Presentazione Ipim

  • 623 views
Uploaded on

 

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
623
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Corso di Laurea in Ingegneria dei Processi Industriali e dei Materiali
  • 2. Processi & Materiali
    Convergenza di chimica (processi) e materiali
    Un percorso multidisciplinare
    Diverse opportunità, aumentano lungo il percorso
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 3. L’offerta completa
    Ing. Processi Industriali e Materiali
    1° livello (Laurea, 3 anni)
    2° livello (Magistrale, 2 anni)
    3° livello (Dottorato, 3 anni)
    Ing. Materiali
    Ing. Chimica
    & Processi Ind.li
    Ing. Sicurezza
    Ing. Chimica
    Ing. Metallurgica
    Scienza e Ing. Materiali
    altre scuole
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 4. I° livello
    Ing. Processi Industriali e dei Materiali
    1° annoAnalisi, Chimica, Fisica,..
    2° anno90% comune
    3° anno2 curricula distinti
    Materiali
    Processi
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 5. Elementi distintivi
    Formazione di base:più enfasi su Chimica e Ch. Organica
    Più basi ‘scientifiche’, meno ‘tecnologiche’
    Scelta rinviata al termine del 2°anno, dopo 2 corsi di orientamento (Fondamenti)
    Una Termodinamica Chimica
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 6. Manifesto
    In dettaglio nella Guida Nera!
    (www.ing.unipd.it/index.php?page=ICPm270_08)
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 7. Web
    www.ipim.ing.unipd.it
    (IPIM=Ing. Processi Ind.li & Materiali)
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 8. Indirizzo Processi
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 9. Indirizzo Processi
    Processo:
    trasformazioni di materia (e di energia)
    chimiche, biochimiche e fisiche
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 10. Indirizzo Processi
    Processo = Intera sequenza:
    Concezione/progetto/simulazione
    Identificazione “ingredienti”
    Uso delle migliori tecnologie
    Realizzazione
    Ottimizzazione economica
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 11. Indirizzo Processi
    Inizia al 3° anno, prosegue nellaLaurea Magistrale in Ing. Chimica e dei Processi Industriali
    Triennio: enfasi sui metodi, di applicazione generale
    Magistrale: metodi avanzati & applicazioni
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 12. Indirizzo Processi
    Il metodo: approccio multiscala
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 13. La Scuola di Padova
    Applicazionifra le più note
    Processi industriali
    Modellazione
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
    Sicurezza
    Reattoristica
  • 14. La Scuola di Padova
    Applicazionifra le più note
    Polimerisintesi-lavorazione
    Reactionnetworks
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
    Depurazione acque
    Biogas
    produzione-cogenerazione
  • 15. La Scuola di Padova
    Applicazionifra le meno note
    Dinamica molecolare
    Cellule staminali
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
    Biocombustibili
    Impianti per distruzione armi
  • 16. La Scuola di Padova
    Applicazionifra le meno note
    Farmaci
    Emodinamica
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
    Meccanica dei materiali granulari
  • 17. La Scuola di Padova
    Applicazionifra le meno note
    Fluidodinamica multifase
    Microfluidica
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
    Bioreattori
    Micro reattori (cellarrays)
  • 18. La Scuola di Padova
    Applicazionifra le meno note
    Multifisica (flow+heat)
    Multifisica (flow+reaction)
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
    Dispersione di inquinanti
    Nanofibre polimeriche
  • 19. Il mercato del lavoro
    I settori:
    AlimentareFarmaceuticaAmbienteSicurezzaEnergia (anchealternativa)Servizi (gas, acqua, elettricità,..) Chimica FinePetrolchimicaPlasticheSaluteProgettazione e costruzioneCartierePubblicheamministrazioniMicroelettronicaMateriali per l’elettronicaMaterialiavanzatiBiotechFormazione …
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 20. Il mercato del lavoro
    I ruoli:
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 27. Il mercato del lavoro
    chi assume:
    …BASF*, Bayer*, BP*, Agip, ERG, IES, Shell*, ICI*, 3M, Dow*, Solvay*, Ausimont, Montedison, CIBA*, Procter&Gamble*, RolleChim, Zambon, Hoffman LaRoche*, GlaxoSmithKline, Antibioticos, Merck, ChiesiFarmaceutica, FIS, Lundbeck, Novartis*, Sandoz, BioChemie, Bracco, Cartiere, Concerie, Enichem, PolimeriEuropa, Snam, SnamProgetti, Techint, AlfaLaval, ARPAV, BetonFrais*, SITEC, MarangoniPneumatici, ATOchem, SAPIO, PraxAir, AirLiquide*, General Electric*, Volkswagen*, Aprilia, Danieli, Electrolux, Zanussi, Saint Gobain, SAIPEM, Università* ,…
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 28. Le differenze: Chimica
    • Si realizza un prodotto/processosfruttando le molecolesviluppatedalChimico
    • 29. Si aggiunge la fisica e la matematica, necessarie per passarediscala (calcolo!)
    • 30. L’IngegnereChimico e diProcessoapprofondiscemeno la chimica,ma ne sviluppaiprodottie iprocessi
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 31. Le differenze: Chimica Industriale
    • Maggiore enfasi sui fondamentifisici e matematicie sui metodidisimulazione (numerici).
    • 32. Non solo conoscenzadeiprocessi,ma capacitàdiprogettarli e modificarli
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 33. Le differenze: Ing. Ambiente e Territorio
    • Piùmeccanismidiformazione e trasformazionedegliinquinanti.
    • 34. piùcontrollodell’inquinamento (preventivo/contenimento)menomonitoraggio/regolamentazione/pianificazione
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 35. Le differenze: Ing. dell’Energia
    • piùprocessiditrasformazionechimica per la produzioneenergetica (combustione e gassificazione)
    • 36. Nuovi (bio-) combustibili
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 37. Le differenze: Ing. Biomedica
    • Nostra visione: Ingegneria + fisica, biochimica e fisiologia (= Ingegnere + medico + biologo)
    • 38. Modellipiùfisici, menomatematici, menoenfasi sui metodiinformatici
    • 39. Accentosulprocesso/diagnosi/intervento
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 40. Le differenze: Ing. Materiali
    • Molto vicini (2/3 del 1° livelloinsieme)
    • 41. Sintesi del materiale (scalanano-micro) controprogettazionedi un processoproduttivo
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 42. Perché a Padova
    • 3 livellicompleti (L, LM, Dottorato)
    • 43. retediAzienderichiestaditirocini
    • 44. grandeAteneo, moltiservizi
    • 45. consolidatatradizione
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 46. Perché a Padova
    • Basso rapportostudenti/docenti
    • 47. Area geografica molto ricettiva per laureati
    • 48. Collegamentiinternazionali:
    USA (UCSB, UCSD, UCBerkeley, MIT, Columbia, Boston, Oklahoma, IIT), Svezia (KTH Stockholm), Finlandia(ÅboAkademi), UK (Guilford, London-Imperial College), Francia (INPT Toulouse), Spagna (Madrid, Oviedo), Austria (Graz), Portogallo (Lisbona), Australia (Perth)
    Processi Industriali e
    Materiali – Indirizzo Processi
  • 49. Info
    www.ipim.ing.unipd.it(IPIM=Ing. Processi Ind.li & Materiali)
    segreteria.ipim@unipd.it
    Guida Nera
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 50. Curriculum Materiali
    Processi Industriali e
    Materiali
    www.ingmat.dim.unipd.it
  • 51. Curriculum Materiali
    L’ingegneria dei Materiali:
    È una disciplina che studia le relazioni esistenti tra la strutturadel materiale, il processo che consente di realizzarla, le proprietà che ne derivano e le prestazioni del materiale nelle condizioni di utilizzo.
    Viene oggi considerata una delle tecnologie chiave nel futuro dei paesi industrializzati.
    Processi Industriali e
    Materiali
    www.ingmat.dim.unipd.it
  • 52. Curriculum Materiali
    Lo sviluppo di dispositivi e strutture con elevate e speciali prestazioni non può più prescindere dalla selezione consapevole, o dalla progettazione specifica, dei materiali necessari per la loro realizzazione.
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 53. Alla ricerca avanzata su veicoli ad ultrabassa emissione ( motori elettrici e celle a combustibile)
    Dal parabrezza multifunzionale
    Dalle vernici protettive con effetti estetici
    Ai pneumatici ad alte prestazioni
    All’uso esteso dei materiali compositi
    Dai cerchi in lega leggera con rivestimenti anticorrosivi
    Cella a combustibile
    Carrozzeria realizzata in composito con matrice polimerica rinforzata con fibre di vetro
    PIGMENTI CANGIANTI
    • oscuramento controllato
    • 54. autosbrinamento
    • 55. Proiezione sul parabrezza del pannello strumentale
    Motore elettrico
    L’automobile è uno degli esempi più significativi dell’applicazione di materiali innovativi:
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 56. Serbatoio esterno
    lega Al-Li 2195
    (1% Li, 4% Cu, 0.5% Ag, 0.5% Mg, 94% Al)
    HRSI
    I materiali nello spazio:lo Space Shuttle
    Sistema di protezione termica dello Space Shuttle:
    piastrelle ultraleggere di fibre di silice amorfa (HRSI: high-temperature reusable surface insulation tiles )
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 57. Il ruolo dell’ingegnere dei materiali è quello di:
    selezionare ed eventualmente progettare o modificare i materiali per una specifica applicazione,
    controllare, ottimizzare, innovare i processi di fabbricazione, trasformazione e lavorazione dei materiali tradizionali e innovativi,
    prevedere e migliorare il comportamento dei materiali in esercizio,
    Processi Industriali e
    Materiali
    valutare l’impatto della produzione, dell’impiego e dello smaltimento dei materiali sull’ambiente.
  • 58. Sbocchi professionali
    Le possibilità di inserimento professionale sono negli ambiti
    • della progettazione,
    • 59. della realizzazione,
    • 60. dello sviluppo di prodotti o processi
    • 61. in aziende che producono o utilizzano materiali.
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 62. Curriculum Materiali
    La laurea in Ingegneria dei Materiali viene ormai riconosciuta ed apprezzata dalle aziende.La domanda di laureati in questa disciplina dell’ingegneria industrialeè in continua crescita ed è comunque ancora largamente superiore all’offerta.
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 63. Alcune aziende ed istituti di ricerca presso cui sono impiegati i nostri laureati:
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 98. Curriculum Materiali:Triennio
    Processi Industriali e
    Materiali
  • 99. LM Ingegneria dei Materiali
    Processi Industriali e
    Materiali