Regolamento Concorso menu a km zero 2010

807 views
745 views

Published on

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
807
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Regolamento Concorso menu a km zero 2010

  1. 1. REGOLAMENTO CONCORSO “MENU A CHILOMETRI ZERO” NEL TERRITORIO DEI COMUNI DEL PARCO NAZIONALE APPENNINO TOSCO EMILIANO EDIZIONE 2010 ART.1 - OGGETTO E PRINCIPI ISPIRATORI DEL CONCORSO Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano in conformità agli obiettivi della legge 394/91 e del decreto istitutivo del 21 maggio 2001, bandisce un concorso per l’ideazione e la proposta di “menu a chilometri zero”. Gli obiettivi del concorso sono: • recuperare e valorizzare il patrimonio agro-alimentare e gastronomico locale; • promuovere, negli esercizi di ristorazione, la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari del territorio del Parco nazionale; • incentivare forme di turismo correlate alle eccellenze del territorio in una stagione turisticamente più marginale come l’autunno; • incentivare le filiere agro-alimentari locali e tradizionali; • contribuire alla riduzione dei gas “effetto serra” derivanti dal trasporto delle merci. ART. 2 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE Il concorso è riservato agli esercizi muniti di regolare licenza di ristorazione aventi sede all’interno dei comuni del Parco: Bagnone, Busana, Castelnovo nè Monti, Collagna, Comano, Corniglio, Filattiera, Fivizzano, Giuncugnano, Licciana Nardi, Ligonchio, Monchio delle Corti, Ramiseto, San Romano in Garfagnana, Villacollemandina, Villa Minozzo. ART. 3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE I concorrenti dovranno far pervenire la propria volontà di partecipare al concorso inviando i seguenti materiali: - manifestazione d’interesse (ALLEGATO 1) - proposta di un “menu a chilometri zero” (utilizzando obbligatoriamente la scheda dell’ALLEGATO 2) da offrire ai propri clienti almeno la cena del Sabato ed il pranzo della Domenica per tutti i seguenti weekend: • 9 e 10 ottobre; • 16 e 17 ottobre; • 23 e 24 ottobre; • 30 e 31 ottobre; • 6 e 7 novembre; • 13 e 14 novembre. I materiali sopraccitati dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno 10 settembre 2010 via fax (0585/948060) o tramite posta (in caso di spedizione a mezzo posta non farà fede il timbro
  2. 2. postale) o consegnati a mano alla sede di Sassalbo di Fivizzano (via Comunale, 23 – 54013 Sassalbo di Fivizzano - MS). ART. 4. SEGRETERIA ORGANIZZATIVA DEL CONCORSO La segreteria del concorso è costituita presso la sede del Parco nazionale dell’Appennino tosco- emiliano in via Comunale n. 23, 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS). Responsabile del procedimento è il Geom. Angelo Giannarelli. Eventuali quesiti possono essere richiesti via e-mail entro il 7 settembre 2010 scrivendo a progetti@parcoappennino.it o telefonando al numero 0522/890111. ART. 5. CRITERI PER IL MENU A CHILOMETRI ZERO Il menu presentato (utilizzando obbligatoriamente la scheda dell’ALLEGATO 2) dovrà garantire che la maggior parte dei prodotti utilizzati (ad es.: farine, carni, verdure, frutta, formaggi, salumi, olio, vino, confetture, liquori, etc...) provengano dal territorio dei 16 Comuni del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano indicati all’art. 2. In tal senso, il candidato dovrà compilare l’ALLEGATO 2 indicando il nome delle portate, i principali prodotti a chilometri zero utilizzati e una breve descrizione della provenienza di tali prodotti indicando possibilmente anche i fornitori. Per agevolare i candidati, su richiesta, il Parco nazionale può segnalare un elenco di alcuni produttori/rivenditori di prodotti agro-alimentari del territorio del Parco. Il “menu a chilometri zero” candidato dovrà essere obbligatoriamente strutturato secondo le seguenti portate: • antipasto • primo piatto • secondo con contorno • dolce o formaggio Per ciascuna portata i ristoratori possono proporre fino a tre alternative. In caso di portate caratterizzate da ingredienti la cui reperibilità è fortemente influenzata dalla stagione (es: funghi, castagne, prodotti del sottobosco, …), per cui non è possibile garantire in anticipo la disponibilità per tutta la durata dell’iniziativa, è obbligatorio indicare almeno un’alternativa. È invece opzionale indicare: • acqua • vini/birra • amari • caffè Insieme al menu deve essere obbligatoriamente esplicitato anche il prezzo a persona (per il menu completo cioè una scelta dall’antipasto al dolce, bevande e caffè esclusi).
  3. 3. ART. 6 – MODALITÀ DI ACCETTAZIONE ED ESCLUSIONE DAL CONCORSO Il Parco si riserva di ammettere al concorso solo le candidature pervenute nei tempi e nei modi esplicitati dal presente regolamento ed il cui menu sia effettivamente composto prevalentemente da prodotti agro-alimentari del territorio del Parco. Inoltre, personale del Parco nazionale effettuerà sopralluoghi a campione nei ristoranti candidati nel corso dell’iniziativa per valutare la coerenza tra i menu in concorso e quelli realmente offerti alla clientela. Qualora venissero riscontrate evidenti incongruenze o mancanze, il candidato verrà escluso dal concorso. Si evidenzia che nessun delegato del Parco, durante i sopralluoghi, è autorizzato a chiedere sconti o gratuità sulle consumazioni effettuate. ART. 7 – GRADUATORIA DEL CONCORSO La graduatoria del concorso verrà definita mediante una votazione pubblica attraverso il sito del Parco nazionale Appennino tosco-emiliano (www.parcoappennino.it) nel periodo tra il 9 ottobre ed il 18 novembre. Per ciascun ristorante che aderisce all’iniziativa, i visitatori del sito potranno esprimere una sola volta il proprio voto esprimendo un gradimento per il menu da 1 (scarso) a 5 (ottimo). La graduatoria dei ristoranti in concorso verrà realizzata secondo la formula: sommatoria dei voti ottenuti x media dei voti ottenuti Verranno premiati i primi tre ristoranti della graduatoria. In caso di parità verranno attribuiti i premi ex aequo. Il risultato della votazione on line sarà inappellabile e vincolante. ART. 8 - PUBBLICIZZAZIONE Il Parco nazionale dell’Appennino tosco – emiliano si impegna a dare ampia pubblicità all’iniziativa sui propri strumenti di comunicazione, su stampa locale e su media a diffusione nazionale, promuovendo sia l’iniziativa sia l’elenco dei partecipanti ed i vincitori. Inoltre sarà realizzato materiale promozionale inerente l’iniziativa e tutti i concorrenti si dovranno impegnare a darne evidenza nel proprio locale durante tutto il periodo dell’iniziativa. ART. 9 - PROCLAMAZIONE DEL VINCITORE Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano provvederà a pubblicare la graduatoria del concorso sul proprio sito internet. La premiazione dei vincitori avverrà nell’ambito di apposito evento organizzato al termine del concorso. ART. 10 - DOVERI E OBBLIGHI DEI CONCORRENTI La partecipazione al concorso implica la contestuale ed incondizionata accettazione di quanto contenuto nel presente regolamento.
  4. 4. I concorrenti hanno l’obbligo di realizzare, durante tutti i fine settimana indicati all’art. 3, le proposte gastronomiche e di servizio oggetto delle proprie candidature, e di dare evidenza, nei propri locali, al materiale promozionale realizzato dal Parco. I concorrenti hanno l’obbligo di rispettare il prezzo indicato nella domanda di partecipazione per tutta la durata dell’iniziativa. ART. 11 - CALENDARIO DEL CONCORSO Consegna delle candidature: entro le ore 12.00 del 10 settembre 2010. Periodo di svolgimento dell’iniziativa: tutti i weekend dal 9 ottobre al 14 novembre 2010. Conclusione della votazione on line: 18 novembre 2010. Consegna dei premi: entro il 31 dicembre 2010. IL DIRETTORE Dott. Giuseppe Vignali
  5. 5. ALLEGATO 1 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO “MENU A CHILOMETRI ZERO” - EDIZIONE 2010 Il sottoscritto………………………………………………………………………………………………...…. nato a …………………………............................... …………….il ……………………………………….. e residente in via/piazza…………………………………………….……………………………………….. a ……………………………………………………………………………….………provincia……………. in qualità di legale rappresentante dell’esercizio dotato di licenza di ristorazione la cui ragione sociale è ………………………….…………………………………………………………………………… P.IVA…………………………………………………………….sito in via/piazza …………….…………… ……………………….…………………………………nel Comune di …………………………………….. telefono …………………………………cellulare………………………….fax …………….……………… e-mail …………………………………sito internet…………………………. …………….…………… MANIFESTA IL SUO INTERESSE A PARTECIPARE AL CONCORSO “MENU’ A CHILOMETRI ZERO” • accettandone tutte le condizioni espresse nel regolamento; • consegnando come documentazione utile un “menu a chilometri zero” da candidare al concorso secondo lo schema dell’ALLEGATO 2, • impegnandosi a realizzare il “menu a chilometri zero” candidato per tutti i weekend dal 9 ottobre al 14 novembre 2010 (almeno la cena del sabato ed il pranzo della domenica); • impegnandosi a dare evidenza, nel proprio locale, ai materiali di promozione dell’iniziativa realizzati dal Parco nazionale durante lo svolgimento del concorso 2010; • impegnandosi a rispettare il prezzo indicato nella domanda di partecipazione per tutta la durata dell’iniziativa. Data e Luogo……….………………………………… in fede…………………………………………
  6. 6. ALLEGATO 2 - CANDIDATURA AL CONCORSO “MENU A CHILOMETRI ZERO” EDIZIONE 2010 Nome del ristorante: ………………………………………………………………………… PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI ANTIPASTO PRIMO PIATTO SECONDO PIATTO
  7. 7. PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI CONTORNO DOLCE o FORMAGGIO PREZZO A PERSONA (per il menu completo cioè una scelta dall’antipasto al dolce, bevande e caffè esclusi) VINO/ BIRRA/ ACQUA/ AMARI ALTRO
  8. 8. EVENTUALI ALTERNATIVE: le alternative indicate compariranno come possibili opzioni al menu principale. È possibile indicare fino a 2 alternative per ciascuna portata PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI ANTIPASTO PRIMO PIATTO SECONDO PIATTO
  9. 9. PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI CONTORNO DOLCE o FORMAGGIO

×