• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Report # 1 – Un anno di amministrazione”, bilanci e prospettive a un anno dall’insediamento del Sindaco Roberto Cosolini.
 

Report # 1 – Un anno di amministrazione”, bilanci e prospettive a un anno dall’insediamento del Sindaco Roberto Cosolini.

on

  • 934 views

Incontro pubblico promosso dal Comune di Trieste Sala del Ridotto del Teatro Verdi di Trieste, venerdì 6 luglio ore 18

Incontro pubblico promosso dal Comune di Trieste Sala del Ridotto del Teatro Verdi di Trieste, venerdì 6 luglio ore 18

Statistics

Views

Total Views
934
Views on SlideShare
553
Embed Views
381

Actions

Likes
0
Downloads
5
Comments
0

6 Embeds 381

http://www.retecivica.trieste.it 309
http://organistituzionali.comune.trieste.it 32
http://organipolitici.comune.trieste.it 17
http://151.1.32.160 16
http://organipolitici.tcdlabs.it 5
http://www.robertocosolini.it 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Report # 1 – Un anno di amministrazione”, bilanci e prospettive a un anno dall’insediamento del Sindaco Roberto Cosolini. Report # 1 – Un anno di amministrazione”, bilanci e prospettive a un anno dall’insediamento del Sindaco Roberto Cosolini. Presentation Transcript

    • lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle Istituzioni, ricostruire il rapporto tra i Cittadini e la Politicalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politicalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politica #1 sobrietà ed eliminazione sprechi - interventi sui compensi degli amministratori - riorganizzazione del sistema societario con riduzione delle società e dei costi di gestione - maggiore efficienza e qualità dei servizi #2 trasparenza - istituzione del comitato di garanzia sulle nominelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politicalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politica #3 partecipazione - percorsi coinvolgimento della comunità - incontri periodici con le circoscrizioni - concertazione con portatori di interesse - partecipazione dei cittadini: - PGTU: 535 proposte/osservazioni 60% accolte integralmente 17% parzialmente - PRGC: da maggio 8000 accessi al sito, 2500 questionari cartacei distribuiti, 1200 compilati onlinelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politicalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politica #4 comunicazione - Comuni-chiamolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politicalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politica #4 comunicazione - Più informazione per uno scambio più ricco con la comunità. Il comune potenzia il sito web ed entra su: -Facebooklunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politicalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Rafforzare la fiducia nelle istituzioni, ricostruire il rapporto tra i cittadini e la politica #4 comunicazione -Twitter -Youtube -crea App come Trieste Culturalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibilelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibilelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #1 sbloccati strumenti di programmazione fondamentali per la qualità della città: - nuovo piano regolatore generale comunale (PRGC) - piano generale traffico urbano (PGTU)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibilelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #2lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #2 interventi in materia di:lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #2 interventi in materia di: - parcheggilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #2 interventi in materia di: - parcheggi - nuove pedonalizzazionilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #2 interventi in materia di: - parcheggi - nuove pedonalizzazioni - ciclabilitàlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #2 interventi in materia di: - parcheggi - nuove pedonalizzazioni - ciclabilità - aree verdilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibilelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste una città più moderna e vivibile #3 interventi per la qualità della vita: - conferenza sulla salute della città - adesione al “patto europeo dei sindaci” con i seguenti obiettivi entro il 2020: -20% emissioni CO2 +20% utilizzo fonti energetiche rinnovabililunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Trieste città europea - avviati rapporti istituzionali con Vienna, Graz e Fiume; prossimamente con Zagabria; rafforzati quelli con Lubianalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Trieste città europea - consolidata la collaborazione in campo culturale con Lubiana e si sta avviando con Viennalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Trieste città europea - Trieste riscopre una dimensione qui spesso dimenticata, eppure considerata naturale e quindi attesa dalle realtà con cui ci relazioniamolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Trieste città europea - eventi in diversi campi attraggono ospiti che vengono a conoscerla; cresce la vocazione internazionalelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Trieste città europea - Trieste Nextlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste superamento della crisi e sviluppo economicolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste superamento della crisi e sviluppo economico #1 turismo ruolo attivo nellintegrazione degli attori e nellarricchimento dellofferta per assecondare la vocazione turistica: +18% presenze alberghi nei primi 4 mesi del 2012 +24.000 visitatori nei musei nel I° semestre del 2012lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste superamento della crisi e sviluppo economico #2 porto azione di supporto per realizzazione infrastrutture portuali miglioramento connessioni e concorrenza dei servizi ferroviari #3 porto vecchio azione sistematica per il riavvio del recupero: proposta la localizzazione biblioteca civica magazzino 26 #4 commercio sbloccati i centri monomarca, azioni per rilanciare il commercio in città #5 sito inquinato: l’accordo di programma è un risultato di tutte le istituzioni e della città, ma certo il Comune ha svolto un ruolo d’impulso promuovendo il primo incontrolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste superamento della crisi e sviluppo economico #6 più servizi ai cittadini - 61 posti in più in asili nido e scuole dell’infanzia -10 nuove piazze coperte da wi-fi a cui si aggiungeranno 60 installazioni nei pubblici esercizi - presentato e finanziato il progetto di bike-sharing - musei aperti per 12 giorni festivi in più dall’inizio del 2012 - avviate le procedure per l’assunzione di 17 nuovi agenti della Polizia Locale - attivato lo sportello comunale per le energie rinnovabililunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste superamento della crisi e sviluppo economicolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste superamento della crisi e sviluppo economico - incrementato del 50% l’importo per le azioni di contrasto alla povertà con 2.605 interventi nei primi 6 mesi del 2012 - 93 posti letto in più per i senza fissa dimora - 406 borse lavoro - incremento dei servizi domiciliari per gli anziani con contributi per 100 persone interessate in piùlunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESIlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESIlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorarelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di fortelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazionelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazione - Razionalizzare la spesa, alleggerire il carico impositivolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazione - Razionalizzare la spesa, alleggerire il carico impositivo - Azioni per l’economia: semplificazione, avvio di Portovecchio,lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazione - Razionalizzare la spesa, alleggerire il carico impositivo - Azioni per l’economia: semplificazione, avvio di Portovecchio, aumento dei collegamentilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazione - Razionalizzare la spesa, alleggerire il carico impositivo - Azioni per l’economia: semplificazione, avvio di Portovecchio, aumento dei collegamenti - Salto di qualità nel ciclo rifiuti, in particolare di crescita dellalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazione - Razionalizzare la spesa, alleggerire il carico impositivo - Azioni per l’economia: semplificazione, avvio di Portovecchio, aumento dei collegamenti - Salto di qualità nel ciclo rifiuti, in particolare di crescita della differenziatalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NEI PROSSIMI 12 MESI - Continuare e migliorare - Priorità al sociale, anche con misure e soluzioni di forte innovazione - Razionalizzare la spesa, alleggerire il carico impositivo - Azioni per l’economia: semplificazione, avvio di Portovecchio, aumento dei collegamenti - Salto di qualità nel ciclo rifiuti, in particolare di crescita della differenziata - Progettare l’incremento degli asili nidolunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste La prima sfida per il Comune: - Ottimizzare l’organizzazione, più efficienza e innovazione, migliori servizi con meno risorse - Ricorrere alla sussidiarietà e rafforzare l’integrazione - Sburocratizzare Tutto ciò è possibile, ma è innanzitutto un problema di Culturalunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste La cultura del Comune ovvero… …stare fino in fondo dalla parte dei Cittadini - Oggi va rinnovato, e per certi versi ricostruito, il patto, il rapporto fra Cittadini e Stato; riguarda innanzitutto il patto fiscale, vero e proprio pilastro di una comunità regolata e solidale - Pari dignità fra il Pubblico e il Cittadino - La crisi accentua le nostre responsabilità: dobbiamo costare di meno, garantire più efficienza e migliori servizi a cittadini e alle imprese - Il quadro normativo certo non aiuta, ma nell’applicarlo la nostra responsabilità è non perdere di vista il fine. La procedura va ispirata al fine del servizio ed è uno strumento, non un qualcosa che l’ostacola o lo precludelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste La cultura del Comune ovvero… …stare fino in fondo dalla parte dei Cittadini 5 modi di essere che devono essere lontani dal modo di agire nell’amministrazione pubblica:lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste NO SE POL GAVEMO SEMPRE FATTO CUSSI’ VA AVANTI TI CHE MI ME VIEN DE RIDER FIGO CASCHIME IN BOCCA PERCHE’ FAR BEN INSIEME SE POSSO FAR MAL SOLOlunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini”lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini” - Ovvero mettersi nei panni di chi attende una nostra rispostalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini” - Ovvero mettersi nei panni di chi attende una nostra risposta - Essere consapevoli della responsabilità verso l’economia, versolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini” - Ovvero mettersi nei panni di chi attende una nostra risposta - Essere consapevoli della responsabilità verso l’economia, verso le impreselunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini” - Ovvero mettersi nei panni di chi attende una nostra risposta - Essere consapevoli della responsabilità verso l’economia, verso le imprese - Non abusare della “posizione dominante”: lavoriamo come selunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini” - Ovvero mettersi nei panni di chi attende una nostra risposta - Essere consapevoli della responsabilità verso l’economia, verso le imprese - Non abusare della “posizione dominante”: lavoriamo come se fossimo sul mercatolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Pensare e agire “dalla parte dei Cittadini” - Ovvero mettersi nei panni di chi attende una nostra risposta - Essere consapevoli della responsabilità verso l’economia, verso le imprese - Non abusare della “posizione dominante”: lavoriamo come se fossimo sul mercato - E….innovare, innovare, innovarelunedì 16 luglio 12
    • lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Piani e programmi per una città: - più abitabile - più attrattiva - che si trasformi in chiave sostenibilelunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il prossimo anno vedrà la chiusura del processo di redazione di diversi e importanti strumenti di pianificazione. Per quanto riguarda il Piano generale del traffico urbano, l’approvazione è prevista entro novembre 2012. Nel 2013, il PGTU entrerà dunque nella sua fase di attuazione.lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano generale del traffico urbano - le nuove aree pedonali e per il trasporto pubblico (non solo una rinnovata viabilità, ma anche un’occasione concreta per riqualificare lo spazio di strade e slarghi, per aggiungere elementi di arredo ed alberature)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano generale del traffico urbano - le nuove aree pedonali e per il trasporto pubblico (non solo una rinnovata viabilità, ma anche un’occasione concreta per riqualificare lo spazio di strade e slarghi, per aggiungere elementi di arredo ed alberature)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano generale del traffico urbano - le nuove aree pedonali e per il trasporto pubblico (non solo una rinnovata viabilità, ma anche un’occasione concreta per riqualificare lo spazio di strade e slarghi, per aggiungere elementi di arredo ed alberature) Corso Italia oggi Corso Italia domanilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano generale del traffico urbano - le direttrici ad elevata pedonalità (la riqualificazione dei principali tracciati di collegamento con i parcheggi-contenitore posti a corona del centro: via Trento, a unire piazza Borsa e piazza della Libertà/Silos; via Trenta Ottobre, tra Piazza Sant’Antonio e Foro Ulpiano; via Foschiatti e corso Saba, tra Ospedale Maggiore/via della Pietà e piazza Goldoni)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Interventi per la ciclabilità - la nuova pista sulle rive - il bike sharing lungo gli assi pianeggianti del “Pi-Greco” (vie Battisti-Giulia; viale D’Annunzio-via Cumano)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Un piano per gli spazi pubblicilunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste La revisione del Regolamento dei Dehors si chiuderà entro la fine del 2012, attraverso la predisposizione di uno strumento differente dal regolamento vigente. Uno strumento che dia indicazioni concrete su come realizzare le strutture commerciali, che già individui al suo interno progetti unitari per le principali vie della città, offrendosi come occasione per la predisposizione di un più ampio Piano per gli spazi pubblici. Per Piano degli spazi pubblici si intende un progetto d’insieme, che riporti a sintesi le scelte relative agli elementi di arredo (panchine in primis), alla cartellonistica e al posizionamento delle isole ecologiche, alle pavimentazioni e all’illuminazione. Questo nell’intento di ripulire e dare nuovo decoro agli spazi della nostra città.lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Un piano per gli spazi pubblicilunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il Piano regolatore generale di Trieste dovrà approdare all’adozione entro novembre 2013. Parallelamente verrà rivisto il Regolamento edilizio, nell’ottica di coordinare i due strumenti, orientandoli ai temi del risparmio del consumo di suolo, del riutilizzo dell’esistente e della sostituzione del patrimonio vetusto, dell’inserimento di fonti energetiche rinnovabili e dell’efficientamento energetico.lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano regolatore generale - una città di quartieri, rioni, borghi in cui trova un nuovo equilibrio l’offerta di servizi e spazi collettivi Immagine tratta dagli elaborati prodotti dagli studenti della Facoltà di Architettura di Trieste, Laboratorio di Progettazione Urbanistica III, A.A. 2011-12 (coord. E. Marchigiani)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano regolatore generale - una città che si trasforma a partire da un’analisi attenta dei fattori di rischio ambientale - una città che ridà valore economico ai suoi paesaggi Immagine tratta dagli elaborati prodotti dagli studenti della Facoltà di Architettura di Trieste, Laboratorio di Progettazione Urbanistica III, A.A. 2011-12 (coord. E. Marchigiani)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano regolatore generale (e il regolamento edilizio) - una città che rimette in gioco spazi e tessuti vuoti, dismessi, sottoutilizzati Immagine tratta dagli elaborati prodotti dagli studenti della Facoltà di Architettura di Trieste, Laboratorio di Progettazione Urbanistica III, A.A. 2011-12 (coord. E. Marchigiani)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste Il piano regolatore generale (e l’edilizia sociale) - una città che trasforma le aree strategiche mescolando spazi, funzioni e popolazioni Immagine tratta dagli elaborati prodotti dagli studenti della Facoltà di Architettura di Trieste, Laboratorio di Progettazione Urbanistica III, A.A. 2011-12 (coord. E. Marchigiani)lunedì 16 luglio 12
    • lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste tra i numerosi progetti di opere pubbliche: - recupero e riuso dei principali contenitori - recupero ad uso collettivo di aree verdilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitorilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitori ex-meccanografico meccanolunedì 16 luglio 12
    • sala tripcovich new trip comune di trieste i contenitori ex-meccanografico meccanolunedì 16 luglio 12
    • sala tripcovich new trip comune di trieste i contenitori ex-pescheria museo della scienza ex-meccanografico meccanolunedì 16 luglio 12
    • sala tripcovich new trip comune di trieste i contenitori ex-pescheria museo della scienza ex-meccanografico meccano palazzo carciottilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitori - le funzionilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitori - le funzionilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitori - le funzionilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitori - le funzionilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste i contenitori - le funzioni aic cin mus ema teatro ba lle tto arte anti arc ca hi tet tur a sc esign ie d nz da a molunedì 16 luglio 12
    • ex Meccanografico comune di trieste rigenerazione urbana: attraverso il recupero di edifici degradati e aree dismesse, l’Amministrazione doterà la città di nuovi spazi per uso collettivolunedì 16 luglio 12
    • ex Meccanografico comune di trieste “Meccano” - spazio/laboratorio di arti contemporanee L’ex meccanografico, attraverso un processo di rigenerazione urbana, si trasformerà in “Meccano”, un nuovo spazio/laboratorio di arti contemporanee dedicato alla ricerca e alla sperimentazione nel campo delle arti applicate, tra cui architettura, design e moda. palais de Tokio (Parigi)lunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste sistema del verde - nuovi parchi e giardinilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste sistema del verde - nuovi parchi e giardinilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste sistema del verde - nuovi parchi e giardini campagna prandilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste sistema del verde - nuovi parchi e giardini campagna prandi villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste sistema del verde - nuovi parchi e giardini campagna prandi villa bazzoni villa neckerlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste il giardino di villa Bazzoni il giardino di villa Bazzoni, attraverso un accordo con l’Istituto Nazionale di Astrofisica, attuale proprietario dell’area, sarà aperto alla cittadinanza e tematizzato sulla ricerca scientifica legata all’astrofisica in chiave didattico/ludico/turisticalunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste giardino astronomico villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste giardino astronomico spazi per il tempo libero villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di triestestato di fatto giardino astronomico spazi per il tempo libero wi-fi villa bazzoniconceptlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste villa bazzonilunedì 16 luglio 12
    • comune di triestestato di fatto percorsi villa bazzoniconceptlunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste parco di villa Necker il parco di villa Necker, attraverso un accordo con il Ministero della Difesa, attuale proprietario dell’area, sarà aperto alla cittadinanza e tematizzato in chiave didattico/ludico/turistica , anche attraverso l’apporto di alcuni pezzi della collezione del Civico Museo di guerra per la pace "Diego de Henriquez"lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste spazi per il tempo liberolunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste stato di fatto spazi per il tempo libero museo all’aperto conceptlunedì 16 luglio 12
    • lunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste I prossimi 12 mesi dovranno avviare la trasformazione dell’area di Campo Marzio - Manifestazioni di interesse con alcuni punti fermi: - Qualità della proposta in termini urbanistici ed architettonici, di relazione con la realtà circostante - Spazi di uso pubblico - Attrattori turistici con relativa ricettività - Sostenibilità ambientale ed energetica - Rafforzamento del polo museale del mare - Ricadute economiche dirette per il bilancio del Comune e economiche e sociali per il territorio - Soluzione per le attività esistenti Quando parliamo di attrattività turistica, ovviamente la priorità va alla possibilità di prevedere un Parco del Marelunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste LA CULTURA - Rafforzare il Sistema: tra qualche settimana proporremo le priorità per il 2013 - Estendere i servizi per chi fa cultura - Teatri: superare l’emergenza, promuovere l’integrazione e l’innovazione Le infrastrutture: - Verso il sistema museale: apertura Museo de Henriquez, riforma orari, nuovi servizi, ampliamento Museo del Mare e progetto Museo della Scienza - Le biblioteche - Gli itinerarilunedì 16 luglio 12
    • comune di triestelunedì 16 luglio 12
    • comune di trieste La novità: Da oggi apriamo il cantiere che ci impegnerà nei prossimi mesi per realizzare: Il Festival Internazionale: Arti Contemporanee e Diritti Umanilunedì 16 luglio 12
    • lunedì 16 luglio 12