didattica2.0proposte e percorsi peruna didattica innovativa   a cura della prof.ssa D. Rita Fazzello
cosa vuol dire didattica 2.0La didattica 2.0 è una sperimentazione volta a creare unacomunità d’apprendimento in cui lo st...
Cosa prevede la didattica 2.0     Coinvolge tutte le materie e gli insegnanti del Consiglio di      Classe     Tocca gli...
Quali sono gli strumenti?Ciascun alunno è dotato di un Tablet che interagisce con la LIMin classe, con collegamento alla r...
Didattica 2.0
Libri digitali                                 EbookRealizzazione di libri digitali, pubblicazione on-line econsultazione....
Utilizzo di apps per la didatticaUso di applicazioni e programmi utili per la didattica. Esiste ormai un ampiocatalogo di ...
Creazione di un blog di classe                   http://coletti5tv.blogspot.it/                   http://www.comprensivo5c...
Consultazione di enciclopedie  e di biblioteche on-line
E-learning: scambi con altre scuole,·    formazione a distanza, teledidatticaPer e-learning (apprendimento on-line) sinten...
Condivisione e pubblicazione di materiale didattico  prodotto dagli alunni attraverso presentazioni  multimediali e iperte...
… un modo dinamico per costruire la          conoscenza!
Didattica 2.0
Didattica 2.0
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Didattica 2.0

1,189 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,189
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Didattica 2.0

  1. 1. didattica2.0proposte e percorsi peruna didattica innovativa a cura della prof.ssa D. Rita Fazzello
  2. 2. cosa vuol dire didattica 2.0La didattica 2.0 è una sperimentazione volta a creare unacomunità d’apprendimento in cui lo studente è messo alcentro come persona, con tutte le sue potenzialità.La classe diventa ambiente d’apprendimento dove l’alunnointeragisce insieme all’insegnante attraverso strumentimultimediali come tablet e la lavagna LIM. L’apprendimentodiventa collaborativo e la lezione viene condivisa e partecipata.
  3. 3. Cosa prevede la didattica 2.0  Coinvolge tutte le materie e gli insegnanti del Consiglio di Classe  Tocca gli aspetti strutturali del fare scuola (costruzione della conoscenza)  Sperimenta nuovi modi di rappresentare la conoscenza (blog, libri digitali, e-book…)  Sperimenta nuovi modi di organizzare il tempo e lo spazio dedicato all’apprendimento (scuola/casa – distanza/presenza)  Permette di prevenire l’abbandono e l’insuccesso scolastico  Rende gli studenti creativi e più propensi alla collaborazione  Può essere di supporto per alunni con disabilità e disagio
  4. 4. Quali sono gli strumenti?Ciascun alunno è dotato di un Tablet che interagisce con la LIMin classe, con collegamento alla rete Internet. Ogni studenteutilizzerà il Tablet sia a casa sia a scuola per svolgere leattività di conoscenza, scoperta e approfondimento. I TabletPC, con sistema operativo Android 4.0, sono dotati di porteUSB, wireless, e una serie di programmi “open” preinstallati.
  5. 5. Didattica 2.0
  6. 6. Libri digitali EbookRealizzazione di libri digitali, pubblicazione on-line econsultazione.Molti i siti interessanti per la consultazione on-line di libri in formatodigitale, per l’arricchimento della conoscenza. Software particolaripermettono di realizzare in classe con il docente veri e propri libri informati diversi per poi pubblicarli on-line. Molto significativa è lapresenza nei libri digitali di contenuti multimediali quali video omusiche o parlato, di contenuti interattivi e la possibilità di averestrumenti compensativi per i dislessici. Esempio di pubblicazione on-line di un e-book di Astronomia
  7. 7. Utilizzo di apps per la didatticaUso di applicazioni e programmi utili per la didattica. Esiste ormai un ampiocatalogo di apps per le diverse discipline che va arricchendosi di anno in anno.Programmi per l’apprendimento anche on-line che interagiscono con l’alunno,programmi per l’alfabetizzazione utili per gli stranieri, programmi perl’apprendimento di lingue straniere con dizionari e soprattutto con la possibilitàdi avere il parlato.
  8. 8. Creazione di un blog di classe http://coletti5tv.blogspot.it/ http://www.comprensivo5colettitv.gov.it/diariodibordo/wor dpress/I nostri blog già attivi per la scuola primaria Vittorino da Feltre e secondaria di1° grado sede di S. Liberale.
  9. 9. Consultazione di enciclopedie e di biblioteche on-line
  10. 10. E-learning: scambi con altre scuole,· formazione a distanza, teledidatticaPer e-learning (apprendimento on-line) sintende "luso delle tecnologiemultimediali e di Internet per migliorare la qualità dell’apprendimentofacilitando l’accesso alle risorse e ai servizi, così come anche agli scambi inremoto e alla collaborazione (creazione di comunità virtuali di apprendimento)."La teledidattica non solo è vista come complemento alla formazione in presenzama anche come percorso didattico rivolto a studenti aventi difficoltà difrequenza in presenza. Attraverso la teledidattica si facilita la formazionecontinua anche ai docenti
  11. 11. Condivisione e pubblicazione di materiale didattico prodotto dagli alunni attraverso presentazioni multimediali e ipertesti attraverso vari canali…Come quello di realizzare pubblicazioni gratis on line sui siti come: http://www.slideshare.net http://www.wikispace.com http://prezi.com …per pubblicazioni on-line dinamiche in formato flash …o pubblicare i propri lavori direttamente sul sito della scuola: http://www.comprensivo5colettitv.gov.it…o utilizzare i propri blog, di classe, dello studente o dell’insegnante!
  12. 12. … un modo dinamico per costruire la conoscenza!

×