Carbon Footprint e LCA - Metodi, esperienza e analisi del Mercato

1,038 views

Published on

Carbon Footprint è LCA - Gianluca Santi, Resp. divisione Ricerca e Sviluppo di eAmbiente

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,038
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
23
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Carbon Footprint e LCA - Metodi, esperienza e analisi del Mercato

  1. 1. www.eambiente.itwww.eenergia.info
  2. 2. CarbonFootprint e LCAMetodi, esperienza e analisi del Mercato Gianluca Santi Responsabile Ricerca e Sviluppo
  3. 3. Le differenzeCARBON FOOTPRINTValutazione per tutto il ciclo di vita di un prodotto/servizio relativamente alla categoriadi impatto “Riscaldamento globale” (espressa in CO2 eq.)Standard di riferimento: UNI EN ISO 14064 - 1 , 2 , 3LCAValutazione per tutto il ciclo di vita di un prodotto/servizio relativamente a numerosecategorie di impatto: acidificazione, eutrofizzazione, uso del territorio ecc.Standard di riferimento: UNI EN ISO 14040, UNI EN ISO 14044 Carbon Footprint Il Carbon Footprint è di fatto una parte di un LCA
  4. 4. Carbon Footprint: ridurre e compensare Il calcolo del Carbon footprint fornisce le tonnellate di CO2 equivalente prodotte in CO2 totale una anno da un’organizzazione; CO2 CO2 ridotta L’organizzazione riduce le emissioni con un piano di abbattimento (migliorie tecnologiche, logistica ecc.);CO2compensata Quindi compensa in parte le emissioni rimanenti.
  5. 5. LCA: Valutazione del Ciclo di VitaMetodo oggettivo di valutazione e quantificazione dei carichi energetici ed ambientalie degli impatti potenziali associati ad un prodotto/processo/attività lungo l’interociclo di vita, dall’acquisizione delle materie prime al fine vita. Prodotto Distribuzione risorse energia Manifattura Fase d’uso impatti impatti Materiali Smaltimento
  6. 6. Software SimaPro 7.2.4 analyst Dati primari provenienti dal sistemaMetodo di gestionale interno e dai Calcolo fornitori Dati secondari da database internazionale Ecoinvent et al.
  7. 7. Materiali e risorseMateriali componenti, m3 acqua…Attività produttivekWh energia, m3 gas… Collaborazione con Risorse interne ElaborazioneAttività amministrativekWh energiam3 gasMobilità aziendaleTrasportiKm percorsiTipologia di caricoClasse dei mezzi (Euro 3)Fase d’usokWh energiaRifiutiKg prodottiScenari di smaltimento
  8. 8. Metodo di Categorie di calcolo impatto − Acidificazione Mid-Point − Eutrofizzazione Valuta le cause − Riscaldamento globale del danno − Assottigliamento dello strato di ozonoElaborazione − Ossidazione fotochimica − Uso del territorio − Combustibili fossili − Ecotossicità − Radiazioni ionizzanti − Ecc. t di CO2 equivalenti − Salute umana End-Point − Qualità degli Valuta il danno ecosistemi − Deperimento delle risorse naturali
  9. 9. Strategie di riduzioneInvestimento tecnologico negli impianti;Investimento in energie rinnovabili;Miglioramento logistica spostamenti;Recupero, riutilizzo, riciclo materie prime;Flessibilità dell’offerta/prodotti.
  10. 10. Esperienze
  11. 11. www.eambiente.itwww.eenergia.info

×