SlideShare a Scribd company logo
1 of 5
Download to read offline
1	
MISURARE PER MIGLIORARE.
LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
1. Descrizione della soluzione
Il monitoraggio ambientale del PON Infrastrutture e Reti 2014-2020 è un’esperienza
innovativa per il concreto popolamento di indicatori che misurano gli effetti ambientali,
positivi e negativi, di azioni volte a realizzare nuove infrastrutture di trasporto o a potenziare
e migliorare quelle esistenti (reti TEN-T e reti ferroviarie regionali, porti, servizi ICT per la
mobilità), finanziate dal PON-IR, il programma gestito dal Ministero della Mobilità e delle
Infrastrutture Sostenibili – MiMS che promuove sistemi di trasporto sostenibili e interventi
volti ad eliminare le strozzature nelle principali infrastrutture di rete, puntando al
potenziamento dell’offerta ferroviaria, all’aumento dell’accessibilità ai principali nodi logistici
e all’ottimizzazione del sistema aeroportuale del Mezzogiorno d’Italia.
2. Descrizione del team e delle proprie risorse e competenze
Le attività di monitoraggio, coordinate da un responsabile del MiMS, sono svolte dalla Task
Force Ambiente, composta da tre esperte in valutazione e monitoraggio ambientale, che
supporta il Ministero in tutte le questioni ambientali connesse all’attuazione del Programma,
in stretta collaborazione con i Responsabili di Linea di Azione e con gli altri gruppi di
assistenza tecnica coinvolti nell’attuazione, gestione e monitoraggio e controllo del
Programma. Le attività di monitoraggio ambientale sono condivise periodicamente con il
Tavolo Tecnico per il monitoraggio ambientale del PON-IR, al quale partecipano diversi
Ministeri ed Enti competenti, che ha un ruolo di accompagnamento nella definizione degli
indicatori e della metodologia proposta, nella costruzione del quadro conoscitivo del
contesto ambientale, nell’analisi degli esiti del monitoraggio e nella soluzione di eventuali
criticità.
2	
Questa struttura di governance ambientale, che ha risposto con concretezza allo spirito di
collaborazione tra i diversi soggetti coinvolti nel Programma, ha mostrato la sua validità sin
dall’avvio delle attività ed ha consentito di integrare i temi ambientali e la loro misurazione
in tutte le fasi di attuazione, gestione e controllo, rendendo “ordinarie” attività che sono
solitamente molto episodiche e, pertanto, scarsamente efficaci.
Un generale apprezzamento è stato espresso da tutti i soggetti istituzionali coinvolti e, a
seguito di un processo di selezione e sondaggio dei Programmi Operativi finanziati con
Fondi Strutturali e di Investimento Europei nel periodo 2014-2020, l’esperienza del PON IeR
è stata riconosciuta dalla Commissione Europea come una delle buone prassi a livello
europeo per l’integrazione degli aspetti ambientali nei PO.
3. Descrizione dei bisogni che si intende soddisfare
La metodologia ideata per il monitoraggio del PON-IR, pur basandosi su una letteratura
consolidata a livello nazionale e internazionale e rispondendo a precise indicazioni
normative (Art. 18 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., che recepisce l’Art. 10 della Direttiva
2001/42/CE sulla Valutazione Ambientale Strategica - VAS di piani e programmi), consente
di effettuare una valutazione quantitativa degli effetti ambientali di un programma
complesso. Tali analisi, infatti, pur essendo obbligatorie da ben 15 anni, continuano ad
essere prevalentemente qualitative e, dunque, molto soggettive, in quanto non hanno alla
base una raccolta dati sistematica, inserita in un piano di monitoraggio organico e
funzionale. Un giudizio “positivo” o “negativo” su un’azione finanziata, infatti, può essere
espresso con oggettività solo quando sia basato su informazioni e dati comparabili nel
tempo e nello spazio. È a questa esigenza – apparentemente banale, ma che, invece,
richiede la raccolta di una grande mole di dati da più fonti, complesse elaborazioni dati per
3	
garantire uniformità e, infine, interpretazioni corrette e solide – che risponde l’attività di
monitoraggio del PON-IR.
4. Descrizione dei destinatari della misura
Il monitoraggio ambientale è finalizzato a verificare che il PON-IR non arrechi effetti negativi
ambientali in tutti i territori interessati dalla realizzazione delle opere e che quelle stesse
opere concorrano al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità ambientale che il
Programma si è prefissato, come la riduzione delle emissioni inquinanti, la riduzione
dell’incidentalità, la tutela della biodiversità, ecc.: il monitoraggio ambientale serve a valutare
se, e in che misura, tali obiettivi sono stati raggiunti.
L’attività è dunque volta a monitorare gli effetti del Programma su territori e cittadini, a
rafforzare la conoscenza degli aspetti ambientali connessi all’attuazione del Programma, a
facilitare il riuso dei dati prodotti e a supportare le scelte per il ciclo di programmazione
futuro.
5. Descrizione della tecnologia adottata
Alla base del monitoraggio ambientale del PON-IR vi è stato un grande lavoro preliminare
di ricerca e di studio per individuare indicatori che fossero realmente significativi e
rappresentativi dei progetti finanziati e della loro sostenibilità ambientale. Questo lavoro si
è concretizzato in un “Piano di Monitoraggio Ambientale”. Il Piano di Monitoraggio
Ambientale prevede un percorso articolato in 4 macrofasi:
Fase 1: definizione della governance del monitoraggio (soggetti da coinvolgere e rispettivi
ruoli, risorse finanziare dedicate, modalità di acquisizione dei dati e delle informazioni
ambientali e progettuali, periodicità della reportistica, calendarizzazione degli incontri, ecc.).
Fase 2: definizione del quadro conoscitivo, basato sull’analisi dell’evoluzione del contesto
ambientale sul quale proiettare l’analisi dello stato di avanzamento del Programma tramite
informazioni fornite dai Beneficiari. Tale analisi viene effettuata mediante indicatori di
contesto ambientale, che descrivono le caratteristiche generali delle matrici ambientali dei
territori interessati dal Programma e la loro evoluzione nel tempo, e rappresentano la base
rispetto alla quale effettuare raffronti quantitativi con gli indicatori che misurano gli effetti del
Programma (indicatori di contributo).
4	
Fase 3: descrizione degli effetti del Programma e valutazione del contributo connesso alla
realizzazione e all’esercizio dei diversi interventi rispetto alla variazione del contesto
ambientale. Ciò avviene confrontando gli indicatori di processo, che quantificano
l’avanzamento fisico degli interventi finanziati dal Programma – siano essi opere fisiche
(ferrovie, porti, ecc.) o interventi immateriali (ICT) – con gli indicatori di contesto. Per ogni
intervento si raccolgono i dati georiferiti che, mediante analisi spaziali in ambiente GIS,
vengono “sovrapposti” ai diversi strati informativi rilevanti da un punto di vista ambientale,
ricavando le informazioni necessarie al popolamento degli indicatori di contributo, che
misurano invece quanto il Programma incide sulla variazione del contesto ambientale, o
forniscono quantomeno una stima basata su robuste ipotesi di calcolo, condivise anche con
il Tavolo tecnico per il monitoraggio ambientale del PON-IR. I dati non ricavabili mediante
analisi spaziali sono raccolti mediante schede dedicate, differenziate per tipologia di
intervento.
Fase 4: sviluppo di un Sistema Informativo funzionale allo svolgimento delle attività di
monitoraggio ambientale ed in grado di includere tutte le informazioni necessarie al
popolamento degli indicatori ambientali, pienamente integrato nel Sistema Informativo per il
monitoraggio dell’avanzamento fisico, procedurale e finanziario del Programma, attraverso
la costruzione di una base dati unica. Le diverse sottosezioni del sistema informativo
raccolgono tutti i dati forniti dai beneficiari e tutte le elaborazioni effettuate dalla Task Force
Ambiente a scala di Programma e a scala di progetto. È inoltre disponile un visualizzatore
webGIS, che permette di rappresentare in modo dinamico le caratteristiche progettuali degli
interventi e il contesto ambientale e territoriale ove essi verranno realizzati.
5	
6. Indicazione dei valori economici in gioco (costi, risparmi ipotizzati,
investimenti necessari)
I costi dell’attività ricadono sull’Asse III del Programma “Assistenza Tecnica” e sono
riconducibili essenzialmente alla copertura dei compensi professionali dei tre esperti
ambientali costituenti la Task Force Ambiente, nel quale però sono ricomprese, oltre al
monitoraggio ambientale, tutte le attività di presidio ambientale svolte sul Programma. Altre
voci di spesa sono correlate alla sinergia nata con l’AT Comunicazione e l’AT Monitoraggio
(fisico, procedurale e finanziario del Programma) con le quali sono state avviate,
rispettivamente, le azioni di divulgazione dei risultati del monitoraggio ambientale e le azioni
di integrazione delle informazioni ambientali nel sistema informativo del Programma,
denominato SIPONIER.
7. Tempi di progetto
Il Monitoraggio Ambientale si estende lungo tutto l’arco di attuazione del Programma e si
concluderà nel 2023: è un processo costante e sistematico scandito da report periodici che
danno evidenza dei risultati e degli obiettivi ambientali raggiunti
(http://www.ponir.mit.gov.it/programma/monitoraggio-ambientale). Sulla base del Piano di
monitoraggio ambientale sono stati predisposti, ad oggi, 2 Report, rispettivamente nel mese
di gennaio 2018 il primo e nel mese di aprile 2021 il secondo. Con il prossimo report si
prevede di affinare ulteriormente le elaborazioni svolte, anche grazie al contestuale
avanzamento del Programma e di fornire maggiore evidenza anche dei benefici ambientali
degli interventi immateriali. Infine, è in programma l’ampliamento del ventaglio di attività di
informazione e comunicazione ambientale rivolte alla pubblica amministrazione, ai portatori
di interesse e ai cittadini.

More Related Content

What's hot

Gis, statistica, open data: un circolo virtuoso
Gis, statistica, open data: un circolo virtuosoGis, statistica, open data: un circolo virtuoso
Gis, statistica, open data: un circolo virtuoso
sitcesena
 
Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013
Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013
Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013
Emiliano Crotti
 

What's hot (20)

Documento IdroGEO Premio PA sostenibile e resiliente 2021
Documento IdroGEO Premio PA sostenibile e resiliente 2021Documento IdroGEO Premio PA sostenibile e resiliente 2021
Documento IdroGEO Premio PA sostenibile e resiliente 2021
 
MISURARE - Premio PA - Template_PPT - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM
 MISURARE - Premio PA - Template_PPT - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM MISURARE - Premio PA - Template_PPT - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM
MISURARE - Premio PA - Template_PPT - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM
 
AGENDA URBANA T.E.M. AURA - ppt.ppt
AGENDA URBANA T.E.M. AURA - ppt.pptAGENDA URBANA T.E.M. AURA - ppt.ppt
AGENDA URBANA T.E.M. AURA - ppt.ppt
 
Il PON Metro e la mobilità ciclistica
Il PON Metro e la mobilità ciclisticaIl PON Metro e la mobilità ciclistica
Il PON Metro e la mobilità ciclistica
 
Il contributo di Intercent-ER all'Agenda 2030 e agli obiettivi di sviluppo so...
Il contributo di Intercent-ER all'Agenda 2030 e agli obiettivi di sviluppo so...Il contributo di Intercent-ER all'Agenda 2030 e agli obiettivi di sviluppo so...
Il contributo di Intercent-ER all'Agenda 2030 e agli obiettivi di sviluppo so...
 
Template pptx premio_pa_sostenibile_2019__prov_mn
Template pptx premio_pa_sostenibile_2019__prov_mnTemplate pptx premio_pa_sostenibile_2019__prov_mn
Template pptx premio_pa_sostenibile_2019__prov_mn
 
Presentazione Piazze Aperte - Comune di Milano
Presentazione Piazze Aperte - Comune di MilanoPresentazione Piazze Aperte - Comune di Milano
Presentazione Piazze Aperte - Comune di Milano
 
Premio PA Sostenibile e Resiliente 2021 - Ciclovia del Sole - PPTX
Premio PA Sostenibile e Resiliente 2021 - Ciclovia del Sole - PPTXPremio PA Sostenibile e Resiliente 2021 - Ciclovia del Sole - PPTX
Premio PA Sostenibile e Resiliente 2021 - Ciclovia del Sole - PPTX
 
Premio forum pa 2018 protocollo itaca
Premio forum pa 2018 protocollo itacaPremio forum pa 2018 protocollo itaca
Premio forum pa 2018 protocollo itaca
 
Gis, statistica, open data: un circolo virtuoso
Gis, statistica, open data: un circolo virtuosoGis, statistica, open data: un circolo virtuoso
Gis, statistica, open data: un circolo virtuoso
 
Il turismo nella politica di coesione dal 2000-06 al 2014-20
Il turismo nella politica di coesione dal 2000-06 al 2014-20Il turismo nella politica di coesione dal 2000-06 al 2014-20
Il turismo nella politica di coesione dal 2000-06 al 2014-20
 
Misurare l'uso del territorio rurale. Premio pa sostenibile e resiliente 2021
Misurare l'uso del territorio rurale. Premio pa sostenibile e resiliente 2021Misurare l'uso del territorio rurale. Premio pa sostenibile e resiliente 2021
Misurare l'uso del territorio rurale. Premio pa sostenibile e resiliente 2021
 
Parco delle Madonie
Parco delle MadonieParco delle Madonie
Parco delle Madonie
 
V@lle sicura Forum PA 2018
V@lle sicura Forum PA 2018V@lle sicura Forum PA 2018
V@lle sicura Forum PA 2018
 
Premio forum pa opencup
Premio forum pa opencupPremio forum pa opencup
Premio forum pa opencup
 
Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013
Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013
Programma Interreg Italia-Svizzera 2007-2013
 
Caggiati 13 07 2015
Caggiati 13 07 2015Caggiati 13 07 2015
Caggiati 13 07 2015
 
Ecosistemi Digitali - Marco Virno
Ecosistemi Digitali - Marco VirnoEcosistemi Digitali - Marco Virno
Ecosistemi Digitali - Marco Virno
 
BTO11- L’ecosistema di promozione turistica digitale della Regione Abruzzo: o...
BTO11- L’ecosistema di promozione turistica digitale della Regione Abruzzo: o...BTO11- L’ecosistema di promozione turistica digitale della Regione Abruzzo: o...
BTO11- L’ecosistema di promozione turistica digitale della Regione Abruzzo: o...
 
Il monitoraggio civico a supporto della valutazione locale
Il monitoraggio civico a supporto della valutazione localeIl monitoraggio civico a supporto della valutazione locale
Il monitoraggio civico a supporto della valutazione locale
 

Similar to Misurare per migliorare: la sostenibilità ambientale delle infrastrutture e dei trasporti

Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 18 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 18 righe del...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 18 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 18 righe del...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 220 sono state incollate 19 righe del ...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 220  sono state incollate 19 righe del ...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 220  sono state incollate 19 righe del ...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 220 sono state incollate 19 righe del ...
Pino Ciampolillo
 
Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal pian...
Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal pian...Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal pian...
Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal pian...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Pino Ciampolillo
 
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Pino Ciampolillo
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Pino Ciampolillo
 
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Pino Ciampolillo
 

Similar to Misurare per migliorare: la sostenibilità ambientale delle infrastrutture e dei trasporti (20)

AGENDA URBANA T.E.M. AURA - word.pdf
AGENDA URBANA T.E.M. AURA - word.pdfAGENDA URBANA T.E.M. AURA - word.pdf
AGENDA URBANA T.E.M. AURA - word.pdf
 
MISURARE - Premio PA - Template_WORD - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM
 MISURARE - Premio PA - Template_WORD - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM MISURARE - Premio PA - Template_WORD - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM
MISURARE - Premio PA - Template_WORD - SDGs ESI FUNDS INDEX - RAS-FEEM
 
Premio pa sostenibile-2018-regionecalabria
Premio pa sostenibile-2018-regionecalabriaPremio pa sostenibile-2018-regionecalabria
Premio pa sostenibile-2018-regionecalabria
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 18 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 18 righe del...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 18 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 18 righe del...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 220 sono state incollate 19 righe del ...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 220  sono state incollate 19 righe del ...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 220  sono state incollate 19 righe del ...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 220 sono state incollate 19 righe del ...
 
Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal pian...
Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal pian...Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal pian...
Copia di piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal pian...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219  a 233  righe copiate dal piano veneto ...
Piano aria sicilia capitolo 7 pag 219 a 233 righe copiate dal piano veneto ...
 
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 229   sono state incollate 12 righe del...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 229 sono state incollate 12 righe del...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...Piano aria sicilia capitolo 7  la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
Piano aria sicilia capitolo 7 la pag 226 e 227 sono state incollate 44 righe...
 
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...Convenzione  piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
Convenzione piano-aria-sicilia-2007-al-capitolo-7-alla-pag-220-convenzione-a...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
 
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...Piano aria sicilia capitolo 7  da pag 219 a pag 233  piano direttore ass.to t...
Piano aria sicilia capitolo 7 da pag 219 a pag 233 piano direttore ass.to t...
 

More from PON Infrastrutture e Reti 2014/2020

More from PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 (14)

Comitato di Sorveglianza del 03 dicembre 2020
Comitato di Sorveglianza del 03 dicembre 2020Comitato di Sorveglianza del 03 dicembre 2020
Comitato di Sorveglianza del 03 dicembre 2020
 
Comitato di Sorveglianza del 27 ottobre 2021
Comitato di Sorveglianza del 27 ottobre 2021Comitato di Sorveglianza del 27 ottobre 2021
Comitato di Sorveglianza del 27 ottobre 2021
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 | Premio APP4Sud "VR - In viaggio con le ...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 | Premio APP4Sud "VR - In viaggio con le ...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 | Premio APP4Sud "VR - In viaggio con le ...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 | Premio APP4Sud "VR - In viaggio con le ...
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza di giugno 2018
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza di giugno 2018PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza di giugno 2018
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza di giugno 2018
 
OP Infrastruture and Networks 2014/2020 - Communication Plan
OP Infrastruture and Networks 2014/2020 - Communication PlanOP Infrastruture and Networks 2014/2020 - Communication Plan
OP Infrastruture and Networks 2014/2020 - Communication Plan
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Piano di Comunicazione
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Piano di ComunicazionePON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Piano di Comunicazione
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Piano di Comunicazione
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza del 6 dicembre...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza del 6 dicembre...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza del 6 dicembre...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza del 6 dicembre...
 
The OP National Operational Programme on Infrastructures and Networks 2014-2020
The OP National Operational Programme on Infrastructures and Networks 2014-2020The OP National Operational Programme on Infrastructures and Networks 2014-2020
The OP National Operational Programme on Infrastructures and Networks 2014-2020
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Il Programma Operativo Nazionale Infras...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Il Programma Operativo Nazionale Infras...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Il Programma Operativo Nazionale Infras...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Il Programma Operativo Nazionale Infras...
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Beneficiari del PON
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Beneficiari del PONPON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Beneficiari del PON
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Beneficiari del PON
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 24 mag...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 24 mag...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 24 mag...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 24 mag...
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Napoli, 5 no...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Napoli, 5 no...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Napoli, 5 no...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Napoli, 5 no...
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 27 giu...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 27 giu...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 27 giu...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Roma, 27 giu...
 
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Bari, 10 Fe...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza  | Bari, 10 Fe...PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza  | Bari, 10 Fe...
PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 - Comitato di Sorveglianza | Bari, 10 Fe...
 

Misurare per migliorare: la sostenibilità ambientale delle infrastrutture e dei trasporti

  • 1. 1 MISURARE PER MIGLIORARE. LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 1. Descrizione della soluzione Il monitoraggio ambientale del PON Infrastrutture e Reti 2014-2020 è un’esperienza innovativa per il concreto popolamento di indicatori che misurano gli effetti ambientali, positivi e negativi, di azioni volte a realizzare nuove infrastrutture di trasporto o a potenziare e migliorare quelle esistenti (reti TEN-T e reti ferroviarie regionali, porti, servizi ICT per la mobilità), finanziate dal PON-IR, il programma gestito dal Ministero della Mobilità e delle Infrastrutture Sostenibili – MiMS che promuove sistemi di trasporto sostenibili e interventi volti ad eliminare le strozzature nelle principali infrastrutture di rete, puntando al potenziamento dell’offerta ferroviaria, all’aumento dell’accessibilità ai principali nodi logistici e all’ottimizzazione del sistema aeroportuale del Mezzogiorno d’Italia. 2. Descrizione del team e delle proprie risorse e competenze Le attività di monitoraggio, coordinate da un responsabile del MiMS, sono svolte dalla Task Force Ambiente, composta da tre esperte in valutazione e monitoraggio ambientale, che supporta il Ministero in tutte le questioni ambientali connesse all’attuazione del Programma, in stretta collaborazione con i Responsabili di Linea di Azione e con gli altri gruppi di assistenza tecnica coinvolti nell’attuazione, gestione e monitoraggio e controllo del Programma. Le attività di monitoraggio ambientale sono condivise periodicamente con il Tavolo Tecnico per il monitoraggio ambientale del PON-IR, al quale partecipano diversi Ministeri ed Enti competenti, che ha un ruolo di accompagnamento nella definizione degli indicatori e della metodologia proposta, nella costruzione del quadro conoscitivo del contesto ambientale, nell’analisi degli esiti del monitoraggio e nella soluzione di eventuali criticità.
  • 2. 2 Questa struttura di governance ambientale, che ha risposto con concretezza allo spirito di collaborazione tra i diversi soggetti coinvolti nel Programma, ha mostrato la sua validità sin dall’avvio delle attività ed ha consentito di integrare i temi ambientali e la loro misurazione in tutte le fasi di attuazione, gestione e controllo, rendendo “ordinarie” attività che sono solitamente molto episodiche e, pertanto, scarsamente efficaci. Un generale apprezzamento è stato espresso da tutti i soggetti istituzionali coinvolti e, a seguito di un processo di selezione e sondaggio dei Programmi Operativi finanziati con Fondi Strutturali e di Investimento Europei nel periodo 2014-2020, l’esperienza del PON IeR è stata riconosciuta dalla Commissione Europea come una delle buone prassi a livello europeo per l’integrazione degli aspetti ambientali nei PO. 3. Descrizione dei bisogni che si intende soddisfare La metodologia ideata per il monitoraggio del PON-IR, pur basandosi su una letteratura consolidata a livello nazionale e internazionale e rispondendo a precise indicazioni normative (Art. 18 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., che recepisce l’Art. 10 della Direttiva 2001/42/CE sulla Valutazione Ambientale Strategica - VAS di piani e programmi), consente di effettuare una valutazione quantitativa degli effetti ambientali di un programma complesso. Tali analisi, infatti, pur essendo obbligatorie da ben 15 anni, continuano ad essere prevalentemente qualitative e, dunque, molto soggettive, in quanto non hanno alla base una raccolta dati sistematica, inserita in un piano di monitoraggio organico e funzionale. Un giudizio “positivo” o “negativo” su un’azione finanziata, infatti, può essere espresso con oggettività solo quando sia basato su informazioni e dati comparabili nel tempo e nello spazio. È a questa esigenza – apparentemente banale, ma che, invece, richiede la raccolta di una grande mole di dati da più fonti, complesse elaborazioni dati per
  • 3. 3 garantire uniformità e, infine, interpretazioni corrette e solide – che risponde l’attività di monitoraggio del PON-IR. 4. Descrizione dei destinatari della misura Il monitoraggio ambientale è finalizzato a verificare che il PON-IR non arrechi effetti negativi ambientali in tutti i territori interessati dalla realizzazione delle opere e che quelle stesse opere concorrano al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità ambientale che il Programma si è prefissato, come la riduzione delle emissioni inquinanti, la riduzione dell’incidentalità, la tutela della biodiversità, ecc.: il monitoraggio ambientale serve a valutare se, e in che misura, tali obiettivi sono stati raggiunti. L’attività è dunque volta a monitorare gli effetti del Programma su territori e cittadini, a rafforzare la conoscenza degli aspetti ambientali connessi all’attuazione del Programma, a facilitare il riuso dei dati prodotti e a supportare le scelte per il ciclo di programmazione futuro. 5. Descrizione della tecnologia adottata Alla base del monitoraggio ambientale del PON-IR vi è stato un grande lavoro preliminare di ricerca e di studio per individuare indicatori che fossero realmente significativi e rappresentativi dei progetti finanziati e della loro sostenibilità ambientale. Questo lavoro si è concretizzato in un “Piano di Monitoraggio Ambientale”. Il Piano di Monitoraggio Ambientale prevede un percorso articolato in 4 macrofasi: Fase 1: definizione della governance del monitoraggio (soggetti da coinvolgere e rispettivi ruoli, risorse finanziare dedicate, modalità di acquisizione dei dati e delle informazioni ambientali e progettuali, periodicità della reportistica, calendarizzazione degli incontri, ecc.). Fase 2: definizione del quadro conoscitivo, basato sull’analisi dell’evoluzione del contesto ambientale sul quale proiettare l’analisi dello stato di avanzamento del Programma tramite informazioni fornite dai Beneficiari. Tale analisi viene effettuata mediante indicatori di contesto ambientale, che descrivono le caratteristiche generali delle matrici ambientali dei territori interessati dal Programma e la loro evoluzione nel tempo, e rappresentano la base rispetto alla quale effettuare raffronti quantitativi con gli indicatori che misurano gli effetti del Programma (indicatori di contributo).
  • 4. 4 Fase 3: descrizione degli effetti del Programma e valutazione del contributo connesso alla realizzazione e all’esercizio dei diversi interventi rispetto alla variazione del contesto ambientale. Ciò avviene confrontando gli indicatori di processo, che quantificano l’avanzamento fisico degli interventi finanziati dal Programma – siano essi opere fisiche (ferrovie, porti, ecc.) o interventi immateriali (ICT) – con gli indicatori di contesto. Per ogni intervento si raccolgono i dati georiferiti che, mediante analisi spaziali in ambiente GIS, vengono “sovrapposti” ai diversi strati informativi rilevanti da un punto di vista ambientale, ricavando le informazioni necessarie al popolamento degli indicatori di contributo, che misurano invece quanto il Programma incide sulla variazione del contesto ambientale, o forniscono quantomeno una stima basata su robuste ipotesi di calcolo, condivise anche con il Tavolo tecnico per il monitoraggio ambientale del PON-IR. I dati non ricavabili mediante analisi spaziali sono raccolti mediante schede dedicate, differenziate per tipologia di intervento. Fase 4: sviluppo di un Sistema Informativo funzionale allo svolgimento delle attività di monitoraggio ambientale ed in grado di includere tutte le informazioni necessarie al popolamento degli indicatori ambientali, pienamente integrato nel Sistema Informativo per il monitoraggio dell’avanzamento fisico, procedurale e finanziario del Programma, attraverso la costruzione di una base dati unica. Le diverse sottosezioni del sistema informativo raccolgono tutti i dati forniti dai beneficiari e tutte le elaborazioni effettuate dalla Task Force Ambiente a scala di Programma e a scala di progetto. È inoltre disponile un visualizzatore webGIS, che permette di rappresentare in modo dinamico le caratteristiche progettuali degli interventi e il contesto ambientale e territoriale ove essi verranno realizzati.
  • 5. 5 6. Indicazione dei valori economici in gioco (costi, risparmi ipotizzati, investimenti necessari) I costi dell’attività ricadono sull’Asse III del Programma “Assistenza Tecnica” e sono riconducibili essenzialmente alla copertura dei compensi professionali dei tre esperti ambientali costituenti la Task Force Ambiente, nel quale però sono ricomprese, oltre al monitoraggio ambientale, tutte le attività di presidio ambientale svolte sul Programma. Altre voci di spesa sono correlate alla sinergia nata con l’AT Comunicazione e l’AT Monitoraggio (fisico, procedurale e finanziario del Programma) con le quali sono state avviate, rispettivamente, le azioni di divulgazione dei risultati del monitoraggio ambientale e le azioni di integrazione delle informazioni ambientali nel sistema informativo del Programma, denominato SIPONIER. 7. Tempi di progetto Il Monitoraggio Ambientale si estende lungo tutto l’arco di attuazione del Programma e si concluderà nel 2023: è un processo costante e sistematico scandito da report periodici che danno evidenza dei risultati e degli obiettivi ambientali raggiunti (http://www.ponir.mit.gov.it/programma/monitoraggio-ambientale). Sulla base del Piano di monitoraggio ambientale sono stati predisposti, ad oggi, 2 Report, rispettivamente nel mese di gennaio 2018 il primo e nel mese di aprile 2021 il secondo. Con il prossimo report si prevede di affinare ulteriormente le elaborazioni svolte, anche grazie al contestuale avanzamento del Programma e di fornire maggiore evidenza anche dei benefici ambientali degli interventi immateriali. Infine, è in programma l’ampliamento del ventaglio di attività di informazione e comunicazione ambientale rivolte alla pubblica amministrazione, ai portatori di interesse e ai cittadini.