Your SlideShare is downloading. ×
Come sopravvivere senza lasciarsi  sommergere dal mondo digitale Cresce la rete! Crescono anche le persone che la usano???
dal  telefono al web <ul><li>In fretta, molto in fretta </li></ul><ul><li>Siamo passati da una cultura </li></ul><ul><ul><...
I  nuovi strumenti quotidiani <ul><li>Il computer è ormai una discriminante </li></ul><ul><ul><li>La computer literacy è l...
10  anni con i media Fonte : indagini Censis, 2001 e 2009 2.5 56.5 54 Libri 27 47 20 Internet 12 81 69 Radio 3 64 61 Quoti...
Lo  Stress da informazione <ul><li>bombardati da informazioni </li></ul><ul><li>32 gigabyte quotidiani </li></ul><ul><ul><...
Una  rete ormai “preziosa” Internet Lifestyle Personal Finance Politics Religion Science Sports Tech Travel War & Terroris...
Chi  ci farà scuola? <ul><li>Le nostre fonti sono cambiate </li></ul><ul><li>Wikipedia ha soppiantato la carta </li></ul><...
E  la mia “privacy”??? <ul><li>«PRIVACY» e «SOCIAL NETWORK» </li></ul><ul><li>Tutte le piattaforme di social network  (da ...
Sui  social network più popolari <ul><li>Facebook, noto al 61,6% </li></ul><ul><li>YouTube (60,9%),  </li></ul><ul><li>Mes...
Tutto  il resto è da buttare ? <ul><li>Le nostre conoscenze  “di prima”? </li></ul><ul><li>Le strumentalità  di una volta ...
Occorre conoscere <ul><li>Per sfruttare la Rete come risorsa </li></ul><ul><li>Per conoscere il mondo che è già il nostro ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Crescelarete

351

Published on

spunti per comprendere l'evoluzione della rete Internet

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
351
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Crescelarete"

  1. 1. Come sopravvivere senza lasciarsi sommergere dal mondo digitale Cresce la rete! Crescono anche le persone che la usano???
  2. 2. dal telefono al web <ul><li>In fretta, molto in fretta </li></ul><ul><li>Siamo passati da una cultura </li></ul><ul><ul><li>“classica”, radicata da secoli </li></ul></ul><ul><ul><li>Ad un “mondo digitale”, in crescita costante </li></ul></ul><ul><ul><li>Con dinamiche inedite </li></ul></ul><ul><ul><li>E la necessità di nuovi atteggiamenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Culturali ed educativi </li></ul></ul>
  3. 3. I nuovi strumenti quotidiani <ul><li>Il computer è ormai una discriminante </li></ul><ul><ul><li>La computer literacy è la nuova frontiera dell’alfabetizzazione </li></ul></ul><ul><li>I suoi “programmi” condizionano </li></ul><ul><ul><li>Creano abitudini, standard, modelli </li></ul></ul><ul><ul><li>Li usiamo ma… </li></ul></ul><ul><ul><li>veniamo anche modellati </li></ul></ul><ul><li>La Rete è il referente informativo </li></ul><ul><ul><li>Che sta soppiantando la tv </li></ul></ul>
  4. 4. 10 anni con i media Fonte : indagini Censis, 2001 e 2009 2.5 56.5 54 Libri 27 47 20 Internet 12 81 69 Radio 3 64 61 Quotidiani 12 85 73 Cellulare 2 98 96 TV Differenza % 2009 2001
  5. 5. Lo Stress da informazione <ul><li>bombardati da informazioni </li></ul><ul><li>32 gigabyte quotidiani </li></ul><ul><ul><li>in pratica 12 ore al giorno </li></ul></ul><ul><ul><li>passate ad acquisire informazioni </li></ul></ul><ul><li>1 GB = 8 minuti di HDTV </li></ul><ul><li>la Tv rimane al 1 posto </li></ul><ul><li>Ma la lettura </li></ul><ul><ul><li>Sta cambiando “luogo” </li></ul></ul>
  6. 6. Una rete ormai “preziosa” Internet Lifestyle Personal Finance Politics Religion Science Sports Tech Travel War & Terrorism World Arts & Entertainment Business Energy & Environment Education Health & Medicine
  7. 7. Chi ci farà scuola? <ul><li>Le nostre fonti sono cambiate </li></ul><ul><li>Wikipedia ha soppiantato la carta </li></ul><ul><li>Ma ha anche superato la fiducia in opere commerciali più “classiche” </li></ul><ul><li>Nonostante i possibili problemi </li></ul><ul><ul><li>Le bufale </li></ul></ul><ul><ul><li>Le opinioni che superano i dati oggettivi… </li></ul></ul><ul><ul><li>La mancanza di un “centro autorevole”… </li></ul></ul>
  8. 8. E la mia “privacy”??? <ul><li>«PRIVACY» e «SOCIAL NETWORK» </li></ul><ul><li>Tutte le piattaforme di social network (da Facebook a MySpace, da LinkedIn a Twitter…) sono insieme </li></ul><ul><li>un potenziale aiuto alle relazioni </li></ul><ul><li>ma anche una possibile minaccia. </li></ul><ul><li>Con il loro avvento la gestione della privacy sembra aver subìto un radicale cambiamento di significato ( Antonio Spadaro, S.I.) </li></ul><ul><li>Siamo disposti a questa nuova condizione? </li></ul>
  9. 9. Sui social network più popolari <ul><li>Facebook, noto al 61,6% </li></ul><ul><li>YouTube (60,9%), </li></ul><ul><li>Messenger (50,5%), </li></ul><ul><li>Skype (37,6%) </li></ul><ul><li>MySpace (31,8%) </li></ul><ul><ul><li>Ottavo Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione – nov 2009 </li></ul></ul><ul><ul><li>I MEDIA TRA CRISI E METAMORFOSI </li></ul></ul>
  10. 10. Tutto il resto è da buttare ? <ul><li>Le nostre conoscenze “di prima”? </li></ul><ul><li>Le strumentalità di una volta ? </li></ul><ul><li>Gli oggetti e le procedure che ci hanno fatto crescere? Valgono ancora? </li></ul><ul><li>Cosa rimane, visto che tutto cambia? </li></ul><ul><ul><li>La possibilità di un confronto </li></ul></ul><ul><ul><li>La flessibilità </li></ul></ul><ul><ul><li>Un linguaggio in più… </li></ul></ul>
  11. 11. Occorre conoscere <ul><li>Per sfruttare la Rete come risorsa </li></ul><ul><li>Per conoscere il mondo che è già il nostro oggi e domani </li></ul><ul><li>E partecipare alla creazione di un mondo dove si possa vivere meglio </li></ul>

×