Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Cecilia Frosinini, OPD

222 views

Published on

20 years of cooperation: from diffidence to synergy, and beyond

Published in: Art & Photos
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Cecilia Frosinini, OPD

  1. 1. Cecilia Frosinini OPIFICIO DELLE PIETRE DURE www.opificiodellepietredure.it 20 years of cooperation: from diffidence to synergy, and beyond….
  2. 2. From Connoisseurship to Technical Art History: The Evolution of the Interdisciplinary Study of Art
  3. 3. ''I regard all questions of technique as ancillary to the aesthetic experience.” Bernard Berenson, introduction to D. V. Thompson’s translation of Cennini handbook
  4. 4. The Fogg Method - – the three-legged stool The Fogg Art Museu, in Cambridge, Mass., launched its technical laboratory in 1928 featuring the collaboration of - art historians - conservators - scientists Edward Waldo Forbes, the director of the Fogg from 1909 to 1944 George L. Stout, conservator and art historian Rutherford John Gettens, the first chemist in the United States to be permanently employed by an art museum Alan Burroughs, scientist, pivotal use of X-ray applied to the study of art works
  5. 5. Edward Waldo Forbes
  6. 6. Rutherford J. Gettens
  7. 7. Alan Burroughs
  8. 8. During World War II, he was a member of the U.S. Army unit devoted to recovering art, the Monuments, Fine Arts, and Archives section (MFAA), a.k.a. "The Monuments Men”. George Leslie Stout
  9. 9. Stout described the 1920s as the great days of Berenson: “There was contempt for concern about condition. That was as naughty as to inquire about the digestive system of an opera singer. You didn’t look into those things—it wasn’t proper. And that was very good for the trade. When a dealer sold a picture, he didn’t like to have anyone consider for a moment that the condition of that picture had anything to do with the case. This was something of beauty and your sensitivities for the quality of the beauty were the important matter. Whether it was about to buckle up and begin to give you hell in another couple of years was something never to be considered”.
  10. 10. Watercolor by George L. Stout illustrating the state of the field of art conservation and restoration in 1925
  11. 11. Watercolor by George L. Stout illustrating the state of the field of art conservation and restoration in 1975
  12. 12. Ranuccio Bianchi Bandinelli "L'oggetto artistico è un poliedro, in cui ogni faccia rispecchia un particolare elemento - sociale, economico, politico - che entra come componente del tutto e ciascuna faccia è al tempo stesso subordinata all'insieme e in qualche misura determinante per esso” (Ranuccio Bianchi Bandinelli, A che serve la storia dell'arte antica? )
  13. 13. Ugo Procacci • Sinopie e affreschi, Milano 1960 • Come nasce un affresco, Firenze 1974 “io rimpiango molto di aver dovuto un po’ tralasciare, abbandonare i miei studi; ma è indubbio che prima bisogna salvare le opere d’arte, e poi studiarle”. (G. Bonsanti, Intervista con Ugo Procacci, soprintendente alle Gallerie di Firenze, in “Antologia Viesseux”, n° 5, 1966, pp. 29)
  14. 14. In 1932 Ugo Procacci re-organized the conservation activity with new modern methods
  15. 15. Umberto Baldini Metodo e Scienza 1982 “Il contributo che le più varie discipline scientifiche possono mettere a disposizione per una completa conoscenza delle opere d’arte per quanto si riferisce soprattutto ai materiali e al loro status che è atto di conoscenza indispensabile per il loro restauro, si è andato notevolmente accrescendo in questi ultimi anni. Oggi come oggi, certe indagini, alcuni delicati interventi di restauro, non possono ormai più prescindere dall’utilizzare impostazioni e metodi propri della scienza”
  16. 16. Metodo come indefettibile e inderogabile assunto di conduzione razionalmente unitaria Scienza come indefettibile e inderogabile assunto di corretta documentazione e conduzione tecnologica (introduzione a cura di Umberto Baldini, Metodo e Scienza, Operatività e ricerca nel restauro, 1982)
  17. 17. La “reazione” accademica “la nuova ossessione per i dati tecnici” (2002) “le documentazioni diagnostiche vengono scialate e pubblicate in maniera feticistica” (2010)
  18. 18. Metodo del dubbio • un modo di affrontare gli studi di storia dell’arte che metta in dubbio la validità dell’applicazione di una singola metodologia; • che non si ispiri mai ad un principio di autorità; • che non miri alla costruzione di un modello interpretativo intransigente e chiuso, autosufficiente; • che, di fronte all’infinita complessità della singola opera d’arte, non abbia remore nel verificare i propri assunti attraverso l’uso incrociato di metodi diversi e anche tra loro divergenti.
  19. 19. «Non si tratta dunque di affermare la superiorità di un metodo sull’altro, come può accadere se ciò fosse solo una moda temporanea, ma della consapevolezza che se ci rendiamo conto della reale complessità di significati di cui l’opera è portatrice, vero significante con molti significati, allora dobbiamo cercare di assommare tutte le informazioni ricavabili dalle svariate chiavi di lettura» M. Ciatti e C. Frosinini, in L’Angelico ritrovato. Studi e ricerche per la Pala di San Marco, Sillabe 2008
  20. 20. 1998 • Convenzione tra Istituto Nazionale di Ottica e Opificio delle Pietre Dure • Laboratorio di Metrologia Ottica in situ, presso il laboratorio dell’OPD
  21. 21. La scoperta delle peculiarità tecniche in termini di vantaggi per la conoscenza umanistica - Acquisizione del colore - Assenza di deformazione ottica dell’immagine - Alta risoluzione - Acquisizione a lunghezze d’onda differenziate e sempre più avanzate
  22. 22. Acquisizione del colore
  23. 23. Matteo di Giovanni, Pala di Pienza
  24. 24. Matteo di Giovanni Sant’Agostino ‘ritratto di Enea Silvio Piccolomini’ Cattedrale di Santa Maria Assunta Pienza
  25. 25. Alta risoluzione dell’immagine IR
  26. 26. Pontormo, Madonna col Bambino e San Giovannino scanner INO-CNR-OPDTelecamera a CCD
  27. 27. Assenza di deformazione ottica dell’immagine
  28. 28. Firenze, Galleria dell’Accademia.
  29. 29. Pisa, Scuola Normale Superiore Napoli, Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte. Roma, Galleria Colonna. Firenze, Galleria dell’Accademia.
  30. 30. Pisa, Scuola Normale Superiore. Napoli, Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte. Roma, Galleria Colonna Firenze, Galleria dell’Accademia.
  31. 31. Napoli, Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte. (cartone) IR Napoli, Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte. (cartone)
  32. 32. presenza dell’incisione a stilo sull’intero cartone
  33. 33. Riuso patroni/cartoni
  34. 34. Giotto – Santa Maria Novella Giotto – Ognissanti-
  35. 35. Giotto – Santa Maria Novella Giotto – Ognissanti-
  36. 36. Giotto – Santa Maria Novella - Firenze Giotto - Ognissanti- Firenze
  37. 37. Giotto – Borgo San Lorenzo Giotto – San Giorgio alla Costa
  38. 38. Giotto – Borgo San Lorenzo Giotto – San Giorgio alla Costa
  39. 39. Acquisizione a lunghezze d’onda differenziate e sempre più avanzate
  40. 40. Bacco - Galleria degli Uffizi -Firenze Multi-NIR
  41. 41. “non esegue un solo tratto senza farlo direttamente dal modello vivo” Karel van Mander
  42. 42. Raphael, Madonna and Child with St. Anne, St. John the Baptist, and a female Saint (Madonna dell’Impannata) Florence, Uffizi
  43. 43. Graphic Chart (in Sanpaolesi, 1938)
  44. 44. 952 nm1030 nm1200 nm1300 nm1400 nm1500 nm1600 nm1700 nm1820 nm1930 nm2265 nm Multi-NIR from 930 to 2265 nanometers
  45. 45. IRR 1700 nanometers
  46. 46. IRR 1700 nanometers – graphic of the figures discovered at different stages of the work
  47. 47. Graphic chart
  48. 48. IRR 1700 nm Female head on the left
  49. 49. Scoperte e recuperi della fase creativa dell’artista
  50. 50. Caravaggio - Cena in Emmaus – Pinacoteca di Brera - Milano
  51. 51. • The Panel Paintings of Masolino and Masaccio The Role of Technique 2002
  52. 52. • Masaccio e Masolino, pittori e frescanti. Dalla tecnica allo stile 2002 e 2004
  53. 53. 2010 e 2012
  54. 54. 2012
  55. 55. 2018

×