Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Progetto DigIT@lia Concept BarCamp

769 views

Published on

Il Barcamp del Progetto DigIT@lia
Agenda Digitale per l’ Italia delle nuove generazioni

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Progetto DigIT@lia Concept BarCamp

  1. 1. Il Barcamp del Progetto DigIT@liaAgenda Digitale per l’ Italia delle nuove generazioni
  2. 2. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniun momento di riflessione, condivisione e confronto propositivo su quanto stiamo facendo per il nostro domani 2
  3. 3. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioni Il format BARCAMP  Il barcamp è una riunione il cui tema di discussione emerge da un’esigenza di confronto sentita da un gruppo di persone.  Nasce dal desidero delle persone di condividere ed apprendere in un ambiente informale, aperto e libero, non preconfigurato e senza format.  Lo spirito è collaborativo, chiunque può “salire in cattedra”, proporre un argomento e parlare agli altri, con lo scopo di favorire il libero pensiero, la curiosità, la divulgazione e la diffusione dei temi legati all’innovazione e al cambiamento. Chi partecipa ad un BARCAMP  Chiunque, soprattutto giovani, sperimentatori, innovatori, esperti dell’ambito specifico a cui è dedicato l’evento.  La precondizione per partecipare è, oltre ad avere “voglia di mettersi in gioco”, non soltanto ascoltare, contribuire.  Chiunque si iscrive ha la possibilità di contribuire presentando le proprie idee e raccontando la propria storia, o almeno, di fare domande e partecipare in maniera attiva e interattiva.Il documento e la presente proposta sono state realizzate con ideaTRE60 3
  4. 4. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniBarcamp: Il format per DigIT@lia Il format del BARCAMP è particolarmente adatto a supportare l’attività di comunicazione relativa a DigIT@lia, in quanto:  si rivolge ai giovani DigIT@lia ha come fine ultimo la costruzione di un futuro per i giovani. Deve, quindi, parlare il loro linguaggio per permettergli di essere protagonisti attivi.  è un evento con elevata connotazione partecipativa, interattiva e tipica del web 2.0 DigIT@lia nasce e si nutre in un contesto 2.0. Il barcamp offre una modalità che permette una partecipazione attiva e genera riscontro e viralizzazione dei contenuti sul web.  è il momento fisico di incontro di una community cresciuta online DigIT@lia si è sviluppa attraverso le discussioni generate nei forum online e ha creato attorno a sé una community che condivide tematiche ed obiettivi. Il barcamp, crea e rinforza le relazioni, generando un senso di appartenenza ad un “ecosistema” alimentato dal contributo di tutti. 4
  5. 5. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniIl target La COMMUNITY di DigIT@lia nata intorno ai forum e costituita da:  Manager aziendali e professionisti appartenenti a Prospera  Giovani GIOVANI  Studenti universitari  Giovani imprenditori (es. Giovani Imprenditori di Confindustria) AZIENDE  Network di Prospera ATENEI e ISTITUZIONI:  Università e Centri di Ricerca  Istituzioni Governative ed Enti Pubblici (MIUR, MEF, Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Ministero Sviluppo Economico, Regione, Provincia, Comune, Agenzia per l’Innovazione, etc.) La COMMUNITY di ideaTRE60:  innovatori, sperimentatori, talenti ad alto potenziale, università, fondazioni, mondo della ricerca, piccole imprese e organizzazioni, che condividono l’interesse per l’innovazione sociale e il desiderio di realizzare progetti concreti a vantaggio della collettività. 5
  6. 6. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniGli obiettivi Organizzare un momento di riflessione, interazione e scambio propositivo su quanto emerso nei lavori e nell’esperienza di DigIT@lia con l’obiettivo di far nascere un concorso per idee che contribuisca a generare delle proposte progettuali su come l’utilizzo virtuoso del digitale possa contribuire a creare il futuro delle giovani generazioni Coinvolgere nel dibattito la business community ed il mondo accademico. Rafforzare la community aggregata attorno al progetto: grazie ad un momento di incontro fisico che consolidi la relazione e l’appartenenza ad un network con cui si condividono interessi e obiettivi. Inoltre, si creano nuove relazioni. Generare awarness sul tema di DigIT@lia, nello specifico presso i diversi attori che possono svolgere un ruolo concreto: giovani, università, aziende ed istituzioni. Creare un’occasione di interazione e confronto tra i diversi target, stimolando la partecipazione attiva e la discussione. 6

×