Your SlideShare is downloading. ×
The facebook platform
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

The facebook platform

766
views

Published on

di Guido Nardo al seminario Unive

di Guido Nardo al seminario Unive

Published in: Technology

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
766
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. martedì 27 marzo 2012
  • 2. The Platformmartedì 27 marzo 2012
  • 3. martedì 27 marzo 2012
  • 4. Agenda 1 Storia 2 Anatomia 3 Le funzionalità 4 Developer Platform 5 Timeline 6 Q&Amartedì 27 marzo 2012
  • 5. The beginningmartedì 27 marzo 2012
  • 6. martedì 27 marzo 2012
  • 7. Reti Sociali Una rete sociale consiste di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari. Le reti sociali sono spesso usate come base di studi interculturali in sociologia e in antropologia. La versione di Internet delle reti sociali è una delle forme più evolute di comunicazione in rete, ed è anche un tentativo di violare la "regola dei 150". La rete delle relazioni sociali che ciascuno di noi tesse ogni giorno, in maniera più o meno casuale, nei vari ambiti della nostra vita, si può così "materializzare", organizzare in una "mappa" consultabile, e arricchire di nuovi contatti.martedì 27 marzo 2012
  • 8. martedì 27 marzo 2012
  • 9. martedì 27 marzo 2012
  • 10. martedì 27 marzo 2012
  • 11. martedì 27 marzo 2012
  • 12. I Media Sociali E’ un termine generico che indica tecnologie e pratiche online che gli utenti adottano per condividere contenuti testuali, immagini, video e audio. I social media rappresentano fondamentalmente un cambiamento nel modo in cui la gente apprende, legge e condivide informazioni e contenuti. In essi si verifica una fusione tra sociologia e tecnologia che trasforma il monologo (da uno a molti) in dialogo (da molti a molti) ed ha luogo una democratizzazione dellinformazione che trasforma le persone da fruitori di contenuti ad editori. I social media sono diventati molto popolari perché permettono alla gente di connettersi con il mondo on line per stabilire relazioni di tipo personale o lavorativo. In termini economici i social media vengono definiti anche: - user-generated content (UGC) - consumer-generated media (CGM).martedì 27 marzo 2012
  • 13. Gli utenti creano profili che spesso contengono fotografie e liste di interessi personali, scambiano messaggi privati o pubblici e fanno parte di gruppi di amici. La visione dei dati dettagliati del profilo è ristretta ad utenti della stessa rete o di amici accettati dallutente stesso. facebook e’ come una piazza pubblica, dove tutti possono condividere delle informazioni ed ascoltare le conversazioni degli altri. - share di tutti i contents. - stream di contenuti live - status updates degli amicimartedì 27 marzo 2012
  • 14. Funzionalità & Apps News feed Messaggi e Inbox Networks Groups Events Pages Marketplace Notifications Notes Photos Places Poke Wall Questions Chat Photos Social Plugins Videos Events Mobile Marketplace Notes Placesmartedì 27 marzo 2012
  • 15. Privacy e controversie Diversi problemi sono sorti riguardo luso di Facebook come un mezzo di controllo e come miniera di dati. Inizialmente non esisteva un controllo granulare di chi-può-vedere-cosa. Dal 31 maggio 2010 è possibile applicare le impostazioni di privacy anche ai singoli post o ai singoli commenti. Inoltre è stata estesa la lista dei "livelli", aggiungendo anche un livello personalizzato. I livelli disponibili sono: - Io (solo per le foto) - Amici - Amici di amici - Amici e Reti - Tutti - Personalizzatomartedì 27 marzo 2012
  • 16. La piattaforma Facebook è composta dai seguenti tecnologie: HTML API FBML -> Open Graph Le Application Programming Interface API sono un insieme di procedure disponibili al programmatore, di solito raggruppate a formare un set di strumenti specifici per un determinato compito. Possibilità di integrare il grafo degli utenti con altri social networksmartedì 27 marzo 2012
  • 17. Nuove metriche Vecchie metriche: - eyeballs - page views - stickiness Nuove metriche: - engagement - partecipation - passion - interaction - comments - uploadsmartedì 27 marzo 2012
  • 18. facebook Markup Language FBML è uno pseudo-linguaggio, stile HTML, che permette di inserire nelle applicazioni contenuti di Facebook quali pulsanti, form, elementi multimediali e molto altro. Il linguaggio FBML viene poi parsato dallo stesso Facebook che "traduce" i suoi tag speciali con lHTML e gli stili necessari Evoluzione con Open Graph Protocolmartedì 27 marzo 2012
  • 19. Storia dellOpen Graph Già nel 2008, Facebook ha lanciato Facebook Connect. Si tratta di quei piccoli blu pulsanti di "facebook" che vedete su siti web che consentono di commentare un post sul blog senza la necessità di registrarsi con un account particolare per quel sito. Facebook Connect permette alle persone di accedere a un sito esterno utilizzando il loro account di Facebook. E stato un grande successo e nellarco di un anno aveva 100 milioni di utentiI. Nel mese di aprile del 2010, Facebook ha lanciato la sua "Open Graph" API. Ciò che questa piattaforma fa è del fantascientifico: collega qualsiasi sito della rete a Facebook. Si tratta di una nuova serie di strumenti di programmazione che permettono di ottenere informazioni dentro e fuori di facebook. In una sola settimana, il nuovo Open Graph plug-in sono stati trovati su 50.000 siti web.martedì 27 marzo 2012
  • 20. facebook Connect Nellautunno 2008 Facebook ha reso disponibile un sistema di API utilizzabili per integrare i siti esterni con il sito. Usando Connect è possibile collegare il proprio account Facebook con quello utilizzato per inserire commenti o articoli su un sito esterno, come ad esempio un blog. In pratica, è possibile portare la propria identità Facebook allesterno, utilizzandola nei siti che supportano Facebook Connect. Dal punto di vista tecnico Connect è reso possibile da una particolare libreria Javascript rilasciata da Facebook e da una estensione del linguaggio XHTML chiamata FBML, che permette agli sviluppatori di inserire elementi dinamici generati da Facebook sulle pagine di un sito.martedì 27 marzo 2012
  • 21. Facebook Credits The most effective way for developers to generate revenue in games and apps on Facebook Zynga, prodottrice di Farmville, è stata tra le prime ad adottare i Facebook Credits. Si parla in questo caso di 1 milione di dollari in crediti venduti ogni giorno.martedì 27 marzo 2012
  • 22. Facebook Credits - Credits Payment Flows Facebook offre due diffetenti payment flows per gli sviluppatori: Credits as a Payment Method This flow enables you to use Facebook Credits as a payment platform where you can charge users directly for items in your app (including your own in-app currency). Credits as a Currency This flow enables you to use Facebook Credits as an in-app currency (instead of having to manage your own in-app currency) where users will see and directly access their Credits balance.martedì 27 marzo 2012
  • 23. martedì 27 marzo 2012
  • 24. martedì 27 marzo 2012
  • 25. Q&Amartedì 27 marzo 2012
  • 26. THANKS! Ing. Guido Nardo Head of Innovation @ ETC Engineering Srl founder @ stealth startup, NYC www.linkedIn.com/in/guidonardo www.facebook.com/guido.nardo www.twitter.com/guidonardo guido.nardo@gmail.commartedì 27 marzo 2012