Your SlideShare is downloading. ×
0
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Prospettive di sviluppo turistico di Napoli attraverso il recupero della canzone classica napoletana

1,308

Published on

Questo power point è stato illustrato nel corso della conferenza stampa di presentazione della Seconda Crociera della Musica Napoletana, e focalizza l'attenzione sulle possibilità di costruire un …

Questo power point è stato illustrato nel corso della conferenza stampa di presentazione della Seconda Crociera della Musica Napoletana, e focalizza l'attenzione sulle possibilità di costruire un prodotto turistico partendo dalla materia prima offerta dal patrimonio culturale del territorio per arrivare alla successiva promozione e divulgazione. Ciò è quanto si sta provando a condurre avanti con la Crociera della Musica Napoletana, la cui seconda edizione si svolgerà dal 16 al 23 ottobre 2009 a bordo di Msc Sinfonia, con la partecipazione di Antonello Rondi, Monica Sarnelli e Mario Maglione. Per ulteriori informazioni, visitateci su www.scooptravel.it

Published in: Travel, Business
2 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • In questa presentazione io ed i miei collaboratori cerchiamo di presentare le potenzailità della nostra canzone classica napoletana, trasformando speriamo in immediato futuro NAPOLI in ,' LA CITTA DEL CANTARE '. un'operazione di marketing che farebbe molto bene alla nostra città-
    Tutti parlano dell'importanza che i...l turismo riveste in una città come Napoli - però nessuno spiega alle persone le possibilità di sviluppo che una sana politica turistica potrebbe apportare alla nostra città - con tutti i benefici del caso - in queste poche slide cerco di fare comprendere a tutti il perchè a Napoli dobbiamo tutti adoprarci affinchè il turismo diventi la principale attrazione della nostra città e della nostra Regione - se v'interessa l'argomento condividetelo e mostratelo anche ai vs amici che possono essere interessati a questo argomento - cerchiamo di coinvolgere in qest'argomento quante più persone possibile poichè gli abitanti di una zona turistica sono i principali promotori delle zo...Mostra tutto
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Il Presidente Berlusconi dice che bisogna puntare sul turismo, Emma Marcecaglia dice che bisogna puntare sul turismo, tutti i politici dicono che bisogna puntare sul turismo, i nostri amministratori dicono che bisogna puntare sul turismo, ma quando cominceranno a FARE tutte queste puntate ? Loro sono pagati, hanno tanti tecnici che al momento non hanno fatto un'emerita MAZZA - nel frattempo noi per portare avanti il turismo in Campania, STIAMO FACENDO IL MASSIMO, viviamo nella massima disorganizzazione, ripiena di MONNEZZA -con il mare putrido, insomma devo dire la verità i nostri amministratori si stanno impegnando al massimo per presentare al meglio la nostra regione sullo scenario internazionale. BUON LAVORO A TUTTI I NOSTRI AMMINISTRATORI - NON LAVORATE MOLTO NON VI STANCATE MOLTO - RIPOSATEVI OGNI TANTO ALTRIMENTI SUDATE E VI FA MALE - mettetevi a maglietella è lan
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total Views
1,308
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
2
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1.  
  • 2. MARKETING DEL TERRITORIO Prospettive di valorizzazione turistica di Napoli attraverso il recupero della canzone napoletana PRESENTANO
  • 3. Turismo e Campania: un binomio ricco di potenzialità <ul><li>Napoli e la Campania continuano a stupire… </li></ul><ul><li>Potenzialmente, siamo una destinazione turistica eccellente, con una materia prima di qualità e praticamente gratis </li></ul><ul><li>Sappiamo che il turismo è un’attività che tira (basti pensare che “tourism” è la parola più cercata su Google) </li></ul><ul><li>Nonostante tutto ciò, non riusciamo a sfruttarla creando un prodotto turistico che potrebbe creare profitto, posti di lavoro e benessere </li></ul>
  • 4. Elementi propulsivi di una destinazione turistica Le destinazioni turistiche sono le località che presentano elementi tali da risultare attraenti e fruibili per i turisti DESTINAZIONE TURISTICA Capacità di attrazione: - Natura e paesaggi - Storia ed arte - Tipicità locali - Immagine - Moda - Salute - Capacità di rinnovarsi - Manifestazioni Disponibilità di strutture: - Transfer e alloggi - Visite guidate ed escursioni - Servizi informazione - Ricettività diversificata - Ristorazione ampia Raggiungibilità: - Infrastrutture - Collegamenti - Possibilità d’ingresso - Libera circolazione - Sicurezza personale - Qualità ambientale ESSERE SISTEMA
  • 5. La valorizzazione di una destinazione turistica L’Organizzazione mondiale del turismo (OMT) sostiene che non si può parlare compiutamente di destinazione turistica se non è presente in essa un’organizzazione che trasforma la meta in prodotto D.M.O. (Destination Management Organization) Gestione della meta turistica Definizione dell’immagine Predisposizione delle strategie Programmazione degli eventi Materia prima (patrimonio, strutture, raggiungibilità) Prodotto turistico
  • 6. La musica napoletana come prodotto turistico Patrimonio culturale endogeno (CANZONE NAPOLETANA) RECUPERO VALORIZZAZIONE PROMOZIONE DISTRIBUZIONE
  • 7. La crociera della musica napoletana per l’economia partenopea INCREMENTO DEL FATTURATO DELLE IMPRESE TURISTICHE CREAZIONE DI NUOVI POSTI DI LAVORO SVILUPPO DELLE ATTIVITA’ DI INDOTTO CRESCITA CULTURALE DELLA CITTA’ MIGLIORAMENTO DEI LIVELLI DI QUALITA’DELLA VITA
  • 8. La valenza culturale della Crociera della Musica Napoletana <ul><li>La Crociera della Musica Napoletana nasce come risposta a quanti rimproverano Napoli di non organizzare rassegne culturali di rilevanza internazionale, nonostante l’immenso patrimonio artistico a disposizione. </li></ul><ul><li>Uno degli scopi dell’iniziativa è quello di costruire un prodotto turistico destinato a durare nel tempo, da associare strettamente alla città di Napoli ed in grado di garantire, nel suo piccolo, un fattore di sviluppo economico alla città, alle imprese turistiche e a quelle indirettamente correlate (indotto). </li></ul><ul><li>Da considerare che le principali città d’arte europee pullulano tutto l’anno grazie al susseguirsi di iniziative culturali che si ripetono ogni anno e sono diventate non solo una sorta di vanto del luogo, ma anche catalizzatrici della domanda. </li></ul>
  • 9. Alcuni esempi: - Venezia – Mostra internazionale d’arte cinematografica - Milano – Inaugurazione della stagione della Scala - Verona – Festival lirico dell’Arena - Viareggio – Il Carnevale - Torre del Lago – Festival Pucciniano - Roma – Festival Internazionale del Film - Regione Umbria – Umbria Jazz - Giffoni Valle Piana – Film festival per i ragazzi e la gioventù - Parigi – Sfilate d’alta moda e locali tipici con spettacoli di can can - Londra – Torneo tennistico di Wimbledon - Berlino – Festival dell’Orso d’Oro - Vienna – Concerti della Vienna Mozart Orchestra - Cannes – Festival International du Film - Barcellona – Festival de flamenco de la Ciutat Vella - Los Angeles – La Notte degli Oscar -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Napoli…?
  • 10. LA CANZONE NAPOLETANA CLASSICA COME MATERIA PRIMA PER LA COSTRUZIONE DI UN PRODOTTO TURISTICO
  • 11. La canzone napoletana classica: una breve introduzione storica <ul><li>L&apos;origine della canzone napoletana data intorno al XIII secolo e, come espressione spontanea del popolo di Napoli, si sviluppò maggiormente dalla fine del Cinquecento alla fine del Settecento. Questa espressione artistica popolare era allora carica di contenuti positivi ed ottimistici e raccontava la vita, il lavoro ed i sentimenti popolari. In seguito, fra la seconda metà dell&apos;Ottocento e la prima metà del Novecento, essa fu oggetto di inclusione, nei suoi temi, di decadentismo, pessimismo e drammatismo ad opera di intelettuali che ne modificarono lo spirito originario. </li></ul><ul><li>Il periodo più importante della canzone napoletana è intorno ai primi dell&apos;800 quando a Napoli dilaga la melodia di Te voglio bbene assaje scritta da Raffaele Sacco e la cui musica è di Gaetano Donizetti. Le celebrazioni della festa di Piedigrotta sono l&apos;occasione ideale per l&apos;esibizione dei nuovi pezzi, che vedono tra gli autori personalità quali Salvatore di Giacomo, Libero Bovio, E.A. Mario, Ferdinando Russo, Ernesto Murolo. </li></ul><ul><li>In pieno novecento la canzone sopravvive grazie al ruolo primario del Festival di Napoli, che tra querelle e scandali riesce a imporre la sua canzone in tutta Italia prima ancora che si affermasse il Festival di Sanremo. La parabola storica della canzone napoletana termina nella seconda metà degli anni &apos;60, quando il Festival entra in crisi (si conclude nel 1970) e la canzone perde ogni legame col suo retaggio classico. </li></ul>
  • 12. Dalla canzone napoletana alla musica leggera italiana <ul><li>Un attento studio della storia della canzone italiana non può prescindere dall&apos;analizzare la storia e l&apos;evoluzione della musica napoletana, verso la quale la musica nazionale è in così grande debito. Andando indietro nel tempo, solo dalla fine dell&apos;ottocento infatti si può iniziare a parlare di musica &amp;quot;italiana&amp;quot;, prima di tale periodo la scena musicale era dominata dalla canzone in dialetto. </li></ul><ul><li>La musica leggera italiana nasce infatti quando eminenti compositori di canzoni napoletane cominciano a scrivere testi in lingua italiana </li></ul>Alcuni esempi: Giovanni Capurro – Fili d’oro (1912) Armando Gill – Come pioveva (1918) Nicola Valente – La musica (1928) Nicola Salerno – La bambola rosa (1937) Cesare Andrea Bixio – Mamma (1940) Libero Bovio – Signorinella (1949) Peppino Russo – E la barca tornò sola (1954) Giuseppe Fiorelli – Buongiorno tristezza (1955)
  • 13. I benefici della canzone napoletana per il turismo incoming VALORIZZAZIONE DELLA MUSICA NAPOLETANA RIFIORIRE DI ARTISTI E INIZIATIVE TEMATICHE STABILE DELLA CANZONE NAPOLETANA FUCINA DI NUOVI TALENTI
  • 14. I benefici della canzone napoletana per il turismo all’estero MUSICA NAPOLETANA INIZIATIVA CULTURALE CHE LA VALORIZZI DIVULGAZIONE ALL’ESTERO ESPORTAZIONE DEL PRODOTTO TURISTICO “NAPOLI”
  • 15. Programma della II Edizione (Msc Sinfonia 16-23 ottobre 2009) <ul><li>Incontri tematici pomeridiani con docenti specializzati in storia della canzone napoletana </li></ul><ul><li>4 serate canore in teatro con esibizioni di Mario Maglione, Monica Sarnelli, Antonello Rondi </li></ul><ul><li>Gemellaggi musicali e scambi culturali con le autorità delle città dove la nave attraccherà (Livorno-Montecarlo-Valencia-Ibiza-Tunisi-Catania) </li></ul><ul><li>Esposizione itinerante con materiale d’epoca, quadri, spartiti e libri dedicati alla canzone napoletana forniti dalla Fondazione Bideri </li></ul><ul><li>Cucina tipica napoletana e canale televisivo dedicato ai film ed ai cantanti più famosi della cinematografia napoletana </li></ul>
  • 16. Via G. L. Bernini, 90/90 A 80129 Napoli Tel. 081.556.77.41 - 081.556.51.64 - 081.220.96.73 - 081.558.62.22 / Fax 081.556.42.42 www.scooptravel.it – info@scooptravel.it Presentazione realizzata da Francesco Spinosa e Carmine Piantedosi Sperando che questi pochi concetti abbiano creato in voi un maggiore attaccamento alla nostra città, un GRAZIE di cuore a tutti voi
  • 17. &nbsp;

×