ROMA 11 LUGLIO 2013
Principali innovazioni e
risultati del Censimento
Censimento
dell’industria
e dei servizi 2011
ANDREA ...
Il sistema produttivo italiano (1)
ROMA 11 LUGLIO 2013
Imprese
Istituzioni
pubbliche
Istituzioni
non profit
Totale
Unità g...
Il sistema produttivo italiano (2)
ROMA 11 LUGLIO 2013
Imprese
Istituzioni
pubbliche
Istituzioni
non profit
Totale
Addetti...
I cambiamenti rispetto al 2001
ROMA 11 LUGLIO 2013
Imprese:
la variazione
intercensuaria
più bassa
negli ultimi 40 anni
Is...
I cambiamenti rispetto al 2001 per principali settori
ROMA 11 LUGLIO 2013
Addetti delle imprese, delle istituzioni pubblic...
Si conferma la tendenza alla terziarizzazione...
ROMA 11 LUGLIO 2013
-919mila +615mila
(a) Dettaglio settore: Costruzioni ...
...e alla privatizzazione dei servizi
ROMA 11 LUGLIO 2013
Variazioni assolute 2011/2001 degli addetti di imprese, istituzi...
Le differenze tra aree geografiche
ROMA 11 LUGLIO 2013
Variazioni percentuali 2011/2001 degli Addetti di imprese, istituzi...
Le imprese per forma giuridica
ROMA 11 LUGLIO 2013
Variazioni percentuali 2011/2001 delle imprese e dei loro addetti per f...
Le istituzioni pubbliche per forma giuridica
ROMA 11 LUGLIO 2013
(a) Comuni che hanno risposto al questionario 2011
Variaz...
Le istituzioni non profit per forma giuridica
ROMA 11 LUGLIO 2013
Variazioni percentuali 2011/2001 delle istituzioni non p...
Gli esiti delle rilevazioni
ROMA 11 LUGLIO 2013
Imprese
Istituzioni
pubbliche
Istituzioni non
profit
v.a. % v.a. % v.a. %
...
L’uso del web nelle rilevazioni
ROMA 11 LUGLIO 2013
78,8
100,0
58,9
0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100%
Imprese (a...
La rete di rilevazione
ROMA 11 LUGLIO 2013
19 Uffici Regionali di Censimento
Esecuzione delle operazioni
censuarie e coord...
Il piano di diffusione: dati fino a livello comunale ad eccezione
delle stime campionarie della Multiscopo sulle imprese
R...
Il calendario di diffusione
ROMA 11 LUGLIO 2013
Luglio
2013
Ottobre
2013
Novembre
2013
Dicembre
2013
Unità
istituzionali
P...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

A. Mancini - Principali risultati del Censimento

35,790
-1

Published on

La presentazione delinea i principali risultati del 9° Censimento dell’industria e dei servizi e delle istituzioni non profit. Si evidenziano i cambiamenti avvenuti rispetto al 2001 per settore produttivo, per ripartizione geografica, per addetti e per forma giuridica. Infine si illustrano gli esiti delle rilevazioni, l’uso del web per la compilazione dei questionari censuari e il piano e il calendario di diffusione dei dati.

Published in: News & Politics
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
35,790
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
48
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

A. Mancini - Principali risultati del Censimento

  1. 1. ROMA 11 LUGLIO 2013 Principali innovazioni e risultati del Censimento Censimento dell’industria e dei servizi 2011 ANDREA MANCINI Direttore del Dipartimento per i Censimenti e i registri amministrativi e statistici, Istat Principali risultati del Censimento Censimento dell’industria e dei servizi 2011 ANDREA MANCINI Direttore del Dipartimento per i Censimenti e i registri amministrativi e statistici, Istat
  2. 2. Il sistema produttivo italiano (1) ROMA 11 LUGLIO 2013 Imprese Istituzioni pubbliche Istituzioni non profit Totale Unità giuridico- economiche v.a. 4.425.950 12.183 301.191 4.739.324 % 93,4 0,3 6,4 100,0 Addetti v.a. 16.424.086 2.840.845(a) 680.811 19.945.742 % 82,3 14,2 3,4 100,0 Unità giuridico-economiche e addetti di imprese, istituzioni pubbliche e istituzioni non profit – Censimento 2011 – Valori assoluti e percentuali (a) Non rientrano nel campo di osservazione del Censimento del 2011, così come in quello del 2001, i dipendenti delle forze armate italiane, della guardia di finanza, dei corpi di polizia e simili.
  3. 3. Il sistema produttivo italiano (2) ROMA 11 LUGLIO 2013 Imprese Istituzioni pubbliche Istituzioni non profit Totale Addetti: indipendenti v.a. 5.119.968 - - 5.119.968 % 100,0 - - 100,0 Addetti: dipendenti v.a. 11.304.118 2.840.845 680.811 14.825.774 % 76,2 19,2 4,6 100,0 Lavoratori esterni v.a. 421.929 116.429 270.769 809.127 % 52,1 14,4 33,5 100,0 Lavoratori temporanei v.a. 123.237 11.506 5.544 140.287 % 87,8 8,2 4,0 100,0 Volontari v.a. - 68.801 4.758.622 4.827.423 % - 1,4 98,6 100,0 Risorse umane di imprese, istituzioni pubbliche e istituzioni non profit per tipologia – Censimento 2011 – Valori assoluti e percentuali
  4. 4. I cambiamenti rispetto al 2001 ROMA 11 LUGLIO 2013 Imprese: la variazione intercensuaria più bassa negli ultimi 40 anni Istituzioni pubbliche (-368 mila addetti): modifiche della natura giuridica e processi di razionalizzazione Non profit: il settore più dinamico
  5. 5. I cambiamenti rispetto al 2001 per principali settori ROMA 11 LUGLIO 2013 Addetti delle imprese, delle istituzioni pubbliche e delle istituzioni non profit per settore di attività economica – Censimenti 2011 e 2001 – Valori percentuali
  6. 6. Si conferma la tendenza alla terziarizzazione... ROMA 11 LUGLIO 2013 -919mila +615mila (a) Dettaglio settore: Costruzioni di edifici -241.553; Ingegneria civile +42.344; Lavori di costruzione specializzati +247.408 Variazioni assolute e percentuali 2011/2001 degli addetti delle imprese per settore di attività economica
  7. 7. ...e alla privatizzazione dei servizi ROMA 11 LUGLIO 2013 Variazioni assolute 2011/2001 degli addetti di imprese, istituzioni pubbliche e istituzioniI non profit per alcuni settori di attività economica +13.437 +148.375 -129.590 -65.403 +78.218 +123.176 Istruzione Sanità e assistenza sociale Imprese Istituzioni pubbliche Istituzioni non profit
  8. 8. Le differenze tra aree geografiche ROMA 11 LUGLIO 2013 Variazioni percentuali 2011/2001 degli Addetti di imprese, istituzioni pubbliche e istituzioni non profit per ripartizione geografica
  9. 9. Le imprese per forma giuridica ROMA 11 LUGLIO 2013 Variazioni percentuali 2011/2001 delle imprese e dei loro addetti per forma giuridica (a) (a) Escluse le cooperative sociali
  10. 10. Le istituzioni pubbliche per forma giuridica ROMA 11 LUGLIO 2013 (a) Comuni che hanno risposto al questionario 2011 Variazioni percentuali 2011/2001 delle istituzioni pubbliche e dei loro addetti per forma giuridica
  11. 11. Le istituzioni non profit per forma giuridica ROMA 11 LUGLIO 2013 Variazioni percentuali 2011/2001 delle istituzioni non profit e dei loro addetti per forma giuridica
  12. 12. Gli esiti delle rilevazioni ROMA 11 LUGLIO 2013 Imprese Istituzioni pubbliche Istituzioni non profit v.a. % v.a. % v.a. % Unità rilevate (a) 247.026 95,0 13.498 99,6 467.968 97,2 - di cui attive 234.014 90,0 12.183 89,9 301.191 62,6 - di cui inattive, cessate, fuori campo, duplicati, irreperibili 13.012 5,0 1.315 9,7 166.777 34,6 Unità non rilevate (b) 13.084 5,0 58 0,4 13.505 2,8 Totale unità in lista (a+b) 260.110 100,0 13.556 100,0 481.473 100,0 Imprese, istituzioni pubbliche e istituzioni non profit per esito della rilevazione – Censimento 2011 – Valori assoluti e percentuali
  13. 13. L’uso del web nelle rilevazioni ROMA 11 LUGLIO 2013 78,8 100,0 58,9 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% Imprese (a) Istituzioni pubbliche Istituzioni non profit Web Cartaceo (a) Di cui il 100% web per le imprese con almeno 10 addetti Restituzione dei questionari censuari per canale e tipologia di rilevazione – Valori percentuali Paperless census
  14. 14. La rete di rilevazione ROMA 11 LUGLIO 2013 19 Uffici Regionali di Censimento Esecuzione delle operazioni censuarie e coordinamento di 2.456 rilevatori 103 Uffici Provinciali di Censimento 2 UNIONCAMERE Regionali 99 CCIAA Provinciali Servizi di statistica delle Province autonome di Trento e Bolzano 13.556 Istituzioni pubbliche 260.110 Imprese 481.473 Non profit
  15. 15. Il piano di diffusione: dati fino a livello comunale ad eccezione delle stime campionarie della Multiscopo sulle imprese ROMA 11 LUGLIO 2013 Sistema di data warehousing accessibile in I.Stat (http://dati-censimentoindustriaeservizi.istat.it) 1 Data mart strutturale 1 Data mart per i confronti storici 1 Data mart occupazione delle imprese 3 Data mart tematici su imprese, istituzioni pubbliche e non profit Laboratorio per l'Analisi dei Dati ELEmentari - ADELE (accessibile in tutte le sedi territoriali dell'Istat) Single Exit Point - SEP Acquisizione in tempo reale e in modo tecnologicamente agevole (via web service, in modalità machine-to-machine) di macrodati statistici che gli utenti possono poi inserire nei propri sistemi informativi, basi dati, portali web, ecc.
  16. 16. Il calendario di diffusione ROMA 11 LUGLIO 2013 Luglio 2013 Ottobre 2013 Novembre 2013 Dicembre 2013 Unità istituzionali Primi dati occupati imprese Approfondimenti tematici imprese su Capitale umano e Proprietà, controllo e gestione Unità locali Approfondimenti tematici imprese su Relazioni di imprese, Mercato, Finanza, Innovazione, Internazionalizzazione produttiva Approfondimenti tematici istituzioni pubbliche su Risorse umane, Amministrazione sostenibile, ICT, Servizi Approfondimenti tematici istituzioni non profit su Struttura organizzativa, Risorse umane ed economiche, Reti di relazione, Servizi erogati e utenti, Strumenti di comunicazione. Banca dati occupazione imprese
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×