Your SlideShare is downloading. ×
0
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Inquinamento
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Inquinamento

1,787

Published on

cause ed effetti dell'inquinament

cause ed effetti dell'inquinament

Published in: Technology, News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,787
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
41
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • Transcript

    • 1. INQUINAMENTO ARIA, ACQUA E SUOLO N. VITALI
    • 2. SMOG
      • Particelle solide (particolato,PM10)
    • 3. EFFETTO SERRA                                                                                                                                                                                                                                                                                           
    • 4. EFFETTO SERRA
    • 5. Consigli pratici per tutti coloro che nella vita di ogni giorno vogliono dare una mano a fermare l'effetto serra: Pianta e fai piantare nuovi alberi L'albero è una delle risposte della natura al riscaldamento del pianeta. Come la deforestazione fa crescere di continuo l'anidride carbonica presente nell'aria, così ogni nuovo albero "cattura" in media, quando è in fase di crescita, circa 6 chili di anidride carbonica all'anno. Scegli ogni volta che puoi il mezzo pubblico Quando guidi un'automobile contribuisci alle emissioni dei gas serra, che nei paesi sviluppati sono causate per circa un terzo dal sistema dei trasporti. Meno automobili, più mezzi pubblici: è la ricetta per arrestare l'effetto serra e vivere in città meno inquinate. Scegli elettrodomestici e lampade meno energivori Più è alta l'efficienza energetica del tuo frigorifero, della tua lavatrice o lavastoviglie, delle tue lampadine, e più risparmi denaro e contribuisci a diminuire il fabbisogno di centrali termoelettriche. Esistono in commercio elettrodomestici che consumano il 30-40% di energia in meno di quelli tradizionali, e lampade fluorescenti che costano un po' di più ma consumano un quarto dell'energia e durano molto più a lungo delle altre. Marca stretto i politici Prima di dare il tuo voto, verifica quali impegni ha preso questo o quel candidato, questo o quel partito per combattere l'inquinamento. Dopo le elezioni controlla che chi ti rappresenta rispetti gli impegni assunti, e usa tutte le forme di pressione possibili per fare in modo che chi decide lo faccia nell'interesse dell'ambiente e della salute di tutti.
    • 6. GAS SERRA
      • METANO
      • CLORO-FLUORO-CARBURI
      • ANIDRIDE CARBONICA
      • VAPORE ACQUEO
      • IDROFLUOROCARBURI (HFC)
      • PERFLUOROCARBURI (PFC)
      • L’ESAFLUORURO DI ZOLFO (SF6 )
    • 7.  
    • 8. PIOGGE ACIDE
    • 9. Con il termine piogge acide si intende generalmente il processo di ricaduta dall’atmosfera di particelle, gas e precipitazioni acide. Se questa deposizione acida avviene sotto forma di precipitazioni (piogge, neve, nebbie, rugiade, ecc.) si parla di deposizione umida, in caso contrario il fenomeno consiste in una deposizione secca. Le piogge acide sono causate essenzialmente dagli ossidi di zolfo (SOx) e, in parte minore, dagli ossidi d'azoto (NOx), presenti in atmosfera sia per cause naturali che per effetto delle attività umane.
    • 10. I monumenti L'azione delle piogge acide risulta particolarmente evidente su questa statua realizzata in Westphalia (Ger); la foto a sinistra è stata scattata nel 1908, mentre la foto a destra è del 1968: sono trascorsi solo 60 anni!
    • 11. Le acque Al  diminuire del Ph (> acidità)  scompaiono diverse specie  presenti nei corpi  idrici.
    • 12. La vegetazione
    • 13. Buco dell’ozono La stratosfera terrestre contiene una concentrazione relativamente alta di ozono , un gas costituito da tre atomi di ossigeno (O3) e che rappresenta un vero e proprio schermo nei confronti delle pericolose radiazioni ultraviolette (raggi UV) provenienti dal sole . Ogni anno, durante la primavera dell’emisfero australe, la concentrazione dell’ozono stratosferico nell’area situata in prossimità del Polo Sud diminuisce a causa di variazioni naturali. Purtroppo, a causa degli inquinanti rilasciati in atmosfera, sin dalla metà degli anni settanta questa periodica diminuzione è diventata sempre più grande, tanto da indurre a parlare del fenomeno come del “buco dell’ozono”.
    • 14. Meccanismo
    • 15. Dimensioni

    ×