Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Regolamento Concorso menu a km zero 2010

870 views

Published on

Published in: Travel
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Regolamento Concorso menu a km zero 2010

  1. 1. REGOLAMENTO CONCORSO “MENU A CHILOMETRI ZERO” NEL TERRITORIO DEI COMUNI DEL PARCO NAZIONALE APPENNINO TOSCO EMILIANO EDIZIONE 2010 ART.1 - OGGETTO E PRINCIPI ISPIRATORI DEL CONCORSO Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano in conformità agli obiettivi della legge 394/91 e del decreto istitutivo del 21 maggio 2001, bandisce un concorso per l’ideazione e la proposta di “menu a chilometri zero”. Gli obiettivi del concorso sono: • recuperare e valorizzare il patrimonio agro-alimentare e gastronomico locale; • promuovere, negli esercizi di ristorazione, la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari del territorio del Parco nazionale; • incentivare forme di turismo correlate alle eccellenze del territorio in una stagione turisticamente più marginale come l’autunno; • incentivare le filiere agro-alimentari locali e tradizionali; • contribuire alla riduzione dei gas “effetto serra” derivanti dal trasporto delle merci. ART. 2 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE Il concorso è riservato agli esercizi muniti di regolare licenza di ristorazione aventi sede all’interno dei comuni del Parco: Bagnone, Busana, Castelnovo nè Monti, Collagna, Comano, Corniglio, Filattiera, Fivizzano, Giuncugnano, Licciana Nardi, Ligonchio, Monchio delle Corti, Ramiseto, San Romano in Garfagnana, Villacollemandina, Villa Minozzo. ART. 3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE I concorrenti dovranno far pervenire la propria volontà di partecipare al concorso inviando i seguenti materiali: - manifestazione d’interesse (ALLEGATO 1) - proposta di un “menu a chilometri zero” (utilizzando obbligatoriamente la scheda dell’ALLEGATO 2) da offrire ai propri clienti almeno la cena del Sabato ed il pranzo della Domenica per tutti i seguenti weekend: • 9 e 10 ottobre; • 16 e 17 ottobre; • 23 e 24 ottobre; • 30 e 31 ottobre; • 6 e 7 novembre; • 13 e 14 novembre. I materiali sopraccitati dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno 10 settembre 2010 via fax (0585/948060) o tramite posta (in caso di spedizione a mezzo posta non farà fede il timbro
  2. 2. postale) o consegnati a mano alla sede di Sassalbo di Fivizzano (via Comunale, 23 – 54013 Sassalbo di Fivizzano - MS). ART. 4. SEGRETERIA ORGANIZZATIVA DEL CONCORSO La segreteria del concorso è costituita presso la sede del Parco nazionale dell’Appennino tosco- emiliano in via Comunale n. 23, 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS). Responsabile del procedimento è il Geom. Angelo Giannarelli. Eventuali quesiti possono essere richiesti via e-mail entro il 7 settembre 2010 scrivendo a progetti@parcoappennino.it o telefonando al numero 0522/890111. ART. 5. CRITERI PER IL MENU A CHILOMETRI ZERO Il menu presentato (utilizzando obbligatoriamente la scheda dell’ALLEGATO 2) dovrà garantire che la maggior parte dei prodotti utilizzati (ad es.: farine, carni, verdure, frutta, formaggi, salumi, olio, vino, confetture, liquori, etc...) provengano dal territorio dei 16 Comuni del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano indicati all’art. 2. In tal senso, il candidato dovrà compilare l’ALLEGATO 2 indicando il nome delle portate, i principali prodotti a chilometri zero utilizzati e una breve descrizione della provenienza di tali prodotti indicando possibilmente anche i fornitori. Per agevolare i candidati, su richiesta, il Parco nazionale può segnalare un elenco di alcuni produttori/rivenditori di prodotti agro-alimentari del territorio del Parco. Il “menu a chilometri zero” candidato dovrà essere obbligatoriamente strutturato secondo le seguenti portate: • antipasto • primo piatto • secondo con contorno • dolce o formaggio Per ciascuna portata i ristoratori possono proporre fino a tre alternative. In caso di portate caratterizzate da ingredienti la cui reperibilità è fortemente influenzata dalla stagione (es: funghi, castagne, prodotti del sottobosco, …), per cui non è possibile garantire in anticipo la disponibilità per tutta la durata dell’iniziativa, è obbligatorio indicare almeno un’alternativa. È invece opzionale indicare: • acqua • vini/birra • amari • caffè Insieme al menu deve essere obbligatoriamente esplicitato anche il prezzo a persona (per il menu completo cioè una scelta dall’antipasto al dolce, bevande e caffè esclusi).
  3. 3. ART. 6 – MODALITÀ DI ACCETTAZIONE ED ESCLUSIONE DAL CONCORSO Il Parco si riserva di ammettere al concorso solo le candidature pervenute nei tempi e nei modi esplicitati dal presente regolamento ed il cui menu sia effettivamente composto prevalentemente da prodotti agro-alimentari del territorio del Parco. Inoltre, personale del Parco nazionale effettuerà sopralluoghi a campione nei ristoranti candidati nel corso dell’iniziativa per valutare la coerenza tra i menu in concorso e quelli realmente offerti alla clientela. Qualora venissero riscontrate evidenti incongruenze o mancanze, il candidato verrà escluso dal concorso. Si evidenzia che nessun delegato del Parco, durante i sopralluoghi, è autorizzato a chiedere sconti o gratuità sulle consumazioni effettuate. ART. 7 – GRADUATORIA DEL CONCORSO La graduatoria del concorso verrà definita mediante una votazione pubblica attraverso il sito del Parco nazionale Appennino tosco-emiliano (www.parcoappennino.it) nel periodo tra il 9 ottobre ed il 18 novembre. Per ciascun ristorante che aderisce all’iniziativa, i visitatori del sito potranno esprimere una sola volta il proprio voto esprimendo un gradimento per il menu da 1 (scarso) a 5 (ottimo). La graduatoria dei ristoranti in concorso verrà realizzata secondo la formula: sommatoria dei voti ottenuti x media dei voti ottenuti Verranno premiati i primi tre ristoranti della graduatoria. In caso di parità verranno attribuiti i premi ex aequo. Il risultato della votazione on line sarà inappellabile e vincolante. ART. 8 - PUBBLICIZZAZIONE Il Parco nazionale dell’Appennino tosco – emiliano si impegna a dare ampia pubblicità all’iniziativa sui propri strumenti di comunicazione, su stampa locale e su media a diffusione nazionale, promuovendo sia l’iniziativa sia l’elenco dei partecipanti ed i vincitori. Inoltre sarà realizzato materiale promozionale inerente l’iniziativa e tutti i concorrenti si dovranno impegnare a darne evidenza nel proprio locale durante tutto il periodo dell’iniziativa. ART. 9 - PROCLAMAZIONE DEL VINCITORE Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano provvederà a pubblicare la graduatoria del concorso sul proprio sito internet. La premiazione dei vincitori avverrà nell’ambito di apposito evento organizzato al termine del concorso. ART. 10 - DOVERI E OBBLIGHI DEI CONCORRENTI La partecipazione al concorso implica la contestuale ed incondizionata accettazione di quanto contenuto nel presente regolamento.
  4. 4. I concorrenti hanno l’obbligo di realizzare, durante tutti i fine settimana indicati all’art. 3, le proposte gastronomiche e di servizio oggetto delle proprie candidature, e di dare evidenza, nei propri locali, al materiale promozionale realizzato dal Parco. I concorrenti hanno l’obbligo di rispettare il prezzo indicato nella domanda di partecipazione per tutta la durata dell’iniziativa. ART. 11 - CALENDARIO DEL CONCORSO Consegna delle candidature: entro le ore 12.00 del 10 settembre 2010. Periodo di svolgimento dell’iniziativa: tutti i weekend dal 9 ottobre al 14 novembre 2010. Conclusione della votazione on line: 18 novembre 2010. Consegna dei premi: entro il 31 dicembre 2010. IL DIRETTORE Dott. Giuseppe Vignali
  5. 5. ALLEGATO 1 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO “MENU A CHILOMETRI ZERO” - EDIZIONE 2010 Il sottoscritto………………………………………………………………………………………………...…. nato a …………………………............................... …………….il ……………………………………….. e residente in via/piazza…………………………………………….……………………………………….. a ……………………………………………………………………………….………provincia……………. in qualità di legale rappresentante dell’esercizio dotato di licenza di ristorazione la cui ragione sociale è ………………………….…………………………………………………………………………… P.IVA…………………………………………………………….sito in via/piazza …………….…………… ……………………….…………………………………nel Comune di …………………………………….. telefono …………………………………cellulare………………………….fax …………….……………… e-mail …………………………………sito internet…………………………. …………….…………… MANIFESTA IL SUO INTERESSE A PARTECIPARE AL CONCORSO “MENU’ A CHILOMETRI ZERO” • accettandone tutte le condizioni espresse nel regolamento; • consegnando come documentazione utile un “menu a chilometri zero” da candidare al concorso secondo lo schema dell’ALLEGATO 2, • impegnandosi a realizzare il “menu a chilometri zero” candidato per tutti i weekend dal 9 ottobre al 14 novembre 2010 (almeno la cena del sabato ed il pranzo della domenica); • impegnandosi a dare evidenza, nel proprio locale, ai materiali di promozione dell’iniziativa realizzati dal Parco nazionale durante lo svolgimento del concorso 2010; • impegnandosi a rispettare il prezzo indicato nella domanda di partecipazione per tutta la durata dell’iniziativa. Data e Luogo……….………………………………… in fede…………………………………………
  6. 6. ALLEGATO 2 - CANDIDATURA AL CONCORSO “MENU A CHILOMETRI ZERO” EDIZIONE 2010 Nome del ristorante: ………………………………………………………………………… PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI ANTIPASTO PRIMO PIATTO SECONDO PIATTO
  7. 7. PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI CONTORNO DOLCE o FORMAGGIO PREZZO A PERSONA (per il menu completo cioè una scelta dall’antipasto al dolce, bevande e caffè esclusi) VINO/ BIRRA/ ACQUA/ AMARI ALTRO
  8. 8. EVENTUALI ALTERNATIVE: le alternative indicate compariranno come possibili opzioni al menu principale. È possibile indicare fino a 2 alternative per ciascuna portata PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI ANTIPASTO PRIMO PIATTO SECONDO PIATTO
  9. 9. PRODOTTI A KM ZERO PROVENIENZA DEI MENU A KM ZERO PROPOSTO: NOME PIATTO UTILIZZATI PRODOTTI/FORNITORI CONTORNO DOLCE o FORMAGGIO

×