SlideShare a Scribd company logo
1 of 27
Download to read offline
Misura

SGE

Gestione contratti




www.fire-italia.org   La misura fra SGE e contratti servizio energia
                                                                   Dario Di Santo, FIRE


                      Osservatorio energy management
                                                                       13 giugno 2012, Roma
Cos’è la FIRE

Misura
                      La Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia è
                      un’associazione tecnico-scientifica che dal 1987 promuove per statuto
SGE                   efficienza energetica e rinnovabili, supportando chi opera nel settore.
Gestione contratti
                      Oltre alle attività rivolte ai circa 500 soci, la FIRE opera su incarico del
                      Ministero dello Sviluppo Economico per gestire le nomine e promuovere
                      il ruolo degli energy manager nominati ai sensi della Legge 10/91.

                      La Federazione collabora con le Istituzioni, la Pubblica Amministrazione
                      e varie Associazioni per diffondere l’uso efficiente dell’energia ed opera
                      a rete con gli operatori di settore e gli utenti finali per individuare e
                      rimuovere le barriere di mercato e per promuovere buone pratiche.


www.fire-italia.org




                                                        Certificazione EGE
                                                  Esperti in Gestione dell’Energia
                                                            UNI CEI 11339

                          www.fire-italia.org           www.secem.eu                 Rivista Gestione Energia
Progetti e collaborazioni FIRE

Misura

SGE

Gestione contratti



                      www.enforce-een.eu            www.hreii.eu             www.soltec-project.eu
                                                                             Fra i progetti conclusi:
                                                                             - www.e-quem.enea.it
                                                                             - www.eu-greenlight.org
                                                                             - www.enerbuilding.eu
                                                                             - Eurocontract
                                                                             - ST-Esco
                       www.ener-supply.eu           www.esd-ca.eu

                      Oltre a partecipare a progetti europei, la FIRE realizza studi e analisi
www.fire-italia.org   di mercato e di settore su temi di interesse energetico, campagne di
                      sensibilizzazione e informazione, attività formative a richiesta.
                      Fra i soggetti con cui sono state svolte delle collaborazioni si
                      segnalano l’ENEA, il GSE, l’RSE, grandi aziende, università,
                      associazioni, agenzie e enti fieristici.
                                                                                                        3
L’importanza della misura

Misura
                      La misura è utile per diverse ragioni:
                             consente di verificare i consumi energetici, di individuare le
SGE
                             perdite e gli sprechi e di effettuare uno studio di fattibilità;
Gestione contratti           permette di creare degli indicatori di performance – KPI – da
                             utilizzare per monitorare le prestazioni degli edifici e degli
                             impianti e per confrontarle con altre realtà (benchmarking);
                             rappresenta la base per implementare un sistema di gestione
                             dell’energia efficace;
                             consente di mettere a punto contratti a prestazioni garantite
                             (energy performance contracts) con una ESCo e di verificarne
                             l’attuazione (e.g. adottando l’IPMVP – international performance
                             measurement and verification protocol).

                      La disponibilità di sistemi di misura e monitoraggio sempre più articolati,
www.fire-italia.org
                      flessibili, semplici da installare ed economici apre nuovi scenari per
                      l’energy management, rafforzando i collegamenti con le altre funzioni di
                      interesse aziendale (e.g. manutenzione, sicurezza, ambiente,
                      personale, etc.).

                                                                                                4
L’importanza della misura
                      Fonte: ISO 50004 draft (guidance for the implementation, maintenance and improvement of
Misura                an EMS).
SGE

Gestione contratti




www.fire-italia.org




                                                                                                            5
La norma ISO 50001

Misura
                      La ISO 50001 ha come obiettivo la definizione dei requisiti di un sistema
                      di gestione energetica (SGE).
SGE
                      Il rispetto di tali standard dimostra un impegno concreto volto alla
Gestione contratti    razionalizzazione ed alla gestione “intelligente” delle risorse
                      energetiche.




www.fire-italia.org




                                                                                              6
L’importanza della misura
                      Fonte: ISO 50004 draft (guidance for the implementation, maintenance and improvement of
Misura                an EMS).
SGE

Gestione contratti




www.fire-italia.org




                                                                                                            7
L’importanza della misura
                      Fonte: ISO 50004 draft (guidance for the implementation, maintenance and improvement of
Misura                an EMS).
SGE

Gestione contratti




www.fire-italia.org




                                                                                                            8
Le possibili soluzioni dell’energy management
                      La ISO 50001 offre una buona risposta alla
Misura                maggior parte dei problemi.
                      Ovviamente occorre che sia applicata in
SGE                                                                  Non c’è politica
                      modo corretto.                                   ISO 50001
                                                                        aziendale
Gestione contratti



                                                  Problema 1


                                                                         Non c’è
                                                  Problema 2           ISO 50001
                                                                    l’organizzazione



                               Problema “0”
                                                  Problema 3
www.fire-italia.org


                        Non c’è l’energy                             Mancano i soldi
                          ISO 50001                                    ESCo e EPC
                           manager                                    e/o il tempo

                               Diventa fondamentale la sensibilizzazione dei decisori aziendali.
Il quadro riassuntivo

Misura

SGE

Gestione contratti                                     UNI CEI 11339
                         ISO 14001       ISO 50001          EGE              Diagnosi
                                            SGE                             Energetiche



                                        EN 15900 SEE                       Benchmarking
                           ISO 9001                      UNI CEI
                                                       11352 ESCo




                      Alla ISO 50001 si affiancano altre norme che certificano:
www.fire-italia.org           le ESCO e gli esperti in gestione dell’energia (EGE);
                              i servizi per l’efficienza energetica (EN 15900);
                              in futuro le diagnosi energetiche e il benchmarking.

                                                                                               10
La gestione dei contratti

Misura
                      La gestione dei contratti risulta fondamentale per vari motivi:

SGE
                              consente di garantire il raggiungimento dei requisiti
                              prestazionali fissati nei contratti;
Gestione contratti
                              permette di accorgersi e recuperare errori di fatturazione;
                              contrasta il fenomeno degli appalti sottocosto;
                              aiuta a migliorare i requisiti del capitolato tecnico per la gara
                              successiva.
                      Nel D.Lgs. 163/2006, il codice degli appalti, è previsto che sia il
                      responsabile del procedimento ad occuparsene.
                      L’esperienza raccolta da FIRE sul territorio nazionale, su soggetti
                      pubblici e privati, dimostra che il soggetto aggiudicatario dell’appalto ha
                      sempre un tornaconto positivo dall’applicazione di controlli adeguati.
www.fire-italia.org

                      Pertanto è opportuno investirci del tempo, tanto più che il livello medio
                      dei capitolati è migliorato, un po’ per imitazione di gare ben fatte, un po’
                      per il ruolo della Consip, un po’ per le iniziative comunitarie.

                                                                                                 11
IPMVP

Misura
                      International Performance Measurement and Verification Protocol

SGE
                      www.evo-world.org
Gestione contratti




www.fire-italia.org




                                                                     7
Introduzione

Misura
                      Sistemi di Telegestione e Telecontrollo nel settore ospedaliero

SGE
                      Lo studio FIRE, svolto all’interno della Ricerca di Sistema Elettrico, ha
                      come obiettivo lo studio della diffusione dei sistemi di telegestione (TG),
Gestione contratti    telecontrollo (TC) e building automation nel settore ospedaliero.
                      Le attività sono state finalizzate a promuovere la realizzazione e
                      l'utilizzo di questo tipo di sistemi e a migliorarne le funzioni nell'interesse
                      degli Energy Manager (EM), delle ESCo o Società di Servizi Energetici
                      (SSE) e dei produttori di tecnologie.
                      L’ospedale oggetto di studio è il Sant’Andrea di Roma nel quale è
                      presente un sistema di telegestione e telecontrollo.




www.fire-italia.org




                                                                                                    4
Sistema di TG e TC

Misura
                      Il caso di una struttura ospedaliera
                      Nel settore ospedaliero, data la complessità impiantistica degli impianti
SGE
                      di ventilazione, condizionamento, gas tecnici medicali, etc., i sistemi di
Gestione contratti    TG e TC forniscono un supporto fondamentale che permette di:
                               avere una garanzia della continuità di servizio;
                               aumentare l’affidabilità;
                               ottimizzare e conoscere la gestione dell’energia.

                      Tra le principali caratteristiche di un sistema di TG e TC troviamo:
                                un adeguato numero di sensori;
                                un controllo costante delle variabili misurate con un interfaccia
                               semplice e di facile interpretazione;
                                 un adeguato sistema di report per la memorizzazione e
www.fire-italia.org
                               visualizzazione delle grandezze misurate;
                                 un adeguato sistema di allarmistica che segnali sia
                               malfunzionamenti negli impianti monitorati sia del sistema
                               stesso.

                                                                                                    5
Sistema di TG e TC

Misura
                                        Sistema di TG e TC in una struttura ospedaliera
SGE

Gestione contratti
                               Obiettivi                 Utenti              Sistema                                                         Impianti



                       Controllo	
  e	
  ges:one	
                                                                                      Distribuzione	
  




                                                                                Sistema	
  di	
  Teleges:one	
  e	
  Telecontrollo
                      dei	
  consumi	
  energe:ci      Energy	
  Manager                                                               Energia	
  Ele3rica	
  


                                                                                                                                         Distribuzione	
  
                         Rispe3o	
  contra3o	
              Regione                                                                     Energia	
  termica
                          Servizio	
  Energia
                                                          SSE	
  o	
  ESCO                                                               Illuminazione	
  
                                                                                                                                        interna/esterna
                       Manutenzione	
  delle	
  
www.fire-italia.org     macchine	
  e	
  degli	
        Servizi	
  Tecnici
                           impian:                                                                                                    Controllo	
  accessi	
  e	
  
                                                                                                                                      videosorveglianza

                                                       www.fire-italia.org



                                                                                                                                                                      6
Studio FIRE

Misura
                      Lo studio è stato suddiviso in quattro parti principali:

SGE
                         Analisi e valutazione dell’importanza dell’uso razionale dell’energia
                         nel settore sanitario definendo il ruolo dei sistemi di TG e TC in tale
Gestione contratti       contesto.
                         Analisi delle tecnologie oggi disponibili sul mercato cercando di
                         evidenziare criticità e vantaggi dei sistemi wireless rispetto a quelli
                         cablati.
                         Indagine rivolata a EM del settore ospedaliero e SSE per
                         comprendere la diffusione, le caratteristiche e l’utilizzo in
                         ambito ospedaliero dei sistemi di TG e TC.
                         Analisi dei consumi energetici dell’ospedale Sant’Andrea con la
                         collaborazione della SSE appaltante del contratto di global service e
                         l’EM della struttura nei mesi di luglio e agosto. Inoltre nel caso
www.fire-italia.org      specifico del reparto di pronto soccorso si sono analizzati profili di
                         temperatura interna del locale e la loro relazione al clima esterno.



                                                                                                   7
Risultati indagine EM

Misura
                      Gestione del sistema di supervisione
                      La gestione del sistema di supervisione è affidata nella maggior parte
SGE
                      dei casi alle Società di Servizio Energia e/o all’ufficio tecnico o ditta di
Gestione contratti    manutenzione degli impianti.

                                                E'	
  lei	
  che	
  gestisce	
  e	
  regola	
  il	
  sistema?


                                                                               12%




                                                                                                                SI
                                                                                                                NO




                                                            88%
                                                                                               www.fire-italia.org


www.fire-italia.org


                      Questo dimostra come i sistemi di TG e TC sono maggiormente
                      utilizzati per aumentare l’affidabilità degli impianti e non per monitorare il
                      consumo di energia.

                                                                                                                                             8
Risultati indagine EM

Misura                                    Quali	
  sono	
  gli	
  impianti	
  tele	
  gestiti/controllati?
                                100%
                                                                                                             www.fire-italia.org
SGE                              90%
                                 80%
                                 70%
Gestione contratti               60%
                                 50%
                                 40%
                                 30%
                                 20%
                                 10%
                                  0%




www.fire-italia.org
                      È evidente che il controllo del confort ambientale e della ventilazione per
                      gli ospedali sono aspetti di fondamentale importanza nei quali si devono
                      rispettare anche vincoli legislativi stringenti.

                                                                                                                                   9
Risultati indagine EM

Misura

SGE                                                    Quali	
  sono	
  le	
  regolazioni	
  automatiche	
  fatte	
  dal	
  sistema?
                      100%
Gestione contratti
                      90%
                                                                                                                                           www.fire-italia.org
                      80%

                      70%

                      60%

                      50%

                      40%

                      30%

                      20%

                      10%

                       0%
                                 Comfort	
          Ventilazione	
        Temperatura	
   Regolazione	
   Regolazione	
               On/off	
       Controllo	
     Altro
www.fire-italia.org             ambiente	
           (ricambi	
  di	
        ACS         velocità	
  pompe	
   illuminazione	
   illuminazione	
   combinato	
  
                             (temperature	
  e 	
        aria)                            e	
  ventilatori         esterna           interna      luce/tapparelle
                                 umidità)




                                                                                                                                                                             10
Risultati indagine EM

Misura
                                Tecniche utilizzate per la trasmissione dei dati

SGE                                               Quale	
  è	
  il	
  sistema	
  di	
  trasmissione	
  dei	
  dati?

Gestione contratti
                                                        4%

                                            11%
                                                                                                        LAN
                                      4%
                                                                                                        Linea	
  di	
  c omunicazione	
  seriale	
  BUS


                                                                                                        Wireless	
  (IEEE	
  802.11,	
  Bluetooth,	
  
                                                                                                        etc.)
                                                                                    52%
                                                                                                        GSM/3G

                                      29%                                                               Altro


                                                                                                www.fire-italia.org


www.fire-italia.org




                      Vengono utilizzati principalmente sistemi cablati che garantiscono
                      maggiore affidabilità.

                                                                                                                                                          11
Risultati indagine EM

Misura
                            Quale&tipologia&di&reportistica&viene&utilizzata?&
SGE
                                     0%
Gestione contratti
                                                             Report.in.forma.di.foglio.di.
                                                             calcolo.elettronico.(Es..file..csv,.
                                                             .xls,.etc.)
                      35%                         35%
                                                             Report.in.forma.di.documento.di.
                                                             testo.(ES..file..doc,..txt,. etc.)
                                                                                             100%
                                                                                                                                A chi viene
                                                             Report.in.altro.formato
                                                                                               90%
                                                                                                                                inviato il
                                                                                                                                report?
                                                             Non.è.attivo. un.sistema.di.      80%
                                                             reportistica.standard
                             12%
                                          18%                                                  70%
                                                          www.fire-italia.org
                                                                                                                                  Nessuno
                                                                                               60%

                                                                                                                                  Tecnici-dei-servizi-
                                                                                               50%                                di-manutenzione
                                                                                                                                  Società-di-
                                                                                               40%                                Servizio-Energia
                                                                                                                                  Direttore-
www.fire-italia.org                                                                            30%                                Sanitario


                                                                                               20%


                                                                                               10%
                                                                                                                          www.fire-italia.org
                                                                                                0%
                                                                                                      A-chi-viene-inviato-il-
                                                                                                             report?
                                                                                                                                                         12
Risultati indagine EM
                                  Cosa%viene%indicato all'interno%del report?
Misura                100%

                      90%
SGE                   80%

                      70%
Gestione contratti    60%
                                                                                      www.fire-italia.org
                      50%

                      40%

                      30%

                      20%

                      10%

                       0%




                                                                                            I"KPI"sono"creati per?




www.fire-italia.org                                                                                                  Il&controllo&dei&consumi&
                                                                                                                     energetici&(Es.&tep/posto&
                             Key Performance Indicator – KPI                                                         letto)
                             Indice di Performance                              50%                  50%
                                                                                                                     Il&controllo&delle&
                                                                                                                     prestazioni&delle&
                                                                                                                     macchine&(Es.&COP)


                                                                                                        www.fire-italia.org

                                                                                                                                                  13
Conclusioni

Misura
                      Nel caso specifico dell’ospedale S. Andrea, dall’analisi delle dinamiche
                      di funzionamento tra il sistema di telegestione e telecontrollo e le
SGE                   variabili climatiche controllate – come la temperatura interna dei reparti,
Gestione contratti
                      parametro presente all’interno del contratto di servizio energia – si vede
                      come i sistemi di TG e TC sono principalmente utilizzati per:
                         mantenere le condizioni di benessere dei pazienti e delle persone che
                      frequentano l’ospedale;
                        garantire la continuità del funzionamento degli impianti termici, elettrici
                      e di climatizzazione, anche tramite una manutenzione programmata;
                        certificare il rispetto dei parametri definiti all’interno del contratto di
                      servizio energia, sia dal lato della SSE che fornisce il servizio (ente
                      appaltatore) che dall’azienda ospedaliera o amministrazione pubblica
                      (ente appaltante).
www.fire-italia.org




                                                                                                      14
Risultati indagine EM
                                                                                    Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia

                                                                                                           Sala+gessi
Misura
                                                40

                                                35                                                                                www.fire-italia.org
SGE


                                 Temperatura
                                                                                                                                                                              T*interna
                                                30
                                                                                                                                                                              T*esterna
Gestione contratti                              25                                                                                                                            T*set4point

                                                20

                                                15
                                      06/07/2011*0.00                   11/07/2011*0.00            16/07/2011*0.00            21/07/2011*0.00         26/07/2011*0.00


                                                                  Figura 2: andamento delle temperature interne nella sala gessi del reparto di PS.



                                                                                                        Sala"di"aspetto
                                               40,00
                                                                                                                           www.fire-italia.org
                                                                                                                                                                  T+esterna
                                               35,00

                                                                                                                                                                  Sonda+1321.A3+Sala+attesa+
                                                                                                                                                                  principale
                                T"emperatura




                                               30,00
                                                                                                                                                                  Sonda+1321.A4+Sala+attesa

                                               25,00
                                                                                                                                                                  Sonda+1321.A5


                                               20,00                                                                                                              T+set+point



                                               15,00
www.fire-italia.org                            06/07/2011+0.00          11/07/2011+0.00          16/07/2011+0.00          21/07/2011+0.00       26/07/2011+0.00



                                                                 Figura 3: andamento delle temperature interne nella sala d’aspetto del reparto di PS.


                               Analisi tecnico - economica del sistema installato
                      La risposta del sistema alle prescrizioni di legge è ottima. Si nota come queste possano
                      essere L’analisi economica di unilsistema di TG e TC installato indella climatizzazione estiva (T<26°C).
                                in contrasto con           benessere nel caso un ambito ospedaliero è alquanto difficile
                      L’efficienzaestrapolare sulla base il driver principale (T<Tset point = 24°C) la grande quantità di
                               da energetica non è di uno schema tipico di validità generale, data
                                                                                                                                                                                               9
                              variabili da considerare quali la struttura dell’edificio, l’architettura degli impianti di distribuzione di
Conclusioni

Misura
                      Dal punto di vista dell’efficienza
                      energetica c’è sicuramente un
SGE                   interesse del gestore, solitamente la
Gestione contratti
                      SSE, ad intervenire, ma ci sono
                      delle barriere sui costi e sulle
                      problematiche relative al rapporto
                      tra la gestione degli impianti e gli
                      utenti che li utilizzano.

                      I sistemi di TG e TC rappresentano
                      uno strumento utile per gestire la
                      domanda di energia tramite la
                      condivisione e la programmazione
                      dei con l’ospedale anche tramite
                      campagne di sensibilizzazione del
www.fire-italia.org
                      personale interno ed esterno.
                      Questo implica un capillare
                      sensoristica che possa rilevare i
                      comportamenti degli individui.

                                                                        15
Conclusioni

Misura

SGE

Gestione contratti




                      Il report completo con i risultati è
www.fire-italia.org
                      direttamente scaricabile dal sito FIRE
                      nella sezione attività -> indagini o sul
                      sito ENEA all’interno della sezione
                      Ricerca di Sistema Elettrico.

                           www.fire-italia.it/indagini/ospedali_telecontrollo/Ospedali_impianti.asp   16
Misura

SGE

Gestione contratti




www.fire-italia.org

More Related Content

What's hot

What's hot (20)

Polygen
PolygenPolygen
Polygen
 
Energy manager in sanità
Energy manager in sanitàEnergy manager in sanità
Energy manager in sanità
 
Certificati bianchi
Certificati bianchiCertificati bianchi
Certificati bianchi
 
Energy performance contracting
Energy performance contractingEnergy performance contracting
Energy performance contracting
 
Audit Energetico e Ambientale
Audit Energetico e AmbientaleAudit Energetico e Ambientale
Audit Energetico e Ambientale
 
Sistema di gestione energia
Sistema di gestione energiaSistema di gestione energia
Sistema di gestione energia
 
Efficienza energetica e ISO 50001
Efficienza energetica e ISO 50001Efficienza energetica e ISO 50001
Efficienza energetica e ISO 50001
 
PAEE in sintesi
PAEE in sintesiPAEE in sintesi
PAEE in sintesi
 
Certificati bianchi keyenergy
Certificati bianchi keyenergyCertificati bianchi keyenergy
Certificati bianchi keyenergy
 
I sistemi di Gestione dell’Energia (ISO 50001)
I sistemi di Gestione dell’Energia (ISO 50001)I sistemi di Gestione dell’Energia (ISO 50001)
I sistemi di Gestione dell’Energia (ISO 50001)
 
EN 16001 sistemi gestione energia
EN 16001 sistemi gestione energiaEN 16001 sistemi gestione energia
EN 16001 sistemi gestione energia
 
Efficienza energetica e nell'uso delle risorse
Efficienza energetica e nell'uso delle risorseEfficienza energetica e nell'uso delle risorse
Efficienza energetica e nell'uso delle risorse
 
Cos'è l'efficienza energetica e perché vale la pena investirci sopra
Cos'è l'efficienza energetica e perché vale la pena investirci sopraCos'è l'efficienza energetica e perché vale la pena investirci sopra
Cos'è l'efficienza energetica e perché vale la pena investirci sopra
 
Gestione dell'energia: opportunità, politiche, strumenti
Gestione dell'energia: opportunità, politiche, strumentiGestione dell'energia: opportunità, politiche, strumenti
Gestione dell'energia: opportunità, politiche, strumenti
 
"La tecnologie del risparmio energetico in azienda" - Gabriella Chiellino
"La tecnologie del risparmio energetico in  azienda" - Gabriella Chiellino"La tecnologie del risparmio energetico in  azienda" - Gabriella Chiellino
"La tecnologie del risparmio energetico in azienda" - Gabriella Chiellino
 
Alcune considerazioni sugli obiettivi per l'efficienza energetica al 2030
Alcune considerazioni sugli obiettivi per l'efficienza energetica al 2030Alcune considerazioni sugli obiettivi per l'efficienza energetica al 2030
Alcune considerazioni sugli obiettivi per l'efficienza energetica al 2030
 
Le opportunità dell'efficienza energetica
Le opportunità dell'efficienza energeticaLe opportunità dell'efficienza energetica
Le opportunità dell'efficienza energetica
 
Il finanziamento dei progetti di efficienza energetica
Il finanziamento dei progetti di efficienza energeticaIl finanziamento dei progetti di efficienza energetica
Il finanziamento dei progetti di efficienza energetica
 
I benefici dell'efficienza energetica e della cogenerazione
I benefici dell'efficienza energetica e della cogenerazioneI benefici dell'efficienza energetica e della cogenerazione
I benefici dell'efficienza energetica e della cogenerazione
 
Il ruolo degli energy manager nella sanità
Il ruolo degli energy manager nella sanitàIl ruolo degli energy manager nella sanità
Il ruolo degli energy manager nella sanità
 

Similar to Misura, SGE e EPC

Similar to Misura, SGE e EPC (20)

Certificati bianchi focus biomasse
Certificati bianchi focus biomasseCertificati bianchi focus biomasse
Certificati bianchi focus biomasse
 
Presentazione certificati bianchi per conferenza FIRE
Presentazione certificati bianchi per conferenza FIREPresentazione certificati bianchi per conferenza FIRE
Presentazione certificati bianchi per conferenza FIRE
 
Efficienza e generazione distribuita: l'era dei prosumer
Efficienza e generazione distribuita: l'era dei prosumerEfficienza e generazione distribuita: l'era dei prosumer
Efficienza e generazione distribuita: l'era dei prosumer
 
Strumenti per l'energy management
Strumenti per l'energy managementStrumenti per l'energy management
Strumenti per l'energy management
 
Certificati bianchi: perché si cambia, quali proposte
Certificati bianchi: perché si cambia, quali proposteCertificati bianchi: perché si cambia, quali proposte
Certificati bianchi: perché si cambia, quali proposte
 
Misura e monitoraggio: perché conviene investirci sopra
Misura e monitoraggio: perché conviene investirci sopraMisura e monitoraggio: perché conviene investirci sopra
Misura e monitoraggio: perché conviene investirci sopra
 
EPC: energy performance contract per migliorare il business
EPC: energy performance contract per migliorare il businessEPC: energy performance contract per migliorare il business
EPC: energy performance contract per migliorare il business
 
EN 16001 sistemi gestione energia
EN 16001 sistemi gestione energiaEN 16001 sistemi gestione energia
EN 16001 sistemi gestione energia
 
Modelli di business per efficienza energetica
Modelli di business per efficienza energeticaModelli di business per efficienza energetica
Modelli di business per efficienza energetica
 
Energy efficiency first: che vuol dire per un'impresa?
Energy efficiency first: che vuol dire per un'impresa?Energy efficiency first: che vuol dire per un'impresa?
Energy efficiency first: che vuol dire per un'impresa?
 
Certificati bianchi: una nuova fase
Certificati bianchi: una nuova faseCertificati bianchi: una nuova fase
Certificati bianchi: una nuova fase
 
Il ruolo dell'energy manager
Il ruolo dell'energy managerIl ruolo dell'energy manager
Il ruolo dell'energy manager
 
Finanziare l'efficienza energetica nell'industria
Finanziare l'efficienza energetica nell'industriaFinanziare l'efficienza energetica nell'industria
Finanziare l'efficienza energetica nell'industria
 
Audizione FIRE presso la X Commissione della Camera dei Deputati
Audizione FIRE presso la X Commissione della Camera dei DeputatiAudizione FIRE presso la X Commissione della Camera dei Deputati
Audizione FIRE presso la X Commissione della Camera dei Deputati
 
TEE per convegno Free
TEE per convegno FreeTEE per convegno Free
TEE per convegno Free
 
Certificati bianchi nuove regole di santo
Certificati bianchi  nuove regole di santoCertificati bianchi  nuove regole di santo
Certificati bianchi nuove regole di santo
 
Dario Di Santo a SCE 2012
Dario Di Santo a SCE 2012Dario Di Santo a SCE 2012
Dario Di Santo a SCE 2012
 
Benefici multipli dell'efficienza energetica: perché valutarli
Benefici multipli dell'efficienza energetica: perché valutarliBenefici multipli dell'efficienza energetica: perché valutarli
Benefici multipli dell'efficienza energetica: perché valutarli
 
rapporto energy manager FIRE 2018
rapporto energy manager FIRE 2018rapporto energy manager FIRE 2018
rapporto energy manager FIRE 2018
 
Certificati bianchi: le nuove linee guida
Certificati bianchi: le nuove linee guidaCertificati bianchi: le nuove linee guida
Certificati bianchi: le nuove linee guida
 

More from Dario Di Santo

White certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluation
White certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluationWhite certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluation
White certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluation
Dario Di Santo
 

More from Dario Di Santo (20)

Audizione alla 10a Commissione della Camera sul recepimento della direttiva EPBD
Audizione alla 10a Commissione della Camera sul recepimento della direttiva EPBDAudizione alla 10a Commissione della Camera sul recepimento della direttiva EPBD
Audizione alla 10a Commissione della Camera sul recepimento della direttiva EPBD
 
Certificati bianchi: storia, situazione e proposte
Certificati bianchi: storia, situazione e proposteCertificati bianchi: storia, situazione e proposte
Certificati bianchi: storia, situazione e proposte
 
Fotovoltaico: considerazioni e prospettive
Fotovoltaico: considerazioni e prospettiveFotovoltaico: considerazioni e prospettive
Fotovoltaico: considerazioni e prospettive
 
rapporto energy manager FIRE 2018
rapporto energy manager FIRE 2018rapporto energy manager FIRE 2018
rapporto energy manager FIRE 2018
 
White certificates in Italy: will it overcome the huge challenges it has been...
White certificates in Italy: will it overcome the huge challenges it has been...White certificates in Italy: will it overcome the huge challenges it has been...
White certificates in Italy: will it overcome the huge challenges it has been...
 
Il ruolo del fotovoltaico: situazione e prospettive
Il ruolo del fotovoltaico: situazione e prospettiveIl ruolo del fotovoltaico: situazione e prospettive
Il ruolo del fotovoltaico: situazione e prospettive
 
Incentivi per l'efficienza energetica e la cogenerazione
Incentivi per l'efficienza energetica e la cogenerazioneIncentivi per l'efficienza energetica e la cogenerazione
Incentivi per l'efficienza energetica e la cogenerazione
 
Il pacchetto clima energia: cosa attendersi per l'efficienza energetica
Il pacchetto clima energia: cosa attendersi per l'efficienza energeticaIl pacchetto clima energia: cosa attendersi per l'efficienza energetica
Il pacchetto clima energia: cosa attendersi per l'efficienza energetica
 
L'energy manager nella pubblica amministrazione
L'energy manager nella pubblica amministrazioneL'energy manager nella pubblica amministrazione
L'energy manager nella pubblica amministrazione
 
Certificati bianchi, uno schema complesso
Certificati bianchi, uno schema complessoCertificati bianchi, uno schema complesso
Certificati bianchi, uno schema complesso
 
Efficienza energetica negli edifici alla luce delle nuove direttive
Efficienza energetica negli edifici alla luce delle nuove direttiveEfficienza energetica negli edifici alla luce delle nuove direttive
Efficienza energetica negli edifici alla luce delle nuove direttive
 
Energy industry challenges
Energy industry challengesEnergy industry challenges
Energy industry challenges
 
EPC for the renovation of public buildings in Italy
EPC for the renovation of public buildings in ItalyEPC for the renovation of public buildings in Italy
EPC for the renovation of public buildings in Italy
 
Sfide efficienza energetica industria
Sfide efficienza energetica industriaSfide efficienza energetica industria
Sfide efficienza energetica industria
 
Decarbonizzazione: obiettivi, temi e limiti
Decarbonizzazione: obiettivi, temi e limitiDecarbonizzazione: obiettivi, temi e limiti
Decarbonizzazione: obiettivi, temi e limiti
 
Efficienza energetica negli edifici: nuove direttive EU e temi principali
Efficienza energetica negli edifici: nuove direttive EU e temi principaliEfficienza energetica negli edifici: nuove direttive EU e temi principali
Efficienza energetica negli edifici: nuove direttive EU e temi principali
 
Certificati bianchi: un aggiornamento
Certificati bianchi: un aggiornamentoCertificati bianchi: un aggiornamento
Certificati bianchi: un aggiornamento
 
White certificates: news and opportunities after 2018 review
White certificates: news and opportunities after 2018 reviewWhite certificates: news and opportunities after 2018 review
White certificates: news and opportunities after 2018 review
 
Towards resource efficiency with the help of IoT in the 4th industrial revolu...
Towards resource efficiency with the help of IoT in the 4th industrial revolu...Towards resource efficiency with the help of IoT in the 4th industrial revolu...
Towards resource efficiency with the help of IoT in the 4th industrial revolu...
 
White certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluation
White certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluationWhite certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluation
White certificates in Italy: lessons learnt over 12 years of evaluation
 

Misura, SGE e EPC

  • 1. Misura SGE Gestione contratti www.fire-italia.org La misura fra SGE e contratti servizio energia Dario Di Santo, FIRE Osservatorio energy management 13 giugno 2012, Roma
  • 2. Cos’è la FIRE Misura La Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia è un’associazione tecnico-scientifica che dal 1987 promuove per statuto SGE efficienza energetica e rinnovabili, supportando chi opera nel settore. Gestione contratti Oltre alle attività rivolte ai circa 500 soci, la FIRE opera su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico per gestire le nomine e promuovere il ruolo degli energy manager nominati ai sensi della Legge 10/91. La Federazione collabora con le Istituzioni, la Pubblica Amministrazione e varie Associazioni per diffondere l’uso efficiente dell’energia ed opera a rete con gli operatori di settore e gli utenti finali per individuare e rimuovere le barriere di mercato e per promuovere buone pratiche. www.fire-italia.org Certificazione EGE Esperti in Gestione dell’Energia UNI CEI 11339 www.fire-italia.org www.secem.eu Rivista Gestione Energia
  • 3. Progetti e collaborazioni FIRE Misura SGE Gestione contratti www.enforce-een.eu www.hreii.eu www.soltec-project.eu Fra i progetti conclusi: - www.e-quem.enea.it - www.eu-greenlight.org - www.enerbuilding.eu - Eurocontract - ST-Esco www.ener-supply.eu www.esd-ca.eu Oltre a partecipare a progetti europei, la FIRE realizza studi e analisi www.fire-italia.org di mercato e di settore su temi di interesse energetico, campagne di sensibilizzazione e informazione, attività formative a richiesta. Fra i soggetti con cui sono state svolte delle collaborazioni si segnalano l’ENEA, il GSE, l’RSE, grandi aziende, università, associazioni, agenzie e enti fieristici. 3
  • 4. L’importanza della misura Misura La misura è utile per diverse ragioni: consente di verificare i consumi energetici, di individuare le SGE perdite e gli sprechi e di effettuare uno studio di fattibilità; Gestione contratti permette di creare degli indicatori di performance – KPI – da utilizzare per monitorare le prestazioni degli edifici e degli impianti e per confrontarle con altre realtà (benchmarking); rappresenta la base per implementare un sistema di gestione dell’energia efficace; consente di mettere a punto contratti a prestazioni garantite (energy performance contracts) con una ESCo e di verificarne l’attuazione (e.g. adottando l’IPMVP – international performance measurement and verification protocol). La disponibilità di sistemi di misura e monitoraggio sempre più articolati, www.fire-italia.org flessibili, semplici da installare ed economici apre nuovi scenari per l’energy management, rafforzando i collegamenti con le altre funzioni di interesse aziendale (e.g. manutenzione, sicurezza, ambiente, personale, etc.). 4
  • 5. L’importanza della misura Fonte: ISO 50004 draft (guidance for the implementation, maintenance and improvement of Misura an EMS). SGE Gestione contratti www.fire-italia.org 5
  • 6. La norma ISO 50001 Misura La ISO 50001 ha come obiettivo la definizione dei requisiti di un sistema di gestione energetica (SGE). SGE Il rispetto di tali standard dimostra un impegno concreto volto alla Gestione contratti razionalizzazione ed alla gestione “intelligente” delle risorse energetiche. www.fire-italia.org 6
  • 7. L’importanza della misura Fonte: ISO 50004 draft (guidance for the implementation, maintenance and improvement of Misura an EMS). SGE Gestione contratti www.fire-italia.org 7
  • 8. L’importanza della misura Fonte: ISO 50004 draft (guidance for the implementation, maintenance and improvement of Misura an EMS). SGE Gestione contratti www.fire-italia.org 8
  • 9. Le possibili soluzioni dell’energy management La ISO 50001 offre una buona risposta alla Misura maggior parte dei problemi. Ovviamente occorre che sia applicata in SGE Non c’è politica modo corretto. ISO 50001 aziendale Gestione contratti Problema 1 Non c’è Problema 2 ISO 50001 l’organizzazione Problema “0” Problema 3 www.fire-italia.org Non c’è l’energy Mancano i soldi ISO 50001 ESCo e EPC manager e/o il tempo Diventa fondamentale la sensibilizzazione dei decisori aziendali.
  • 10. Il quadro riassuntivo Misura SGE Gestione contratti UNI CEI 11339 ISO 14001 ISO 50001 EGE Diagnosi SGE Energetiche EN 15900 SEE Benchmarking ISO 9001 UNI CEI 11352 ESCo Alla ISO 50001 si affiancano altre norme che certificano: www.fire-italia.org le ESCO e gli esperti in gestione dell’energia (EGE); i servizi per l’efficienza energetica (EN 15900); in futuro le diagnosi energetiche e il benchmarking. 10
  • 11. La gestione dei contratti Misura La gestione dei contratti risulta fondamentale per vari motivi: SGE consente di garantire il raggiungimento dei requisiti prestazionali fissati nei contratti; Gestione contratti permette di accorgersi e recuperare errori di fatturazione; contrasta il fenomeno degli appalti sottocosto; aiuta a migliorare i requisiti del capitolato tecnico per la gara successiva. Nel D.Lgs. 163/2006, il codice degli appalti, è previsto che sia il responsabile del procedimento ad occuparsene. L’esperienza raccolta da FIRE sul territorio nazionale, su soggetti pubblici e privati, dimostra che il soggetto aggiudicatario dell’appalto ha sempre un tornaconto positivo dall’applicazione di controlli adeguati. www.fire-italia.org Pertanto è opportuno investirci del tempo, tanto più che il livello medio dei capitolati è migliorato, un po’ per imitazione di gare ben fatte, un po’ per il ruolo della Consip, un po’ per le iniziative comunitarie. 11
  • 12. IPMVP Misura International Performance Measurement and Verification Protocol SGE www.evo-world.org Gestione contratti www.fire-italia.org 7
  • 13. Introduzione Misura Sistemi di Telegestione e Telecontrollo nel settore ospedaliero SGE Lo studio FIRE, svolto all’interno della Ricerca di Sistema Elettrico, ha come obiettivo lo studio della diffusione dei sistemi di telegestione (TG), Gestione contratti telecontrollo (TC) e building automation nel settore ospedaliero. Le attività sono state finalizzate a promuovere la realizzazione e l'utilizzo di questo tipo di sistemi e a migliorarne le funzioni nell'interesse degli Energy Manager (EM), delle ESCo o Società di Servizi Energetici (SSE) e dei produttori di tecnologie. L’ospedale oggetto di studio è il Sant’Andrea di Roma nel quale è presente un sistema di telegestione e telecontrollo. www.fire-italia.org 4
  • 14. Sistema di TG e TC Misura Il caso di una struttura ospedaliera Nel settore ospedaliero, data la complessità impiantistica degli impianti SGE di ventilazione, condizionamento, gas tecnici medicali, etc., i sistemi di Gestione contratti TG e TC forniscono un supporto fondamentale che permette di: avere una garanzia della continuità di servizio; aumentare l’affidabilità; ottimizzare e conoscere la gestione dell’energia. Tra le principali caratteristiche di un sistema di TG e TC troviamo: un adeguato numero di sensori; un controllo costante delle variabili misurate con un interfaccia semplice e di facile interpretazione; un adeguato sistema di report per la memorizzazione e www.fire-italia.org visualizzazione delle grandezze misurate; un adeguato sistema di allarmistica che segnali sia malfunzionamenti negli impianti monitorati sia del sistema stesso. 5
  • 15. Sistema di TG e TC Misura Sistema di TG e TC in una struttura ospedaliera SGE Gestione contratti Obiettivi Utenti Sistema Impianti Controllo  e  ges:one   Distribuzione   Sistema  di  Teleges:one  e  Telecontrollo dei  consumi  energe:ci Energy  Manager Energia  Ele3rica   Distribuzione   Rispe3o  contra3o   Regione Energia  termica Servizio  Energia SSE  o  ESCO Illuminazione   interna/esterna Manutenzione  delle   www.fire-italia.org macchine  e  degli   Servizi  Tecnici impian: Controllo  accessi  e   videosorveglianza www.fire-italia.org 6
  • 16. Studio FIRE Misura Lo studio è stato suddiviso in quattro parti principali: SGE Analisi e valutazione dell’importanza dell’uso razionale dell’energia nel settore sanitario definendo il ruolo dei sistemi di TG e TC in tale Gestione contratti contesto. Analisi delle tecnologie oggi disponibili sul mercato cercando di evidenziare criticità e vantaggi dei sistemi wireless rispetto a quelli cablati. Indagine rivolata a EM del settore ospedaliero e SSE per comprendere la diffusione, le caratteristiche e l’utilizzo in ambito ospedaliero dei sistemi di TG e TC. Analisi dei consumi energetici dell’ospedale Sant’Andrea con la collaborazione della SSE appaltante del contratto di global service e l’EM della struttura nei mesi di luglio e agosto. Inoltre nel caso www.fire-italia.org specifico del reparto di pronto soccorso si sono analizzati profili di temperatura interna del locale e la loro relazione al clima esterno. 7
  • 17. Risultati indagine EM Misura Gestione del sistema di supervisione La gestione del sistema di supervisione è affidata nella maggior parte SGE dei casi alle Società di Servizio Energia e/o all’ufficio tecnico o ditta di Gestione contratti manutenzione degli impianti. E'  lei  che  gestisce  e  regola  il  sistema? 12% SI NO 88% www.fire-italia.org www.fire-italia.org Questo dimostra come i sistemi di TG e TC sono maggiormente utilizzati per aumentare l’affidabilità degli impianti e non per monitorare il consumo di energia. 8
  • 18. Risultati indagine EM Misura Quali  sono  gli  impianti  tele  gestiti/controllati? 100% www.fire-italia.org SGE 90% 80% 70% Gestione contratti 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% www.fire-italia.org È evidente che il controllo del confort ambientale e della ventilazione per gli ospedali sono aspetti di fondamentale importanza nei quali si devono rispettare anche vincoli legislativi stringenti. 9
  • 19. Risultati indagine EM Misura SGE Quali  sono  le  regolazioni  automatiche  fatte  dal  sistema? 100% Gestione contratti 90% www.fire-italia.org 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Comfort   Ventilazione   Temperatura   Regolazione   Regolazione   On/off   Controllo   Altro www.fire-italia.org ambiente   (ricambi  di   ACS velocità  pompe   illuminazione   illuminazione   combinato   (temperature  e   aria) e  ventilatori esterna interna luce/tapparelle umidità) 10
  • 20. Risultati indagine EM Misura Tecniche utilizzate per la trasmissione dei dati SGE Quale  è  il  sistema  di  trasmissione  dei  dati? Gestione contratti 4% 11% LAN 4% Linea  di  c omunicazione  seriale  BUS Wireless  (IEEE  802.11,  Bluetooth,   etc.) 52% GSM/3G 29% Altro www.fire-italia.org www.fire-italia.org Vengono utilizzati principalmente sistemi cablati che garantiscono maggiore affidabilità. 11
  • 21. Risultati indagine EM Misura Quale&tipologia&di&reportistica&viene&utilizzata?& SGE 0% Gestione contratti Report.in.forma.di.foglio.di. calcolo.elettronico.(Es..file..csv,. .xls,.etc.) 35% 35% Report.in.forma.di.documento.di. testo.(ES..file..doc,..txt,. etc.) 100% A chi viene Report.in.altro.formato 90% inviato il report? Non.è.attivo. un.sistema.di. 80% reportistica.standard 12% 18% 70% www.fire-italia.org Nessuno 60% Tecnici-dei-servizi- 50% di-manutenzione Società-di- 40% Servizio-Energia Direttore- www.fire-italia.org 30% Sanitario 20% 10% www.fire-italia.org 0% A-chi-viene-inviato-il- report? 12
  • 22. Risultati indagine EM Cosa%viene%indicato all'interno%del report? Misura 100% 90% SGE 80% 70% Gestione contratti 60% www.fire-italia.org 50% 40% 30% 20% 10% 0% I"KPI"sono"creati per? www.fire-italia.org Il&controllo&dei&consumi& energetici&(Es.&tep/posto& Key Performance Indicator – KPI letto) Indice di Performance 50% 50% Il&controllo&delle& prestazioni&delle& macchine&(Es.&COP) www.fire-italia.org 13
  • 23. Conclusioni Misura Nel caso specifico dell’ospedale S. Andrea, dall’analisi delle dinamiche di funzionamento tra il sistema di telegestione e telecontrollo e le SGE variabili climatiche controllate – come la temperatura interna dei reparti, Gestione contratti parametro presente all’interno del contratto di servizio energia – si vede come i sistemi di TG e TC sono principalmente utilizzati per: mantenere le condizioni di benessere dei pazienti e delle persone che frequentano l’ospedale; garantire la continuità del funzionamento degli impianti termici, elettrici e di climatizzazione, anche tramite una manutenzione programmata; certificare il rispetto dei parametri definiti all’interno del contratto di servizio energia, sia dal lato della SSE che fornisce il servizio (ente appaltatore) che dall’azienda ospedaliera o amministrazione pubblica (ente appaltante). www.fire-italia.org 14
  • 24. Risultati indagine EM Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia Sala+gessi Misura 40 35 www.fire-italia.org SGE Temperatura T*interna 30 T*esterna Gestione contratti 25 T*set4point 20 15 06/07/2011*0.00 11/07/2011*0.00 16/07/2011*0.00 21/07/2011*0.00 26/07/2011*0.00 Figura 2: andamento delle temperature interne nella sala gessi del reparto di PS. Sala"di"aspetto 40,00 www.fire-italia.org T+esterna 35,00 Sonda+1321.A3+Sala+attesa+ principale T"emperatura 30,00 Sonda+1321.A4+Sala+attesa 25,00 Sonda+1321.A5 20,00 T+set+point 15,00 www.fire-italia.org 06/07/2011+0.00 11/07/2011+0.00 16/07/2011+0.00 21/07/2011+0.00 26/07/2011+0.00 Figura 3: andamento delle temperature interne nella sala d’aspetto del reparto di PS. Analisi tecnico - economica del sistema installato La risposta del sistema alle prescrizioni di legge è ottima. Si nota come queste possano essere L’analisi economica di unilsistema di TG e TC installato indella climatizzazione estiva (T<26°C). in contrasto con benessere nel caso un ambito ospedaliero è alquanto difficile L’efficienzaestrapolare sulla base il driver principale (T<Tset point = 24°C) la grande quantità di da energetica non è di uno schema tipico di validità generale, data 9 variabili da considerare quali la struttura dell’edificio, l’architettura degli impianti di distribuzione di
  • 25. Conclusioni Misura Dal punto di vista dell’efficienza energetica c’è sicuramente un SGE interesse del gestore, solitamente la Gestione contratti SSE, ad intervenire, ma ci sono delle barriere sui costi e sulle problematiche relative al rapporto tra la gestione degli impianti e gli utenti che li utilizzano. I sistemi di TG e TC rappresentano uno strumento utile per gestire la domanda di energia tramite la condivisione e la programmazione dei con l’ospedale anche tramite campagne di sensibilizzazione del www.fire-italia.org personale interno ed esterno. Questo implica un capillare sensoristica che possa rilevare i comportamenti degli individui. 15
  • 26. Conclusioni Misura SGE Gestione contratti Il report completo con i risultati è www.fire-italia.org direttamente scaricabile dal sito FIRE nella sezione attività -> indagini o sul sito ENEA all’interno della sezione Ricerca di Sistema Elettrico. www.fire-italia.it/indagini/ospedali_telecontrollo/Ospedali_impianti.asp 16