Giglio Test - Press Review 14-15/02/2012

  • 999 views
Uploaded on

ARGOMARINE Giglio Experiment 14-14/02/2012

ARGOMARINE Giglio Experiment 14-14/02/2012

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
999
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Concordia: si svuotano i serbatoi Operazioni in real time su Tw... http://www.intoscana.it/intoscana2/opencms/intoscana/sito-in... Share Digg RSS VVC Card Tuscany+ Webmail Login/Registrati MyPage Mercoledì - 29 Febbraio 2012 News il Portale ufficiale della Toscana cerca News Annunci Arte e Cultura Ambiente Made in Toscana Giovani Turismo Web TV Shopping Enogastronomia Salute Moda e Design Sport Blog Servizi Eventi Società Università e Innovazione Toscani nel mondo News NAUFRAGIO AL GIGLIO: SPECIALE NEWS | GIOVANISI | LA TOSCANA ALLA BIT 2012 | RSS Tweet 0 Mi piace Invia 0 Vedi anche Concordia: si svuotano i Tecnologia per le acque del Giglio serbatoi Operazioni in real time Concordia: innovazione contro i su Twitter veleni Innovazione e nuove Sarà possibile seguire online la situazione tecnologie per allIsola del Giglio grazie al progetto sostenere la sicurezza ... Argomarine Costa, sopralluogo Da oggi la salute delle acque del Parco Nazionale della commissione dellArcipelago Toscana si potrà monitorare anche ambiente via web. Il 14 e 15 febbraio il team del progetto E terminato stamattina scientifico Argomarine, coordinato dal dottor Michele lo svuoltamento del Cocco, sarà concentrato nello specchio di mare secondo ... antistante il Giglio per controllare la situazione e prevenire eventuali rischi di inquinamento: proprio Giglio, il mare rischia Segui intoscana.it su in quei giorni infatti entreranno nel vivo le operazioni di svuotamento del carbuirante dai il danno ambientale serbatori della Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti allisola. "La zona del naufragio è Mi piace Ti piace. in un parco naturale di Sarà possibile seguire il defueling via Twitter, sul canale @ARGOMARINE_EU valore ... dove verranno pubblicati in real time dati scientifici, fotografie e video del test in mare e Tweet più recente dei laboratori informatici in Portogallo e al CNR di Pisa, e al quale ci si potrà rivolgere Costa: priorità per fare domande, chiedere informazioni e commentare il progetto. svuotamento carburante Al via da questa Argomarine posizionerà in acqua delle boe che acquisiranno dati utili per mettere a mattina, dopo uno stop punto il modello matematico in grado di prevedere l’evoluzione di eventuali dovuto al maltempo, ... sversamenti di idrocarburi dal relitto della Costa Concordia. Le boe, in grado di rilevare la loro posizione, saranno rilasciate a circa 2 chilometri dal relitto la Costa Concordia: si Burchio sotto la A Firenze torna "Un mattina del 14 febbraio e prelevate il giorno dopo e trasmetteranno i dati geolocalizzati pompa via il anno ad arte" un neve by night sia al server dellUniversità di Algarve in Portogallo che al Marine Information System carburante 2012 ricco di dell’ Istituto di Scienza e Tecnologie dellInformazione del CNR che, insieme, E partito ieri mostre perfezioneranno il modello previsionale di sversamento. pomeriggio il pompaggio del 13/02/2012 carburante ... Argomenti più visti matteo renzi trasporti alluvione Gabrielli: "Superstiti, turismo lavoro sono poche le scuola treni Palazzo Vecchio Protezione Civile speranze" Enrico Rossi Sono riprese questa firenze cinema mattina le operazioni di ricerca dei ... maltempo regione toscana neve crisi giovani vino siena toscana Dalla rete Totale elementi trovati: 1 Multimedia Prossimi eventi Notizie Isola del Giglio LASSESSORE FERI SUL Isola del Giglio, le PROGETTO immagini dei sub ARGOMARINE allinterno della Concordia Notizie Isola del Giglio LASSESSORE FERI SUL VIDEO: Costa Concordia, il PROGETTO ARGOMARINE naufragio e i primi soccorsi LEGGI I commenti degli utenti La Toscana in un click Ancora nessun commento per questo articolo: scrivi tu il primo utilizzando il modulo Blog Nome Dove sottostante Svuotamento Totale commenti:0 cerca Scrivi un commento Usa Facebook Numeri utili Meteo1 di 2 29/02/12 10.17
  • 2. Costa: riprese le operazioni di defueling - ATTUALITA http://www.lettera43.it/attualita/39628/costa-riprese-le-operaz... Home » Attualità » Costa: riprese le operazioni di defueling DOPO IL NAUFRAGIO Costa: riprese le operazioni di defueling Completata la rimozione del carburante dal primo serbatoio.Costa: riprese le operazioni di defueling - ATTUALITA http://www.lettera43.it/attualita/39628/costa-riprese-le-operaz... (© Ansa) Fiori e messaggi in mare per i dispersi della Concordia. A distanza di un mese dalla tragedia, il 13 febbraio è stata programmata, alle ore 18, nella (© Ansa) Proseguono le attività di pompaggio carburante sulla Costa Concordia. Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano a Giglio Porto, una funzione per commemorare i morti della Costa. A celebrare la funzione, il vescovo di Pitigliano, Sovana e Orbetello, Proseguono i lavori sulla Concordia. È stato completato, alle 9 del 13 febbraio, il monsignor Guglielmo Borghetti insieme al parroco don Lorenzo. Presente alla messa di suffragio anche 103 metri cubi di carburante dal primo serbatoio dispersi del Lo rende noto pompaggio dei una delegazione di congiunti delle vittime e dei della nave. naufragio della la società armatrice Costa crociere. I tecnici di Neri/Smit & Salvage stanno continuando con Concordia. Circa 30 i familiari di nazionalità iniziate il 12 febbraio alle 17, indianaavanti alla velocità di il secondo serbatoio. Le attività, francese, italiana, tedesca e vanno che hanno chiesto, 10 metri cubi allora grazie alle buone condizioni metereologiche. prima della celebrazione, di poter deporre una corona di fiori davanti alla nave. Alla messa prendonoDEI POSSIBILI SVERSAMENTI. Dati, foto e video, mae provinciali, i DIRETTA TWITTER parte oltre al sindaco Sergio Ortelli, le istituzioni locali anche risposte soccorritori, la Protezione civile e naturalmente tantidiretta in Atteso allisola del Giglio e informazioni ai followers. È prevista, su Twitter, la gigliesi. tempo reale dei lavori di anche ilsulla previsione di danni da eventuali sversamenti della Costa. Loperazione ricerca presidente e amministratore delegato di Costa, Pierluigi Foschi. RIPORTATA LA MADONNA NELLA CHIESA. Intanto Argomarine, progetto scientifico nato dovrebbe essere effettuata tra il 14 e il 15 febbraio da è rientrata nella chiesa di San Lorenzo e Mamiliano, dellarcipelago Madonna di Fatima, controllo di traffico eche era nella per volontà del Parco la statua della toscano che mira al alta circa un metro, inquinamento cappellaLa fase di acquisizione dei dati, possibile con il supporto della capitaneria di porto marino. della Concordia. A seguito di una delleessere possibile grazierinvenuta il 21 gennaio e collocata inizialmente di Livorno, dovrebbe immersioni, era stata a boe installate a circa due chilometri dal nel quartier generale dei soccorritori al Giglio,dellevento: «Argomarine è uno dei primi relitto. Il Parco ha sottolineato leccezionalità a protezione delle operazioni di salvataggio e soccorso per poi essere trasferita, al sicuro, al tutti la possibilità di del fuoco di Grosseto. ai progetti scientifici cofinanziati dallUe a dare a comando dei vigili seguire e partecipare Per volontà di team in e del singola fase dellesperimento tramite liveblogging sul canale chiesa lavori del Foschi ogni parroco don Lorenzo, la Madonna dovrebbe rimanere nella twitter @Argomarine_Eu». gigliese. Lunedì, in ricordo delle vittime a un mese dalla tragedia Messa 13 Febbraio 2012 Crociere Gay - Atlantis Agente Atlantis esclusivo in Europa Club vacanze e crociere per i gay www.havefunguys.com/it/1 di 2 29/02/12 10.13
  • 3. LA PROVINCIA I COMUNI E-MAIL CERCAParco Nazionale LA REDAZIONE 100 occhi per sorvegliar... Arcipelago Toscano: http://www.maremmanews.tv/it/index.php?option=com_cont... CHI SIAMO LA REDAZIONE Parco Nazionale Arcipelago Toscano: 100 occhi per sorvegliare la salute delle acque del Giglio Lunedì 13 Febbraio 2012 11:16 | | PRIMA PAGINA Condividi Il 14 e NOTIZIE LOCALI 15 febbraio Argomarine metterà in campo le sue tecnologie per CRONACA coadiuvare nell’opera di prevenzione di danni da un possibile sversamento ATTUALITA dalla Costa Concordia. Sarà possibile seguire le operazioni su Twitter POLITICAParco Nazionale Arcipelago Toscano: 100 occhi per sorvegliar... http://www.maremmanews.tv/it/index.php?option=com_cont... CULTURA & SPETTACOLO AMBIENTE ECONOMIA & LAVORO Isola del Giglio: Il 14 e 15 febbraio il team di Argomarine, coordinato dal Dott.1 di 3 SPORT Michele Cocco, sarà concentrato nello specchio acqueo antistante l’Isola del 29/02/12 10.45 SALUTE & BELLEZZA Giglio. Saranno posizionate delle boe derivanti che acquisiranno dati utili per mettere a punto il modello matematico in grado di prevedere l’evoluzione di eventuali sversamenti di idrocarburi NOTIZIE REGIONALI dal relitto della Costa Concordia. Le operazioni saranno possibili grazie al supporto logistico e alla collaborazione della Direzione Marittima di Livorno che presidia con i suoi mezzi le operazioni al Giglio PARLIAMO DI... insieme alla Protezione Civile Nazionale. Il Presidente Angelo Banfi seguirà le operazioni dall’Isola del Giglio. MEDICINA SCIENZE Il primo modello previsionale, pubblicato sul sito ufficiale di ARGOMARINE al link IL LABORATORIO DEI MISTERI http://www.argomarine.eu/public/images/Oil_spill_simulation/Concordia_oilspill.gif e diffuso dai principali organi di stampa, aveva già dimostrato la suaDELLE SCIENZE alte potenzialità anche grazie ad alcune riprese EURISKO - IL MONDO precisione e le sue NONNO PERCHE amatoriali del 24/01 che testimoniano la perfetta coincidenza del modello sviluppato per quel giorno http://bit.ly /y5e1LS conTRADIZIONI POPOLARI chiazze d’olio provenienti dal Concordia http://bit.ly/zzrzfh. l’effettiva diffusione delle Ora vaALTRE RUBRICHE reso ancora piu’ preciso e per fare questo sarà necessario acquisire in loco dati idrodinamici rilevabili LANGOLO DELLA POESIA con specifiche boe derivanti. Le boe, in grado di rilevare la loro posizione, saranno rilasciate a circa 2 km dal relitto la mattinaDAMA CURIOSA - (dal web)e trasmetteranno i dati geolocalizzati sia al server dellUniversità LA del 14.02 e prelevate il 15.02 di Algarve inSALA GIOCHI che al Marine Information System dell’ Istituto di Scienza e Tecnologie PORTOGALLO dellInformazione del CNR che, insieme, perfezioneranno il modello previsionale di sversamento. INFO LOCALI ARGOMARINEPROVINCIA progetti scientifici cofinanziati dall’Unione Europea a dare a tutti la possibilità LA è uno dei primi di seguire e partecipare ai lavori del team in ogni singola fase dell’esperimento tramite liveblogging sul canale I COMUNI Twitter @ARGOMARINE_EU dove verranno pubblicati in real time dal Giglio dati scientifici, fotografie e E-MAIL video del test in mare e dei laboratori informatici in Portogallo e al CNR di Pisa, e al quale ci si potrà rivolgere per fare domande, chiedere informazioni e commentare il progetto. CERCA Ultimo aggiornamento (Lunedì 13 Febbraio 2012 12:32) LA REDAZIONE CHI SIAMO cerca... LA REDAZIONE Concorsi Pubblici Parco Nazionale Arcipelago Toscano: 100 occhi per sorvegliare la CORTE DEI CONTI Concorso pubblico, per esami, a saluteinformatico acque del Giglio tre posti di delle - III area F1 - nel ruolo del personale amministrativo della Lunedì 13 Febbraio 2012 Corte dei conti. 11:16 | | dalla Gazzetta Ufficiale N.8 del Condividi 31/01/2012 Il 14 e 15 febbraio Argomarine metterà in campo le sue tecnologie per MINISTERO DELLE coadiuvareAGRICOLE di prevenzione di danni da un possibile sversamento POLITICHE nell’opera ALIMENTARI E FORESTALI dalla Costa Concordia.ed Bando di selezione, per titoli Sarà possibile seguire le operazioni su Twitter esami, per il conferimento di 18 borse di studio per periti chimici in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo Ultime notizie grado di perito industriale1 di 3 capotecnico, specializzazione 29/02/12 10.45 Argentario L@b: primo incontro, Argentario accessibile chimico o tecnologie alimentari, o diploma di maturita La Soc. Cavini chiede di ripetere il match delleuropeo dei superpiuma professionale di tecnico delle Fare Grosseto torna a sostenere la raccolta differenziata industrie chimiche, o diploma di maturita professionale di Giovanni Rana e le Farfalle Azzurre verso Londra 2012 tecnico chimico biologico. Nuovi percorsi nel Parco della Maremma: una grande opportunità per Magliano dalla Gazzetta Ufficiale N.8 del Legambiente plaude la scelta del Comune del Giglio e condivide le richieste della comunità 31/01/2012 Con il Consorzio Alta Maremma per parlare di acqua MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLEaziendale Asl 9 risponde ai sindacati La Direzione ALIMENTARI E FORESTALI Sinsedia la nuova commissione Pari Opportunità Bando di selezione, per titoli ed esami, Amiata, sopralluogo delle commissioni alla centrale di Bagnore3 per il conferimento di 4 borse di studio per laureati in Login escienze biologiche, chimica, scienze tecnologie alimentari o nelle equiparate lauree
  • 4. Concordia, le operazioni in tempo reale sul web - lunedì 13 fe... http://www.tenews.it/giornale/2012/02/13/concordia-le-opera... Testata registrata al tribunale di Livorno n.18/04 del 19/10/04 Direttore responsabile: Rita Blando DAL GIGLIO Concordia, le operazioni in tempo reale sul web Domani e dopodomani Argomarine metterà in campo le sue tecnologie per contribuire a prevenire i danni di un possibile sversamento dalla nave Costa Il 14 e 15 febbraio il team di Argomarine, coordinato da Michele Cocco, sarà concentrato nello specchio acqueo antistante l’Isola del Giglio. Saranno posizionate delle boe derivanti che acquisiranno dati utili per mettere a punto il modello matematico in grado di prevedere l’evoluzione di eventuali sversamenti di idrocarburi dal relitto della Costa Concordia. Le operazioni saranno possibili grazie al supporto logistico e alla collaborazione della Foto Federica Andolfi Direzione Marittima di Livorno che presidia con i suoi mezzi le operazioni al Giglio insieme alla Protezione Civile Nazionale. Il Presidente Angelo Banfi seguirà le operazioni dall’Isola del Giglio. Il primo modello previsionale, pubblicato sul sito ufficiale di ARGOMARINE al link http://www.argomarine.eu/public/images/Oil_spill_simulation/Concordia_oilspill.gif e diffuso dai principali organi di stampa, aveva già dimostrato la sua precisione e le sue alte potenzialità anche grazie ad alcune riprese amatoriali del 24/01 che testimoniano la perfetta coincidenza del modello sviluppato per quel giorno http://bit.ly /y5e1LS con l’effettiva diffusione delle chiazze d’olio provenienti dal Concordia http://bit.ly/zzrzfh. Ora va reso ancora più preciso e per fare questo sarà necessario acquisire in loco dati idrodinamici rilevabili con specifiche boe derivanti. Le boe, in grado di rilevare la loro posizione, saranno rilasciate a circa 2 km dal relitto la mattina del 14.02 e prelevate il 15.02 e trasmetteranno i dati geolocalizzati sia al server dellUniversità di Algarve in Portogallo che al Marine Information System dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dellInformazione del Cnr che, insieme, perfezioneranno il modello previsionale di sversamento. Indietro lunedì 13 febbraio 2012- 12.27 © RIPRODUZIONE RISERVATA Commenta larticolo Mi piace Aggiungi un nuovo commento Login Please wait… Visualizzo 0 commenti Ordina per più recenti Copyright 2012 © Scoop Srl. Tutti i diritti sono riservati | Sede legale: via del Falcone 4/6, 57037 Portoferraio (LI) Codice Fiscale e Partita IVA 01516160494 | R.E.A. Livorno 134485 | Capitale sociale € 10.000 i.v. | Registro delle imprese 015161604941 di 2 29/02/12 10.36
  • 5. Toscana Notizie » Archivio Blog » Toscana Radio News del 1... http://toscana-notizie.it/blog/2012/02/13/toscana-radio-news-d... Quotidiano telematico registrazione al tribunale di Firenze 6101 del 20 agosto 2001. Direttore responsabile Susanna Cressati lunedì 13 febbraio | 17:00 Podcast| Radio Toscana Notizie| Toscana Agenzia di informazione della Giunta Regionale Radio News Toscana Radio News del 13 febbraio 2012 – Edizione del pomeriggio Mi piace Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l’Agenzia ‘Toscana Notizie’ Edizione a cura di: Elena GuidieriToscana Notizie redazione: Antonio Cannata, Giovanni Ciappelli, Franca Taras, Riccardo Pinzauti In » Archivio Blog » Toscana Radio News del 1... http://toscana-notizie.it/blog/2012/02/13/toscana-radio-news-d... E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com Edizione del mattino del 11/02/2012 – anno n.2 n.56 chiusa alle 16.55 Caddeo. Sommario Costa Concordia, concluso il pompaggio del primo serbatoio – Si è concluso stamani alle 9 il pompaggio dei 103 metri cubi di carburante dal primo serbatoio della Concordia. A Dalla Giunta regionale renderlo noto è la stessa Costa Crociere affermando che i tecnici di Neri/Smit&Salvage stanno già proseguendo allerta ghiaccio Maltempo, prorogata con il pompaggio del secondo serbatoio. Le operazioni, iniziate ieri pomeriggio ass. Simoncini:17, proseguono alla velocità di 10 metri cubi all’ora grazie alle Eaton, intorno alle “garantire la ripresa produttiva” Costi politica, Rossi “Giusto ridurre ma il consiglio toscano ha già fatto tanto” condizioni meteorologicheRegione Toscana a sostegno della legalità Libera, Scandicci (FI) e favorevoli. Imprese, più competitività in rete Nave Costa, corona di fiori deposta in mare dai parenti delle vittime – Ad un mese esatto In Toscana della Costa Concordia verrà celebrata oggi alle 18 una messa di suffragio nella dal naufragio Chiesa dei Santi Lorenzo e Massimiliano a Giglio Porto. Alla cerimonia sarà presente anche Maltempo, rafforzata la presenza dell’esercito a Sorano (GR) una delegazione di familiari si torna alla normalità dispersi di diverse nazionalità che hanno Arezzo, dopo il maltempo delle vittime e dei chiesto di poter deporre una corona di fiori davanti al relitto della Concordia. Alla messa, Peschereccio Livorno, recuperato corpo pescatore oltre al sindaco Sergio Ortelliile alle istituzioni prenderanno parte i soccorritori, la protezione Costa Concordia, concluso pompaggio del primo serbatoio Nave Costa, corona di fiori deposta in mare dai parenti delle vittime civile Nave Costa, diretta Twitter su eventuali sversamenti aperto le loro case per prestare i primi e gli abitanti dell’isola che quella notte hanno soccorsi.Attesovia le consultazioni per il piano il presidente e Ad di Costa Pierluigi Foschi. La Firenze, al all’Isola del Giglio anche sanitario e sociale integrato messaFirenze, Unioncamere vescovo di Pitigliano, Sovanaprimo trimestre dell’anno sarà celebrata dal prevede oltre 9mila assunzioni nel e Orbetello mons. Guglielmo Pistoia, stop al forno crematorio perché inquina troppo Borghetti insieme alritardi tra Arezzo e Firenze Ferrovie, ancora parroco don Lorenzo. Cultura e spettacoloTwitter su eventuali sversamenti – Dati, foto e video, ma anche Nave Costa, diretta risposte e informazioni ai ‘followers’. Sarà possibile seguire in tempo reale su Twitter il lavoroSiena, esposta la Grande Piccola di danni da eventuali sversamenti dalla Costa Concordia, di ricerca sulla previsione Maestà di Lorenzetti Firenze, 28 nuove creazioni al Museo Capucci all’isola delstagione jazz al Metastasiosarà effettuata domani e mercoledì da Argomarine, progetto Prato, Giglio. L’operazione scientifico nato per volontà del Parco dell’Arcipelago Toscano che mira al controllo di traffico e inquinamento marino. La fase di acquisizione dei dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, sarà possibile grazie a boe installate a circa due chilometri dal relitto. E’ possibile seguire l’esperimento tramite live blogging sul canale1 di 7 29/02/12 11.05 twitter @Argomarine_Eu. Firenze, al via le consultazioni per il piano sanitario e sociale integrato – Il presidente della commissione Sanità e politiche sociali Marco Remaschi ha dichiarato che entro marzo verranno chiusi i lavori in Commissione e che, a partire da aprile si arriverà all’approvazione in aula. Il piano, ha continuato il Presidente, necessita di scelte coraggiose e della creazione di una scaletta di priorità rispetto agli interventi. I soggetti intervenuti alle consultazioni sul piano 2012-2015 sono associazioni, fondazioni, garante per l’infanzia e istituti di ricerca e prevenzione e hanno tutti sollecitato il Presidente e la Commissione ad arrivare, nel più breve tempo possibile, a pratiche integrate di promozione della salute, ad interventi sugli stili di vita e sulla prevenzione. In tema di infanzia e adolescenza sono stati richiesti piani per
  • 6. Concordia, diretta Twitter dellesperimento su possibili svers... http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/concordia-diretta-... CRONACA ITALIA Cerca Consiglia Invia 0 Tweet 2 Concordia, diretta Twitter dellesperimento su possibili sversamenti CRONACA ITALIA Cerca Consiglia Invia 0 Tweet 2 Concordia, diretta Twitter dellesperimento su possibili sversamenti LIVORNO, 13 FEB – Dati, foto e video, ma anche risposte e informazioni ai followers. Sara possibile seguire in tempo reale su Twitter il lavoro di ricerca sulla previsione di danni da eventuali sversamenti dalla Costa Concordia, allisola del Giglio. Loperazione sara effettuata domani e mercoledi da Argomarine, progetto scientifico nato per volonta del Parco dellArcipelago Toscano che mira al controllo di traffico e inquinamento marino. La fase di acquisizione dei dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, sara possibile grazie a boe installate a circa 2 chilometri dal relitto: Le boe – si spiega in una nota – trasmetteranno i dati sullidrodinamicita sia al server dellUniversita di Algarve (Portogallo) sia al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il modello previsionale di sversamento. In precedenza un primo modello previsionale (senza dati di idrodinamicita, ma incrociando dati delle condizioni meteo) aveva dato una prima prova di attendibilita. Argomarine – conclude il Parco – e uno dei primi progetti scientifici LIVORNO, 13 FEB – Dati, foto e video, ma anche risposte e informazioni ai followers. Sara cofinanziati dallUe a dare a tutti la possibilita di seguire e partecipare ai lavori del team in possibile seguire in tempo reale su Twitter il lavoro di ricerca sulla previsione di danni da ogni singola fase dellesperimento tramite liveblogging sul canale twitter @Argomarine_Eu. eventuali sversamenti dalla Costa Concordia, allisola del Giglio. Loperazione sara effettuata domani e mercoledi da Argomarine, progetto scientifico nato per volonta del Parco 13 febbraio 2012 | 16:11 mira al controllo di traffico e inquinamento marino. dellArcipelago Toscano che La fase di acquisizione dei dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, sara possibile grazie a boe installate a circa 2 chilometri dal relitto: Le boe – si spiega in una nota – trasmetteranno i dati sullidrodinamicita sia al server dellUniversita di Algarve (Portogallo) sia al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il Proponi su Oknotizie GRATIS LE ULTIME NOTIZIE VIA EMAIL modello previsionale di sversamento. In precedenza un primo modello previsionale (senza dati di idrodinamicita, ma incrociando datiPer ricevere una meteo) aveva dato una prima delle condizioni volta al giorno le notizie di prova di attendibilita. Argomarine – conclude il Parco – e uno dei primibasta cliccare qui. blitzquotidiano.it e loroscopo progetti scientifici cofinanziati dallUe a dare a tutti la possibilita di seguire e partecipare ai lavori del team in ogni singola fase dellesperimento tramite liveblogging sul canale twitter @Argomarine_Eu. 13 febbraio 2012 | 16:11 Proponi su Oknotizie GRATIS LE ULTIME NOTIZIE VIA EMAIL1 di 2 Per ricevere una volta al giorno le notizie di 29/02/12 10.27 blitzquotidiano.it e loroscopo basta cliccare qui.1 di 2 29/02/12 10.27
  • 7. autocarrozzeria PIETROBONO s.r.l. su Facebook Mi piace 18Tragedia del Giglio: progetto Argomarine per monitorare l’in... http://www.pietrobonosrl.it/2012/02/14/tragedia-del-giglio-pr... Home Servizi Foto Offerte News autocarrozzeria PIETROBONO s.r.l. Home » Altro, News » Tragedia del Giglio: progetto Argomarine per monitorare l’inquinamento marino su Facebook (fotogallery) Mi piace 18 Condividi Tragedia del Giglio: progetto ArgomarineOfferte News Home Servizi Foto per monitorare Home » Altro, News » Tragedia del Giglio: progetto Argomarine per monitorare l’inquinamento marino l’inquinamento marino (fotogallery) (fotogallery) Condividi Tragedia del Giglio: progetto 14 febbraio 2012 Filled under Altro, News Nessun commento Argomarine perprogetto scientifico Argomarine ha preso il via stamane al largo dell’Isola del Lo sapevi? TRAGEDIA DEL GIGLIO – Il monitorare l’inquinamento supporto dellae Capitaneriatraffico dell’inquinamento marino. La fase di alcune acquisizione dati, possibile con il marino (fotogallery) Giglio per monitorare la situazione ambientale l’eventuale di Porto di Livorno, consiste nel posizionare 14 febbraio 2012 Filled underdal relitto boe a circa 2 km Altro, News della nave Costa Concordia, ormai ferma dinanzi all’Isola da un mese. “Le boe – si Nessun commento Lo sapevi? spiega in una nota – trasmetteranno i dati sull’idrodinamicità sia al server dell’Università di Algarve (Portogallo) sia TRAGEDIA DEL GIGLIO – Il progetto scientifico Argomarine ha preso il via stamane al largo dell’Isola del al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il modello previsionale di sversamento”. Giglio per monitorare la situazione ambientale e l’eventuale traffico dell’inquinamento marino. La fase di Di seguito le prime immagini delle operazioni di monitoraggio di Argomarine pubblicate su Twitter. acquisizione dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, consiste nel posizionare alcune boe a circa 2 km dal relitto della nave Costa Concordia, ormai ferma dinanzi all’Isola da un mese. “Le boe – si spiega in una nota – trasmetteranno i dati sull’idrodinamicità sia al server dell’Università di Algarve (Portogallo) sia al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il modello previsionale di sversamento”. Di seguito le prime immagini delle operazioni di monitoraggio di Argomarine pubblicate su Twitter. Categorie Archivi Categorie Archivi Altro Seleziona mese Altro Seleziona mese News Cerca: Cerca: News Cerca CercaTragedia del Giglio: progetto Argomarine per monitorare l’in... http://www.pietrobonosrl.it/2012/02/14/tragedia-del-giglio-pr... Mappa Lo sapevi? Contatti Siamo aperti dal Lunedi al Venerdi h 8,30-13,00 / 14,30-18,00 Via Anagnina 492b/c 00118 Morena RM Telefono 06/79846892 Fax 06/79846892 Accessori auto e moto E-mail: info [at] pietrobonosrl.it ©2012 Google - Map data ©2012 Google, Tele Atlas - Accessori auto e moto Visualizzazione ingrandita della mappa1 di 3 29/02/12 10.12 COLLARINO SEGGIOLINO AUTO RIPOSINO JEANS M GRAND PRIX (18-36 Mesi) SILVER LINE 258 ll collarino Riposino Età indicativa: fino a 4 deve la sua creazione anni. Gruppo 0+/1 da1 di 3 alla forte impressione 0 a 18 kg. Schienale 29/02/1 suscitata da certe reclinabile in 3 inquietanti posizioni posizioni per la nanna assunte dal collo del durante il viaggio. neonato soprattutto ... Dotato di avvolg... Leggi Leggi ! 24.50 ! 105.00 su su
  • 8. Costa Concordia: i 100 occhi di ArgoMarine per sorvegliare i... http://www.greenreport.it/_new/index.php?page=default&id=... Aree protette e biodiversità | Inquinamenti | Rifiuti e bonifiche Costa Concordia: i 100 occhi di ArgoMarine per sorvegliare il mare del Giglio, da oggi anche su Twitter [ 13 febbraio 2012 ] Il 14 e 15 febbraio il team del progetto Automatic recognition and geopositioning integrated in a Marine monitornig network (ArgoMarine), coordinato da Michele Cocco, sarà concentrato nello specchio acqueo antistante lIsola del Giglio. I ricercatori spiegano che «saranno posizionate delle boe derivanti che acquisiranno dati utili per mettere a punto il modello matematico in grado di prevedere levoluzione di eventuali sversamenti di idrocarburi dal relitto della Costa Concordia. Le operazioni saranno possibili grazie al supporto logistico e alla collaborazione della Direzione marittima di Livorno che presidia con i suoi mezzi le operazioni al Giglio insieme alla Protezione civile nazionale». Il facente funzione di presidente del Parco Nazionale dellArcipelago Toscano, Angelo Banfi, seguirà le operazioni dallisola del Giglio. ArgoMarine è un progetto scientifico che punta al controllo del traffico e dellinquinamento marino allinterno del bacino del Mediterraneo, soprattutto nelle aree di particolare valore naturalistico come quelle dellArcipelago Toscano. Il progetto ha preso il via nel 2009 con la creazione e la messa a punto del Marine Information System (Mis), una centrale di elaborazione dati in grado di raccogliere informazioni sulle criticità e la salute del mare provenienti da differenti sorgenti: satelliti, sensori ottici, nasi elettronici, veicoli sottomarini autonomi e sistemi di geolocalizzazione e geoposizionamento, per integrarle fra loro e generare quindi modelli previsionali per assistere le autorità preposte nella gestione delleventuale emergenza. E ancora in fase sperimentale, ma in questa fase di emergenza della Costa Concordia sono stati messi messi a disposizione team, tecnologie e conoscenze nellipotesi di un eventuale sversamento di idrocarburi nelle acque dellisola del Giglio che minaccerebbe anche il mare protetto e le altre isole del Parco Nazionale dellArcipelago Toscano. Il primo modello previsionale sulla possibile diffusione di un eventuale inquinamento prodotto dalla nave Costa Concordia naufragata al Giglio è stato pubblicato sul sito ufficiale di ArgoMarine e diffuso subito anche da greenreport.it e poi ripreso dai principali organi di stampa. Una simulazione che ha già dimostrato la sua precisione e le sue alte potenzialità, «anche grazie ad alcune riprese amatoriali del 24/01 che testimoniano la perfetta coincidenza del modello sviluppato per quel giorno http://bit.ly /y5e1LS con leffettiva diffusione delle chiazze dolio provenienti dal Concordia http://bit.ly/zzrzfh - spiega Cocco. Ora va reso ancora più preciso e per fare questo sarà necessario acquisire in loco dati idrodinamici rilevabili con specifiche boe derivanti. Le boe, in grado di rilevare la loro posizione, saranno rilasciate a circa 2 km dal relitto la mattina del 14 febbraio e prelevate il 15 febbraio e trasmetteranno i dati geolocalizzati sia al server delluniversità di Algarve in Portogallo che al Marine information system dellIstituto di scienza e tecnologie dellinformazione del Cnr che, insieme, perfezioneranno il modello previsionale di sversamento». Dal progetto spiegano che «ArgoMarine è uno dei primi progetti scientifici cofinanziati dallUnione Europea a dare a tutti la possibilità di seguire e partecipare ai lavori del team in ogni singola fase dellesperimento tramite liveblogging sul canale Twitter @ARGOMARINE_EU dove verranno pubblicati in real time dal Giglio dati scientifici, fotografie e video del test in mare e dei laboratori informatici in Portogallo e al Cnr di Pisa, al quale ci si potrà rivolgere per fare domande, chiedere informazioni e commentare il progetto». Ad Argo Marine, nato per volontà del Parco Nazionale dellArcipelago Toscano, partecipano la National Technical University of Athens, il Cnr/Isti, il Nansen Environmental and Remote Sensing Center, il Centro de Investigação Marinha e Ambiental -Costa Concordia: i 100 occhi di ArgoMarine per sorvegliare i... http://www.greenreport.it/_new/index.php?page=default&id=... Universidade do Algarve, il National Maritime Park of Zakinthos, il Joint Research Center e lUndersea Research Center - Nato. Per approfondimenti: http://www.argomarine.eu/public/ http://www.youtube.com/watch?v=utgHhGoG4II http://www.slideshare.net/ARGOMARINE/progetto-argomarine 1 di 2 29/02/12 10.04 Link del progetto: Website: www.argomarine.eu Facebook: ARGOMARINE Project http://bit.ly/yObrWA Twitter: @ARGOMARINE_EU https://twitter.com/ARGOMARINE_EU Youtube: ARGOMARINE http://www.youtube.com/ARGOMARINE Slideshare: ARGOMARINE http://www.slideshare.net/ARGOMARINE Consiglia Consiglia questo elemento prima di tutti i tuoi amici. Tweet 0 0 Ti consigliamo anche: Parco nazionale Arcipelago Toscano: presentato a Macao il progetto “Argomarine” Costa Concordia, ecco cosa potrebbe accadere: Argo Marine simula la fuoriuscita di olio combustibile dalla nave Costa Concordia. Arpat: «Nessun inquinamento in corso». Gentili: «Cè il rischio di un calo di attenzione» Naufragio Concordia, Clini: «Il Cdm dichiarerà stato di emergenza per tutta larea interessata»
  • 9. Il disastro della Costa Concordia Boe contro linquinamento P... http://www.lanazione.it/grosseto/cronaca/2012/02/14/667906-... GROSSETO Il disastro della Costa Concordia Boe contro linquinamento Parte il progetto di Argomarine SEGUI LA DIRETTA VIA TWITTER Gli sversamenti continuano ad essere lincubo di Isola del Giglio Il progetto scientifico finanziato dallUnione Europea già aveva fornito un modello su come si sarebbero estesi eventuali sversamenti dalla nave Isola del Giglio, 14 febbraio 2012 - Piazzare boe-spia che potranno dare utili informazioni su eventuali sversamenti della Costa Concordia, potenzialmente una bomba ecologica nellArcipelago Toscano. Questo in sintensi il progetto di Argomarine, progetto finanziato dallUnione Europea che proprio in queste ore e fino a tutto mercoledì effettuerà dei rilievi e piazzerà una serie di boe nella zona del relitto della Costa Concordia. Come si vede sopra, i tecnici di Argomarine stanno fornendo in diretta via Twitter lavanzamento del posizionamento delle boe. (E possibile seguire su @ARGOMARINE_EU e hashtag #gigliotest). Un progetto che viene da lontano. Argomarine (acronimo di Automatic Recognition and GeOpositioning integrated in a Marine Monitornig Network) mira al controllo del traffico e dell’inquinamento marino all’interno del bacino del Mediterraneo e, in particolare, di aree di particolare valore naturalistico come quelle dell’Arcipelago Toscano. Ha avuto inizio nel 2009 con la creazione e la messa a punto del Mis (Marine Information System), una centrale di elaborazione dati in grado di raccogliere informazioni sulle criticità e la salute del mare provenienti da differenti sorgenti: satelliti, sensori ottici, nasi elettronici, veicoli sottomarini autonomi e sistemi di geolocalizzazione e geoposizionamento, integrarle fra loro e generare quindi modelli previsionali per assistere le autorità preposte nella gestione dell’eventuale emergenza. Il primo modello previsionale, pubblicato sul sito ufficiale di Argomarine e diffuso dai principali organi di stampa, aveva già fornito alcuni risultati. Alcune immagini amatoriali del 24 gennaio avevano dimostrato la coincidenza del modello sviluppato con l’effettiva diffusione delle chiazze . "Ora va reso ancora piu’ preciso - dicono da Argomarine - e per fare questo sarà ’ necessario acquisire in loco dati idrodinamici rilevabili con specifiche boe derivanti. Le boe, in grado di rilevare la loro posizione, saranno rilasciate a circa 2 km dal relitto la mattina del 14.02 e prelevate il 15.02 e trasmetteranno i dati geolocalizzati sia al server dellUniversità di Algarve in Portogallo che al Marine Information System dell’ Istituto di Scienza e Tecnologie dellInformazione del Cnr che, insieme, perfezioneranno il modello previsionale di sversamento". Francesco Marinari1 di 1 29/02/12 10.19
  • 10. Curiosità Eventi Contatti: Link consigliati: F1 Live RSS Feed Tragedia del Giglio: progetto Argomarine per monitorare l’in... http://www.tuttomotoriweb.com/2012/02/14/tragedia-del-gigl... search... Search TMW | Tutto Motori Web, News su Auto, Moto, Fuoristrada, Suv, Barche Tragedia del Giglio: progetto ArgomarineArgomarine per monitorare l’in... Tragedia del Giglio: progetto per h monitorare l’inquinamento marino (fotogallery) Sei un vero romantico? Nautica | Redazione1 | 14 febbraio 2012 13:20 L’hai invitata e ti ha detto di no? Fallo con una Serenata! www.facebook.com/heineken Home Naso San Auto Software Free, catalogato e scelto Siti Moto consigliati, news F1 e meteo www.nasosan.it 4!4 TRAGEDIA DEL GIGLIO – Il progetto scientifico Argomarine ha preso il via stamane al largo dell’Isola del Tassa di stazionamento GiglioMotorSport per monitorare la situazione ambientale e l’eventuale traffico dell’inquinamento marino. La fase di Donne dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, consiste nel posizionare di Marina di acquisizione e Motori Scopri ora la promozione esclusiva Loano per azzerarla! alcuneNautica boe a circa 2 km dal relitto della nave Costa Concordia, ormai ferma dinanzi all’Isola da un mese. “Le www.MarinadiLoano.it/TaxFree Curiositàin una nota – trasmetteranno i dati sull’idrodinamicità Offerta Pasqua Soverato boe – si spiega sia al server dell’Università di Algarve Eventi (Portogallo) sia al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il modellovantaggiosa Per le tue vacanze di Pasqua Contatti: offerta in B&B. previsionale di sversamento”. Di seguito le prime immagini delle operazioni di monitoraggio di Argomarine Link consigliati: pubblicate su Twitter. www.brezzamare.it F1 Live RSS Feed search... Search Tragedia del Giglio: progetto Argomarine perArgomarine per monitorare l’in... monitorare l’inquinamento marino (fotogallery) http://www.tuttomotoriweb.com/2012/02/14/tragedia-del-gigl... Nautica | Redazione1 | 14 febbraio 2012 13:20mantico? ha detto di no? Fallo con di 7 1 una 29/02/12 10.23heinekenatalogato e scelto Siti F1 e meteo TRAGEDIA DEL GIGLIO – Il progetto scientifico Argomarine ha preso il via stamane al largo dell’Isola delonamentomozione esclusiva di Marina di Giglio per monitorare la situazione ambientale e l’eventuale traffico dell’inquinamento marino. La fase dirla! acquisizione dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, consiste nel posizionare.it/TaxFreea Soverato alcune boe a circa 2 km dal relitto della nave Costa Concordia, ormai ferma dinanzi all’Isola da un mese. “Lee di Pasqua vantaggiosa boe – si spiega in una nota – trasmetteranno i dati sull’idrodinamicità sia al server dell’Università di Algarve (Portogallo) sia al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il modello previsionale di sversamento”. Di seguito le prime immagini delle operazioni di monitoraggio di Argomarine pubblicate su Twitter. 1 di 7 29/02/12 10.23
  • 11. Home Attualità Cronaca Questa è la copia cache di Google di http://www.altraopinione.org/2012/02/14/concordia-si-svuotano- I Commenti di Samele Anselmo i-serbatoi-operazioni-in-real-time-su-twitter/. È unistantanea della pagina visualizzata il 24 feb 2012 Senza categoria 11:00:08 GMT. Nel frattempo la pagina corrente potrebbe essere stata modificata. Ulteriori informazioni Video Zibaldone Concordia: si svuotano i serbatoi Operazioni in real time su Tw... http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:Bn... Sono stati evidenziati i seguenti termini usati nella ricerca: argomarine Versione solo testo Barzellette Divertenti Il Gratis di Internet AltraOpinione di http://www.altraopinione.org/2012/02/14/concordia-si-svuotano- Questa è la copia cache di Google i-serbatoi-operazioni-in-real-time-su-twitter/. È unistantanea della pagina visualizzata il 24 feb 2012 Cerca nel sito... 11:00:08 GMT. Nel frattempo la pagina corrente potrebbe essere stata modificata. Ulteriori Sito informazioni dInformazione e dOpinione ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed Sono stati evidenziati i seguenti termini usati nella ricerca: argomarine Versione solo testo File utili 14 feb 2012 Il Negozio Online Concordia: che svuotano i serbatoi Operazioni Lo Sportello si assiste i consumatori completamente on-line in real time su AltraOpinione Sala Giochi Twitter Home Sarà possibile seguire Sito dInformazione e dOpinione online la situazione all’Isola del Giglio Attualità Cronaca grazie al progetto Anselmo I File utili di Samele Argomarine Commenti Il Negozio Online Senza categoria Da oggi la salute delle assiste del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscana si potrà Lo Sportello che acque i consumatori completamente on-line Video monitorare anche via web. Il 14 e 15 febbraio il team del progetto scientifico Argomarine, Sala Giochi Zibaldone coordinato dal dottor Michele Cocco, sarà concentrato nello specchio di mare antistante il Giglio Barzellette Home per controllare la situazione e prevenire eventuali rischi di inquinamento: proprio in quei DivertentiConcordia:giorni Attualità si svuotano i serbatoi Operazioni vivo le operazioni di svuotamento del carbuirante dai serbatori della infatti entreranno nel in real time su Tw... Il Gratis di Internet http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:Bn... Cronaca Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti all’isola. I Commenti di Samele Anselmo Cerca nel sito... Sarà possibile seguire il defueling via Twitter, sul canale @ARGOMARINE_EU dove Senza categoria1 di 5 verranno pubblicati in real time dati scientifici, fotografie e video del test in mare e dei laboratori Video 29/02/12 10.18 ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed informatici in Portogallo e al CNR di Pisa, e al quale ci si potrà rivolgere per fare domande, Zibaldone chiedere informazioni e commentare il progetto. 14 feb 2012 Barzellette Divertenti Argomarine Il Gratis di Internet delle boe che acquisiranno dati utili per mettere a punto il posizionerà in acqua Concordia: siin grado di prevedere l’evoluzione di eventuali sversamenti di idrocarburi modello matematico svuotano i serbatoi Operazioni in real time su Twitter sito... Concordia. Le boe, in grado di rilevare la loro posizione, saranno dal relitto della Costa Cerca nel rilasciate a circa 2 chilometri dal relitto la mattina del 14 febbraio e prelevate il giorno dopo e trasmetterannotesto geolocalizzati sia al servernormale feed RSS Feed ingrandisci il i dati seguireilonline la situazione Algarve in Portogallo che al testo testo dell’Università di all’Isola del Sarà InformationrimpicciolisciIstituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione delGiglio Marine possibile System dell’ CNR che, grazieperfezioneranno il modello previsionale di sversamento. insieme, al progetto Argomarine 14 feb 2012 13/02/2012 Da oggi la salute delle acque del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscana si potrà Concordia: si svuotano i serbatoi Operazioni in real time su monitorare anche via web. Il 14 e 15 febbraio il team del progetto scientifico Argomarine, Twitter Article source: http://www.intoscana.it/intoscana2/opencms/intoscana/sito-intoscana coordinato dal dottor Michele Cocco, sarà concentrato nello specchio di mare antistante il Giglio /Contenuti_intoscana/Canali/News/visualizza_asset.html?id=1133287&pagename=704617 per controllare la situazione e prevenire eventuali rischi di inquinamento: proprio in quei giorni infatti entreranno seguire operazioni di svuotamento del carbuirante dai del Giglio Sarà possibile nel vivo le online la situazione all’Isola serbatori della Categoria: Internet | Tag: Costa Concordia, Schettino Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti all’isola. grazie al progetto Argomarine Nessun salute delle acque » Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscana si potrà Da oggi la Commento del1 di 5 29/02/12 10.18 monitorare anche via web. Il 14 e 15 febbraio il team del progetto scientifico Argomarine, Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito. coordinato dal dottor Michele Cocco, sarà concentrato nello specchio di mare antistante il Giglio per controllare la situazione e prevenire eventuali rischi di inquinamento: proprio in quei giorni infatti entreranno nel vivo le operazioni di svuotamento del carbuirante dai serbatori della Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti all’isola. Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto.. Lascia un commento 1 di 5 29/02/12 10.18 Nome (richiesto) E-mail (non sarà pubblicata) (richiesta) Website Il tuo commento:
  • 12. Nave Costa Concordia: Greenpeace: “Sostanze pericolose per ... http://www.ecoo.it/articolo/nave-costa-concordia-greenpeace-... Il network: Attualità Annunci Casa iPhone iPadNave Costa Concordia: Greenpeace: “Sostanze pericolose per ... http://www.ecoo.it/articolo/nave-costa-concordia-greenpeace-... Il network: Attualità Annunci Casa iPhone iPad | Login | Registrati Cerca Home Energie Rinnovabili Ecoincentivi Inquinamento Pannelli solari Nucleare Riciclaggio Natura Video No Tav, la Val di Alle sfilate di Etichette World Clean Up Susa è davvero a Milano è boom di energetiche, lItalia 2012: ripuliamo il rischio pellicce nel mirino dellUe mondo? ambientale? | Login | Registrati Nave Costa Concordia: Greenpeace: Segui Ecoo Cerca “Sostanze pericolose per l’ambientesolariper la Riciclaggio Natura Home Energie Rinnovabili Ecoincentivi Inquinamento Pannelli e Nucleare Mi piace Video A Veronica Ricasoli, Alessio Baù e altri 3.108 piace questo elemento. salute” No Tav,davvero a Susa è la Val di Alle sfilate di Milano è boom di Etichette energetiche, lItalia World Clean Up 2012: ripuliamo il rischio pellicce nel mirino dellUe mondo? Condividi ambientale? piace Mi Invia Commenti (1) Tutte le opzioni per seguire Ecoo Nave Costa Concordia: Greenpeace: Il rischio marea nera per la Sardegna Segui Ecoo “Sostanze pericolose per l’ambiente e per la Mi piace A Veronica Ricasoli, Alessio Baù e altri 3.108 piace questo elemento. salute” Condividi Mi piace Invia Commenti (1) Tutte le opzioni per seguire Ecoo Il rischio marea nera per la Sardegna ECOO SUL TUO IPHONE E IPAD Scarica gratis dall’App Store l’applicazione NanoPress iPad iPhone Più letti Incentivi GPL e metano 2012 a marzo per gli impianti installati... ECOO SUL TUO IPHONE E IPAD Mi piace 13 Invia Scarica gratis dall’App Store l’applicazione NanoPress Il naufragio della Costa Concordia genera molte preoccupazioni per l’ambiente, tanto più ora che Incentivi auto gpl 2012, il governo in iPad campo per la... iPhone si paventa il pericolo inabissamento per la nave. Un rischio che potrebbe costare caro in termini di Mi piace 12 Invia sostenibilità ambientale. E a farne le spese sarebbe soprattutto la Sardegna, perché, a causa dell’andamento delle correnti, proprio la parte orientale dell’isola sarebbe soggetta alla marea nera, Più letti in seguito all’eventuale fuoriuscita del carburante dai serbatoi. A conferma di questa tesi anche i dati Vivisezione, grande la mobilitazione Incentivi GPL e metano 2012 a sul caso delle... resi noti dai ricercatori impegnati nel progetto europeo “Argomarine”. marzo per gli impianti installati... Mi piace 114 Invia Mi piace 13 Invia Gli studiosi hanno eseguito una vera e propria simulazione del possibile disastro ambientale e sono riusciti a dimostrare che, con lo sversamento del carburante nelle acque del mare, con i Villa Adriana, aperta uninchiesta Il naufragio della Costa Concordia genera molte preoccupazioni per l’ambiente, tanto più ora che Incentivi scelto per la discarica movimenti delle onde e con l’azione dei venti, il combustibile verrebbe portato alle spiagge, per poi sul sito auto gpl 2012, il governo in si paventa il pericolo inabissamento per la nave. Un rischio che potrebbe costare caro in termini di campo per la... Mi piace Invia essere riportato in mare, prima nelle acque dell’Isola del Giglio e della Toscana e infine si Mi piace 12 Invia sostenibilità ambientale. E a farne le spese sarebbe soprattutto la Sardegna, perché, a causa diffonderebbe verso la Corsica e la Sardegna. dell’andamento delle correnti, proprio la parte orientale dell’isola sarebbe soggetta alla marea nera, Ambientalisti cinesi mostrano in seguito proposito il tutto viene confermato da Giovanni Ticca, esperto idrocliamatico del Servizio A questo all’eventuale fuoriuscita del carburante dai serbatoi. A conferma di questa tesi anche i dati Vivisezione, grande la degli orsi... lestrazione della bile mobilitazione sul caso delle... resi noti dai ricercatori impegnatiquale ha spiegato: “Un’ipotesi remota ma non impossibile. Una agrometeorologico regionale, il nel progetto europeo “Argomarine”. Mi piace 148 Mi piace 114 Invia Invia variante fondamentale sono i venti. Per quel che ho visto sulle carte, la nave è incagliata in una zona Gli studiosi hanno eseguito una vera e propria simulazione del possibile disastro ambientale e sono in parte protetta dal maestrale che sull’Isola del Giglio arriva attenuato dalla vicina Corsica, ma riusciti a dimostrare che, con lo sversamento del carburante nelle acque del mare, con i un’eventuale marea nera potrebbe scivolare verso la Sardegna.” Le migliori offerte della aperta uninchiesta Villa Adriana, rete sul sito scelto per la discaricaNave Costa Concordia: Greenpeace: “Sostanze pericolose per ... portato alle spiagge, per poi movimenti delle onde e con l’azione dei venti, il combustibile verrebbe http://www.ecoo.it/articolo/nave-costa-concordia-greenpeace-... Mi piace Invia essere riportato misure di prima nelle acque dell’Isola del Giglio e della Toscana e infine si In ogni caso le in mare, prevenzione sono state adottate: intorno alla Costa Concordia sono state diffonderebbe verso la Corsica e la Sardegna. Ambientalisti cinesi mostrano A questo proposito il tutto viene confermato da Giovanni Ticca, esperto idrocliamatico del Servizio disposte delle panne antinquinamento,con l’obiettivo di contenere un’eventuale fuoriuscita di lestrazione della bile degli orsi... 224.35 !1 di 3 agrometeorologico regionale, il quale ha spiegato: “Un’ipotesi remota ma non impossibile. Una carburante o di altre sostanze inquinanti. Gaja Costa Russi 148 Mi piace Invia 29/02/12 10.32 Italian Wine Selection » Vini Rossi variante fondamentale sono i venti. Per quel che ho visto sulle carte, la nave è incagliata in una zona L’attenzione non deve comunque mancare, in modo da evitare conseguenze drastiche in termini di in parte protetta dal maestrale che sull’Isola del Giglio arriva attenuato dalla vicina Corsica, ma impatto ambientale. Revell 05049 - Nave un’eventuale marea nera potrebbe scivolare verso la Sardegna.” Le miglioriBlücher, scala 1:7 offerte della rete 9.99 ! Amazon " In ogni piace le misure di Baù, Veronica Ricasolistate adottate: intorno alla Costa Concordia sono state Mi caso A Alessio prevenzione sono e altri 3.109 piace questo elemento. » Modellismo << Indietro Continua a leggere >> Lego 4642 Nave Da 11.3 ! Pesca MidaStore1 di 3 Sommario » Giocattoli e Peluche 29/02/12 10.32 1. Introduzione Altre offerte » 2. Al via il prelievo del carburante dal relitto 3. Le fasi per lo smaltimento dei rifiuti Cerchi casa? 4. I materiali e le sostanze tossiche a bordo della nave Trova subito quella giusta per te sul 5. L’inquinamento da detersivi portale n°1 in Italia 6. Il recupero del carburante: ecco come avverrà Nuova offerta Sky 7. Lok al recupero del carburante Nuova offerta Sky Solo online il 1° mese è gratis! 8. Lappello del WWF 9. Prefetto replica: "Nessun dato allarmante" Che scarpe indosserai la prossima 10. La Protezione Civile: per Gabrielli una contaminazione ambientale stagione? Infradito, con tacco, sandali o zeppe.. su 11. Il rischio marea nera per la Sardegna Shoes di Stylosophy! 12. Una nave ecocompatibile Una mela al giorno che toglie il 13. La corsa contro il tempo medico di torno? 14. Esiste già un danno ambientale Su TantaSalute i consigli per stare
  • 13. Nave Concordia, continuano le attività di pompaggio del carb... http://pisanotizie.it/news/news_20120214_costa_concordia_c... PISA NOTIZIE 14/02/12 07:47 | redazione Nave Concordia, continuano le attività di pompaggio del carburante Sono 103 i metri cubi raccolti dal primo serbatoio. Ne mancano cinque. I lavori proseguono spediti grazie anche alle buone condizioni meteo Proseguono senza intoppi le attività di pompaggio del carburante dal primo dei sei serbatoi della nave Costa Concordia, allisola del Giglio, operazioni che hanno preso il via domenica scorsa. I tecnici della Neri Smit a bordo del pontone Meloria tengono costantemente sotto controllo il bunkeraggio del carburante. E stato completato ieri mattina il pompaggio dei 103 metri cubi di carburante dal primo serbatoio di Costa Concordia. I tecnici di Neri/Smit & Salvage stanno proseguendo adesso con il pompaggio del secondo serbatoio che prosegue alla velocità di 10 metri cubi allora grazie alle buone condizioni metereologiche. Ieri mattina, a un mese esatto dal naufragio, abbracciati tra loro i familiari delle 15 persone ancora disperse hanno salutato i loro cari i cui corpi, probabilmente, sono ancora bloccati nella Costa Concordia piegata davanti al molo dellIsola del Giglio. Con unimbarcazione sono stati portati accanto al relitto: "Oggi è stato il giorno più duro dopo il naufragio" ha detto Kevin, fratello del cameriere indiano della Concordia Russell Rebello. "Ho stampato tutti i messaggi che sono arrivati dagli amici di mio fratello e degli altri dispersi e li abbiamo buttati in mare insieme ai fiori", ha proseguito Kevin. Partirà invece oggi loperazione Argomarine, progetto scientifico nato per volontà del Parco dellArcipelago Toscano che mira al controllo di traffico e inquinamento marino. Dati, foto e video, ma anche risposte e informazioni, sarà possibile seguire in tempo reale su Twitter il lavoro di ricerca sulla previsione di danni da eventuali sversamenti dalla Costa Concordia, allisola del Giglio. La fase di acquisizione dei dati, possibile con il supporto della Capitaneria di Porto di Livorno, sarà realizzata grazie a boe installate a circa 2 chilometri dal relitto: "Le boe - si spiega in una nota - trasmetteranno i dati sullidrodinamicità sia al server dellUniversità di Algarve (Portogallo) sia al Marine Information System del Cnr di Pisa, che insieme perfezioneranno il modello previsionale di sversamento". Chi siamo | Redazione | Contatti | Pubblicità | Copyright | Privacy | Credits | RSS Testata giornalistica iscritta al numero 23/08 del Registro Stampa del Tribunale di Pisa in data 23 dicembre 2008 Editore: OLTREMEDIA srl P. IVA 018976905071 di 2 29/02/12 10.33
  • 14. Salute Sport Eventi Cinema Cultura Musica Spettacolo Argomarine: dalla Toscana progetto europeo contro linquina... Cerca nel sito... http://www.obiettivotre.com/2012/02/argomarine-da-toscana-... Argomarine: dalla Toscana progetto europeo contro l’inquinamento del mare Chi siamo Il nostro lavoro Scritto da nostri Clienti In primo piano feb 16, 2012 I Ylenia Cronaca, Mi piace Tweet 13 2 7 Informazione 2.0 Contatti Feed RSS Rimani aggiornato via Email Livorno – Monitorare gli effetti dello sversamento da idrocarburi nel Mediterraneo per creare un modello che permetta di contenere gli effetti di questo tipo di inquinamento e aiuti nella bonifica: è l’obiettivo del progetto “Argomarine” nato nel 2009 per volontà del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, e finanziato dall’Unione Europea. Il progetto, coordinato da un omonimo Consorzio, che riunisce 9 partners da 5 paesi europei, mette insieme una serie di dati, ricavati da satelliti, boe, segnali chimici, che riguardano la circolazione di acque e venti, per creare un modello matematico che consente di controllare eventuali sversamenti in mare. Home In questiCronaca team di Argomarine è intervenuto all’Isola del Giglio, dopo il naufragio della nave Costa Concordia: giorni il i tecnici Politica infatti sono stati chiamati per analizzare l’eventuale sversamento del carburante della nave. Dopo aver creato un modello Salute matematico di previsione, sono stati raccolti i dati idrodinamici, grazie all’impiego di alcune boe, inviati poi all’Università di Algarve in Portogallo e al Marine Information System del CNR, per il perfezionamento delle Sport previsioni. EventiArgomarine: dalla Toscana progetto europeo contro linquina... Cinema http://www.obiettivotre.com/2012/02/argomarine-da-toscana-... Cultura1 di 5 Musica 29/02/12 10.05 Spettacolo Cerca nel sito... Argomarine: dalla Toscana progetto europeo contro l’inquinamento del mare “L’obiettivo di questi studi non è legato tanto al caso della Costa Concordia in sé quanto all’individuazione di un modello che possa essere utilizzato in generale in caso di sversamento di materiali galleggianti, come il petrolio – spiega Michele Cocco, coordinatore del progetto Argomarine – Noi non possiamo prevenire uno sversamento, dovuto per lo più adIn primo o azioni illegali,2012 Scritto da Ylenia Cronaca, incidenti piano feb 16, ma possiamo fornire informazioni sul comportamento della macchia, piace Mi contenendo così l’inquinamento e velocizzando le operazioni di bonifica”. Tweet 13 2 7 Il progetto riguarda la fuoriuscita di idrocarburi ma potrebbe essere adattato anche ad altre sostanze: “Il nostro modello ad esempio potrebbe tornare utile nella gestione del fenomeno del Pacific Trash Vortex, l’isola di spazzatura galleggiante che si è formata, a partire dagli anni ‘50, nell’Oceano Pacifico” prosegue Michele Cocco. E nel caso dei fusti tossici, individuati ieri al largo dell’isola della Gorgona? “Per la Gorgona la situazione è differente: le Livorno – Monitorare gli effetti dello sversamento da idrocarburi nel Mediterraneo per creare un modello che permetta di contenere gli effetti di questo tipo di inquinamento e aiuti nella bonifica: è l’obiettivo del progetto “Argomarine” nato nel 2009 per volontà del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, e finanziato sostanze tossiche contenute nei fusti hanno un peso specifico superiore all’acqua e quindi non dall’Unione Europea. galleggiano – spiega il dott Cocco – Lì si tratterà di monitorare soprattutto l’eventuale contaminazione della catena alimentare, dovuta all’apertura dei fusti, con analisi dirette sul pescato”. Il progetto, coordinato da un omonimo Consorzio, che riunisce 9 partners da 5 paesi europei, mette insieme una serie di Oltre alle conseguenze sul piano della salvaguardia dell’ambiente marino, Argomarine è interessante anche dal punto di un modello dati, ricavati da satelliti, boe, segnali chimici, che riguardano la circolazione di acque e venti, per creare vista della comunicazione scelta: al sito internet ufficiale,sversamenti in mare. e alla copertura video, il team ha matematico che consente di controllare eventuali messo in piedi nel 2009, recentemente affiancato canali sui principali social media come Facebook, Youtube, Youreporter ma soprattutto Twitter, dovegiorni fatto il live blogging del progetto: un modoall’Isola del non solo la divulgazione delledella nave Costa Concordia: In questi viene il team di Argomarine è intervenuto che consente Giglio, dopo il naufragio notizie a tutti coloro che ne sono interessati ma che permetteanalizzare l’eventuale sversamento del carburante della nave. Dopo aver creato un i tecnici infatti sono stati chiamati per anche ai membri del team scientifico, distribuito in 5 paesi diversi, di tenersi in contatto costante. modello matematico di previsione, sono stati raccolti i dati idrodinamici, grazie all’impiego di alcune boe, inviati poi “Ilall’Università di Algarveper far conoscere questo progetto ha impressionato molto la CNR, perEuropea, tanto che tipo di comunicazione scelta in Portogallo e al Marine Information System del Comunità il perfezionamento delle previsioni. 1 di 5 29/02/12 10.05 ci è stato chiesto di scrivere quanto fatto per presentarlo come best practice – conclude Aurora Ciardelli, responsabile della comunicazione del Parco Nazionale Arcipelago Toscano – L’UE sembra intenzionata infatti a rendere obbligatorio questo modello di comunicazione per la divulgazione dei progetti scientifici futuri”. (Foto tratte dai social di Argomarine) Share | Ti potrebbe interessare anche:
  • 15. La tragedia della Concordia Inquinamento, il grande incubo Il... http://www.lanazione.it/grosseto/cronaca/2012/02/14/668065... GROSSETO La tragedia della Concordia Inquinamento, il grande incubo Il progetto di Argomarine E Greenpeace fa inventario orrori Due studi tengono banco: quello sostenuto dallUnione Europea e quello degli ambientalisti SEGUI LA DIRETTA TWITTER DEL PROGETTO ARGOMARINE Grosseto, 14 febbraio 2012 - Mentre Argomarine, studio sostenuto dallUnione Europea, sta promuovendo tra martedì e mercoledì una campagna di misurazione dei veleni intorno alla Concordia, con la realizzazione delle possibili direzioni di un eventuale sversamento, in un altro studio lassociazione ambientalista Greenpeace fa un inventario dei veleni contenuti allinterno della Concordia. Il problema inquinamento tiene banco sul caso della nave naufragata sulle coste del Giglio. Preservare lisola da un disastro ecologico è uno dei problemi più importanti, insieme a quello della ricerca dei corpi dei dispersi, per i quali i parenti attendono con immenso dolore. Lo studio di Argomarine prevede il posizionamento di alcune boe per meglio sviluppare un modello matematico già presentato nei giorni successivi al naufragio. Modello che simula le eventuali dispersioni di carburante della Costa Concordia, mentre intorno al relitto gli uomini della Smit Neri continuano nellestrazione del carburante della nave. Greenpeace intanto pubblica "Toxic Costa", un inventario ragionato delle sostanze e dei materiali pericolosi ancora presenti sulla nave, che parte dallelenco fornito dallarmatore al Commissario delegato per lemergenza naufragio della Costa Concordia, pubblicato lo scorso 27 gennaio. Greenpeace spiega infatti di apprezzare la trasparenza che ha portato alla pubblicazione dellinventario, ma luso di termini generici come "pitture e smalti" o "insetticida" non permette di "effettuare stime apprezzabili dei rischi per lambiente", sottolineano gli ambientalisti. Molte sostanze di cui sono costituiti questi prodotti, infatti, sono composti organici a base di cloro, noti per la loro persistenza nellambiente e la capacità di accumularsi negli organismi viventi. La loro esposizione nel lungo periodo può comportare serie ripercussioni sulla salute, talora in maniera irreversibile. Inoltre, nellelenco dellarmatore, non cè traccia di tutta una serie di "articoli di arredamento" a bordo della Costa Concordia. Si tratta di tappeti, tendaggi, tavoli, elettrodomestici che contengono additivi chimici, molti dei quali pericolosi. Se la nave si dovesse spezzare o rimanere a lungo adagiata sul fondo, sostanze come ftalati, alchilfenoli (tensioattivi non ionici), composti a base di bromo e paraffine clorurate potrebbero, nel corso degli anni, essere gradualmente rilasciate in mare e contaminare lambiente circostante. Francesco Marinari1 di 1 29/02/12 10.03