Your SlideShare is downloading. ×
0
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Ng facebook analisi&prospettive
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Ng facebook analisi&prospettive

205

Published on

Ng facebook analisi&prospettive

Ng facebook analisi&prospettive

Published in: Technology, Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
205
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. & Facebook Analisi & Prospettive 0.0 INDEX 1.0 MISSION 2.0 NG SU FACEBOOK 3.0 L’OPERAZIONE AMERICANA 4.0 QUALI STRATEGIE PER L’ITALIA 5.0 PROPOSTE PER APPLICAZIONIlunedì 9 maggio 2011
  • 2. & Facebook Analisi & Prospettive 1.0 MISSION Prendendo spunto da unoperazione realizzata dalledizione americana di National Geographic sulla propria pagina facebook -offrire per un lasso di tempo limitato (48 ore) labbonamento alla testata ad un prezzo particolarmente vantaggioso- Fabio Piccigallo ci incarica di studiare attività promozionali con cui coinvolgere gli utenti della pagina facebook delledizione italiana. 2lunedì 9 maggio 2011
  • 3. & Facebook Analisi & Prospettive 2.0 NATIONAL GEOGRAPHIC SU FACEBOOK Di seguito riportiamo i dati relativi alla presenza di National Geographic su facebook nel mercato americano e italiano. STATI UNITI National Geographic: è la pagina ufficiale della National Geographic Society e conta oltre 5.700.000 mi piace. National Geographic Magazine: è la pagina dedicata alla versione cartacea del magazine e conta oltre 83.000 mi piace. National Geographic Traveler: è la pagina dedicata alla versione Traveler del magazine, che si occupa specificatamente di viaggi e turismo e conta oltre 71.000 mi piace. National Geographic Kids: è la pagina dedicata alla versione Kids del magazine e conta oltre 6.200 mi piace. National Geographic Adventure Magazine: è la pagina dedicata agli amanti dei viaggi più avventurosi e conta oltre 38.000 mi piace. National Geographic Ocean Now: è la pagina dedicata allomonima organizzazione no profit, creata per studiare e conservare gli ambienti marini del pianeta e conta oltre 27.000 mi piace. National Geographic Museum: è la pagina dedicata al museo di National Geographic che si trova a Washington e conta oltre 21.000 mi piace National Geographic Education: è la pagina dedicata allomonima organizzazione no profit, creata per trasmettere tecniche e strumenti per provvedere alla cura del pianeta e delle sue risorse e conta oltre 12.000 mi piace. 3lunedì 9 maggio 2011
  • 4. & Facebook Analisi & Prospettive 2.1 NATIONAL GEOGRAPHIC SU FACEBOOK ITALIA National Geographic Italia: è la pagina ufficiale della versione italiana di National Geographic e conta oltre 28.000 mi piace. National Geographic Channel Italia: è la pagina dedicata al canale televisivo di National Geographic (disponibile sulla piattaforma Sky) e conta oltre 30.000 mi piace. RESTO DEL MONDO National Geographic è presente anche con molte altre pagine dedicate a singoli paesi (Brasile, Abu Dhabi, Indonesia, Turchia, Polonia, Tailandia, Spagna, Serbia, Germania, Lituania, Olanda, Romania, Repubblica Ceca, Bulgaria, Marocco etc.). Allo stesso modo anche National Geographic Channel presenta varie pagine distribuite geograficamente. 4lunedì 9 maggio 2011
  • 5. & Facebook Analisi & Prospettive 3.0 L’OPERAZIONE AMERICANA La “NGM print subscription offer on facebook” realizzata dal marketing americano è stata concepita per offrire agli utenti statunitensi e canadesi della pagina facebook istituzionale (e non della sola rivista) di National Geographic un anno di abbonamento al magazine ad un prezzo (10 dollari) decisamente inferiore allabituale offerta (15 dollari). La proposta, la cui brevissima validità temporale -48 ore- è stata presentata come unulteriore riprova dellesclusività dellofferta, è stata concepita come unopportunità per ringraziare i fan della pagina, invitati anche a diffondere lofferta ad amici e familiari. Agli utenti che hanno cercato di sottoscrivere la proposta oltre le 48 ore di validità sono state prospettate due opzioni: abbonarsi al prezzo di 15 dollari o lasciare il proprio indirizzo email (con unoperazione di lead generation) per offerte future. 5lunedì 9 maggio 2011
  • 6. & Facebook Analisi & Prospettive 3.1 L’OPERAZIONE AMERICANA I risultati della promozione sono stati giudicati dal marketing americano molto soddisfacenti: 6lunedì 9 maggio 2011
  • 7. & Facebook Analisi & Prospettive 4.0 QUALI STRATEGIE PER L’ITALIA? In sede di briefing viene ipotizzato di escludere la possibilità di replicare la strategia americana di offerta diretta dellabbonamento, sulla base della considerazione secondo cui i 28 mila fan della pagina italiana sarebbero in gran parte già compresi tra i circa 80 mila abbonati a National Geographic. Si chiede di progettare invece un’applicazione che possa creare una forte percezione positiva del marchio “National Geographic” e che possa ottenere la massima diffusione all’interno del social network con i noti meccanismi virali della condivisione e della segnalazione agli amici degli attuali fan. Per poter raggiungere gli obiettivi preposti lapplicazione dovrà fare leva sui sentimenti competitivi ed emulativi tipici delle attività del gioco sociale. Inoltre, viste le peculiarità della rivista che è unanimemente riconosciuta come leader nella divulgazione culturale delle tematiche relative alla geografia, all’ambiente e alla natura, il gioco dovrà avere caratteristiche ludico-educative. 7lunedì 9 maggio 2011
  • 8. & Facebook Analisi & Prospettive 4.1 QUALI STRATEGIE PER L’ITALIA? Prima di analizzare le applicazioni è comunque opportuno tracciare alcune considerazioni in merito alle possibili e diverse finalità ultime dellintera operazione: Diffusione del brand Lapplicazione non sarà finalizzata ad unazione particolare ma si limiterà a favorire la diffusione e la conoscenza del marchio National Geographic sul social network. È comunque altresì ipotizzabile che una volta ampliata la base di fan si possa poi intervenire con unoperazione che ricalchi quella americana. Lead generation Lapplicazione terminerà con un ultimo step finalizzato alla raccolta dati dellutente tramite una form da compilare. I prospect così selezionati potranno poi essere oggetto di campagne mirate in un secondo momento. Proposta di abbonamento Al termine dellapplicazione lutente sarà subito indirizzato ad una proposta di abbonamento a National Geographic a condizioni privilegiate. 8lunedì 9 maggio 2011
  • 9. & Facebook Analisi & Prospettive 5.0 PROPOSTE PER APPLICAZIONI QUIZ A) Versione Conoscitiva Si ipotizza di coinvolgere gli utenti tramite una serie di domande (a periodicità giornaliera e a risposte multiple) legate ai temi di National Geographic. Gli utenti entrano così in una gara per stabilire il fan con il punteggio migliore. Un esempio di questo tipo di applicazione è costituito da Where Ive Been: gli utenti rispondono ogni giorno ad una domanda diversa, accumulando ad ogni risposta dollari virtuali, spendibili poi per supportare progetti umanitari nel mondo. Nel nostro caso, ricalcando questo principio si potrebbe ipotizzare di individuare, in collaborazione con un partner come il wwf, alcune cause da patrocinare con lapplicazione. Plus: semplicità nella programmazione Minus: complessità nellelaborazione quotidiana delle domande e delle risposte. 9lunedì 9 maggio 2011
  • 10. & Facebook Analisi & Prospettive5.1 PROPOSTE PER APPLICAZIONI QUIZ Versione Conoscitiva 10lunedì 9 maggio 2011
  • 11. & Facebook Analisi & Prospettive 5.2 PROPOSTE PER APPLICAZIONI QUIZ B) Versione Fotografica Ai fan viene proposta ogni giorno unimmagine legata ai temi della rivista, il cui contenuto deve essere indovinato dagli utenti che entrano così in una gara per stabilire il fan con il punteggio migliore. Plus: semplicità nella programmazione Minus: attività di scelta del materiale fotografico. 11lunedì 9 maggio 2011
  • 12. & Facebook Analisi & Prospettive 5.3 PROPOSTE PER APPLICAZIONI CONCORSO FOTOGRAFICO Ai fan viene periodicamente proposto un tema, con linvito ad inviare le proprie foto relative al tema stesso. Al termine del contest limmagine vincente in base ai “mi piace” ricevuti sarà utilizzata a corredo di una card di abbonamento privilegiato da inserire in un numero di National Geographic oppure, in alternativa, pubblicata sulla rivista stessa. Plus: lo scopo finale del contest (apparire su National Geographic) potrebbe essere molto attrattivo rispetto ad una semplice competizione fine a se stessa. Minus: coinvolgimento diretto della testata che deve fornire disponibilità e collaborazione 12lunedì 9 maggio 2011
  • 13. & Facebook Analisi & Prospettive5.3 PROPOSTE PER APPLICAZIONI CONCORSO FOTOGRAFICO 13lunedì 9 maggio 2011
  • 14. & Facebook Analisi & Prospettive 5.4 PROPOSTE PER APPLICAZIONI GIOCO DELLE SOMIGLIANZE Lapplicazione propone ai fan ogni giorno una schermata contornata dal logo di National Geographic e divisa in due parti; allinterno della prima viene raffigurato un animale particolarmente curioso mentre nella seconda viene data la possibilità di postare una foto (propria o di un amico) raffigurandone eventuali somiglianze. Limmagine completa viene poi pubblicata sulla propria bacheca o su quella dellamico coinvolto. Plus: semplicità nella programmazione Minus: attività di scelta del materiale fotografico 14lunedì 9 maggio 2011
  • 15. & Facebook Analisi & Prospettive 5.4 PROPOSTE PER APPLICAZIONI GIOCO DELLE SOMIGLIANZE 15lunedì 9 maggio 2011
  • 16. & Facebook Analisi & Prospettive 5.5 PROPOSTE PER APPLICAZIONI LE FRASI DI NATIONAL GEOGRAPHIC Si ipotizza di inserire nella pagina una serie di aforismi particolarmente impattanti che siano legati ai temi della rivista e che invoglino gli utenti a copiarli sulla propria pagina rendendoli così visibili a tutti gli amici. Plus: semplicità nella programmazione Minus: mancanza di un contest che possa stimolare la partecipazione 16lunedì 9 maggio 2011
  • 17. & Facebook Analisi & Prospettive 5.5 PROPOSTE PER APPLICAZIONI LE FRASI DI NATIONAL GEOGRAPHIC 17lunedì 9 maggio 2011
  • 18. & Facebook Analisi & Prospettive 5.6 PROPOSTE PER APPLICAZIONI E TU CI SEI STATO? Sulla pagina facebook viene postata ogni giorno un’immagine di un luogo e/o località del pianeta. Il contest prevede che ogni fan che pubblichi una propria foto che lo ritrae in quel luogo ottenga un punteggio. Plus: semplicità nella programmazione Minus: attività di scelta del materiale fotografico. 18lunedì 9 maggio 2011
  • 19. & Facebook Analisi & Prospettive 5.6 PROPOSTE PER APPLICAZIONI E TU CI SEI STATO? 19lunedì 9 maggio 2011

×