dopo la mortedi un uomo , ilpm Guariniello ha disposto unmonitoraggio " buca per buca " .. . Eppure , secondo uno studio di Maurizio Coppo , cheharetto la segreteria tecnica della Consulta nazionale sullasicurezza stradale ( Cnel ) nelquinquennio 2006 / 2010 il gettito dellesanzioniamministrative per le violazioni delcodice dellastradaè statoin media di1.880 milioniall ' anno , 1.480 dei quali irrogate dalla sola polizia localee l ' articolo 208 del codice della strada prevede che « una quota pari al 50 per cento » sia destinata alla sicurezzastradale : un tesorettodi 3 / 5 Copyright (Avvenire) Riproduzione vietata Suzuki SCENARIO AUTO
  • 4. N° e data : 130703 - 03/07/2013 Diffusione : 107541 Pagina :3 Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 % Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2 Sito web: http://www.avvenire.it oltre700milioni. Lastessa legge , tuttavia , mentre imponedi indirizzare almeno unquarto all ammodernamento della segnaletica e unaltro quarto ai controlli , nonfissa alcunaquota per la manutenzione delle strade ; anzi , inserisce asfalti e drenaggi nellungo elencodelle «altre finalità » , al pari deicorsidi educazione stradalee degli straordinari dei vigili urbani . In altre parole , i soldi delle multevanno a riempire altre buche , quelle della spesa corrente degli enti locali , notaper lasua alta capacità di drenaggio. Nessunosene scandalizzerebbe , se lo studiodi Coppo non dimostrasse che la normaè talmente inefficace che neanchel ' aumentodella pressione sanzionatoria riducegli incidenti . Le maggiori città ( Torino , Milano, Venezia , Trieste , Genova , Bologna , Roma , Napoli , Bari , Reggio Calabria , Palermo , Catania , Messina e Cagliari ) hanno incassato 3 ,4 miliardi nel quinquennio 2006 / 2010. Guardando ai proventi medi annui, troviamointesta Roma ( 270 milioni ) e Milano( 130 ) . Bologna , quinta con36 ,3 milioni è seconda dopo Catania ( 26 milioni) per tasso di mortalità ( 7 ,30%% ) mentreRoma è quarta ( 6 ,80%% ) . Ancor più paradigmatico il caso di Genova malgrado le multe, il tragico tasso cresce addirittura de1100%% . « Anche se il fattore umano restadeterminante - commentaCoppo - la maggior parte degli incidenti avviene sempre negli stessi punti della rete stradale : una curva maldisegnata o un asfalto deteriorato acuiscono gli effettideicomportamenti trasgressivi , comericonosce la Commissio ne europea ». L ' Italiae unodeipeggiori investitori europei nella sicurezza stradale - la Francia spende nove voltedi più - e alcune cittànon investono neanche il 50%% di legge . Quelli che ottemperano , dirottano risorse importanti verso la voce " altro " cheingenere la terza : « in quell ' altro - sottolinea Coppo - troviamo diverse spese delwelfare locale». Torino hadestinatoad " altro " il 37%% dellerisorse , contro il 40 ,2 della manutenzione stradale . Genova il 67%% . Catania , maglia nera nella variazione dei tassi di mortalità , beni169 ,5%%. « Abbiamo calcolato - spiega Coppo - che trail 2008 e il 2010 gli investimenti specifici diqueste risorse per rimuovere le situazioni di maggior rischio non hanno maisuperato 1' 1 ,5%%e quelli collegati direttamente allasicurezzastradale il 16 ,2%% . Lequote maggioritane sonoandatead alimentare spese correnti, spese di gestione dei servizi , spese di funzionamento delle strutture tecnichee amministrative deiComuni.. . La legge è rispettata , mala spesa risulta inefficace . Non dimentichiamo chela manutenzione della retemanca spesso diuno studio deifattori di rischio , che pertanto nonvengonorimossi dai lavorieffettuati . Lastessamancanza di una progettualità riguarda la pressione sanzionatoria , che aumenta indipendentemente dall ' andamento delletrasgressioni , accreditando l ' ideache risponda più ad esigenze dicassa che a unavera e propria politica della sicurezzastradale ». --. RIPRODUZIONE RISERUkTA 4 / 5 Copyright (Avvenire) Riproduzione vietata Suzuki SCENARIO AUTO
  • 5. N° e data : 130703 - 03/07/2013 Diffusione : 107541 Pagina :3 Periodicità : Quotidiano Dimens. :82.36 % Avvenire_130703_3_13.pdf 1602 cm2 Sito web: http://www.avvenire.it AS I ri " 0011.1& , , , 111111efi ?Ima dr& 42%% LE Per i cantieri delle strade solo 4 ,4 milioni dei 6 ,7 spesi qui Milano Meno incidenti con autovelox e sanzioni più dure e selettive DA MILANO Comunedi Milanoreplica alle accusecon i numeri : « Dal 2002 abbiamo avuto una riduzione del40%% ,conunamedia annuadel 4 ,4%% » argomenta l ' assessorato allasicurezza stradale . Decisivo , secondo l ' amministrazione , è stato un inasprimento " selettivo " delle sanzioni applicate ai trasgressori delCodice della strada e soprattutto lasceltadi colpire le abitudini più pericolose , comelasostain doppia filae quella sullepiste ciclabili ,nonché l ' aumento di etilometri e sopratutto di autovelox fissi . Nell ' esercizio 2012( deliberadi Giunta del 27 luglio scorso ) , dei67 ,1 milioni incassati dalle multe , 16 ,7 sonostati destinati allasegnaletica , 17 ,8 allapolizia localee una trentina è statainvestita in " altrefinalità " . Tra queste ultime , la manutenzione distrade e infrastrutture ha assorbito 4 ,4 milioni per i nuovi interventi ma22 ,5 coprivano gli interessi suimutuiereditati dalpassato . Su pressione delsindacato , laGiunta Pisapia hadestinato inoltre3 milioni dieuro agli interventi assistenziali e diprevidenza complementare ma il vero " piatto forte" è statol ' acquisto di nuovi autovelox per 1 ,2 milioni dieuro . « Una scelta per coprire il ritardostoricosulletecnologie perlasicurezza stradale delle Giunte precedenti » , comel ' ha presentata a suotempo l ' assessore MarcoGranelli . Peranni, Milanohaavuto unsolo autovelox fisso . Nelcorso del2012 sonostati installati sette autovelox fissi , oltre a quello esistentesu viale Monte Ceneri e alle ottopostazioni mobiliper il controllo della velocità . Il Comune haavviato ancheuna sperimentazione che utilizza apposite pattuglie della Polizialocale , lequali pianificano itinerari e percorsi tenendocontoin tempo reale dellamappa del rischio stradale . La Giuntameneghina haanchevarato strade scolastiche " car free " e unapolitica di particolare attenzione per leutenzepiùdeboli della strada. (1W. ) RIPRODUZIONE RISERVATA }>- ) ) ) 331fvDi ' 7- _t_.> i > . ?Vi Il capoluogo emiliano è il 2° in Italia per mortalità su strada DABOLOGNA qui Bologna Nel 2013 trenta milioni su 47 andranno investiti in sicurezza Nel 2012 il comune di Bologna ha incassato circa 36 milioni dalle sanzioni amministrative per le violazioni del codice della strada e nel 2013 prevede di aumentare gli introiti toccando quasi i 47 milioni . Con un incremento di 10 mirioni , __... lioni rispetto ai2012 . Cifre notevoli dovute all aumento delle strutture di vigilanza del limite di velocità , dei semafori rossi , e dei parcheggi illeciti . Se nel biennio 2010 / 2011 il numero di multeera rimasto pressoché invariato , stabilizzandosi sul30%% circa delle entrate del bilancio comunale , il divario trail 2012 e il 2013 , previsto dalle proiezioni , rischia di essere molto più marcato . Secondo i dati messi a disposizione dal Comune di Bologna , metàdella cifra totale verrà spesa in parte (2 milioni e mezzo ) per l ' ammodernamento della segnaletica e in parte ( poco più di 6 milioni ) per attività di controllo che si declinano in incremento di autovelox , photored , pattuglie . Il resto della quota vincolata dall ' articolo 208 , pari a 21 milioni di euro , è alla voce " Altre finalità " . Tra queste si annoverano i 700mila euro investiti per il personale della Polizia Municipale e 20 milioni che verranno spesi tra consumo di energia elettrica , quota capitale di rimborso mutui di viabilità e illuminazione e acquisti di beni di consumo . Per quanto riguarda , invece , il dipartimento" Infrastrutture e manutenzione " , sono previste spese di quasi 3 milioni di euro per assicurare il servizio di rimozione della neve. Bologna continua a investire anchesulla manutenzione stradale attraverso lo strumento dell ' appalto quinquennale con un consorzio di imprese . I servizi riguardano lamanutenzione ordinaria , il monitoraggio dello stato e della consistenza dell ' asfalto e la situazione dei cantieri . In totale il Comune di Bologna va a spendere quasi 30 milioni su 47 per la sicurezza stradale , a fronte dellaquota vincolata dall ' articolo 208 di 23 milioni . Nonostanteci? ,il capoluogo emiliano rimane secondo in tutta Italia per tasso di mortalità su strada, con il 7 ,3%% di vittime . Un dato allarmante che anche il sindaco Virginio Merola ha portato più volte all ' attenzione pubblica. Caterina RIPRODUZIONE RISERVATA 5 / 5 Copyright (Avvenire) Riproduzione vietata Suzuki SCENARIO AUTO