Gazzetta 2-9-2011 Serie A Streaming

3,242 views
3,157 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
3,242
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
72
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Gazzetta 2-9-2011 Serie A Streaming

  1. 1. www.gazzetta.it venerdì 2 settembre 2011 1,20 € REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO Anno 115 ­ Numero 206 anno n ITALIA VERSO EURO 2012 LA NAZIONALE IN TRASFERTA SI AFFIDA ALL’ATTACCO DEI PICCOLETTI SPORTWEEK E’ l’Italia di Pepito e Cassano Cameron Diaz cattiva maestra ma super sexy Il c.t.: «Noi non scioperiamo» Contro le Far Oer (ore 20.45 Rai 1) ci giochiamo un altro pezzo di qualificazione Prandelli: «Dobbiamo far bene, avvertiamo la voglia della gente di vedere calcio» 3 Domani con la Gazzetta ALLE PAGINE 14 E 15 3 Giuseppe Rossi, 24 anni gioca in Spagna nel Villarreal e Antonio Cassano, 29 rossonero FLP a € 1.50 BILANCIO MERCATO CORSA SCUDETTO FINITA LA CAMPAGNA ACQUISTI ECCO L’ANALISI DELLA GAZZA Abbiamo MILANONE un record: i più bravi a vendere Primi in Europa: le società hanno incassato 442 milioni. Spesi 501, ci supera sola la Premier ROSSONERI DA BATTERE, POI ECCO IL NAPOLI ALLE PAGINE 6­7 CONTRATTO INTER E JUVE DIETRO. PIU’ LAZIO CHE ROMA MILAN NAPOLI INTER JUVE LAZIO ROMA Lega: via libera all’accordo ponte I campioni d’Italia si E l’Aic dirà sì IL FAVORITO LO SFIDANTE INCOGNITA L’OUTSIDER LA SORPRESA IL REBUS sono rinforzati bene. Il campionato partirà Mazzarri sembra il più venerdì 9 con la seconda giornata attrezzato per ribaltare Blatter: «Sciopero irrispettoso» IARIA A PAGINA 8 il pronostico. Hanno cambiato DIRITTI TV tutto nerazzurri De Laurentiis: e bianconeri «Si vuol favorire DI ALBERTO CERRUTI Berlusconi» Ma i presidenti di A danno Dalla A di Aquilani alla l’ok alla proposta di Infront: Z di Zarate, l alfabeto del tre miliardi di euro in tre anni mercato ha scambiato molte CAPONE A PAGINA 9 figurine senza modificare la griglia di ripartenza del cam­ w pionato. Milan, sempre Mi­ LE LISTE IL ROMPI lan, fortissimamente Milan. PALLONE Questo dice la logica, spesso CHAMPIONS DI GENE GNOCCHI smentita in 90 , o in un torneo ALLEGRI FA FUORI breve, ma raramente in una PIPPO INZAGHI Precari in agitazione. corsa di nove mesi. Domani scendono L’ARTICOLO A PAGINA 2 PASOTTO A PAGINA 10 in piazza tutti gli ex allenatori del Palermo EUROBASKET OGGI CON LA LETTONIA (16,45) IL CASO L’ATTACCANTE CHE HA DECISO DI RIMANERE A TORINO SI ALLENERA’ DA SOLO Vince la Germania Azzurri quasi fuori C’eravamo tanto Amauri E’ guerra fredda con la Juve dopo che ha rifiutato ben cinque squadre Marotta duro: «Il Marsiglia gli offriva un contratto di altri due anni» In Francia, allungando il 3 Amauri, 31 MOTOGP contratto, avrebbe guadagnato 8 anni, alla Juve milioni netti in 3 anni e avrebbe avuto dal 2008 la possibilità di giocare la Champions. ANDREOLI L’agente: «E’ un suo diritto» la storia10 9 0 2> CHIABOTTI, ORIANI ALLE PAGINE 28­29 CALIMERO TRISTE 9 771120 506000 TENNIS TRE ITALIANE ACCEDONO AL 3° TURNO DI ANDREA SCHIANCHI Un anno fa era titolare nella Capirossi, addio Schiavone, Vinci, Pennetta prima Nazionale di Prandelli. a fine stagione Oggi sta ai margini della Juve, E’ già record agli Us Open rifiutato da allenatore e socie- «Ora il 100° podio» tà, si allena a parte. MARTUCCI A PAGINA 33 FALSAPERLA A PAGINA 25 L’ARTICOLO A PAGINA 11
  2. 2. PRIMO PIANOMilan, edei rossoneriIl Napoli primo rivale poi...Inter e Juve rivoluzionate: 2 fascia aNerazzurri e bianconeri hanno cambiato proprio tutto, dall’allenatore al modulo tatticoHamsik il miglior «acquisto» di Mazzarri. A seguire la collaudata Lazio e l’incognita RomaLA GRIGLIA DI PARTENZA DEL CAMPIONATO 2011-121 2 3 4 5 6MILAN NAPOLI INTER JUVENTUS LAZIO ROMAAllenatore Allenatore Allenatore Allenatore Allenatore AllenatoreMassimiliano Allegri Walter Mazzarri Gian Piero Gasperini Antonio Conte Edy Reja Luis Enrique(foto ANSA) (foto EPA) (foto IMAGE SPORT) (foto LAPRESSE) (foto FOTOPRESS) (foto IMAGE SPORT)Ultima stagione 1o Ultima stagione 3o Ultima stagione 2a Ultima stagione 7a Ultima stagione 5a Ultima stagione 6aVoto Gazzetta al mercato 7,5 Voto Gazzetta al mercato 7,5 Voto Gazzetta al mercato 6,5 Voto Gazzetta al mercato 6,5 Voto Gazzetta al mercato 6,5 Voto Gazzetta al mercato 6,5Quota vincente scudetto 2,15 Quota vincente scudetto 18 Quota vincente scudetto 3,25 Quota vincente scudetto 7,00 Quota vincente scudetto 40 Quota vincente scudetto 20 la fascia sinistra, Mexes prezio- coppia Inler-Dzemaili, senza rischia di fare la fine del suo una squadra già fragile in dife- lare per una stagione intera.ALBERTO CERRUTI sa riserva di Nesta, Aquilani jol- dimenticare le importanti al- connazionale Rambert sparito sa dove sarebbe servito Luga- Ma soprattutto, con la cessio- ly dattacco per il centrocam- ternative in attacco rappresen- in fretta, ma soprattutto no, o Alex, perché nel 4-2-4 o ne di Floccari e dello stesso Za- Dalla A di Aquilani alla Z po, Nocerino indispensabile al- tate da Santana e Pandev. Se Sneijder non nasconde il suo 4-4-2 le ali devono anche rien- rate, non vediamo valide alter-di Zarate, lalfabeto del merca- ternativa di Gattuso o Ambrosi- Cavani si ripete, lunico interro- disagio tattico e ambientale. trare come sa fare soltanto Pe- native in attacco.to ha scambiato molte figurine ni, e infine lo snobbato El Shaa- gativo riguarda la difesa in cui Come sempre sarà prezioso pe. Inoltre Pirlo è abituato asenza modificare la griglia di rawy, al positivo debutto pro- Fideleff è ancora da scoprire. lorgoglio dei grandi combat- giocare con due compagni al Polemiche La Roma, infine, è laripartenza del campionato. Mi- prio ieri a Como, che ha le gran- tenti Stankovic, Cambiasso e fianco e non uno soltanto, spe- più grossa incognita. Già fuorilan, sempre Milan, fortissima- di qualità per diventare la nuo- Seconda fila Rovesciando il di- naturalmente capitan Zanetti, cie se lunico ha vocazione of- dallEuropa League, ma sem-mente Milan. Questo dice la lo- va rivelazione come Boateng. scorso fatto fin qui, Inter e Ju- alle spalle dei quali si affaccia fensiva come Vidal. pre qualificata per le polemi-gica, spesso smentita in 90, o ventus partono in seconda fila il ventunenne Poli. Ma al di là che legate allimpiego di Totti,in un torneo breve, ma rara- Pronostico Ripartire con il lavo- perché hanno cambiato tutto: delle speranze, rimangono i Impianto tattico Alle spalle di riparte con un grande portie-mente in una corsa di nove me- ro già fatto e lo stesso allenato- allenatore, modulo tattico e dubbi sulla difesa a tre e sull questo quartetto, senza dimen- re, Stekelenburg, un utilissimosi. Un pronostico non legato re è un vantaggio enorme che giocatori-chiave. Gasperini, equilibrio di una squadra con ticare possibili rivelazioni co- mediano come Gago, e tanti,soltanto al fatto che i rossoneri tra le grandi hanno soltanto già pizzicato pericolosamente tre attaccanti, nessuno dei qua- me lUdinese, vediamo più la troppi, giovani di bellissimesono i campioni dItalia, per- Napoli e Lazio. E siccome Maz- da Moratti di cui guarda caso li è un vero esterno di ruolo. Lazio della Roma, perché Reja speranze, a cominciare dal tec-ché conta di più il modo con zarri è già arrivato terzo, pro- non era la prima scelta, parte a Anche la Juventus è il classico è un tecnico tanto bravo quan- nico Luis Enrique. Diciamo lacui si sono rinforzati, in rappor- prio lui ci sembra il più attrez- handicap senza Etoo, con i so- cantiere, con un unico vantag- to sottovalutato che ottiene il verità: il più a rischio è lui. Per-to a ciò che hanno, o non han- zato per ribaltare il pronosti- stituti Forlan e Zarate. Sicco- gio: dopo il settimo posto degli meglio dagli uomini che ha. ché tutti hanno comperato tan-no, fatto le loro concorrenti. É co. Intanto non ha perso Ham- me cerano già i «doppioni» Mi- ultimi due campionati può sol- Limpianto tattico è già collau- to, la Juventus persino Pazien-vero che il Milan ha perso Pirlo sik, che in pratica diventa così lito e Pazzini, è da escludere tanto migliorare. Laffannosa dato ed Hernanes, al secondo za. Ma nessuno ha preso, nem-e non ha trovato né Hamsik né il miglior acquisto. E poi, gra- che possano giocare tutti e ricerca degli esterni ordinata anno in Italia, potrà crescere meno in prestito gratuito, la pa-Fabregas, ma in un gruppo af- zie al grande lavoro di Bigon, quattro insieme, ma i punti in- da Conte, con gli arrivi di Giac- ancora. Cisse e Klose sono par- zienza: quella con la p minu-fiatato tecnicamente e tattica- avrà più qualità e potenza in terrogativi non terminano qui. cherini, Estigarribia ed Elia, titi bene, anche se il tedesco scola.mente sono entrati Taiwo per mezzo al campo con la nuova Alvarez, pagato 11,5 milioni, non basta però per completare non è più abituato a fare il tito- © RIPRODUZIONE RISERVATA
  3. 3. VENERDÌ 2 SETTEMBRE 2011 LA GAZZETTA DELLO SPORT 3MILAN y NAPOLI y LA ROSA: INTER y LA ROSA: Il Barça dirà subito LA ROSA: 27 UOMINI L’arrivo di Pandev 26 UOMINI Il grande dubbio 29 UOMINI dove può arrivare offre più soluzioni S è legato a Sneijder S S Portieri Portieri Portieri De Sanctis, Julio Cesar, ANTONINI 4-3-1-2 Abbiati, Amelia, DOSSENA 3-4-2-1 ZANETTI 3-4-3 SEEDORF BRITOS Rosati, CHIVU FORLAN Castellazzi, Roma. Colombo. Orlandoni, IBRAHIMOVIC Viviano.ABBIATI THIAGO SILVA VAN BOMMEL BOATENG S CANNAVARO INLER LAVEZZI CAVANI S T.MOTTA SAMUEL MILITO Difensori NESTA PATO Abate, Antonini, DE SANCTIS DZEMAILI HAMSIK Difensori JULIO CESAR CAMBIASSO S Grava, Difensori Bonera, Mexes, GATTUSO CAMPAGNARO Campagnaro, RANOCCHIA ZARATE Cordoba, ABATE Nesta, Taiwo, MAGGIO MAICON Fernandez, Caldirola, Thiago Silva, Cannavaro, Chivu, Faraoni, Yepes, 4-3-1-2 4-3-2-1 Rinaudo, 3-4-1-2 Jonathan, TAIWO Zambrotta. DOSSENA NAGATOMO Fideleff, Britos. CHIVU Lucio, Maicon, AQUILANI HAMSIK Nagatomo, THIAGO SILVA IBRAHIMOVIC S BRITOS LAVEZZI S CAMBIASSO FORLAN Ranocchia,ABBIATI ROBINHO Centrocampisti CAVANI SNEIJDER AMBROSINI DE SANCTIS INLER Centrocampisti SAMUEL Samuel, Ambrosini, NESTA CASSANO CANNAVARO PANDEV Maggio, Zuniga, JULIO CESAR STANKOVIC Zanetti. Aquilani, PAZZINI Donadel, Boateng, NOCERINO Emanuelson, GARGANO Dzemaili, RANOCCHIA S ABATE MAGGIO Gargano, Inler, MAICON Centrocampisti Flamini, Dossena, Alvarez, Gattuso, Aronica. Cambiasso, Nocerino, Coutinho, Seedorf,ALESSANDRA BOCCI Van Bommel. MIMMO MALFITANO NAPOLI S MATTEO DALLA VITE MILANO Crisetig, Obi, Attaccanti Poli, Sneijder, Opzioni molte, ma anche qualche perplessi- Hamsik, Stankovic,tà. Si aprirà così la stagione del Milan: lallenato- S La conferma di Mazzarri evidenzia quan- Santana, Quanto mancherà Eto’o? Il domandone è Thiago Motta. Attaccantire è abbastanza soddisfatto del mercato, i tifosi, to sia importante la continuità tecnica nel pro- Lavezzi, questo, poche storie: i suoi 37 gol restano lì, nel- Cassano,che si aspettavano un nome scintillante, assai El Shaarawy, getto di Aurelio De Laurentiis. Dieci giocatori Pandev, Cavani, la pietra, scolpiti. Belli da morire e così forti da Smeno. Il Milan sembra sempre più una squadra nuovi vanno ad integrare un organico già forte Lucarelli, risolverti la vita. E allora? E allora servirà distri- Attaccanti Ibrahimovic, buire le forze offensive e diversificare le vie rea-italiana, nel senso che è votato al campionato. E di Cavani, Lavezzi e Hamsik. Rispetto alla pas- Chavez, Castaignos, Inzaghi, Pato, lizzative, da Ranocchia agli incursori di mezzo. Ela prima a Barcellona, in Champions League, ri- sata stagione, s’è puntato, prevalentemente, Mascara. Forlan, Milito, Robinho. tutto il resto? Piace, dà l’idea di divertire, perchéschia di diventare uno shock: lo scontro fra le sulle alternative. Tra queste c’è Goran Pandev, Pazzini, Zarate.due squadre più titolate dEuropa potrebbe esse- fortemente voluto da Mazzarri per garantire al Zarate e Forlan ti fanno dire che qualcosa di mol-re la partita-verità che mette a nudo, se ce ne tridente un elemento altrettanto valido. to buono (alternandosi con Milito, Pazzini e infosse bisogno, distanze difficili da colmare. qualche modo Sneijder) succederà sempre. Be- Il tecnico Il Napoli giocherà con l’abituale gli acquisti per spessore, concretezza e scintille,Il tecnico Allegri non ha paura e ci prova. Laltro 3-4-2-1 dal centrocampo inedito, con Inler e in attesa che Alvarez smaltisca i carichi di prepa-giorno, opportunamente, ha ribadito: il Barcello- Dzemaili. Ma la presenza di Pandev potrebbe razione italiani che mai ha visto. Il resto? Ossatu-na non si può imitare. Lallenatore ama il gioco spingerlo, in qualche occasione, a modificare ra intatta e un po’ datata con un tecnico da all-in:supertecnico dei campioni dEuropa, ma cerca di qualcosa, magari schierando un 4-3-2-1, con tutto in gioco.elaborare una sua strada che in campionato ha Maggio e Dossena sulla linea dei difensori efunzionato, con i piedi buoni, marchio e patrimo- Hamsik in mediana, mentre l’ex interista gio- Il tecnico Gasperini ha alternative in ogni ruolo,nio del Milan, a disposizione del collettivo e di Zlatan cherebbe con Lavezzi, alle spalle di Cavani. Ezequiel gente duttile. Duttile come dovrà essere lui. Per- Wesleyun gioco che vorrebbe far diventare sempre più Ibrahimovic, Lavezzi, ché ha campioni e campioncini intercambiabili, Sneijder,atletico. Non muscolare, ma veloce, semplice e 29 anni La chiave Si dice che non c’è Napoli senza Lavez- 26 anni e nel cambiare dovrà vestirsi anche da decisioni- 27 annichiaro. Per questo punterà sempre sullo stesso PHOTOVIEWS zi. E in effetti, le statistiche raccontano che IANUALE sta senza paure. Gasp è uno che in una partita sa PHOTOSschema, cercando di adattare gli uomini allo quando non c’è stato lui, la squadra ha fatto cambiare anche 4 moduli, è ambizioso ed è sullaspartito senza snaturarli. Che è poi quello che fa fatica a segnare. Persino Cavani, senza La- luna-Inter: deve saper vedere con gli occhi da Grande, perché ha gente-scudetto e perché ilGuardiola, partendo da basi ovviamente diverse. vezzi, ha segnato soltanto uno dei suoi 27 3-4-3 non dev’essere un obbligo. gol nello scorso campionato. La rapiditàLa chiave La chiave di tutto è sempre Zlatan che assicura il Pocho nelle ripartenze e La chiave É l’uomo-luce, Sneijder: dove lo mette-Ibrahimovic, fuoriclasse a due facce, perfetto nei nel creare la superiorità numerica, rà Gasp? Certo sarà dura vederlo in pan-campionati e zoppicante in Europa. Zlatan entra spesso è stata determinante per china: vero è che sui 4 attaccanti big al-nel suo trentesimo anno, la maturità, e il tempo sbloccare le partite. E anche que- meno due dovranno adattarsi sugliper un campione di vincere anche un trofeo st’anno, Mazzarri punterà sulle esterni (Forlan, Pazzini e Milito sonopiù grande di uno scudetto. Il Milan punta ne- sue diavolerie tecniche. più numeri 9 che altro), ma l’idea ècessariamente su di lui, oltre che sui progres- che alla fine il più sacrificato saràsi di Pato, sulla vitalità di Boateng e sulla Il problema Potrebbe essere la l’olandese. Altra chiave, la rapidità:versatilità di Robinho. mancanza di un difensore ve- solo con quella Gasp offre il menù loce, che sappia evitare i ta- più ricco.Il problema Resta unincognita: la qualità gli di avversari rapidi. Can-delle seconde linee. Allegri spera nel rapido inse- navaro e Britos garantiscono Il problema La difesa a tre? Eppurerimento di Aquilani e Nocerino, nella rinascita di fisicità e bravura nel gioco ae- l’Inter ha preso i gol nei momenti inCassano e nei progressi di Emanuelson. Ma lin- reo, mentre il solo Campagnaro ha un cui difendeva a 4. Di certo, però, serve maggio-cognita cè e pesa: il Milan ha la qualità che serve passo più svelto. re rodaggio dietro, certamente abbinato a unaper avanzare in Champions League? vicinanza più scattante col centrocampo (Kucka Dualismo Quello più acceso riguarderà Dze- serviva subito).Siamo noi E qui si arriva al solito punto: la vec- maili e Gargano. Quest’ultimo non ha volutochia, infinita guardia del Milan. La classe di See- trasferirsi, convinto di poter contendere al Gli acquisti in più Ovvero i big che, pur sfiorandodorf, la leadership di Nesta, lorgoglio di Ambro- compagno il posto di titolare. In questa di- la cessione, sono rimasti. Nomi: Maicon,sini e Gattuso. Alla fine saranno loro, con la loro sputa rientrerà pure Donadel che, finora, Sneijder, Julio Cesar, Lucio, Thiago Motta e Mili-forma fisica, a decidere dove e quando il Milan si Mazzarri ha sempre utilizzato in amiche- to. Gente che se si riattiva fa... una campagnafermerà. vole. acquisti in più. © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
  4. 4. LA GAZZETTA DELLO SPORT VENERDÌ 2 SETTEMBRE 20114 SMETTILA DI GIOCARE . Sisal Match Point S p A - P I 05199591008 Conc GAD 15122 DA OGGI SI GIOCA CON SOLDI VERI. CASINÒ ONLINE DI SISAL.IT DOVE LA ROULETTE, IL BLACKJACK E GLI ALTRI GIOCHI, LI VIVI DAVVERO.
  5. 5. VENERDÌ 2 SETTEMBRE 2011 LA GAZZETTA DELLO SPORT 5 PRIMO PIANOJUVENTUS y LA ROSA: LAZIO y LA ROSA: ROMA y LA ROSA: Conte mette le ali 28 UOMINI Mai visto con Lotito 30 UOMINI Nuovo progetto 32 UOMINI Dietro manca un big S un potenziale così S Serve pazienza S Portieri Portieri 4-3-3 Portieri 4-2-4 4-2-3-1 DE CEGLIE ELIA Buffon, Storari, RADU Berardi, JOSE ANGEL Curci, Lobont, PIRLO Manninger. CISSE Bizzarri, PJANIC BOJAN Stekelenburg. BROCCHI Carrizo, CHIELLINI VUCINIC DIAS JUANBUFFON S MARCHETTI HERNANES KLOSE Marchetti. STEKELENBURG S DE ROSSI TOTTI Difensori Difensori BARZAGLI MATRI Lichtsteiner, BIAVA LEDESMA S KJAER Antunes, MARCHISIO Motta, Barzagli, MAURI Difensori PERROTTA OSVALDO Burdisso, LICHTSTEINER KRASIC Bonucci, KONKO Biava, Cavanda, CICINHO Cassetti, Chiellini, Diakite, Dias, Cicinho, Heinze, Sorensen, Garrido, Konko, Jose Angel, 4-3-3 De Ceglie, 4-3-1-2 Radu, Scaloni, 4-2-3-1 Juan, Kjaer, DE CEGLIE VIDAL VUCINIC RADU JOSE ANGEL Grosso. MAURI Stankevicius, Nego, Rosi. Stendardo, GAGO BOJAN CISSE CHIELLINI S DIAS Zauri. KJAER SBUFFON PIRLO MATRI MARCHETTI LEDESMA HERNANES STEKELENBURG Centrocampisti PJANIC TOTTI Centrocampisti BARZAGLI Marchisio, BIAVA KLOSE S BURDISSO Barusso, Vidal, Pirlo, Centrocampisti DE ROSSI De Rossi, Gago, MARCHISIO QUAGLIARELLA GONZALEZ LAMELA Marrone, Brocchi, Cana, Greco, Perrotta, LICHTSTEINER KONKO CICINHO Pazienza, Del Nero, Pizarro, Pjanic, Krasic, Pepe, Gonzalez, Simplicio, Elia, Giaccherini, Hernanes, Taddei, Verre,DAL NOSTRO INVIATO Estigarribia. Ledesma, Lulic, Viviani. STEFANO CIERI Mauri, ALESSANDRO CATAPANOG.B. OLIVERO ROMA ROMATORINO S Matuzalem. S Attaccanti Attaccanti Ci vorrebbe Nostradamus per ipotizzare Del Piero, La cessione in extremis di Zarate ha raf- S «Il meglio deve ancora arrivare, per me e Bojan, Borini,oggi lo sviluppo della stagione della Juve. C’è Vucinic, Matri, freddato un po’ gli entusiasmi. Ma pur privata Attaccanti per la Roma». Beata gioventù. Miralem Pjanic, Borriello,una chiara sensazione di incertezza: se tutti i Quagliarella, del suo numero 10 (o forse proprio per questo, Cisse, Klose, 21 anni, bosniaco in arrivo da Lione, testimonial Caprari, Lamela,pezzi del puzzle bianconero andranno magica- Toni, Amauri, visto che nello spogliatoio l’argentino era diven- Kozak, ideale con Erik Lamela della nuova Roma. «Mi Okaka, Osvaldo,mente a posto, i tifosi ricominceranno a diver- Iaquinta. tato un problema) la Lazio si presenta al via Makinwa, ha voluto fortemente, gliene sono grato. La Fran- Totti.tirsi. Ma non è così scontato. con un potenziale mai visto nella gestione Loti- Rocchi, Sculli. cia mi mancherà, ma mi aspettano nuove sfide, to. la Roma è una grande squadra e un club ambizio-Il tecnico Molto ruota intorno alla figura dell’al- so». Ringiovanita e rivoltata come un calzino, af-lenatore: Antonio Conte è la pietra angolare L’aspetto tecnico Dopo aver provato altri modu- fidata ad un asceta visionario e affascinante, ge-del progetto. La società, consapevole di non po- li (il 4-3-1-2 in particolare) Edy Reja ha deciso stita da una partnership italoamericana: ci sonoter acquistare i campioni necessari ad annulla- di riproporre il 4-2-3-1 della scorsa stagione. É tutte le condizioni perché la Roma sul lungo peri-re il gap da Milan e Inter, ha cercato di accon- lo schieramento che gli consente maggiore odo diventi un crac oppure, nel giro di poco, im-tentarlo sul mercato almeno per quanto riguar- equilibrio e il più alto numero di ricambi. Il ploda e arrivederci e grazie.da la funzionalità dei giocatori. La squadra è grande limite dello scorso campionato, il pocopiù forte e ha più qualità rispetto all’anno scor- peso in attacco, dovrebbe essere colmato dai Il tecnico «Sarà un cammino largo y tortuoso», Lu-so, ma per passare dal settimo posto al terzo muscoli di Miro Klose e Djibril Cisse, che hanno is Enrique lo ha annunciato in tempi non sospet-serve qualcosa di simile al miracolo. preso il posto di Floccari e Zarate. Le altre novi- ti, prima cioè di inciampare sullo Slovan e sulSe i giocatori non sono da podio, può esserlo il Eljero Elia, Djibril Cisse, Daniele tà sono gli avvicendamenti Marchetti-Muslera caso Totti. Già cammina su un terreno minato,gioco: ecco perché il salto di qualità può arriva- 24 anni 30 anni De Rossi, tra i pali e Konko-Lichtsteiner sulla destra in ma non intende spostarsi di un centimetro. Saba-re dall’allenatore. La società e i tifosi si aspetta- PHOTOVIEWS BARTOLETTI 28 anni difesa: complessivamente la squadra sembra tini ieri gli ha rinnovato la fiducia: «Sarà il nostrono molto da Conte. averne guadagnato. allenatore per molto tempo». Il suo calcio è pa- FORNASARIForse un po’ troppo. rente stretto del Barcellona — intensità, velo- La chiave É Cisse. Il francese è l’unico un po’ cità, possesso palla —, ma la Roma al mo-La chiave Proprio in base a quanto detto, sacrificato dall’uso del 4-2-3-1 perché do- mento non è nemmeno cugina alla lontana.non c’è un giocatore che più di altri è vrà giostrare decentrato sulla fascia e da-chiamato a trasformare la squadra. re una mano (non di più, però) alla fa- La chiave Tra tanti volti nuovi (11), è Da-Dovendo indicarne uno, sceglierem-mo Elia in rappresentanza degli se difensiva. Se riuscirà a calarsi nel- niele De Rossi l’uomo in più: piazzato da-esterni: il settore dal quale Conte si la parte senza perdere l’enorme po- vanti alla difesa, se sarà la piovra piglia-aspetta moltissimo. tenziale offensivo la squadra di tutto di due stagioni fa bene, altrimenti Reja può andare lontano. munitevi di pallottoliere. Gago è statoIl problema Infatti nel 4-2-4 la spinta sul- preso per farlo rifiatare, anche se l’ar-le fasce diventerà fondamentale come La lacuna Mancano ricambi ade- gentino giura: «Possiamo giocare in-l’equilibrio e l’organizzazione difensi- guati all’esterno basso Konko (le sieme». C’è la postilla contratto: piùva. E si torna al discorso di partenza: cui condizioni fisiche sono pure un passerà tempo senza la firma, più di-alla Juve non è arrivato un grande di- interrogativo) e ai due centrali di di- venterà un problema.fensore, ma si possono prendere po- fesa Biava e Dias. Con tre competizio-chi gol anche con l’applicazione e il ni da affrontare questo può rivelarsi un Il problema La difesa è il reparto piùrigore tattico. limite pericoloso. Negli altri ruoli, inve- esposto (e quello con meno qualità). ce, le alternative sono all’altezza dei ti- Anche qui, Luis Enrique è stato realista:Fattore Vidal E poi c’è Arturo: che è il tolari. «O si attacca e difende in 11, o sono dolo-dolce dilemma di Conte, il giocatore ri». Mancano gli esterni, troppi attaccantiche può squassare gli avversari con i Effetto Zarate La cessione dell’idolo del- centrali, come gestirli? Altro imbarazzo:suoi inserimenti ma è alla ricerca di una la tifoseria ha creato malumori che, peral- il sovraffollamento. Con 32 giocatori in ro-collocazione funzionale. Non può fare tro, sono una costante dell’era Lotito. sa, lo spagnolo dovrà essere pure sottile psi-l’esterno, deve studiare da centrale, anche Reja è condannato a vincere per evita- cologo, e finora non è sembrato il tipo.se sembra una mezzala: ruolo non previsto re che si instauri da subito un climanel 4-2-4, mentre Vidal sembra perfetto per il ostile nei confronti suoi e dei gioca- P come... Progetto e pazienza: l’uno non può4-3-3. Buon lavoro, Conte. tori. fare a meno dell’altra. Chiaro? © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
  6. 6. LA GAZZETTA DELLO SPORT VENERDÌ 2 SETTEMBRE 20116 IL BILANCIO DEL MERCATO IN ITALIACOSÌ IN EUROPA GDSFair play e recessione: niente bottiLa A primatista in cessioni: 442 milioni. Inter e Milan risparmiano, rischiatutto di Juve e Roma te oltre, arrivando a 558. Tutta- to dalla stretta imposta da Plati- ta di 70 milioni e il costo del la-MARCO IARIA via, il saldo fra entrate e uscite ni. Metteteci pure il secondo tri- voro che s’è mangiato l’85% del è negativo di «soli» 59 milioni, mestre poco gratificante della fatturato. Impossibile continua- Ricchi scemi, più o meno in miglioramento rispetto al Saras e il quadro è completo. re così. E Galliani si è adattato.consapevolmente, non lo sia- -72 dell’estate passata. Insom- Anche perché, dopo il prestitomo più. Non possiamo esserlo ma, sul mercato l’Italia del pal- Austerity Abituata a deficit an- gratuito di una stagione, il Mi-perché i petrodollari e i gasdol- lone ha trovato la quadra. nuali tra i 150 e i 200 milioni, lan ha dovuto iniziare a pagarelari sono altrove, perché i mece- nel 2010 l’Inter ha chiuso l’eser- il cartellino di Ibrahimovic (24nati di una volta scontano an- Cambiali scadute Vi ricordate i cizio a -69 grazie alla plusvalen- milioni) al Barcellona.ch’essi gli effetti della crisi, per- «pagherò» di un anno fa? La za di Ibra. Poi c’è stata la cessio-ché il fair play finanziario del- campagna trasferimenti del ne di Balotelli (22 milioni di Rischi In controtendenza la Ju-l’Uefa è già adesso (anche se al- 2010 aveva introdotto l’ultima profitto), ed eccoci ad oggi: l’ad- ventus, che ha investito 87 mi-trove non se ne curano). E allo- moda contabile, quella dei pre- dio di Eto’o, con una decina di lioni tra riscatti e nuove acquisi-ra ci siamo trasformati in abili stiti con diritto-obbligo di riscat- milioni di plusvalenza e lo sti- zioni: in Europa solo gli sceic-venditori, come in un suk qual- to: da Ibrahimovic a Cavani, da pendio monstre risparmiato, chi sono stati più spendaccioni.siasi. In questa campagna esti- Quagliarella a Borriello. Quelle produrrà effetti molto positivi La spiegazione c’è. L’aumentova nessuno in Europa ha incas- cambiali sono scadute e hanno nell’esercizio 2011-12, il primo di capitale dell’autunno garanti-sato di più dalle cessioni, riscat- intaccato i budget dell’estate. a essere sottoposto ai controlli rà un’iniezione di 120 milioni:ti compresi: 442 milioni per la Acrobazie per non appesantire del fair play finanziario. Il Mi- un po’ per ripianare il rosso diSerie A, lontanissime le altre le- troppo i bilanci e per far fronte lan — coi rubinetti chiusi dalla bilancio, un po’ per il mercato.ghe (341 per la Premier, 290 alla crisi di liquidità. E il gio- Fininvest, stanca di staccare as- Per rincorrere l’eldorado dellaper la Liga). È vero, le operazio- chetto si è ripetuto: basti pensa- segni a copertura perdite e za- Champions i bianconeri hannoni in entrata — almeno dal pun- re a Zarate. La formula del pre- vorrata dal risarcimento per il allargato i cordoni della borsa.to di vista quantitativo — sono stito oneroso (2,7 milioni) con lodo Mondadori — prosegue Come la Roma, che presenta unstate tanta roba: le venti socie- opzione di riscatto (15,5) è la con la politica dei parametri-ze- saldo negativo di 40 milioni.tà del campionato italiano han- fotografia del nuovo corso inte- ro. D’altronde, la società rosso- Un rischiatutto che vale la so-no movimentato 501 milioni, rista. Per la verità, Moratti l’ha nera ha chiuso il bilancio dello pravvivenza nel grande calcio.solo quelle inglesi si sono spin- varato da un bel po’, preoccupa- L’ex del Palermo Javier Pastore, 22 anni, pagato dal Psg 43 milioni AFP scorso dicembre con una perdi- © RIPRODUZIONE RISERVATA
  7. 7. VENERDÌ 2 SETTEMBRE 2011 LA GAZZETTA DELLO SPORT 7 IL BILANCIO DEL MERCATO ALL’ESTERO mercato con 216 milioni di pas-Meireles chiude sivo (cifra in calo, peraltro, ri- spetto all’anno passato) anche perché in Inghilterra di media 4 I PIÙ SPENDACCIONI c’è disponibilità economica an- che a medio-basso livello, e si I NUMERI Paperon Psgl’estate Premier spende tanto all’estero (intor- no al 40%). E soprattutto, chi incassa poi compra: l’Arsenal, per esempio, con gli oltre 60 mi- lioni presi tra Fabregas, Nasri e punti in 4 7 partite di Ligue parla italiano e sogna Mouda -216 milioni Clichy ha poi preso in 48 ore Ar- teta, Mertesacker, Benayoun e Andre Santos, con una plusva- lenza totale di circa 10 milioni. 1 per il Psg di Kombouaré, al momento terzo in classifica ALESSANDRO GRANDESSO PARIGI 215 Altrove In Spagna le big si sonoAl fotofinish il Chelsea prende il portoghese mosse poco e in anticipo: il Barça con Sanchez e Fabregas, Obiettivo dichiarato: andare in Cham- pions. Milioni investiti: 87. Il Paris Saint Ger-Equilibrio in Bundesliga, Malaga re della Liga il Real con Coentrao, Sahin, Va- rane e Callejon. E se i nuovi ric- milioni di franchi, circa main ha speso più di tutti in Europa. A netto del- le cessioni, anche più del Manchester City a cui chi del Malaga con circa 60 mi- 34 milioni di comunque va l’acquisto più caro: Aguero, 45 mi- lioni hanno costruito lo schele- euro: è quanto lioni, due in più di quanto sborsato da LeonardoGIULIO DI FEO tro dello squadrone che verrà, costò nel 2000 per portare sotto la Tour Eiffel, Pastore. A fronte il passivo generale è contenuto ai parigini far dei milioni spesi, lo scudetto è un obbligo mora- Se l’affaire Nocerino a 30’ e il miglior colpo last minute è tornare Anelka le. Al primo passo falso, Kombouaré rischia didalla chiusura ha spiazzato la stato Diego all’Atletico Madrid. dal Real Madrid, saltare, riportando a galla l’ultimo rumor: i nuo-Serie A, ormai assuefatta al- La Ligue, invece, ha il Psg che fa secondo vi proprietari qatarioti sognano Mourinho.l’idea che il Milan un altro cen- mercato a sé e le altre big che si acquisto piùtrocampista non lo prendesse inventano qualcosa per stare al costoso di Mou Se ne riparlerà l’estate prossima anche per-più, per capire dove soffia il ven- passo: tra tutte il Lilla, che ave- sempre per il ché da Madrid fanno sapere che non c’è nulla dito basta leggere sul Sun che no- va già preso Payet e mette l’oli- club dopo quello vero nella confidenza fatta a una tv catalana dalmi ha mosso l’ultimo quarto va nel Martini col prestito di di Pastore presidente del Porto, amico did’ora di mercato in Premier: Joe Cole (Liverpool). Stessa Jose Mourinho, Mou. Il nuovo Psg intanto sfog-ore 22.51, Jenas all’Aston Villa; scia per la Germania, dove i 48 anni IMAGE gia 7 nuovi titolari, gioca col22.55, Crouch allo Stoke; campioni li fanno in casa per SPORT 4-2-3-1 e ha accento italiano. Ol- tre a Pastore, da Palermo è arrivato22.56, Drenthe all’Everton, che poi venderli, i movimenti sono Sirigu (3,5 milioni) che ha spinto inpoco prima aveva preso pure per lo più interni (bilancio tota- panca Douchez (a 0 euro da Rennes).Stracqualursi; 22.57, Arteta al- le quasi in pari, quindi) e In difesa due centrali: Lugano (3,5 milio-l’Arsenal; 22.58 Bendtner al l’Oscar dell’ultimo giorno va al ni al Fenerbahce, bruciando la Juve) e Bise-Sunderland; 22.59 Anton Ferdi- Wolfsburg che si fa prestare per vac (3,2 al Valenciennes) destinato però al-nand al Qpr. E il botto grosso: il 1,5 milioni dal Barça il trequar- la panchina. Sakho, capitano 21enne e na-Chelsea a pochi giri di lancette tista Hleb. In Turchia c’è ancora zionale, non si tocca.dalla fine prende Raul Meire- qualche giorno e il Besiktas si A centrocampo, Sissoko, pagato alla Juveles. I Blues ancora si ricordava- regala Edu (dallo Schalke 04, 7 milioni nonostante sia ancora infortuna-no del gol con cui il portoghese quello della doppietta a San Si- to, affiancato da Matuidi (8 al St Etienne).l’anno scorso sbancò Stamford ro). Ah, e poi c’è l’Anzhi. Mica Pastore in regia, con stipendio da 5,2 milio-Bridge e sono andati in serata ha finito con Eto’o. L’ultimo in- ni lordi. Menez a destra, mollato dalla Ro-all’assalto: 13,5 milioni al Liver- nesto si chiama Carcela, tre- ma per 8 milioni. L’attacco è affidato ad unpool, quadriennale al mediano, quartista belga-marocchino altro bleu, Gameiro, prelevato a Lorient peraffare fatto in pochi minuti. per 9 milioni dallo Standard Lie- 11 milioni. In uscita, Clement al St Etienne gi, l’anno passato tra i migliori per 1,8 milioni e Makonda al Brest per unaSpese british Un bel tric-trac, in Belgio. Lo voleva l’Udinese mancia: 500mila euro. Leo invece guada-ma non c’è solo il Chelsea. La appena ceduto Sanchez. gna come all’Inter.Premier chiude la sessione di Raul Meireles, 28 anni, ultimo colpo di mercato del Chelsea REUTERS © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

×