Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
Comune 
Ancona 
Comune 
Fabriano...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
Il SS..AA..PP..EE.. è un Servizi...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
LL’’iiddeeaa ssttrraatteeggiicca...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
Nella partita cruciale della pro...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
Tutti gli Enti che riconoscono l...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
Il ppeerrccoorrssoo ssvvoollttoo...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
II ssiinnggoollii EEnnttii ccoon...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
I loghi sopra inseriti sono quel...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
La strategia Europa 2020 punta a...
“Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition 
SERVIZIO ASSOCIATO POLITICHE CCO...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Sape forum pa challenge a #sce2014 1

1,275 views

Published on

S.A.P.E. - Servizio Associato Politiche Europee

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

Sape forum pa challenge a #sce2014 1

  1. 1. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition Comune Ancona Comune Fabriano Comune Jesi Comune Senigallia Provincia Ancona SS..AA..PP..EE.. SSeerrvviizziioo AAssssoocciiaattoo PPoolliittiicchhee EEuurrooppeeee We Bring Europe to Town/Portiamo l'Europa in Città
  2. 2. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition Il SS..AA..PP..EE.. è un Servizio Associato tra Enti per le Politiche Europee istituito e e disciplinato con apposita Convenzione sottoscritta tra i diversi soggetti fondatori il 16 giugno 2014. Gli Enti partecipanti sono: Comune di Ancona (capoluogo di Regione e Provincia) 100.742 abitanti Comune di Fabriano 31.831 abitanti Comune di Jesi 40.533 abitanti Comune di Senigallia 45.034 abitanti Provincia di Ancona 462.922 abitanti *abitanti: fonte ISTAT 01/01/2014 L'Ufficio Associato opera con il personale degli Enti partecipanti ed è formato da: - Conferenza degli Enti con funzioni di indirizzo e direttiva politica (Sindaci dei Comuni aderenti e Presidente della Provincia) - Gruppo di lavoro tecnico composto da diverse professionalità nell'ambito dei settori delle Amministrazioni aderenti e che coprono tutte le aree di interesse delle Politiche Comunitarie
  3. 3. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition LL’’iiddeeaa ssttrraatteeggiiccaa:: sperimentazione di un'iinnnnoovvaattiivvaa ffoorrmmaa ddii ggoovveerrnnoo e di politica pubblica locale basata su un aapppprroocccciioo ccoonnddiivviissoo ttrraa aammmmiinniissttrraazziioonnii ddii ttiippoo bboottttoomm--uupp che parte dalla rilevazione delle esigenze e dei “desiderata” delle collettività amministrate e si sviluppa in una successiva condivisione intercomunale delle politiche delle varie amministrazioni partecipanti, che si declina in: 1. puntare sulla collaborazione tra Comuni nell’ambito della progettazione e gestione di iniziative comunitarie nonchè della diffusione dei temi e delle politiche europee 2. rispondere alla sfida cruciale della programmazione del nuovo ciclo dei fondi europei 2014-2020 3. supportare il sistema delle città di medie dimensioni e dei Comuni delle aree urbane e delle aree interne recentemente posto al centro di specifiche strategie nazionali MMaaccrroo--oobbiieettttiivvii 1. preparare gli Enti alle sfide imposte al cambiamento del contesto esterno (economico, sociale, normativo ed istituzionale) e creare capacità attrattiva progettuale comunale/intercomunale 2. potenziare la capacità di reperire risorse finanziarie in entrata agli Enti 3. sviluppare e valorizzare le competenze tecniche interne in materia di europrogettazione, gestione e valutazione dei progetti, anche mediante la partecipazione ad appositi corsi di formazione. 4. valorizzare le risorse umane disponibili nell’ottica di una maggiore efficienza, razionalizzazione ed economicità
  4. 4. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition Nella partita cruciale della programmazione del nuovo ciclo dei fondi europei 2014-2020 , al fine di captare un numero crescente di risorse comunitarie i Comuni di Ancona, Fabriano, Jesi, Senigallia e la PPrroovviinncciiaa ddii AAnnccoonnaa hhaannnnoo ssvviilluuppppaattoo ll’’iiddeeaa ddii ssttiippuullaarree uunnaa ccoonnvveennzziioonnee, ai sensi dell’art. 30 del Dlg.vo 267/2000, ppeerr llaa ccoossttiittuuzziioonnee ddii uunn SSeerrvviizziioo AAssssoocciiaattoo ppeerr llee PPoolliittiicchhee EEuurrooppeeee ((SS..AA..PP..EE)) La creazione di un ufficio associato si inserisce nel solco delle iniziative intraprese dai Comuni della Provincia di Ancona, già protagonisti della costituzione di una prima rete di città nel Progetto di Sviluppo di un'Area Vasta denominata Area Metropolitana Medio Adriatica. Infatti il Regolamento (UE) N. 1301/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale assegna un ruolo preciso alle aree urbane nel perseguire, lo sviluppo urbano sostenibile per mezzo di strategie che prevedono azioni integrate per far fronte alle sfide economiche, ambientali, climatiche, demografiche e sociali. Si tratta di ssmmaarrtt ggoovveerrnnaannccee formalmente avviata il 16 giugno 2014 è attualmente in fase di implementazione. Ad oggi è stato approvato dalla Conferenza dei Sindaci il Piano Annuale delle Attività – anno 2014 con il quale sono stati individuati i temi prioritari su cui concentrare le attività del 2014, organizzate in 2 fasi articolate per ulteriori steps.
  5. 5. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition Tutti gli Enti che riconoscono la validità dell'approccio possono replicare ll’’eessppeerriieennzzaa bbaassaannddoossii ssuullll’’eessppeerriieennzzaa ggiiàà rreeaalliizzzzaattaa ddaall SS..AA..PP..EE.. ee bbeenneeffiicciiaannddoo ddeellllee ssoolluuzziioonnii ggiiàà aaddoottttaattee.. Questa nuova sperimentazione di ssmmaarrtt ggoovveerrnnaannccee è scaturita da un'attenta analisi SWOT mirata a evidenziare opportunità e rischi della sua implementazione negli Enti interessati che ha evidenziato: PPuunnttii ddii ffoorrzzaa + utilizzo di nuovi modelli di organizzazione tra Enti + circolazione di informazioni per creare coesione e stimolo alla partecipazione ai bandi + utilizzo di strumenti operativi comuni finalizzati a garantire un approccio condiviso tra amministrazioni locali ed in grado mettere in comune le competenze e le professionalità legate alle politiche ed alla progettazione europee + messa in rete delle informazioni e conseguente creazione di coesione + creazione di network nazionali/internazionali tematici sui diversi assi di finanziamento europei + creazione di relazioni dirette con gli Uffici Regionali/Nazionali per le Politiche Europee PPuunnttii ddii ddeebboolleezzzzaa - carenza delle competenze tecniche specialistiche in materia di progettazione europea - assenza di un database informatico comune con la descrizione dei progetti già realizzati, di quelli in corso e di quelli “nel cassetto” - difficoltà nel gestire le relazioni
  6. 6. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition Il ppeerrccoorrssoo ssvvoollttoo -- i soggetti e le azioni nel progetto Servizio Associato Politiche Europee AZIONI SOGGETTI COINVOLTI Condivisione del progetto di Servizio Associato Amministratori degli Enti e funzionari Verifica della fattibilità e analisi dei contenuti nella convenzione che regola il Servizio Amministratori - Dirigenti - Segretario Direttore Generale - Funzionari Elaborazione della bozza di Convenzione e condivisione dei contenuti (personale, costi, organizzazione) Dirigenti – Uffici coinvolti Approvazione dello Schema di Convenzione tra gli Enti Consigli Comunali e Provinciale Sottoscrizione della Convenzione Sindaci e Presidente Provincia Approvazione del Piano Annuale delle attività Conferenza degli Enti Attuazione del Piano Annuale Gruppo di Lavoro Servizio Associato
  7. 7. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition II ssiinnggoollii EEnnttii ccoonnccoorrrroonnoo aallllaa ccooppeerrttuurraa ddeeii ccoossttii sia con risorse finanziarie, sia con personale, sia con beni strumentali pprrooppoorrzziioonnaallmmeennttee aallllaa ddiimmeennssiioonnii ddeemmooggrraaffiicchhee. Per l’anno 2014 sono state previste: RISORSE FINANZIARIE TOTALI : € 15.500,00 RISORSE UMANE: 90 ore settimanali Attualmente il Gruppo di Lavoro si compone 14 dipendenti appartenenti ai vari Enti, integrabili a seconda delle necessità progettuali.
  8. 8. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition I loghi sopra inseriti sono quelli prescelti, tra una serie di proposte, per il Servizio Associato. L'ulteriore definitiva scelta tra i due sarà affidata ad una consultazione pubblica rivolta ai cittadini degli Enti aderenti per una maggiore condivisione partecipazione.
  9. 9. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition La strategia Europa 2020 punta a rilanciare l'economia dell'UE nel prossimo decennio In un mondo che cambia l'UE si propone di diventare un'economia intelligente, sostenibile e solidale. Queste tre priorità che si rafforzano a vicenda intendono aiutare l'UE e gli Stati membri a conseguire elevati livelli di occupazione, produttività e coesione sociale In pratica, l'Unione si è posta cinque ambiziosi obiettivi – in materia di occupazione, innovazione, istruzione, integrazione sociale e clima/energia – da raggiungere entro il 2020. Ogni Stato membro ha adottato per ciascuno di questi settori i propri obiettivi nazionali. Interventi concreti a livello europeo e nazionale vanno a consolidare la strategia. José Manuel Barroso Presidente della Commissione europea Punti cardine dell’attività sono la condivisione delle politiche e delle azioni, l’analisi e il coordinamento delle proposte progettuali da candidare a finanziamento, nonché l’informazione strutturata a servizio degli Enti coinvolti e degli utenti in genere. Il modello proposto, costituisce una NUOVO MMOODDEELLLLOO OORRGGAANNIIZZZZAATTIIVVOO nell’ambito delle Politiche Comunitarie per la realizzazione delle priorità della strategia europea ppeerr uunnaa ccrreesscciittaa iinntteelllliiggeennttee,, ssoosstteenniibbiillee ee iinncclluussiivvaa
  10. 10. “Tecnologie e soluzioni per la Smart City” - Call for solutions di SMART City Exhibition SERVIZIO ASSOCIATO POLITICHE CCOOMMUUNNIITTAARRIIEE -- CCOONNTTAATTTTII Referenti Ufficio SAPE Daniela Ghiandoni daniela.ghiandoni@comune.ancona.it Francesco Buoncompagni francesco.buoncompagni@comune.ancona.it Anna Laura Lacerra a.lacerra@provincia.ancona.it Referenti Ufficio SAPE - Osservatorio Smart City Paola Bartolini ufficio.sape@comune.fabriano.an.it Gianna Gambini ufficio.sape@comune.fabriano.an.it

×