Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Progetto-pilota Genova digitale

811 views

Published on

Interventi di chiusura: Gigliola Vicenzo, Rocco Tedone, Enrico Alletto

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Progetto-pilota Genova digitale

  1. 1. Ilpuntosulprogetto GenovaDigitale:interventidichiusura 11dicembre2015-PalazzoDucale
  2. 2. GigliolaVicenzo Coordinamento Genova Digitale Funzionario Ufficio Partecipazione del Comune
  3. 3. lepolitichedellacollaborazione sono al centro dell’idea del progetto Genova Digitale come nuova frontiera delle relazioni tra istituzioni e cittadini si basano sulla convinzione che nessuno è più in grado di fare da solo assumono che la diffusione dei saperi sia un’ opportunità
  4. 4. nuoveformedicittadinanzaattiva il superamento di un’idea di volontariato come mero supporto all’azione del pubblico l'affermazione di cittadini attivi che propongono progetti ed idee e codisegnano le azioni il cambiamento di ruolo delle istituzioni
  5. 5. ilruolodellastruttura coinvolgimento di settori diversi dell’ amministrazione sperimentazione di modalità di coprogettazione pubblico/privato ridefinizione compiti e funzioni
  6. 6. ilruolodeimunicipi attori di un coinvolgimento mirato e consapevole delle associazioni cura delle relazioni con referenti e soci attivazione di canali di promozione del progetto verso la cittadinanza
  7. 7. lasfidaperleassociazioni aderire ad un progetto ideato da altri offrire spazi e tempi della propria programmazione mettersi in gioco su di una modalità diversa di rapporti con il quartiere
  8. 8. GLIESITI,ACALDO messa a sistema una rete di associazioni interessate aver aperto insieme uno spazio di discussione sui temi del digitale avviata la promozione di nuovi corsi di alfabetizzazione informatica, anche di base
  9. 9. iprossimipassi valutare le centinaia di questionari raccolti e preparare il report da consegnare all’amministrazione ripensare con i municipi le finalità ed attività future per conservare e rinnovare il capitale umano e sociale del progetto
  10. 10. RoccoTedone Installazione PC Linux Genova Digitale Funzionario Sistemi Informativi del Comune
  11. 11. EnricoAlletto Coordinamento Genova Digitale Referente progetto per l’Ass. Digital Champions
  12. 12. CosaèaccadutoconGenovaDigitale? 1. Incontri pubblici (il progetto nei Municipi, Digital Tutor e sessioni informative) 2. Installazione di Postazioni PC Linux 3. Raccolta feedback (tramite compilazione di questionari)
  13. 13. Qualchenumero? 1 Mese di incontri pubblici 9 Municipi 63 + 9 Incontri pubblici divulgativi 18 Postazioni Linux installate 23 Volontari (D. champions/tutor) 27 Associazioni coinvolte 0 Budget stanziato
  14. 14. SottoilcruscottodiGenovaDigitale C’è stata una inedita collaborazione pubblico-privato (associazione i cui componenti sono mossi dal desiderio di dare un contributo concreto al digitale in città). Personale del comune ha lavorato coordinandosi quasi sempre da remoto con “esterni” mossi da un obiettivo progettuale comune e con tempi serrati. Con questo progetto-pilota abbiamo sperimentato anche una metodologia di lavoro inedita per la pubblica amministrazione locale
  15. 15. QualchedatosuldigitaleinItalia 18% Italiani interagiscono con la PA (33% EU) 10,2% richiedono documenti personali (come la carta identità o il passaporto) - Censis 2015 23,3 milioni di italiani mai usato internet 40,7% della popolazione 34% nella fascia 16-74 anni - Istat 2014 “La civiltà di un paese si misura anche dal grado di digitalizzazione raggiunto” cit. Luca Attias - Direttore Generale Sistemi Informativi Automatizzati, Corte dei Conti
  16. 16. Perchèèimportantedigitalizzarsi? PMI che utilizzano la Rete: maggiore propensione ad effettuare assunzioni. 20% del totale - Unioncamere 2015 Giovani (i vostri figli e nipoti): entro il 2020 85/90% dei lavori in Europa richiederanno competenze digitali A Genova sono molte le nuove iniziative che si stanno facendo largo con il digitale ma se non c’è risposta dell’utenza ...
  17. 17. CosaabbiamoimparatoconGenovaDigitale? “Alcune scelte sulla digitalizzazione sono scelte strategiche e non possono competere più solo alle strutture informatiche, ma necessariamente all’organo politico … che quindi deve esse consapevole delle proprie scelte” cit. Luca Attias Per digitalizzare i propri cittadini occorre digitalizzare le istituzioni
  18. 18. CosaabbiamoimparatoconGenovaDigitale? per esempio Postazione linux ha coinvolto 1. Sistemi informativi 2. Ufficio partecipazione 3. Associazioni del territorio 4. Digital Tutor (singoli cittadini) Se considerata (la postazione) solo un fattore tecnico semplicemente il progetto non avrebbe funzionato
  19. 19. Abbiamodigitalizzatoigenovesi? Certo che NO, ma abbiamo: 1. creato domanda di digitale 2. sperimentato (non successo) una inedita modalità di lavoro 3. attivato buone energie sul territorio (associazioni e singoli cittadini) 4. gettato le basi per il consolidamento di un ecosistema sul digitale che per una volta non parte dalle aziende ma dalla società civile 5. rilanciato il ruolo della “regia istituzionale” sui temi della partecipazione e dell’innovazione
  20. 20. Spuntiperilfuturo 1. Auspicabile impegno istituzionale forte su obiettivo digitalizzazione sul modello della politica intrapresa con il patrimonio immobiliare del Comune di Genova 2. Agire sulla cultura del digitale anche negli ambiti interni della PA locale 3. Regia forte per mettere in moto buone energie che in città ci sono (l’abbiamo verificato) ed hanno voglia di attivarsi
  21. 21. Conclusioni 1. Termine impegno Digital Champions 2. Genova Digitale 2016? 3. Prossimi appuntamenti digitali 4. Ringraziamenti
  22. 22. MappaLocationaGenova

×