Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Aflatossina M1: panoramica dei kit Tecna per la determinazione nel latte e nei derivati

1,349 views

Published on

L’aflatossina M1 è il prodotto della trasformazione dell’aflatossina B1 nell’apparato digerente degli animali da latte. Una volta che tali animali ingeriscono l’aflatossina B1 per mezzo di mangimi contaminati, gli enzimi epatici la trasformano in aflatossina M1. Questa tossina, che si ritrova quindi nel latte e nei prodotti da esso derivati, pur essendo meno tossica del proprio precursore, è comunque mutagenica e cancerogena. A causa dell’alta probabilità per cui l’aflatossina può essere presente nel latte e nei prodotti lattiero-caseari, il livello di questa tossina è attentamente regolato dall’Unione Europea.

Nell’UE, il livello massimo di aflatossina M1 tollerato nel latte è 0.05 parti per miliardo (ppb), mentre un limite più basso, 0.025 ppb è in vigore per i cosiddetti baby-food.

Tecna presenta qui i propri prodotti dedicati allo screening dell’aflatossina M1 nel latte e nei prodotti derivati. Al fine di soddisfare le diverse esigenze analitiche di clienti diversi nuovi kit, come il B ZERO AFLA M1 sono stati introdotti di recente.

Published in: Technology
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Aflatossina M1: panoramica dei kit Tecna per la determinazione nel latte e nei derivati

  1. 1. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Una gamma completa di kit di screening per la determinazione dell’aflatossina M1 nel latte e nei prodotti derivati
  2. 2. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Aflatossina M1 • L’aflatossina M1 è una micotossina che in natura si trova nel latte e nei suoi derivati; è il prodotto della metabolizzazione dell’aflatossina B1 da parte degli animali da latte. • L’aflatossina M1 è meno cancerogena rispetto alla tossina parentale, l’aflatossina B1, tuttavia resta altamente tossica, soprattutto per il fegato ed i reni. • Circa l’1-3% dell’aflatossina ingerita attraverso l’alimentazione è escreta nel latte entro le prime 24 ore dall’assunzione. I tempi di clearance variano tra 1 e 4 giorni.
  3. 3. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Soluzioni diverse per esigenze diverse Difficilmente un singolo prodotto è in grado di soddisfare le diverse richieste dei clienti e del mercato. Per questo motivo Tecna mette a disposizione un port- folio completo di test di screening per intercettare le diverse esigenze. I’Screen AFLA M1 B ZERO® AFLA M1
  4. 4. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Panoramica di prodotto • Principio del test: saggio immunoenzimatico competitivo • Applicabilità: latte crudo, latte in polvere • Tempo di saggio: 75 minuti • Intervallo di dosaggio: 5 – 250 ppt • Limite di Rilevazione: – Latte crudo: 0.005 ppb = 5 ppt – Latte in polvere: 0.05 ppb = 50 ppt Dall’azienda leader del settore in Italia ed in Europa la soluzione ideale per analizzare l’aflatossina M1 nel latte. I’screen AFLA M1 milk è accreditabile secondo la normativa ISO IEC 14675:2003 Non è richiesta alcuna manipolazione del campione!
  5. 5. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 • Principio del test: saggio immunoenzimatico competitivo • Applicabilità: latte crudo, latte in polvere, formaggio, yogurt • Tempo di saggio: 75 minuti • Intervallo di dosaggio: 5 – 250 ppt • Limite di Rilevazione: – Latte crudo: 0.005 ppb = 5 ppt – Latte in polvere: 0.05 ppb = 50 ppt – Formaggio: 0.037 ppb = 37 ppt – Yogurt: 0.025 ppb = 25 ppt Dall’azienda leader del settore in Italia ed in Europa la soluzione ideale per analizzare l’aflatossina M1 nel latte. I’screen AFLA M1 è accreditabile secondo la normativa ISO IEC 14675:2003 Panoramica di prodotto
  6. 6. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Validazione del kit sulla matrice latte • Ciascun prototipo sviluppato dal reparto R&D di Tecna è oggetto di validazione interna prima delle fasi di industrializzazione e produzione. • Di 20 campioni con una contaminazione < 5 ppt di aflatossina M1 (HPLC), i kit di Tecna non hanno rilevato positivi: 100% specificità • Di 20 campioni addizionati a 5 ppt di aflatossina M1, nessuna determinazione con i kit di Tecna è risultata < 5 ppt: 100% sensibilità • La precisione del kit è stata testata su due materiali di Riferimento (latte): • 21.50 ppt: CV intra-saggio 3.7% - CV inter-saggio 8.0% • 55.19 ppt: CV intra-saggio 2.8% - CV inter-saggio was 8.5%
  7. 7. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Performance del kit I’screen AFLA M1 10 campioni non contaminati di yogurt magro e 10 di yogurt intero sono stati testati con un cut-off teorico < 25 ppt. Il kit Tecna non ha mostrato positivi: 100% specificità Gli stessi 20 campioni sono stati addizionati a 40 ppt di aflatossina M1; nessuna determinazione con il kit Tecna ha mostrato falsi negativi: 100% sensibilità Per valutare l’accuratezza del kit un campione di yogurt magro ed uno intero sono stati scelti a caso ed addizionati a 50, 100 e 250 ppt di aflatossina M1. Il recupero medio è stato di 81+11% Yogurt 50 diversi campioni di formaggio naturalmente contaminati sono stati analizzati in HPLC e con il kit ELISA I’Screen AFLA M1. Il recupero medio è stato di 108+15% Una specifica procedura di preparazione del campione è stata utilizzata per formaggi a pasta dura; il recupero medio su campioni naturalmente contaminati è stato di 116+15% Lo Z-score ottenuto in diversi Proficiency Test per il formaggio sono stati - 0.21 e 0.17. Formaggio
  8. 8. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 È importante monitorare le performance dei kit nel tempo. In qualità di produttore, Tecna esegue un severo controllo qualità prima di rilasciare ciascun lotto di I’screen AFLA M1 milk, analizzando almeno tre materiali di riferimento (latte) in tre sessioni, ciascuna in tre repliche. Controllo qualità Criteri di accettabilità Il 68.3% dei risultati non deve eccedere 1 deviazione standard dalle specifiche del materiale di riferimento Intra-assay CV < 15% Inter-assay CV < 20%
  9. 9. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Al fine di tenere costantemente sotto controllo le performance dei propri saggi, Tecna partecipa ogni anno a vari proficiency test di diversi circuiti internazionali. Partecipazione a proficiency test Dal 2005, la media degli z-scores che Tecna ha ottenuto con i propri kit per l’aflatossina M1 è 0.66 (n=35)
  10. 10. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 • Principio del test: saggio immunoenzimatico competitivo • Applicabilità: latte crudo, latte in polvere • Tempo di saggio: 30 minuti • Intervallo di dosaggio: 10 – 200 ppt • Limite di Rilevazione – Latte crudo: 0.01 ppb = 10 ppt Il primo kit ELISA con curva master per la rilevare l’aflatossina M1 entro il limite europeo. Non è richiesta alcuna manipolazione del campione! Solamente uno standard per la curva di calibrazione: più analisi con lo stesso kit! Panoramica di prodotto
  11. 11. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Focus su B ZERO AFLA M1 • La linea B ZERO dei kit Tecna è dedicata a chi esegue un ridotto numero di analisi. • Il kit B ZERO AFLA M1 fornisce un risultato quantitativo per mezzo di una CURVA MASTER VIRTUALE – specifica per ogni lotto di kit – in soli 30 minuti! • Ad ogni seduta analitica, l’utente può risparmiare i pozzetti dedicati ai singoli calibratori; è sufficiente caricare solamente lo STANDARD ZERO e i CAMPIONI! In un immunosaggio comune, per analizzare 3 campioni, almeno 5 pozzetti devono essere utilizzati per caricare ii calibratori. Nel formato B ZERO, solamente 1 pozzetto dev’essere utilizzato per caricare lo standard ZERO.
  12. 12. Tecna - Test di screening per l’aflatossina M1 Perchè Tecna? • Tecna fornisce le informazioni necessarie per valutare la riuscita o meno dell’analisi. • Tecna organizza corsi teorici e pratici per i propri clienti. • Tecna assiste i propri clienti nel percorso verso l’Assicurazione Qualità dei risultati dei test di screening. (ISO17025). Visitateci su www.tecnalab.it!

×