Successfully reported this slideshow.
prof v monauni Genetica mendelliana <ul><li>In ogni cellula ci sono 2n cromosomi (n paterni e n materni),  </li></ul><ul><...
Alleli dominanti e recessivi Il colore rosso è un carattere dominante ( R ) il colore bianco è un carattere recessivo ( r ...
Legge della dominanza dei caratteri Tutti eterozigoti gialli incrociando fra loro due individui omozigoti, uno dominante, ...
<ul><li>dall’incrocio di due eterozigoti per un carattere si ottiene una generazione in cui i caratteri si separano: </li>...
Legge della indipendenza dei caratteri incrociando due individui con più caratteri distinti si ottiene una generazione di ...
F2 facendo incrociare due individui della prima generazione, e quindi eterozigoti per entrambi i caratteri, otteniamo tutt...
Dominanza intermedia non sempre un allele è dominante sull’altro. In questo caso gli individui eterozigoti presentano un c...
Dominanza INTEMEDIA del carattere “colore del fiore” nella “Bella di Notte”  (Mirabile jalapa) X Esempio di dominanza inte...
Dominanza INTERMEDIA nella razza bovina Short-horn per il carattere “colore del mantello: l’eterozigote ha mantello roano
DOMINANZA PARZIALE il carattere recessivo non è completamente coperto da quello dominante e quindi è presente anche se in ...
DOMINANZA INFLUENZATA DAL SESSO Dorset: razza con corna sia nel maschio che nella femmina Suffolk: razza senza corna in en...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Fondamenti Di Genetica2

3,758 views

Published on

Mendel, neomendelismo

Published in: Education, Lifestyle, Technology
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Fondamenti Di Genetica2

  1. 1. prof v monauni Genetica mendelliana <ul><li>In ogni cellula ci sono 2n cromosomi (n paterni e n materni), </li></ul><ul><li>ogni carattere è quindi codificato da due geni , uno sul cromosoma paterno ed uno su quello materno, tali geni sono detti ALLELI </li></ul><ul><li>se gli alleli sono uguali l’individuo è OMOZIGOTE per quel carattere </li></ul><ul><li>se gli alleli sono diversi l’individuo è ETEROZIGOTE per quel carattere </li></ul><ul><li>se un carattere si manifesta sempre (sia allo stato omozigote che eterozigote ) allora si dice che è DOMINANTE, se si manifesta solo allo stato omozigote allora è RECESSIVO </li></ul><ul><li>gli alleli di un carattere si indicano con lettere uguali, maiuscole se sono dominanti, minuscole se sono recessivi </li></ul>
  2. 2. Alleli dominanti e recessivi Il colore rosso è un carattere dominante ( R ) il colore bianco è un carattere recessivo ( r ) Il colore bianco si manifesta solo allo stato omozigote, mentre il carattere rosso essendo dominante si manifesta anche allo stato eterozigote Allele R Allele r Cromosomi omologhi RR, Rr rr
  3. 3. Legge della dominanza dei caratteri Tutti eterozigoti gialli incrociando fra loro due individui omozigoti, uno dominante, l’altro recessivo, si ottiene una prima generazione di individui tutti eterozigoti che manifestano, ovviamente, il carattere dominante GG gg Gg Gg Gg Gg G G g g
  4. 4. <ul><li>dall’incrocio di due eterozigoti per un carattere si ottiene una generazione in cui i caratteri si separano: </li></ul><ul><li>50% eterozigote </li></ul><ul><li>25% omozigote dominante </li></ul><ul><li>25% omozigote recessivo </li></ul>Ricompare il carattere recessivo verde Legge della separazione dei caratteri Gg Gg G g G g GG Gg gG gg
  5. 5. Legge della indipendenza dei caratteri incrociando due individui con più caratteri distinti si ottiene una generazione di individui nei quali i caratteri si trasmettono in modo indipendente l’uno dall’altro. F1: Eterozigoti per entrambi i caratteri gameti GL GL gl gl GGLL ggll GgLl GgLl GgLl GgLl
  6. 6. F2 facendo incrociare due individui della prima generazione, e quindi eterozigoti per entrambi i caratteri, otteniamo tutte le combinazioni
  7. 7. Dominanza intermedia non sempre un allele è dominante sull’altro. In questo caso gli individui eterozigoti presentano un carattere intermedio fra i due caratteri codificati dai due alleli entrambi dominanti NEOMENDELISMO Esempio di dominanza incompleta nel pollo andaluso per il carattere “colore delle penne”
  8. 8. Dominanza INTEMEDIA del carattere “colore del fiore” nella “Bella di Notte” (Mirabile jalapa) X Esempio di dominanza intermedia
  9. 9. Dominanza INTERMEDIA nella razza bovina Short-horn per il carattere “colore del mantello: l’eterozigote ha mantello roano
  10. 10. DOMINANZA PARZIALE il carattere recessivo non è completamente coperto da quello dominante e quindi è presente anche se in forma lieve Incrocio Large White (con cute e setole bianche) x scrofe Cinta senese (mantello nero con fascia bianca sulle spalle) danno soggetti cosiddetti“Tramacchiati”. soggetti bianchi con macchie grigie derivanti da setole bianche su cute pigmentata
  11. 11. DOMINANZA INFLUENZATA DAL SESSO Dorset: razza con corna sia nel maschio che nella femmina Suffolk: razza senza corna in entrambi i sessi Una singola dose di A (presenza di corna) è sufficiente a determinare il carattere nei maschi in quanto gli ormoni sessuali maschili favoriscono la sua estrinsecazione mentre nelle femmine hanno azione inibente per cui tutte le femmine eteroziogoti sono acorni aa AA Aa A a AA Aa aA aa AA Aa aA aa

×