Your SlideShare is downloading. ×
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Giornalino 2009 06 72dpi
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Giornalino 2009 06 72dpi

570

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
570
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. 2 SOMMARIO 1 999-2009: come non dedicare Angolo culturale: un numero di GTV Notizie al de- cennale dell'associazione? il Vietnam e il tè Dieci anni ricchi di attività ed Il Vietnam oggi è un produttore importante di tè a livello iniziative: ce lo ricorda il nostro mondiale; questo ha subito un percorso altalenante: du- presidente, Dino Pedrotti, così rante gli anni del conflitto le coltivazioni di tè erano sparite, come una linea del tempo con per riapparire in epoca recente. Si produce soprattutto tè le date più salienti. Ricordare la nero e tè verde, anche se le foglie tradizionali vietnamite nostra storia e festeggiare il sono quelle profumate ai pistilli di fiore di loto: la coltivazio- compleanno alla grande, con ne è presente soprattutto una serie di iniziative sul terri- ad Ha Giang, Thai torio che culminano nel mese di Nguyen, Yen Bai, Tuyen settembre, chiamato Quang, Bao Loc e Lao “Settembre VietnAmico”. Cai. Secondo la tradizio- Tra queste iniziative spicca Ri- ne è stato il famoso camArt, progetto-ponte tra una imperatore poeta Tu Duc classe dell'Istituto d'Arte di (1848-1883) a creare Trento e un gruppo di giovani questo tè, seguendo un del Centro di Ricami di Hanoi, rituale molto speciale: progetto realizzato anche gra- ogni sera il suo cortigia- zie al sostegno della Nardin no superiore raccoglieva snc. alcuni fiori di loto Anche in questo numero vi pre- sbocciati nel lago della sentiamo alcuni progetti di GTV residenza reale, a Hué. -uno dei quali in collaborazione Su ogni corolla poneva con l'associazione degli Amici alcune foglie di tè che della Neonatologia Trentina durante la notte assorbi- (ANT), partner storico di GTV- vano l'aroma dei petali di così come l'intervista a una be- loto: la mattina seguente neficiaria e l'aggiornamento sul Tu Duc poteva godersi progetto di cooperativa ad Hai quindi il suo unico tè. Duong. Infine la consueta pagi- Tornando all'oggi, offrire na con un mini riassunto delle una tazza di tè caldo è attività svolte, e le indicazioni una pratica abituale in su come sostenerci. In questa Vietnam, ma ricorre sezione è presente un piccolo anche nei riti e nelle ceri- riquadro con il saluto ad Elisa e monie, come nelle feste Lucia, le due ragazze che di fidanzamento: qui alla hanno svolto un anno di Servi- famiglia dello sposo si zio Civile con noi: eh sì, è già offrono alcuni chili del passato un anno! Ma non vi preoccupate, è solo un arrive- miglior tè di Thai derci: le ragazze continueranno Nguyen, confezionati a collaborare con GTV grazie al in un sacchetto di se- progetto “+ 6 mesi” di Servizio ta e riposti in un Civile promosso dalla PAT. Non contenitore di lacca. solo! Dal 3 agosto altre due Tempi antichi e mo- giovani, Khando Tenzin e dernità si fondono Beatrice Bridi, si sono incorpo- quindi in un'unica rate allo staff di GTV con il pro- tradizione del tè: getto di Servizio Civile “x 2 provare per credere. mesi”: fino al 3 ottobre anche loro ci aiuteranno nelle varie attività. Un grande saluto a
  • 2. 3 D ino Pedrotti - Presidente di GTV L'opinione LO SGUARDO AVANTI Questo è un numero speciale, e molto creativo, che sa molti- celebrativo dei 10 anni di lavo- plicare quel poco che riceve. ro del nostro Gruppo di volonta- Abbiamo trovato molta collabo- riato, un numero stampato razione, nei responsabili delle come sempre con entusiasmo istituzioni locali ed anche dallo staff di via San Marco 3, nell’ambasciatore vietnamita a cui vanno i complimenti del in Italia. Consiglio Direttivo (e spero Abbiamo avuto la soddisfazio- anche dei lettori). Le mie paro- ne di vedere Luciano, nostro re- le di presentazione potrebbero sponsabile in Vietnam per sei anche essere inutili e ripetiti- anni, assumere un importante ve. ruolo di coordinatore di notevo- li interventi finanziari negli In realtà, se dobbiamo ospedali del Sud-Est asiatico. fermarci un po’ a guardare Cito un fatto che mi ha entusia- indietro, vediamo che il tempo smato. Abbiamo lavorato, con passato è stato pieno di ANT, in sette ospedali vietnami- incertezze, di difficoltà, anche ti per la formazione del perso- di scoraggiamenti. La lonta- nale; ora i medici di Timor Est fondo, tra molte difficoltà bu- nanza dei Paesi in cui abbiamo vengono ad Hanoi a formarsi. rocratiche, per ottenere que- lavorato, le grandi differenze Una catena molto positiva. sto risultato. di cultura e di lingua, le re- Chi mi legge può tirare anche sponsabilità anche economi- Ora il posto di Luciano è occu- conclusioni pratiche. Il GTV, che di fronte agli enti pubblici pato dal 2008 da Barbara, per crescere ed essere che ci hanno appoggiato nei molto impegnata a realizzare all’altezza del nuovo ruolo, ha progetti, l'obiettiva mancanza con la massima efficienza tutti veramente bisogno di molti di tempo dei consiglieri, tutti quei progetti che sono pre- veri Amici e Sostenitori. Nes- impegnati in altri settori, tutte sentati in questo numero. Ma sun euro viene sprecato e le queste situazioni sono state su- non posso non sottolineare co- decine di progetti che abbia- perate vedendo che il nostro me le iniziative degli ultimi mo realizzato in questi anni ne impegno, sia pur limitato, dava anni, sempre più numerose, sono testimonianza. Grazie! risultati sempre più inco- orientate anche a farci cono- raggianti. scere sempre più sul territorio Abbiamo trovato un popolo, trentino, hanno avuto come quello vietnamita, molto attivo impareggiabile regista France- sca. Non è facile per una asso- ciazione onlus (come era la nostra) raggiungere il tra- guardo di essere “promossa” dal Ministero degli Affari Esteri a “ONG” – Orga- nizzazione Non Governativa. Sia- mo appena la terza a questo li- vello nella nostra provincia. Il Mini- stero ha ricono- sciuto che il nostro impegno decennale è stato serio e Francesca si è impegnata a
  • 3. 4 GTV tra Vietnam e Trentino QUALCHE TRAGUARDO E RIPARTENZA NEI NOSTRI DIECI ANNI DI IMPEGNO 1996-97: I PRIMI PASSI PER LA NASCITA DI GTV L'intento di creare un'associazione di volontariato per il Vietnam nasce da alcuni incontri. Paolo Bridi conosce Dino Pedrotti e l'associazione Amici della Neonatologia Trentina (ANT) nel 1996, l'anno seguente si reca in Vietnam e incontra il pediatra Pierluigi Cecchi che invita ANT a preoccuparsi 1999: NASCE UFFICIALMENTE GTV Il 14 giugno 24 soci fondatori costituiscono ufficialmente GTV per realizzare progetti che mirino a favorire lo sviluppo dei Paesi del Sud Est asiatico, in particolare il Vietnam. Il primo progetto 2002: IL PROGETTO ASIA URBS La Commissione Europea cofinanzia il progetto “Formazione professionale come passpartout per il futuro”: un'importante azione di quasi tre anni che crea una scuola professionale permettendo ai giovani vietnamiti di apprendere un lavoro e costruirsi un futuro migliore. 2005 L'INIZIATIVA "VIETNAM IN TRENTINO" GTV organizza una settimana dedicata all'arte, alla danza, alla musica e alla cultura vietnamita con l'intento di portare un po' di Vietnam in Trentino. 2006 GTV SI IMPEGNA NEL SOSTEGNO A DISTANZA (SAD) Dal 2006 attraverso GTV è possibile sostenere per almeno due anni un bambino vietnamita tramite il SAD, che offre la possibilità di andare a scuola a quei bambini le cui famiglie versano in difficoltà 2007 LA CAMPAGNA Ci STO! Campagna Stop Traffico Organizzato fra Vietnam e Cina Con Ci STO! si sensibilizza la comunità trentina sul problema del traffico di donne dal Nord del Vietnam alla Cina per scopi di prostituzione, servitù domestica, o matrimoni forzati. 2009 GTV COMPIE DIECI ANNI! In concomitanza con il suo decimo compleanno GTV diventa una ONG (Organizzazione Non Governativa) riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri. I festeggiamenti saranno a settembre con l'iniziativa "Settembre VietnAMICO", festa di arte, musica, fotografia, e Il primavera si è svoltacon ANT: Koto a Lai dell'ospedale Santa Chia- In progetto la missione di Aurora Paoli, ostetrica Chau ra che ha realizzato un corso di formazione per ostetriche a Lai Chau, dove la mortali- tà neonatale è tra le più elevate di tutto il Vietnam. La formazione ha coinvolto anche un gruppo di medici di Hanoi, tra cui l'ostetrica Ngoc Thuy Nguyen, e verteva sull'uso del partogramma e la rianimazione neonatale. Riporta Aurora una volta tornata in Trentino, “ho notato molto interesse, ma anche sorpresa nello scoprire altre modalità di assistenza e voglia di portare a casa qualcosa di nuovo. Ho visto ostetriche, soprattutto le più giovani, molto concentrate e molto brave” E aggiunge riferendosi alla visione di un video da parte delle ostetriche “sono rimaste sorprese nel vedere che era presente il papà del bimbo al parto, ma soprattutto le ha colpite l'espressività libera della donna nello spingere durante il periodo espulsivo, la libertà di movimento, vedere la donna non considerata paziente “sottomessa” a pratiche mediche che si limitano ad assistere un apparato genitale, ma che insieme al suo bambino è la vera ed unica protagoni- sta.” Le conclusioni del corso a Lai Chau hanno portato alla redazione di un articolo che restituisce la centralità alla figura dell'ostetrica, ma anche l'importanza alla fisiologia, l'uso del partogramma, e specialmente la possibi- lità di sostenere un empowerment della donna quando partorisce. L'articolo ha suscitato un notevole interesse a livello nazionale e la dottoressa Thuy è stata invitata a presentarlo durante la Conferenza Nazionale delle Oste- triche che si svolgerà il prossimo 7 Agosto a Vung Tau City. Tale risultato inaspettato sottolinea la qualità della cooperazione sul fronte della salute materno infantile. L'obiettivo del progetto è contribuire alla diminuzione dei tassi di mortalità e morbilità materno infantile nella provincia, e continuerà con un ulteriore corso di formazione, concludendosi a fine anno.
  • 4. 5 GTV in Vietnam VI RACCONTIAMO LA COOPERATIVA AD HAI DUONG IL PROGETTO IL RACCONTO Reintegrazione delle Cao Thi The racconta la sua vittime del traffico vita e la sua esperienza nella attraverso la costituzione di una cooperativa artiginale presso Hai cooperativa di Hai Duong Duong, Vietnam Mi chiamo Cao Thi The, il nome del mio villaggio è Tan Thanh, comune di Kim Anh nel distretto di Finanziatore : Provincia Autonoma di Trento. Kim Thanh, provincia di Hai Duong. Ho 40 anni e Partner locale: HRPC – Handicraft Research sono nata nell'anno del gallo: dicono chi nasce Promotion Center sotto questo segno sarà un bravo lavoratore, avrà un buon cuore, vivrà alla leggera e sarà one- Il progetto intende creare un’impresa coopera- sto. Io credo totalmente a questo oroscopo. tiva che produca artigianato nella provincia Mi sono sposata nel 2001 e subito dopo un anno di Hai Duong nella quale lavoreranno 25 ho avuto il mio primo figlio, che sfortunatamente donne ex vittime di traffico e/o soggette alla è nato con gravi problemi di cuore. Mio marito se marginalizzazione sociale. Il progetto prevede ne è andato con un'altra donna quando il bambi- un periodo di formazione, sia sul lato dell’- no aveva solo sette mesi. Da allora vivo da sola acquisizione delle capacità tecniche per con mio figlio sperando che cresca bene e che un giorno possa essere il bastone della mia vecchia- produrre prodotti artigianali che su quello ia. Recentemente lui ha avuto un incidente e si è della gestione aziendale. rotto la gamba, e così il suo percorso scolastico Dopo un periodo di accompagnamento comincia a diventare più difficile. Ogni tre mesi diretto, alle beneficiarie sarà affidata in toto devo portarlo all'ospedale per le visite per il suo la gestione della cooperativa. Il canale di cuore che è molto debole. Il medico ha consi- vendita principale sarà il commercio equo e gliato di sottoporlo ad un'operazione al cuore, ma solidale, in Europa e negli Stati Uniti. io non posso permettermela. Partner importante del progetto è CTM, che Prima di entrare nella cooperativa lavoravo tutto fornirà consulenze sulla progettazione e lo il giorno nei campi, la paga che prendevo era sviluppo dei prodotti e supporto alla molto bassa. Per questo spesso dovevo lavorare vendita. anche come donna delle pulizie per avere qualche soldo in più. Adesso sono felice di essere nella cooperativa, la mia vita sta migliorando perchè ricevo del denaro Cao Thi The con suo figlio durante l'intervista al mese per il progetto, un salario per frequenta- re i corsi professionali e mi hanno anche dato una bicicletta che mi aiuta tanto nei miei sposta- menti. Ho anche la possibilità di imparare come seminare e come ricamare però penso che devo lavorare di più per avere un prodotto di alta quali- tà. Mi piace tanto il mio lavoro, però mi piace ancora di più parlare e condividere la mia espe- rienza con le mie colleghe. La stanchezza e le difficoltà spariscono quando vedo le mie amiche in cooperativa. Ho veramente una buona compa- gnia. Io spero che questo progetto sia un successo così che noi possiamo avere un lavoro stabile per aiu- tare la nostra famiglia. Sogno anche di trovare un donatore per l'operazione di mio figlio così un giorno vicino il mio sogno potrà diventare una realtà.
  • 5. 6 GTV in Vietnam LA COOPERATIVA DI REINTEGRAZIONE SOCIALE AD HAI DUONG Dopo la testimonianza, un aggiornamento! Procede a gonfie vele il progetto di GTV a favore della reintegrazione delle vittime del traffico attraverso la creazione di una cooperativa artigianale in Vietnam: durante la prima fase sei ragazze sono state scelte per prendere parte ad una formazione specifica divisa in due ambiti: il ricamo e la cucitura. Tale formazione si è svolta ad Dinh To Hamlet, Hanoi. Una volta formate potranno operare a loro volta come formatrici, con altre 25 ragazze beneficiarie del progetto (ex vittime del traffico o in condizioni di disagio sociale ed economico). Il resto del progetto si svolge nei pressi di Hai Duong, in Vietnam, e opera grazie alla collaborazione con le controparti locali HRPC (Handicraft Research and Promotion Centre) e LA CONTROPARTE l'Unione delle Donne della Provincia di Hai Duong. Il progetto verrà realizzato dal 2008 al 2010 grazie anche al sostegno della Provincia Autonoma di Trento, nonché quello di altri enti ...siete curiosi di scoprire di più sulla partner come CTM, ISSAN, e LC Consultancy. La nostra controparte locale HRPC? selezione delle beneficiarie è stata svolta dall’Unione delle Donne e da HRPC: le prime si Ecco qua un piccolo box per soddisfare la sono occupate anche del sostegno psicologico e vostra curiosità! di alcuni corsi formativi di carattere più generale, mentre tutte le attività più tecniche L'Handicraft Research and Promotion sono di responsabilità di HRPC, che da anni Centre (Centro di Ricerca e Promozione opera in Vietnam nel settore dello sviluppo dell'Artigianato) è un'organizzazione senza delle imprese artigiane. Il canale di vendita fini di lucro nata nel 1997 per promuovere principale dei prodotti sarà il circuito del e salvaguardare i villaggi che vivono di commercio equo e solidale, sia in Europa che artigianato così come appoggiare persone negli Stati Uniti. in condizioni di disagio attraverso lo svi- luppo dell'artigianato in Vietnam. Come Ma come racconta Cao Thi The nell'intervista organizzazione collabora sempre con altre della pagina precedente, non si tratta solo di realtà, sia nazionali che internazionali, per formazione, e una volta terminata ognuna torna la realizzazione dei progetti, che spaziano nel suo mondo e basta, quanto soprattutto di dalla formazione allo sviluppo delle comu- imparare condividendo, appoggiandosi l'un nità, passando per la diffusione e la valo- l'altra. Questo, insieme all'entusiasmo mostrato rizzazione delle peculiarità artigianali del dalle ragazze e dalla loro voglia di imparare, fa paese. sì che in realtà spesso e volentieri si fermino un'ora in più per continuare ad esercitarsi e Per maggiori informazioni vi rimandiamo migliorare...una costanza e un impegno al sito, disponibile anche in inglese: davvero straordinari. www.hrpc.com.vn
  • 6. 7 GTV tra Vietnam e Trentino 10 ANNI DI IMPEGNO IN VIETNAM: Vi presentiamo due degli ultimi progetti in Vietnam, LITTLE SUN e FLAME Little Sun Flame: (Il Piccolo Sole): Progetto a sostegno dell' infanzia Affrontare la disabilità giovanile e in una delle comunità galleggianti alleviare la povertà nelle aree sul Delta del Fiume Rosso rurali del Vietnam del Nord Finanziatore : Arcidiocesi di Trento Finanziatori : Tavola Valdese Partner locale : Solidarites Jeunesses Partner locale : Ministero del Lavoro, Inva lidi e Affari Sociali (DOLISA) di Bac Giang. Que- Le famiglie di Long Bien Bridge versano in sto progetto si inserisce in un più ampio difficili condizioni e i bambini della comunità intervento del Gruppo di Volontariato Civile di spesso non hanno un ambiente sicuro dove Bologna, in partenariato con HBaid - Hungrian studiare, giocare e ritrovarsi assieme. Per Baptist Aid, Budapest, Ungheria affrontare questa situazione, GTV intende la- vorare in diverse direzioni. Innanzitutto è pre- Le condizioni dei centri di cura e riabilitazio- vista la formazione di volontari del centro ne per disabili a Bac Giang sono molto giovanile per migliorare le povere e ciò permette ai attività proposte. Esse disabili pochi miglioramenti. comprenderanno iniziative I disabili soffrono la discrimi- che coinvolgono sia genitori nazione o sono vittime di che figli, come ad esempio LITTLE FLAME credenze come considerano la che la realizzazione di fotogra- SUN disabilità una punizione fie, con il fine di riflettere, divina. Per far fronte a questa attraverso la creatività e situazione, GTV doterà il l'arte, sul proprio contesto o Centro di Son Dong di sui problemi della comunità. attrezzature ortopediche e Il progetto prevede inoltre per la riabilitazione e rea- di fornire assistenza medi- lizzerà piccole opere di ri- ca, con particolare attenzio- strutturazione. E' prevista ne a combattere la l'organizzazione di una malnutrizione, e di diffonde- campagna di sensibilizzazio- re un'eduzione sanitaria ne sui di- attraverso una campagna. ritti dei Infine si prevede l'ottenimento dei certificati di minori e dei disabili, con nascita per tutti i bambini, necessario per una forte componente di inserirsi nella società. formazione ad operatori e famiglie. COSA PUOI FARE TU: DONA PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTO PROGETTI COSA PUOI FARE TU: DONA PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTI PROGETTO Puoi effettuarela tua donazione sulsul conto corrente numero IBAN: IT78 N0801334 2900 0307 219 o tramite Puoi effettuare la tua donazione conto corrente numero 13413398, N0801334 la causale 0000 0307 219 o tramite bollettino postale, presso ogni ufficio postale: c / c IBAN: IT78specificando2900 0000 Donazione per progetto Flame o Littleogni ufficio bollettino postale, presso Sun postale: c / c 13413398, specificando la causale Donazione per progetto Bangladesh 50 € 20 tasse un bambino (2 libri di testo, kit perdi registrazione e residenza per bambini 15 € T-shirt Formazione agli per la campagna di sensibilizzazione 1.000 € insegnanti delle 16 scuole 260 € attività di sensibilizzazioneextra curriculum) € Centro di riabilitazione 95 materiale per la realizzazione (lavagne, tavoli, materiale scolastico per una scuola delle 200 sedie, materiale per le attività Sedia a rotelle per il
  • 7. 8 GTV tra Vietnam e Trentino RICAMART: QUANDO L'ARTE AVVICINA DUE COMUNITÀ fessionale divenuta con il I DATI DEL PROGETTO tempo un Centro di Produzione di Ricami Tradizionali dove RINGRAZIAMO la vengono formate e lavorano NARDIN SNC Beneficiari persone diversamente abili. - una classe della Scuola Partendo dalle opere realizzate per aver contribuito d'Arte di Trento dai ragazzi e dalle ragazze del concretamente alla realizza- - i giovani del Centro di Ricami Centro, nel 2007 GTV ha orga- di Hanoi zione di RicamArt. nizzato una mostra itinerante Obiettivo del progetto nelle valli del Trentino. La mo- ...di cosa si occupa la Nardin Contribuire a costruire un stra ha avuto una ricaduta posi- snc? ponte tra d ue comunità geo- tiva sul territorio e i visitatori si Falegnameria industriale graficamente distanti, ma vici- sono mostrati interessati oltre specializzata nella produzio- ne per sensibilità artistica. che alle tele ricamate, anche Avvicinare e far conoscere reci- ne di serramenti con alle storie dei ragazzi e delle ra- un'esperienza di 45 anni, si procamente anche attraverso gazze che hanno prodotto il la realizzazione di un lavoro materiale esposto. GTV ha poi trova a Faver e produce fine- concreto (i disegni ed i ricami), mantenuto ottimi rapporti con stre, persiane, porte, una classe della scuola d'arte il Centro di Produzione di Rica- portoncini, e balconi. di Trento e la scuola/centro di mi; partendo da questa espe- produzione di ricami di Hanoi. Per maggiori informazioni: rienza positiva ci si proponeva Durata di continuare a lavorare su que- 0461.683098 - Febbraio – Settembre 2009 sto messaggio di gemellaggio www.nardin.com tra le comunità. Volendo rima- -info@nardin.com nere sul settore artistico, chi meglio di una classe della Scuo- Che cos'hanno in comune una la d'arte di Trento poteva parte- classe dell'Istituto d'Arte A. cipare positivamente ad Vittoria e un gruppo del Centro un'esperienza simile? di Produzione di Ricami Tradizio- Con queste premesse è nata nali ad Hanoi? Quando si pensa l'idea di RicamArt, progetto ad un progetto che riesca a completamente innovativo. gini superando così l'ostacolo fungere da ponte tra due cultu- Nella pratica il progetto è della lingua, e si sono avvici- re, comunità, luoghi molto di- relativamente semplice: a nati grazie alle fotografie. versi, questa domanda all'inizio febbraio si sono svolti due Successivamente i disegni so- può scoraggiare: parados- interventi nella classe da parte no stati tradotti in ricami da salmente è quasi più facile degli operatori di GTV con questo gruppo, e con questo pensare a quanto c'è di di- l'obiettivo di fornire degli input materiale si prevede l'allesti- verso. agli studenti affinché questi mento e la realizzazione di una Iniziamo con un salto indietro realizzassero disegni astratti mostra con asta di benefi- nel tempo: uno dei progetti rea- ad ispirazione “Vietnam”. Oltre cenza. All'inaugurazione si pre- lizzati in Vietnam da parte di ai disegni, per creare un dialo- senterà il progetto insieme ai GTV ha visto la costituzione di go non solo sul, ma anche con giovani dell'Istituto d'Arte. una scuola di formazione pro- il Vietnam, i giovani sono stati incoraggiati a servirsi di Le ragazze ricamatrici macchine fotografiche per Uno dei bellissimi disegni dei al lavoro descriversi via immagini al ragazzi dell'Istituto d'Arte gruppo del Centro. Successivamente i disegni realizzati sono stati inviati in Vietnam, dove la coope- rante espatriata ha svolto un lavoro analogo con un gruppo del Centro di Pro- duzione di Ricami. I due gruppi quindi si sono pre- sentati attraverso le imma-
  • 8. 9 GTV in Trentino L’IMPEGNO DI GTV SUL UN ANNO DI TERRITORIO TRENTINO: SERVIZIO CIVILE Da ottobre continuiamo ad essere presenti al Mercatino dei Gaudenti STA PER FINIRE.. ogni secondo sabato del mese in ...sì, è già passato quasi un anno: anche Piazza Garzetti: esponiamo e se proseguiranno con il progetto "+ 6", vendiamo artigianato vietnamita, con fine settembre Lucia ed Elisa spiegando in cosa consiste il lavoro concludono il loro servizio civile con di GTV, e cosa si può fare per GTV. Le ringraziamo per l'entusiasmo e sostenerci. A luglio abbiamo proposto i prodotti la voglia di mettersi in gioco, la del Vietnam anche a Borgo Valsugana durante il flessibilità, il grosso senso di mercato del lunedì e quello di San Prospero, la responsabilità ma soprattutto di tutti i fiera del Paese. sorrisi, la passione, e l'energia che hanno portato. GRAZIE RAGAZZE! Il gruppo di Volontari di Cinte Tesino organizza un mercatino etnico e una mostra di dipinti di artisti di strada dal 10 al 20 Non solo agosto a Castello Tesino presso l'Atrio del Cinema S. Giorgio. volontarIO! L'assemblea annuale di GTV si è Per incentivare ed tenuta il 22 giugno presso la accompagnare i giovani fondazione cassa di risparmio di che vogliono dedicarsi al Trento e Rovereto. Sono stati esposti il volontariato in Trentino, nasce il progetto bilancio e la relazione annuale dell'associazione e "Non solo volontarIO! un aggiornamento delle attività. Il progetto è rivolto a ragazzi dai 14 ai 29 anni e propone di dedicare 30 ore del pro- Un GRAZIE va a tutti quelli che partecipano a questi eventi e che si prio tempo ad un'associazione di volonta- interessano alle attività di GTV: per rimanere in contatto visitate il riato e contemporaneamente ricevere sito: www.gtvonline.org oppure mandateci una richiesta di amicizia su incentivi, riconoscimenti e formazione. Facebook! Anche GTV ha aderito all'iniziativa! GTV È DIVENTATA UNA ONG! Dal 27 maggio 2009 il Gruppo Trentino di Volontariato è stato riconosciuto come ONG, Organizzazione Non Governativa, grazie ad un decreto del Ministero degli Affari Esteri, che ha riconosciuto l'impegno di GTV nel corso dei suoi dieci anni di attività. CONTINUA il programma di SOSTEGNO A DISTANZA Il programma "Sostegno A Distanza" è rivolto a bambini del Nord del Vietnam che versano in serie difficoltà e che per questo non possono andare a scuola. GTV crede che un bambino senza istruzione sia un adulto senza futuro. Per questo il progetto di sostegno a distanza, grazie al quale diamo a questi bambini un avvenire, paga le tasse scolastiche, compra il materiale necessario, la divisa scolastica e vestiti nuovi, fornisce alla famiglia 90 kg di riso ogni tre mesi (garantire un sostentamento anche all'intera famiglia significa compensare la mancanza del lavoro del bambino nei campi) e fa un regalo per il Tet, il capodanno vietnamita. L'importo richiesto è di 240 euro l'anno, per un impegno di due anni. Chi aderisce al programma ha la possibilità di scrivere al bambino, che risponde con lettere e disegni. Per garantire la massima trasparenza facciamo presente che il 1 0% dell'importo sarà trattenuto per le spese amministrative. La quota rimanente è assolutamente sufficiente per raggiungere gli obbiettivi indicati. Per richiedere il modulo di adesione e/o per maggiori informazioni: sad@gtvonline. org oppure 0461 . 986696
  • 9. 10 GTV in Trentino
  • 10. 11 Sostienici COME SOSTENERE LE ATTIVITÀ DI GTV con una donazione sul conto corrente numero IBAN: IT78 N0801334 2900 0000 0307 219 o tramite bollettino postale, presso ogni ufficio postale: c / c 13413398 destinando il cinque per mille a GTV - Codice fiscale 01662170222 acquistando i prodotti dell’artigianato locale che abbiamo presso la sede a Trento in via S. Marco 3 venendo a trovarci durante gli eventi in Trentino diventando socio: compila la scheda di adesione qui sotto aderendo al programma di Sostegno A Distanza SCHEDA DI ADESIONE GTV ringrazia Il sottoscritto, preso atto delle finalità dell' Associazione: vivamente il Salone la chiede di farne parte come Socio ordinario Femme per l'iniziativa (secondo l'art. 3 dello Statuto, la quota annuale di € 30) Tagliando s'Impara, chiede di ricevere gratuitamente GTV Notizie , grazie alla quale sono senza iscriversi all'Associazione stati raccolti 808 euro Nome e Cognome............................................................ con i quali sarà possibile Indirizzo Postale............................................................... ......................................................................................... acquistare materiale ......................................................................................... scolastico per ben 50 CAP -Località.................................................................... studenti del Bangladesh. Telefono.....................................e-mail............................ I dati personali forniti saranno conservati nel rispetto del d. lgs 1 96/2003 (tutela della privacy dei dati GRAZIE! ARTIGIANATO Gli oggetti sono disponibili presso l'ufficio di GTV VIETNAMITA e possono essere acquistati direttamente in ufficio o durante i mercatini e gli eventi di GTV Puoi sostenere i nostri progetti acquistando oggetti di artigianato tradizionale vietnamita che acquistiamo di- rettamente in Vietnam. Quale originale idea re- galo potrebbe essere una sciarpa di seta, una fodera per cuscini, oppure una borsa rica- mata con perline?

×