• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Questionario somministrato ai bibliotecari di redos 2011. ppt
 

Questionario somministrato ai bibliotecari di redos 2011. ppt

on

  • 786 views

Questionario somministrato ai bibliotecari della rete documentaria senese Redos dicembre 2011 - gennaio 2012 sulla conoscenza degli e-book

Questionario somministrato ai bibliotecari della rete documentaria senese Redos dicembre 2011 - gennaio 2012 sulla conoscenza degli e-book

Statistics

Views

Total Views
786
Views on SlideShare
786
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Questionario somministrato ai bibliotecari di redos 2011. ppt Questionario somministrato ai bibliotecari di redos 2011. ppt Presentation Transcript

    • CONOSCO GLI E-BOOK?? Indagine per i bibliotecari Patrizia Gerli luned ì 23 gennaio 2012
    • LA BIBLIOTECA
      • La biblioteca pubblica di oggi evidenzia una inquietudine funzionale sul ruolo che essa deve svolgere, spingendosi fino ad allargare le sue funzioni verso una serie di compiti che in altri tempi non si sarebbero reputati attinenti all’istituto. Non con questo vogliamo dare un’immagine standard e statica della biblioteca, in quanto le sue caratteristiche si evidenziano in base alla funzione sociale, storica, geografica dell’ambito in cui la biblioteca stessa si trova ad agire.
      • La biblioteca deve riproporsi come luogo di socializzazione, aggregazione, di informazioni a tutto tondo, di completa disposizione alla risoluzione di tematiche di tutti gli utenti.
      • Ma i bibliotecari italiani, dato che all’estero sono già molto, ma molto più all’avanguardia di noi, sono in grado di assolvere a questi compiti?
      • Sono in grado di rispondere a tali aspettative?
      • Noi bibliotecari di oggi dobbiamo metterci al passo con i tempi, dobbiamo metterci in gioco giorno dopo giorno, e confrontarci con le nuove tecnologie ed i nuovi strumenti, sempre tecnologici, che sono a disposizione nell’attuale contesto.
      • COLLEZIONI
      • I bibliotecari, nel nuovo scenario digitale, hanno bisogno di moderne competenze, estese alla creazione di contenuti, alla loro organizzazione e diffusione utilizzando dispositivi e strumenti in linea. Anche l’organizzazione delle risorse è profondamente mutata, con competenze che vanno dalla creazione di Open Access, fino al rinnovamento delle regole di catalogazione.
      • GESTIONE
      • I bibliotecari devono essere maggiormente coinvolti nelle priorità e nelle problematiche delle istituzioni a cui appartengono, per assumere un ruolo centrale nelle comunità di studio e di lavoro. Inoltre per fronteggiare la crisi economica, devono trovare dei modi per procacciarsi finanziamenti e per recuperare risorse, anche cercando di accedere a finanziamenti di privati cittadini.
    • SERVIZI I servizi della biblioteca devono essere accessibili sempre di più per l’utente remoto, che senza spostarsi deve poter accedere alle risorse ed ai servizi della biblioteca. La biblioteca deve avere una sua presenza virtuale dove saranno gli utenti, con le nuove competenze che sono richieste ai bibliotecari, di saper usare ed appropriarsi criticamente delle tecnologie del Web 2.0 = CULTURA DELLA PARTECIPAZIONE Con l’ingresso nelle biblioteche di nuovi documenti, è necessaria una riflessione più ampia sulla formazione del bibliotecario, in quanto è corretto che vi sia un rapporto costante e collaborativo con i colleghi informatici, ma forse è importante che anche in questo ambito il bibliotecario abbia una padronanza di conoscenza sempre maggiore degli strumenti informatici con cui si trova a lavorare per poter intervenire anche in modo autonomo e celere. Non possiamo prevedere il futuro, ma possiamo ragionarci sopra, e contribuire a prevenirlo ed a progettarlo. Con questo corso si intende promuovere la figura professionale del bibliotecario come agente attivo nella comunità di appartenenza, aggiornato sulle nuove competenze e responsabilità.
    •  
    • CONOSCI GLI E-BOOK? La somministrazione del questionario ai bibliotecari della rete aveva lo scopo di :
      • Valutare il loro grado di conoscenza dei libri elettronici.
      • Verificare la loro disponibilità ad attivare un servizio di prestito e-book ed e-reader nella biblioteca in cui lavorano.
      • Verificare la loro disponibilità a partecipare ad iniziative di formazione .
    • CHIEDI AL BIBLIOTECARIO…
      • Al sondaggio hanno risposto:
      • 27 bibliotecari!
      • di cui:
    • CHE BIBLIOTECARIO/A SEI??
      • 9 dipendenti di ente locale a tempo indeterminato;
      • 12 dipendenti di cooperative e/o ditte in appalto;
      • 6 volontari;
      • 0 stagisti o in servizio civile;
      • 0 dipendenti di ente locale con contratto a tempo determinato;
      • 0 collaboratori esterni a tempo determinato .
    • CHE BIBLIOTECARIO SEI ?
    • QUANTI ANNI HAI?
      • 0 bibliotecari hanno meno di 25 anni;
      • 11 bibliotecari hanno dai 26 ai 35 anni;
      • 4 bibliotecari hanno dai 36 ai 45 anni;
      • 6 bibliotecari hanno dai 46 ai 55 anni;
      • 6 bibliotecari hanno oltre 55 anni.
    • QUANTI ANNI HAI?
    • CONOSCI IL PROGETTO MANUZIO LIBER-LIBER O IL PROGETTO GUTENBERG?
      • 3 bibliotecari conoscono e hanno usato questi progetti;
      • 2 bibliotecari conoscono i progetti ma non li hanno mai usati;
      • 10 bibliotecari li conoscono soltanto in parte;
      • 12 bibliotecari non conoscono i progetti.
    • CONOSCI IL PROGETTO MANUZIO LIBER-LIBER O IL PROGETTO GUTENBERG?
    • HAI MAI USATO O LETTO UN E-BOOK?
      • 0 bibliotecari hanno letto e-book e non sono rimasti soddisfatti;
      • 3 bibliotecari hanno letto e-book e sono rimasti poco soddisfatti;
      • 7 bibliotecari hanno letto e-book e giudicano soddisfacente l’esperienza;
      • 16 bibliotecari non conoscono i libri elettronici ma sono incuriositi;
      • 1 bibliotecario non ha letto e-book e non è interessato;
    • HAI MAI USATO O LETTO UN E-BOOK?
    • LA TUA BIBLIOTECA..
    • NELLA TUA BIBLIOTECA CI SONO LIBRI ELETTRONICI (E-BOOK)?
      • In nessuna biblioteca ci sono molti e-book (più di 10 titoli);
      • In nessuna biblioteca ci sono pochi e-book (meno di 10 titoli);
      • 27 bibliotecari hanno risposto che non ci sono e-book nella loro biblioteca.
    • NELLA TUA BIBLIOTECA CI SONO LIBRI ELETTRONICI (E-BOOK)?
    • NELLA TUA BIBLIOTECA CI SONO LETTORI DI LIBRI ELETTRONICI (E-BOOK READER)?
      • 1 bibliotecario ha risposto SI (più di 5);
      • 1 bibliotecario ha risposto SI (meno di 5);
      • 0 bibliotecari hanno risposto NON ANCORA (sono stati ordinati);
      • 23 bibliotecari hanno risposto NO;
      • 2 bibliotecari hanno risposto ALTRO.
    • NELLA TUA BIBLIOTECA CI SONO LETTORI DI LIBRI ELETTRONICI (E-BOOK READER)?
    • SAI COSA SONO I DRM?
      • 4 bibliotecari hanno risposto SI;
      • 20 bibliotecari hanno risposto NO;
      • 3 bibliotecari hanno risposto NO, ne ho sentito parlare ma non ho approfondita conoscenza.
    • SAI COSA SONO I DRM?
    • PENSI CHE I TUOI UTENTI POSSANO ESSERE INTERESSATI AGLI E-BOOK?
      • 5 bibliotecari hanno risposto SI, penso di sì;
      • 5 bibliotecari hanno risposto SI, qualcuno li ha già chiesti;
      • 10 bibliotecari hanno risposto SI, ma solo qualcuno;
      • 6 bibliotecari hanno risposto NON SAPREI;
      • 0 bibliotecari hanno risposto NO;
      • 1 bibliotecario ha risposto ALTRO;
    • PENSI CHE I TUOI UTENTI POSSANO ESSERE INTERESSATI AGLI E-BOOK?
    • SEI DISPONIBILE AD ATTIVARE UN SERVIZIO DI PRESTITO DI E-BOOK E DI E-BOOK READER?
      • 13 persone hanno risposto SI;
      • 4 bibliotecari hanno risposto SI ma temo di non essere abbastanza tecnologica/o;
      • 4 bibliotecari hanno risposto SI ma non ho molto tempo da dedicarci;
      • 1 bibliotecario ha risposto NO;
      • 3 bibliotecario hanno risposto NON SO;
      • 1 bibliotecario ha risposto ALTRO senza specificare;
      • 1 bibliotecario non ha risposto.
    • SEI DISPONIBILE AD ATTIVARE UN SERVIZIO DI PRESTITO DI E-BOOK E DI E-BOOK READER?
    • PRIMA DI ATTIVARE IL SERVIZIO DI PRESTITO DI E-BOOK ED E-READER PENSI DI NECESSITARE DI FORMAZIONE?
      • Nessun bibliotecario ha risposto che non ha bisogno perché già esperto;
      • Nessun bibliotecario ha risposto che non è interessato;
      • 5 bibliotecari hanno risposto che sarebbe opportuno attivare un corso di almeno 6 ore;
      • 7 bibliotecari hanno risposto che sarebbe opportuno prevedere un corso di almeno 12 ore;
      • 6 bibliotecari hanno risposto che sarebbe opportuno attivare un corso di almeno 18 ore perché la materia è ostica;
      • 4 bibliotecari ritengono sufficiente seguire un corso on line;
      • 2 bibliotecari ritengono sufficiente poter contare sull’assistenza di un collega esperto per 6 ore;
      • 5 bibliotecari ritengono sufficiente poter contare sull’assistenza in biblioteca di un collega esperto per 12 ore;
      • 2 bibliotecari rispondono Altro senza specificare.
      • (A questa domanda erano ammesse più risposte)
    • PRIMA DI ATTIVARE IL SERVIZIO DI PRESTITO DI E-BOOK ED E-READER PENSI DI NECESSITARE DI FORMAZIONE?