Il cervello del valutatore

4,080 views

Published on

Elementi cognitivi nella pratica della valutazione

Published in: Technology, Design

Il cervello del valutatore

  1. 1. DALLA VERIFICA ALLA GESTIONE Percorso sperimentale di apprendimento per l’applicazione di un SGSL nei luoghi di lavoro Il cervello del valutatore Elementi cognitivi nella pratica della valutazione Luca Baiguini
  2. 2. Possiamo fidarci?
  3. 3. Dal catalogo online del Getty Museum: Unknown Greek, about 530 B.C., Marble 81 1/8 x 21 1/2 in. 85.AA.40 or modern forgery
  4. 4. (Rosenthal & Jacobson, 1976; Rosenthal, 2002) Effetto Pigmalione Le nostre convinzioni circa la realtà influenzano il nostro modo di percepire la realtà stessa Non solo: le nostre convinzioni circa la realtà “creano” la realtà
  5. 5. <ul><li>estremamente si gentile di uomo un tratta </li></ul><ul><li>mattina leggo giornali ogni tre </li></ul><ul><li>sempre essere educato so serve se </li></ul><ul><li>posto anziana potresti una autobus il a cedere sull’ persona </li></ul><ul><li>occasione in essere ogni paziente sa </li></ul><ul><li>del difficile comprensione testo fu la </li></ul><ul><li>fermai mi aver semafori tre indicazioni dopo chiesto </li></ul><ul><li>spillo ricerca pazientemente alla andai dello perduto </li></ul><ul><li>è il in essenziale gruppo un dote di rispetto una lavoro </li></ul><ul><li>esercizio hai tuo terminato complimenti il </li></ul>Un piccolo esercizio di organizzazione sintattica Si tratta di riordinare in frasi sensate le parole scritte qui sotto
  6. 6. Un piccolo esercizio di organizzazione sintattica Si tratta di riordinare in frasi sensate le parole scritte qui sotto <ul><li>estremamente si gentile di uomo un tratta </li></ul><ul><li>mattina leggo giornali ogni tre </li></ul><ul><li>sempre essere educato so serve se </li></ul><ul><li>posto anziana potresti una autobus il a cedere sull’ persona </li></ul><ul><li>occasione in essere ogni paziente sa </li></ul><ul><li>del difficile comprensione testo fu la </li></ul><ul><li>fermai mi aver semafori tre indicazioni dopo chiesto </li></ul><ul><li>spillo ricerca pazientemente alla andai dello perduto </li></ul><ul><li>è il in essenziale gruppo un dote di rispetto una lavoro </li></ul><ul><li>esercizio hai tuo terminato complimenti il </li></ul>
  7. 7. Priming Il Priming in psicologia consiste nell'attivare parti di particolari rappresentazioni o associazioni presenti in memoria poco prima di svolgere un'azione o un compito. Da un punto di vista neurologico può essere visto come l'attivazione di gruppi di neuroni interconnessi gli uni agli altri (cluster) che sono a loro volta circondati da altri cluster più o meno connessi fra loro. Quando un cluster è attivato quelli che gli sono connessi più fortemente ricevono una quota di attivazione per &quot;propagazione&quot; e diventa quindi più probabile che emergano alla coscienza. Ad esempio se è attivato il cluster che rappresenta il concetto di &quot;fiore&quot; saranno attivati più facilmente le varie tipologie di fiori piuttosto che telefonini o macchine da cucire...
  8. 8. Distorsione cognitiva È una deviazione sistematica dalla razionalità nella valutazione di un’informazione o nella comprensione di un fenomeno. È, per sua natura, poco evidente e passa sotto la soglia della consapevolezza. Le distorsioni cognitive influenzano varie attività del processo decisionale e hanno effetti sui comportamenti e sulle relazioni umane.
  9. 9. Bias di conferma È un processo mentale che consiste nel prendere atto delle informazioni ricevute e selezionarle in modo da porre maggiore attenzione e, quindi, attribuire maggiore credibilità a quei dati che confermano le proprie credenze e, viceversa, ignorare o sminuire quelli che le contraddicono.
  10. 10. Strategie di debiasing Chiedersi che tempo fa vale a dire 1. Acquisire consapevolezza dell’esistenza delle distorsioni cognitive 2. Conoscere il loro ambito di influenza
  11. 11. L’avevo detto io!
  12. 12. Hindsight bias: si tratta dell'errore del giudizio retrospettivo. L'hindsight bias è la tendenza delle persone a credere, erroneamente, che sarebbero state in grado di prevedere un evento correttamente, una volta che l'evento è ormai noto.
  13. 13. Note alla relazione: La foto del Kouros del Getty Museum è tratta direttamente dal sito del museo (www.getty.edu). La sua storia è ben raccontata nel libro di Malcolm Gladwell “ In un battito di ciglia ”, dove si parla anche di Priming. Per approfondire il concetto di Priming, si trovano degli articoli molto interessanti su http://psicocafe.blogosfere.it/, da dove è tratta anche la definizione che abbiamo dato di Priming. Molti tra i più interessanti esperimenti di Priming sono opera dello psicologo John Bargh La statua di Pigmalione è l’opera Pygmalion et Galatée 1764–1773. Porcellana. Manufacture de Sèvres, Sèvres, France. British Museum . La foto è tratta dal sito http://www.museevirtuel.ca Per approfondimenti sull’effetto Pigmalione: http://www.lucabaiguini.com/blog/2006/12/30/pigmalione.html http://www.lucabaiguini.com/blog/2007/10/30/ancora-su-rosenthal-e-leffetto-pigmalione.html

×