giornalino3M, primo numero

955 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
955
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
52
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

giornalino3M, primo numero

  1. 1. G.G . News Anno l° N°1 Classe lll M <ul><li>D i n u o v o a s c u o l a </li></ul>
  2. 2. REDAZIONE <ul><li>Capo redattori: </li></ul><ul><li>Cecilia e Elisa </li></ul><ul><li>Cronache </li></ul><ul><li>Chiara, Ottavia, Clara, Hansika </li></ul><ul><li>Commenti: </li></ul><ul><li>Sara, Alessia </li></ul><ul><li>Interviste </li></ul><ul><li>Clara, Chiara e Ottavia </li></ul><ul><li>Sport: </li></ul><ul><li>Riccardo, Mirko, Mattia, Bingjie, Matteo, Iacopo </li></ul><ul><li>Racconti: </li></ul><ul><li>Stefania, Giulia, Xiaoyu </li></ul><ul><li>Musica & Spettacolo: </li></ul><ul><li>Nadia, Samantha, Valentina, Giada, Grazia </li></ul><ul><li>Giochi: </li></ul><ul><li>Tommaso, Bryan, Donaldo </li></ul><ul><li>Direttori: </li></ul><ul><li>prof.ssa Pippi, prof. Gioitta </li></ul><ul><li>INDICE </li></ul><ul><li>Pag. 3 - L’intervista </li></ul><ul><li>Pag. 4 - Racconto </li></ul><ul><li>Pag. 5 - Moda </li></ul><ul><li>Pag. 6 - Cronaca </li></ul><ul><li>Pag. 7 - Sport </li></ul><ul><li>Pag. 8 - Musica </li></ul><ul><li>Pag. 9 - Cinema </li></ul><ul><li>Pag. 10 - Giochi </li></ul>Il giornale è stato realizzato con l’attività interdisciplinare Lettere/informatica. Il numero è stato chiuso in data 15/11/2006
  3. 3. L’intervista <ul><li>Lorenzo e Chiara (1°M) </li></ul><ul><li>Hanno notato che rispetto alle elementari ci sono varie differenze: “Abbiamo osservato che gli insegnanti danno più compiti; ci sono molti professori; la scuola è più attrezzata e più ampia. Nella nostra classe ci sono sette bambini stranieri con cui abbiamo socializzato.” </li></ul><ul><li>Ginevra (1°L) </li></ul><ul><li>Ginevra risponde che : “ I modi di insegnare sono differenti da quelli della scuola elementare. Inoltre posso dire che mi trovo meglio qui rispetto alla scuola primaria ,nonostante l’anno scolastico sia iniziato da poco. Anche nella mia classe ci sono degli stranieri tra cui una ragazza tailandese,tre ragazzi cinesi e un marocchino.” </li></ul><ul><li>Gianni (1°N) </li></ul><ul><li>“ Mi trovo bene , si studia di più ,gli argomenti sono più impegnativi e le regole più rigide . Fra i miei compagni ci sono due ragazzi cinesi, un egiziano e due albanesi.” </li></ul>Intervista agli alunni di prima media Abbiamo intervistato quattro alunni di prima media , che hanno risposto a vari quesiti riguardanti la nostra scuola e le differenze che hanno trovato rispetto alle scuole elementari. Dalle nostre interviste possiamo vedere che, secondo gli alunni di prima, la scuola media è più impegnativa e difficile rispetto alle elementari. Clara, Chiara e Ottavia
  4. 4. Racconto <ul><li>Appena finito l’intervallo, i ragazzi della 3B sapevano di avere il compito di matematica. I ragazzi, ansiosi e preoccupati, incominciarono a spostarsi. Sapevano che questo compito avrebbe deciso la loro valutazione del primo quadrimestre. Sapevano anche benissimo che questo compito non sarebbe stato facile perché avrebbe contenuto il lavoro di due anni scolastici. I ragazzi stavano dando l’ultima occhiata ai loro libri quando sentirono la professoressa dire con severità: <<Consegnate tutti libri e quaderni a me !>>. Marco, appena la professoressa gli consegna il compito, incomincia a sfogliarlo. Tra espressioni e problemi non riesce a capirci niente, perciò pensa di chiedere aiuto a Luisa (la più brava in quella materia). Luisa già dopo la prima ora ha completato il suo compito, quando sente la voce di Marco sussurrare: <<Luisa l’hai già finito?>>. Luisa risponde: <<Si!!>>. Proprio in quell’istante entra la custode chiamando la professoressa al telefono; in quel momento Luisa e Marco si scambiano i compiti. </li></ul>Luisa riceve il compito in bianco di Marco e Marco quello completato di Luisa. Anche i loro compagni si scambiarono i risultati, facendo confusione. In quel momento rientra la professoressa che per la confusione di tutti i ragazzi, ritira i compiti in anticipo; perciò a Luisa rimane il compito incompleto. Dopo alcuni giorni la professoressa riporta i compiti coi risultati: <<Sono rimasta soddisfatta di molti di voi soprattutto di Marco perché ha avuto il risultato migliore, ma dispiaciuta di altri perché durante le vacanze non hanno eseguito i propri compiti, come Luisa.>>. All’uscita della scuola Marco, triste e mortificato, le chiede scusa ma lei rifiuta le sue scuse. La rabbia di Luisa era talmente forte che per alcune settimane non si parlarono. Ma in fondo a Luisa dispiaceva vedere Marco triste e sconsolato. Infatti lei teneva a questa amicizia, perciò i rapporti tra loro si riconsolidarono. Infine si promisero di non passarsi più i compiti. Stefania, Giulia, Xiaoyu
  5. 5. MODA I problemi degli adolescenti sono spesso legati a due giudizi esteriori: moda e fisico. Le ragazze modello sono divise in tre categorie: tipo moda, tipo tv o addirittura tipo miss Italia. Tipo moda: alta, magra e straniera. Tipo tv: alta e rifatta. Tipo miss Italia: alta, magra ma non troppo, tacchi alti e seguace della moda. Ognuna delle tre esprime un modo diverso di essere, ma tutte hanno in comune la passione per la moda. E’ sempre stato così fin dai tempi dei tempi; ciò che cambiava era il modo di vestire. Inizialmente le ragazze non indossavano i pantaloni, avevano il vestito per la Domenica e la divisa scolastica. Adesso la moda è del tutto rivoluzionata. Ci sono delle ragazze che si fanno in quattro tra palestra e sport per mantenersi in forma. Noi pensiamo che per fortuna c’è anche chi non bada all’apparenza e vede le modelle come manichini anche se cerca di copiarne lo stile. Cecilia, Alessia e Sara Se &quot;magra&quot; non va più di moda
  6. 6. CRONACA <ul><li>” Stanchi ma felici”. Tre ragazzi della nostra scuola che hanno partecipato all’iniziativa puliamo il mondo ci hanno raccontato come si è svolta la manifestazione avvenuta domenica 24 settembre. </li></ul><ul><li>È stata un’iniziativa interessante- dicono- Ci hanno diviso in gruppi e ci hanno assegnato posti diversi da ripulire come Villa Rucellai e i giardini di La Villa. Pensavamo che Campi fosse meno sporca. Speriamo che dopo questa esperienza le persone che abitano a Campi e dintorni si decidano a inquinare meno. Siamo felici anche se sappiamo che sarà difficile ripulire del tutto Campi. Poche persona vi hanno partecipato e questo ci è sembrato ingiusto perché vuol dire che quasi nessuno era interessato a migliorare le condizioni del paese in cui vive. Ci siamo stancati molto ma siamo felici di aver dato un aiuto all’umanità - così hanno raccontato la loro esperienza e le loro riflessioni sulla famosa iniziativa “Puliamo il mondo” </li></ul><ul><li>Elisa e Hansika </li></ul>Stanchi ma felici
  7. 7. Sport Il team della squadra di basket, Misericordia Campi è andata per una esibizione nella paese di Castelguidi nelle scorse settimane. Dato che in quel paese il basket è inesistente, la squadra di Campi, è andata a far vedere le tecniche di questo sport internazionale. L’allenatore, Pablo Meoni, è stato molto soddisfatto della squadra, formata da circa trenta giocatori, divisi in gruppi da cinque giocatori, hanno riscontrato un successo inaspettato. La dimostrazione, eseguita in un campetto all’ aperto, in occasione della festa di un patrono locale. L’associazione, che esiste dal 1989 circa è formata da molte squadre che si allenano in determinati giorni della settimana. Agli inizi di novembre inizierà le sue prima partite di campionato. Basket Dai nostri inviati: Riccardo, Iacopo e Mattia Potete trovare notizie sulla storia e sul regolamento di questo bellissimo sport sul sito:http://it.wikipedia.org/wiki/Pallacanestro P.S. Perché non chiediamo ai nostri professori di Educazione Motoria di organizzare un torneo tra le classi?
  8. 8. Musica <ul><li>RUDEBOX Robbie Williams </li></ul><ul><li>2. SEI PARTE DI ME Zero Assoluto </li></ul><ul><li>3. YOU GIVE ME SOMETHING James Morrison </li></ul><ul><li>4. I DON’T FELL LIKE DANCIN’ Scissor Sister </li></ul><ul><li>5. IL MONDO NUOVO Neffa </li></ul><ul><li>6. ME VOY Julieta Venegas </li></ul><ul><li>7. AIN’T NO OTHER MAN Christina Aguilera </li></ul><ul><li>8. CRAZY Gnarls Barkley </li></ul><ul><li>9. STARS ARE BLIND Paris Hilton </li></ul><ul><li>10. DEJA VU Beyonce </li></ul><ul><li>11. IO Gianna Nannini </li></ul><ul><li>12. SEXYBACK Justin Timberlake </li></ul><ul><li>13. MALO Bebe </li></ul><ul><li>14. HAPPY HOUR Ligabue </li></ul><ul><li>15. SMILE Lily Allen </li></ul><ul><li>16. BACCO PERBACCO Zucchero </li></ul><ul><li>17. HIPS DON’T LIE Shakira </li></ul><ul><li>18. DOWN ON MY KNEES Ayo </li></ul><ul><li>19. ED ERO CONTENTISSIMO Tiziano Ferro </li></ul><ul><li>20. DIMENTICA Raf </li></ul>Classifica canzoni TOP 20 In questa rubrica ci vogliamo occupare dei gusti musicali di noi giovani. Iniziamo segnalandovi una classifica molto seguita è tratta dal programma di Italia Uno, più amato dai ragazzini, cioè Top of the pops che potrete consultare sul sito WWW.TOPOFTHEPOPS.IT: La classifica non è del tutto soddisfacente, rispetto alle nostre aspettative, perché Rudebox non rientra nel nostro genere di canzoni. Infatti, secondo noi, “Sei parte di me” meriterebbe il primo posto in classifica. FATECI SAPERE I VOSTRI COMMENTI, O PENSIERI, PERSONALI RIGUARDANTI IL VOSTRO CANTANTE PREFERITO Valentina, Giada, Grazia
  9. 9. Cinema Nadia e Samanta Il pirata dei Caraibi 2 La maledizione del forziere fantasma. Regia: Gore Verbinski Genere Avventura, Azione, Commedia, Fantasy, colore, 150 minuti. Per chi sfortunatamente non avesse visto “La prima luna”, questo film può sembrare molto confuso. In film inizia con Will Turner e Elisabeth Swan che sono ammanettati nel giorno delle loro nozze e Jack Sparrow che evade abbracciato ad un cadavere in una bara galleggiante su un mare placido. L’avventura si fa sempre più interessante.... La triplice ricerca di una bussola apparetenente inaffidabile, di una cassa del tesoro e della chiave per aprirla ci appassiona sempre di più!! Ci si affida a sorprese ridondanti ed effetti speciali: un galeone a vele spiegate di una tribù cannibale accoglie Sparrow come un dio, il capitano dell’Olandese volante dietro la sua maschera nasconde un mondo malinconico; l’equipaggio si trasforma in zombi ittici; la piovra gigante risucchia i vascelli nel più profondo degli abissi.. Il vero motore del film è Jack Sparrow: capitano senza meta che approfitta di William e Elisabeth per rintracciare la propria rotta, un pirata perennemente ubriaco e amato per la sua ambiguità e superficialità. Questo episodio sarà sicuramente apprezzato da grandi e piccini per la sua capacità di trasportare gli spettatori in un mondo esotico e fiabesco...
  10. 10. GIOCHI e C. Le barzellette, i giochi e le battute di G.G.news <ul><li>La casa delle api </li></ul><ul><li>Persone rapite, catturate dai nemici </li></ul><ul><li>Un giorno speciale dopo un anno di matrimonio </li></ul><ul><li>Animale da corsa su cui scommettere </li></ul><ul><li>Lo divenne Napoleone nel 1804 </li></ul><ul><li>Ti amo tanto sul cellulare </li></ul><ul><li>Sinonimo di collera </li></ul><ul><li>Fanno parte della segnaletica stradale </li></ul><ul><li>La regione dell’arance </li></ul><ul><li>Provincia della Toscana </li></ul><ul><li>Capitale portoghese </li></ul>Definizioni Se risolverai tutti i quesiti scoprirai il nome del creatore di questo gioco Quale è il cibo preferito per gli abitanti del Sahara? Il dessert. Come si chiama il più bravo dentista cinese? Tekuro Nakarie. Qual’ è il colmo... Per un professore di disegno? avere alunni indisciplinati e non saper metterli in riga Barzellette Cosa disse il signore dopo aver creato l’uomo? Posso fare di meglio. Tema: “oggi ricorrono i morti”. Svolgimento di Pierino: “ Speriamo che il mio nonno arrivi primo.” Di Bryan e Tommaso 1 3 6 2 4 5 7 8 10 9 11

×