<ul><li>Obiettivo 50 Onlus </li></ul><ul><li>Rete di competenze professionali per le Imprese </li></ul><ul><li>www.obietti...
OBIETTIVO 50 ONLUS <ul><li>Nel 2004, a Milano, una quarantina di Dirigenti Industriali  over 50 ,   scomparse molte delle ...
Dove e come operiamo <ul><li>Oggi sono operative anche le sezioni dell’Emilia, a Bologna, e quella della Liguria, a Genova...
AGGREGAZIONE d’IMPRESE UNA VIA PER CREARE RISORSE Storia di un recente caso di successo Bergamo 21 aprile 2008
L’ATTORE <ul><li>Società leader nella sua nicchia </li></ul><ul><ul><li>Puramente commerciale, con ottime capacità di cons...
LA SITUAZIONE <ul><li>2005 </li></ul><ul><ul><li>Arrivo sul Mercato Italiano di Competitors stranieri che operano in dumpi...
CHE FARE ?  <ul><li>Scegliere: comperare, vendere, associarsi? </li></ul><ul><ul><li>Vendere   </li></ul></ul><ul><ul><li>...
<ul><li>AGGREGAZIONE </li></ul><ul><ul><li>Funzionale </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Gruppi d’acquisto </li></ul></ul></ul...
<ul><li>LE CRITICITA’ DELL’ AGGREGAZIONE </li></ul><ul><li>non sarò più solo a decidere: debbo condividere </li></ul><ul><...
COSA DEVE FARE IL PROMOTORE? <ul><li>Analisi del Mercato per individuare i potenziali Partners </li></ul><ul><li>Scelta in...
LA SCELTA IN  QUESTA ESPERIENZA <ul><li>aggregazione col principale fornitore </li></ul><ul><li>profilo del fornitore </li...
VANTAGGI DELL’OPERAZIONE <ul><li>Società commerciale ed Artigiana creano l’Azienda </li></ul><ul><ul><li>Definizione Visio...
PRIMA FASE OPERATIVA <ul><li>Si è focalizzata la situazione interna: </li></ul><ul><ul><li>Nuova Organizzazione unitaria <...
LE COSE FATTE 1 <ul><li>Integrazione delle due strutture </li></ul><ul><ul><li>unificazione dell’ Organizzazione, sulla ba...
LE COSE FATTE 2 <ul><li>Definizione delle procedure unitarie </li></ul><ul><ul><li>Preventivazione </li></ul></ul><ul><ul>...
ECONOMIE REALIZZATE <ul><li>Riduzione Organico da 50 a 39 Persone </li></ul><ul><ul><li>Due Piani di mobilità distinti </l...
SI E’ REALIZZATO ED OTTENUTO  <ul><li>Studio ed industrializzazione  di una novità assoluta nel confezionamento </li></ul>...
PROSPETTIVE 2008 <ul><li>Interne </li></ul><ul><ul><li>budget commerciale sviluppato dell’ 8 % sul 2007 </li></ul></ul><ul...
PROSPETTIVE 2008 <ul><li>Esterne </li></ul><ul><ul><li>Costituzione Gruppo d’acquisto parti meccaniche </li></ul></ul><ul>...
<ul><li>Obiettivo 50 Onlus </li></ul><ul><li>Rete di competenze professionali per le Imprese </li></ul><ul><li>www.obietti...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Intervento Fini a Bard su Obiettivo 50

379

Published on

Un'associazione di manager in aiuto di che fa impresa

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
379
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Intervento Fini a Bard su Obiettivo 50

  1. 1. <ul><li>Obiettivo 50 Onlus </li></ul><ul><li>Rete di competenze professionali per le Imprese </li></ul><ul><li>www.obiettivo50.it </li></ul>
  2. 2. OBIETTIVO 50 ONLUS <ul><li>Nel 2004, a Milano, una quarantina di Dirigenti Industriali over 50 , scomparse molte delle grandi Imprese nelle quali hanno maturato la propria esperienza professionale ricoprendo ruoli di A.D., D.G., Direttori di Divisione, costituirono l’Associazione per proporsi nel mondo delle PMI ed offrire alla Creatività dell’Imprenditore, in momenti di decisioni straordinarie, un “Metodo” collaudato di lavoro per: </li></ul><ul><ul><li>Dare priorità </li></ul></ul><ul><ul><li>Pianificare </li></ul></ul><ul><ul><li>Tradurre in numeri gestionali </li></ul></ul><ul><li>alle idee e soluzioni, spesso già presenti in Azienda, che consentono la ripresa o lo sviluppo accelerato della crescita </li></ul>
  3. 3. Dove e come operiamo <ul><li>Oggi sono operative anche le sezioni dell’Emilia, a Bologna, e quella della Liguria, a Genova </li></ul><ul><li>Di rilievo sono le partecipazioni a progetti istituzionali a favore delle PMI: </li></ul><ul><ul><li>SIT: Imprese in Trasformazione, Promosso dal Comune di Milano, Camera di Commercio Milano ed ALDAI </li></ul></ul><ul><ul><li>SPRING nelle edizioni 1 nel 2005/6, 2 nel 2006/7 e 3 attualmente in corso : Internazionalizzazione PMI; promosso da Regione Lombardia </li></ul></ul><ul><ul><li>SATURNO: Passaggio Generazionale, Promosso da Regione Lombardia </li></ul></ul>
  4. 4. AGGREGAZIONE d’IMPRESE UNA VIA PER CREARE RISORSE Storia di un recente caso di successo Bergamo 21 aprile 2008
  5. 5. L’ATTORE <ul><li>Società leader nella sua nicchia </li></ul><ul><ul><li>Puramente commerciale, con ottime capacità di consulenza pre vendita e di assistenza post vendita </li></ul></ul><ul><ul><li>80% market share nel suo Mercato in Italia: impianti completi per la selezione, movimentazione e confezionamento nel settore ortofrutta </li></ul></ul><ul><ul><li>60% fatturato all’estero </li></ul></ul>
  6. 6. LA SITUAZIONE <ul><li>2005 </li></ul><ul><ul><li>Arrivo sul Mercato Italiano di Competitors stranieri che operano in dumping </li></ul></ul><ul><li>conseguenza </li></ul><ul><li>2006 </li></ul><ul><ul><li>fatturato 6 M.Euro </li></ul></ul><ul><ul><li>utile 0 (prima volta nella storia dell’Azienda) </li></ul></ul>
  7. 7. CHE FARE ? <ul><li>Scegliere: comperare, vendere, associarsi? </li></ul><ul><ul><li>Vendere </li></ul></ul><ul><ul><li>Comperare </li></ul></ul><ul><ul><li>Associarsi </li></ul></ul><ul><li>Analizzare i propri punti di forza (con realismo!) e di debolezza (con umiltà!) </li></ul><ul><li>Rivedere il proprio posizionamento di prodotto e di prezzo </li></ul><ul><li>Definire le linee strategiche di un progetto di sviluppo aggregante che sia di comune interesse con il Partner aggregando. </li></ul>
  8. 8. <ul><li>AGGREGAZIONE </li></ul><ul><ul><li>Funzionale </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Gruppi d’acquisto </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Consorzi </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Associazioni temporanee d’Impresa </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Altre </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>2. Strutturale </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Di maggioranza </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Di minoranza </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Paritetica </li></ul></ul></ul>
  9. 9. <ul><li>LE CRITICITA’ DELL’ AGGREGAZIONE </li></ul><ul><li>non sarò più solo a decidere: debbo condividere </li></ul><ul><li>la divisione richiede di avere: </li></ul><ul><ul><li>stima dell’altra realtà, anche conoscendone i difetti </li></ul></ul><ul><ul><li>profondo feeling personale con il Partner potenziale </li></ul></ul><ul><ul><li>grande disponibilità ad operare con lui </li></ul></ul><ul><ul><li>profondo rispetto delle sue scelte pregresse </li></ul></ul><ul><ul><li>ben chiara la necessità di definire anticipatamente cosa e come faremo: realizzazione di un BUDGET 3 anni </li></ul></ul><ul><ul><li>quali le vie d’uscita in caso di futuro conflitto </li></ul></ul>
  10. 10. COSA DEVE FARE IL PROMOTORE? <ul><li>Analisi del Mercato per individuare i potenziali Partners </li></ul><ul><li>Scelta interlocutore e contatto </li></ul><ul><li>Inizio prima fase </li></ul><ul><li>Condivisione ed integrazione comune dell’ipotesi promotore </li></ul><ul><li>Inizio seconda fase: </li></ul><ul><li>Sviluppo unitario dell’ipotesi per giungere alla definizione unitaria della strategia di business e la nuova struttura organizzativa nella sua globalità </li></ul><ul><li>Obiettivo raggiunto con la: </li></ul><ul><li>Definizione delle condizioni contrattuali finali </li></ul>
  11. 11. LA SCELTA IN QUESTA ESPERIENZA <ul><li>aggregazione col principale fornitore </li></ul><ul><li>profilo del fornitore </li></ul><ul><ul><li>Gamma di prodotti estesa ad altra tipologia di prodotti </li></ul></ul><ul><ul><li>Fatturato 2006: 6 Milioni di Euro </li></ul></ul><ul><ul><li>Risultato 2006: - 400.000 Euro (primo risultato negativo nella storia dell’Azienda) </li></ul></ul>
  12. 12. VANTAGGI DELL’OPERAZIONE <ul><li>Società commerciale ed Artigiana creano l’Azienda </li></ul><ul><ul><li>Definizione Vision </li></ul></ul><ul><ul><li>Organizzazione unitaria che pianifica e controlla </li></ul></ul><ul><ul><li>Importante riduzione dei costi fissi </li></ul></ul><ul><ul><li>Standardizzazione prodotti </li></ul></ul><ul><ul><li>Superamento della specializzazione di nicchia </li></ul></ul><ul><ul><li>Focalizzazione sulla ricerca e sviluppo </li></ul></ul><ul><li>Salto dimensionale </li></ul><ul><li>Tutoraggio, nell’Azienda promotrice, del passaggio generazionale in un contesto ampio e non traumatico </li></ul>
  13. 13. PRIMA FASE OPERATIVA <ul><li>Si è focalizzata la situazione interna: </li></ul><ul><ul><li>Nuova Organizzazione unitaria </li></ul></ul><ul><ul><li>Quali prodotti (da “su misura” a standardizzati) </li></ul></ul><ul><ul><li>Definizione del catalogo (da nicchia a generale) </li></ul></ul><ul><ul><li>Make (impianti di produzione utilizzati al 90 %) and buy </li></ul></ul><ul><ul><li>Evidenziazione delle potenzialità inespresse </li></ul></ul><ul><ul><li>Definizione piano industriale triennale </li></ul></ul>
  14. 14. LE COSE FATTE 1 <ul><li>Integrazione delle due strutture </li></ul><ul><ul><li>unificazione dell’ Organizzazione, sulla base di una scelta strategica ed in funzione delle risorse interne disponibili </li></ul></ul><ul><ul><li>valutazione delle risorse umane per assicurare l’adeguatezza delle competenze al ruolo ricoperto </li></ul></ul>Amministrazione e finanza Produzione Assistenza post vendita Ufficio tecnico Ufficio commerciale Ricerca e sviluppo Strategie Partner Promotrice
  15. 15. LE COSE FATTE 2 <ul><li>Definizione delle procedure unitarie </li></ul><ul><ul><li>Preventivazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Introduzione del ruolo del PM </li></ul></ul><ul><ul><li>Standardizzazione prodotti e nuovo listino unitario </li></ul></ul><ul><ul><li>Acquisti </li></ul></ul><ul><ul><li>Assistenza Post vendita </li></ul></ul><ul><ul><li>Budgeting e Controllo Gestione </li></ul></ul><ul><li>Organizzazione Ricerca e Sviluppo </li></ul><ul><li>Impiego di un solo sistema informativo centralizzato </li></ul><ul><li>Nuovi e più interessanti rapporti creditizi </li></ul>
  16. 16. ECONOMIE REALIZZATE <ul><li>Riduzione Organico da 50 a 39 Persone </li></ul><ul><ul><li>Due Piani di mobilità distinti </li></ul></ul><ul><ul><li>uscita di 17 unità </li></ul></ul><ul><ul><li>assunzione di 6 unità con competenze specifiche ruoli precedentemente mancanti </li></ul></ul><ul><li>Costo mobilità recuperato in 7 mesi </li></ul><ul><li>Costo ampliamento spazi di produzione: con l’abbandono della decisione della costruzione di un nuovo stabilimento, costo previsto 4 Mio di Euro , a favore della ristrutturazione del capannone esistente, costo 100.000 Euro. </li></ul>
  17. 17. SI E’ REALIZZATO ED OTTENUTO <ul><li>Studio ed industrializzazione di una novità assoluta nel confezionamento </li></ul><ul><li>Produzione prodotti per altro settore merceologico </li></ul><ul><li>Definizione nuove aree di Mercato </li></ul><ul><li>Andamento 2007: fatturato in leggera crescita, con il raggiungimento del sostanziale pareggio di bilancio </li></ul>
  18. 18. PROSPETTIVE 2008 <ul><li>Interne </li></ul><ul><ul><li>budget commerciale sviluppato dell’ 8 % sul 2007 </li></ul></ul><ul><ul><li>previsione di ritorno all’utile in linea con le performances del proprio Mercato. </li></ul></ul>
  19. 19. PROSPETTIVE 2008 <ul><li>Esterne </li></ul><ul><ul><li>Costituzione Gruppo d’acquisto parti meccaniche </li></ul></ul><ul><ul><li>Studio di una nuova aggregazione con i seguenti obiettivi: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Dal mercato della frutta a quello dell’ortofrutta in generale </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Estensione dall’area nord Europa all’area sud Europa e Paesi emergenti del Mediterraneo </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>5 % di incremento, al primo esercizio, sulla somma dei singoli fatturati </li></ul></ul></ul>
  20. 20. <ul><li>Obiettivo 50 Onlus </li></ul><ul><li>Rete di competenze professionali per le Imprese </li></ul><ul><li>www.obiettivo50.it </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×