• Save
Stefano cera icls 20111129
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Stefano cera icls 20111129

on

  • 614 views

Presentazione per il seminario su Leadership, prevenzione dei conflitti e comunicazione interculturale - Colle Val d'Elsa (SI) - 29 novembre 2011

Presentazione per il seminario su Leadership, prevenzione dei conflitti e comunicazione interculturale - Colle Val d'Elsa (SI) - 29 novembre 2011

Statistics

Views

Total Views
614
Views on SlideShare
613
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

http://formamediazione.blogspot.it 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Stefano cera icls 20111129 Presentation Transcript

  • 1. SEMINARIO INTERCULTURALE Ruolo della leadership nellaprevenzione, risoluzione dei conflitti e comunicazione interculturale Stefano Cera Colle Val d’Elsa (SI) 29 novembre 2011
  • 2. Quale visione di leadership? Visione “bellica” della leadership Sun Tzu (L’Arte della guerra) 2
  • 3. Quale visione di leadership? Missioni di peacekeeping à Negoziazione fondamentale Relazioni interne à multinazionalità e multiculturalità (es. UNPROFOR, 44 paesi; UNAMID, 47 paesi) Relazioni sul campo à “ambivalenza” del soldato di pace 3
  • 4. Tipologie di leader Sidney Hook Leader “spinti” dagli eventi e leader “creatori” di eventi Spinti dagli eventi (eventful) à Influenza gli sviluppi successivi, ma non crea nulla à Impatto direzionale Creatori di eventi (event-making) à Crea la strada, non la percorre à Impatto trasformativo 4
  • 5. Tipologie di leader Leader “spinti” dagli eventi e leader “creatori” di eventi Esempi Giuliani à Capacità di interpretare gli eventi e essere un riferimento per la popolazione Reagan e Gorbacev Sadat à Viaggio a Gerusalemme fine 1977 Yitzhak Rabin e gli accordi di Oslo (1993) Nixon e la decisione di favorire le relazioni con la Cina 5
  • 6. Leader trasformativi Molto più che carisma Stimolazione intellettuale (consapevolezza) e attenzione personalizzata (crescita) (Bernard Bass) Soft power à carica ispiratrice Mobilitano energie per il cambiamento Fanno appello a grandi ideali Danno valori morali 6
  • 7. Leader trasformativi Esempi Segretario generale ONU Dag Hammarskjold à Crisi di Suez (1956) à Forze di pace ONU Kofi Annan à Genocidio in Ruanda à Concetto del responsibility to protect Gandhi, Martin Luther King, Nelson Mandela 7
  • 8. Attività del leader nelle situazioni di crisi Nye Soft power Intelligenza emotiva -  Consapevolezza (di sé/degli altri) -  Gestione (di sé/degli altri) Comunicazione -  Ascoltare per capire -  Parlare per farsi capire Vision -  Ispirazione dei follower -  Equilibrio tra idealismo e pragmaticità Hard power Abilità organizzative -  Gestione informazioni -  Gruppi di lavoro Abilità politiche -  Negoziazione -  Creare e mantenere gruppi di lavoro Smart power Intelligenza -  Comprendere il cambiamento contestuale -  Adeguare lo stile alla situazione specifica 8
  • 9. Leadership al femminileRisoluzione ONU 1325/2000 Ruolo importante delle donne nella prevenzione e nella risoluzione dei conflitti Prospettiva “di genere” inserita negli accordi di pace Risoluzione rimasta sulla carta 28 ottobre 2011 à Dichiarazioni di Ban Ki-Moon Bassa percentuale donne nei ruoli ufficiali e tra gli osservatori Ruolo decisivo nella costruzione della pace Sempre più donne nella mediazione e nella prevenzione dei conflitti 9
  • 10. Premio Nobel per la pace 2010 Tre donne Riconoscimento del rafforzamento del ruolo delle donne, in particolare nei paesi in via di sviluppo Presidente liberiana Ellen Johson Sirleaf Prima presidente donna di uno stato africano Leymah Gbowee (Liberia) Militante pacifista non-violenta Autobiografia – titolo: La forza dei nostri poteri: come le comunità di donne, la preghiera e il sesso hanno cambiato una nazione in guerra Tawakkol Karman (Yemen) Leader della protesta femminile contro il regime yemenita Fondatrice Associazione “Giornaliste senza catene” 10
  • 11. La pace è donna (Birgit Brock-Utne, 1989) "Analizzando i movimenti per la pace iniziati e diretti da donne, mi sono chiesta: che cosa caratterizza la lotta delle donne per la pace? Ho trovato tre caratteristiche: è collegata al loro prendersi cura degli esseri umani, soprattutto dei bambini, ma anche di se stesse e delle altre donne utilizza una svariata serie di tecniche, azioni, strategie nonviolente va al di là degli obiettivi politici, in senso stretto, e dei confini nazionali; è diretta a raggiungere le altre donne, anche del campo opposto” 11
  • 12. L approccio interculturale alla comunicazione La comunicazione interculturale…Aiuto allo sviluppo à Questione aperta à Linguaggioriconosciuto come chiave per lo sviluppo à linguisticadello sviluppo Il problema è particolarmente grave in Africa, dove si parlano i 2/3 delle lingue parlate nel mondoEsempio di fraintendimento à Kurt Waldheim e la crisi diTeheran (1980) 12
  • 13. “Gli individui non controllano le onde, ma possono cavalcarle; non possono controllare gli eventi o gli assetti che vengono a crearsi,ma possono anticiparli e cercare di piegarli in una certamisura a proprio vantaggio”(William Kingdon) Stefano Cera Formamediazione.blogspot.com Grazie! 13
  • 14. Photo credits http://static.blogo.it/autoblog/AngelaMerkel.jpeg http://www.ultimaora.net/wp-content/uploads/2011/09/barack-obama1.jpg http://www.ilribelle.com/storage/immagini-articoli/persone/hu_jintao.jpg? __SQUARESPACE_CACHEVERSION=1289376638259 http://www.blogstoria.it/wp-content/uploads/2009/06/putin_medvedev_0229.jpg http://info.kopp-verlag.de/data/image/003_Nachrichten/2011-08/2011-08-03/ HermanVanRompuy_1604294c.jpg http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/7c/Nicolas_Sarkozy_- _Sarkozy_meeting_in_Toulouse_for_the_2007_French_presidential_election_0299_2007-04-12_cropp ed_further.jpg http://www.expoitalyonline.it/wp-content/uploads/david_cameron610.jpg http://www.lettera43.it/upload/images/08_2011/noda-110829214631_medium.jpg http://a2.idata.over-blog.com/300x262/4/23/56/00/09-Aprile-2011/dilma-rouseff-brazil.jpg http://it.wikiquote.org/wiki/File:Enchoen27n3200.jpg http://www.peacedividendtrust.org/en/data/files/download/News/raising_peacekeeping_dividends.jpg http://www.flickr.com/photos/darwinbell/830161673/sizes/m/in/set-72157594450793259/ http://4.bp.blogspot.com/_CvEyYRjw0Y4/RhfE3Nsm6wI/AAAAAAAAAL4/PiT-2sDwz_w/s320/19.jpg http://2.bp.blogspot.com/_n7RltmTdk-g/RsLb_n_f46I/AAAAAAAABQU/uFVyIinD7V8/s320/Rudolph +Giuliani.jpg http://2.bp.blogspot.com/_7ShQ8s3frXc/SbRidhHhD5I/AAAAAAAABZE/ZnNPfYIKJO0/s200/ Reagan_Gorbachev.jpg http://www.mrdriveronline.com/sadat%20picture.jpg http://www.realclearpolitics.com/images/wysiwyg_images/rabin-arafat.jpg http://italian.cri.cn/mmsource/images/2011/01/18/O11011802.gif http://www.flickr.com/photos/darwinbell/365380101/in/set-72157594344912448/ 14
  • 15. Photo credits http://www.diocesipadova.it/s2ewdiocesipadova/allegati/4730/Dag%20Hammarskjold.jpg http://infoshocktorino.noblogs.org/files/2011/06/Kofi-Annan.jpg http://cantierepoesia.files.wordpress.com/2010/01/gandhi.jpg http://www.consegnato.com/sites/default/files/images/aahd064_8x10rev-dr-martin-luther-king-jr- posters.jpg http://www.fuorilemura.com/wp-content/images/nelson_mandela.jpg http://3.bp.blogspot.com/-kgaV4yflYuw/TaVljgDxJKI/AAAAAAAAAH4/CzhvbcbNOXE/s1600/Cammelli %252520nel%252520deserto%252520del%252520Kumtag%252520in%252520Cina %255B1%255D.jpg http://www.flickr.com/photos/audreyjm529/5124914726/in/pool-488118@N24/ http://www.flickr.com/photos/nicasaurusrex/2250138127/sizes/m/ http://www.flickr.com/photos/shawnecono/149172094/sizes/m/ http://statik.nanopress.it/625X0/www/televisionando/it/img/iranhostages.jpg http://www.destination360.com/europe/portugal/images/s/portugal-surf.jpg 15