sistema innovazione USA,Gaia

785 views

Published on

sistema innovazione usa

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

sistema innovazione USA,Gaia

  1. 1. David C. Mowery Nathan Rosenberg
  2. 2. <ul><li>Lisa McMahon </li></ul><ul><li>Federica Goglia </li></ul><ul><li>Gaia Molinari </li></ul>
  3. 3. <ul><li>In questa presentazione esamineremo il sistema di innovazione Usa, attraverso due blocchi temporali : the pre-World War II and postwar U.S </li></ul>
  4. 4. <ul><li>Tre settori chiave nel sistema di innovazione americano – </li></ul><ul><li>Industria </li></ul><ul><li>Universita’ </li></ul><ul><li>Governo federale </li></ul><ul><li>Come agenti e sostenitori dell’innovazione e della R&S negli Usa. </li></ul>
  5. 5. <ul><li>Importanza piccole imprese in fase d’avvio nella commercializzazione di nuove tecnologie nell’industria americana. </li></ul><ul><li>Ruolo chiave delle start up company. </li></ul><ul><li>Ruolo chiave delle politiche pubbliche. </li></ul><ul><li>Statuti antitrust , e supporti governo federale. </li></ul><ul><li>No strategie economiche. </li></ul><ul><li>Importanz a R&S militari creano innovazione in Usa. </li></ul><ul><li>Alto grado di pluralismo e diversita’ </li></ul>
  6. 6. <ul><li>Potenziale ricerca di base del sistema d’ innovazione in Usa, in termini di guadagni reali. </li></ul><ul><li>Performance economica </li></ul><ul><li>Parallelismi tra la struttura d’innovazione U.S. e gli altri stati. </li></ul><ul><li>Importanza ambiente internazionale nel dopo guerra. </li></ul>
  7. 7. Categorie di ricerca e sviluppo: <ul><li>Universita’ e input pubblici </li></ul><ul><li>Ricerca industriale e progresso </li></ul><ul><li>Le forze armate </li></ul><ul><li>Ricerca agricola </li></ul>
  8. 8. Universita’ e ricerca pubblica <ul><li>Come in Germania e in Inghilterra ricerca e istruzione evolvono in parallelo </li></ul><ul><li>Ricerca vista con la stessa importanza con cui vengono viste le attivita’ professionali alla fine del XIXsecolo. </li></ul>
  9. 9. <ul><li>Fino agli anni 30 pochi investimenti in campo univesitario. </li></ul><ul><li>14% fondi investiti tra il 1935-1936. </li></ul><ul><li>Sistema accademico Tedesco e Inglese, concorrenza da l’impulso al cambio del sistema USA. </li></ul><ul><li>Link tra ricerca accademica e industriale forte, influenzata da un sistema decentralizzato dei fondi nelle scuole superiori e nelle universita’, fondi elargiti a livello regionale e non statale. (state e non federal gov.) </li></ul>
  10. 10. <ul><li>Legato fortemente ai bisogni dell’industria, ed alle opportunita’ commerciali. </li></ul><ul><li>Settore emergente ante guerra settore metallurgico ed engineering </li></ul><ul><li>Seconda meta’ XIX sapere scientifico legato a problem solving , scuole e programmi per ingegneri, preparazione ancora elementare inadatta alla ricerca scientifica. </li></ul>
  11. 11. <ul><li>Fisica Usa famosa dal 1930 in poi, premi Nobel, prima scienziati a livello europeo. </li></ul><ul><li>Ricerca fenomeno del dopo seconda guerra mondiale, generata dai guadagni di guerra che permettono nuovi investimenti. </li></ul><ul><li>Ante guerra anche se non aumentano il potenziale innovativo mantengono paritario il livello di conoscenze ingegneristiche . </li></ul>
  12. 12. <ul><li>Supporto da parte del governo federale prima e dopo guerra. </li></ul><ul><li>Dopo II Guerra mondiale, esplosione ricerca universitaria : dal 1935 al 1936 420milioni $, nel 1960, 2 bilioni$, anche grazie ai surplus generati dalla ricerca spaziale, oltre che da quella militare. </li></ul><ul><li>Simultaneamente migliora e si rinforza legame tra insegnamento e ricerca, migliorano i salari, le attrezzature. </li></ul>
  13. 13. <ul><li>Situazione attuale universita’, forte cooperazione a livello internazionale, si abbandona la ricerca pura e si investe piu’ in nuovi prodotti. </li></ul><ul><li>Vari di tipi di patnership e livelli di cooperazione tra differenti attori, vecchi e nuovi. </li></ul><ul><li>Ricerca biotecnologie, pressione concorrenza asiatica. </li></ul><ul><li>Problema futuro istruzione?dispersione del sapere?aprire le barriere o chiuderle? </li></ul>
  14. 14. Ricerca industriale e progresso <ul><li>Ante – Guerra II mondiale. </li></ul><ul><li>Innovazione tecnologica basata su capacit’a meccaniche e poco su ricerca scientifica. </li></ul><ul><li>Alti livelli di intensita’ di capitale e alta specializzazione meccanica, compiti semplici scarsi livelli capacita’ lavoratori. </li></ul><ul><li>---> Taylorism e Fordism </li></ul>
  15. 15. <ul><li>Impediscono avanzo innovazione in questo periodo. </li></ul>
  16. 16. U.S. Politica Antitrust <ul><li>Cambio strutturale nelle imprese causato dagli investimenti in ricerca industriale. </li></ul><ul><li>Sherman Antitrust Act- accordo sul controllo dei prezzi e prodotti. </li></ul><ul><li>Fusioni ed acquisizioni cambiano in fusioni ed acquisizioni orizzontali . </li></ul><ul><li>Ricerca Industriale supporta diversificazione delle imprese, uso di brevetti e marchi per ottenere e ritenere potere di mercato senza uscire dalle leggi antitrust. </li></ul>
  17. 17. <ul><li>Ricerca all’interno delle impresa- </li></ul><ul><li>Du pont </li></ul><ul><li>Crescita ricerca industriale </li></ul><ul><li>1921 -1946 industria chimica e derivati supportano innovazione e derivati, stabilita’ temporale e geografica del settore . </li></ul>
  18. 18. <ul><li>Ricerca interna , inventori Argued by Schumpter (1954) </li></ul><ul><li>Rafforzamento imprese dominanti </li></ul><ul><li>Ricerca industriale contribuisce alla stabilizzazione del mercato in un contesto economico instabile. </li></ul><ul><li>1946( Edwards 1975, Kaplan 1964; Collins and Preston 1961). </li></ul><ul><li>Ricerca e sviluppo e occupazione negli Stati Uniti , effetto importante sulla struttura del mercato , e del suo fatturato. </li></ul>
  19. 19. Spesa Ricerca e sviluppo post guerra <ul><li>Due punti principali: </li></ul><ul><li>1. La misura della ricerca nazionale, </li></ul><ul><li>2. La misura della ricerca federale. </li></ul><ul><li>Usa spende di piu’ che le altre nazioni OECD. </li></ul><ul><li>Ricerca federale ‘e importante, in ricerca di base. </li></ul>
  20. 20. Research in Industry <ul><li>Ruolo leader america. </li></ul><ul><li>1985 l’industria copre 83% ricerca e sviluppo, con un inversione del 50%. </li></ul><ul><li>Forte crescita dell’occupazione grazie alla ricerca industriale. </li></ul><ul><li>Forte sviluppo durante guerra fredda, importante ruolo giocato dalle piccole imprese. </li></ul>
  21. 21. <ul><li>Ondate nuovi prodotti, semiconduttori, computer e biotecnologie, ruolo chiave piccole imprese. </li></ul><ul><li>Contrasto con Giappone e Europa, dove lo sviluppo dei nuovi prodotti era attuato da grandi imprese affermate. </li></ul><ul><li>Ricerca di base che funge da incubatore. </li></ul><ul><li>Grandi livelli di mobilita’ a livello regionale, effetto calamita per altre imprese . </li></ul>
  22. 22. <ul><li>Sistema di finanze privato, sofisticato. </li></ul><ul><li>Finaziamenti da venture capital, a finanziamenti pubblici. </li></ul><ul><li>Copy right e brevetti permissivi. </li></ul><ul><li>Anni 40- 50 Antitrust, grandi imprese continuano le politiche iniziate prima della guerra attraverso l’acquisizione di piccole imprese emergenti. </li></ul>
  23. 23. <ul><li>1950-60 fondi militari aiutano le imprese ed il loro sviluppo, specialmente start up firms. </li></ul><ul><li>Microelettronica e computer, basse barriere di entrata e di marketing. </li></ul><ul><li>Introiti extra generati dal governo militare, danno la possibilita’ di investire in nuove tecnologie anche e soprattutto per usi civili. </li></ul><ul><li>Industria microelettrica investe e collabora con le forze armate in contrasto con Europa e Asia dove la collaborazione tra industria e Forze militari avviene solo con grandi imprese. </li></ul>
  24. 24. <ul><li>Tecnologie inerenti alla difesa militare danno vita a varie applicazioni ed alla nascita di nuove imprese. </li></ul><ul><li>Laboratori centrali ricerca di base fondamentale, laboratori divisionali sviluppo controllo, miglioramento prodotti e processi. </li></ul><ul><li>Picco della ricerca dal 1950 al 1960. </li></ul><ul><li>Problema coordinameto sede centrale e divisioni, inasprito da pressione internazionale, , aumenta costo capitale causando declino economia domestica dal 1970 . </li></ul>
  25. 25. <ul><li>Crisi fine anni 70, periodo di tagli nelle grandi imprese in R&S, la fondazione nazionale della scienza dichiara una fase di declino fine anni 80. </li></ul>
  26. 26. Forze Armate: Dopo II guerra Mondiale <ul><li>Seconda guerra mondiale trasforma il sistema di R&S americano. </li></ul><ul><li>Istituzioni non governamentali responsabilita’ primaria R&S. </li></ul><ul><li>USA supremazia, esce da leader dalla guerra, eccessi nei guadagni guerra, rinvestiti in R&S, universita’, opere pubbliche, benessere cittadini. </li></ul><ul><li>Cambiamento rispetto alla prima guerra mondiale influenza stato federale che prevale sul potere regionale (state goverment) , che supporta ricerca di base, commerciale, e ricerca militare. </li></ul>
  27. 27. <ul><li>Forte domanda di ricostruzione prolunga supremazia Usa nel mondo. </li></ul><ul><li>II guerra mondiale : </li></ul><ul><li>Spese totali R&S da 83.2$milioni $ nel 1940, a 1,313.6 milioni $ nel 1945, dipartimento della difesa da 29.6$ a 423.6milioni$. </li></ul><ul><li>Mannathatn project, armi dalle potenzialita’ distruttive senza precedenti. </li></ul><ul><li>OSDR. </li></ul><ul><li>Contratti R&S tra imprese e forze armate. Contrattati scienziati da tutto il mondo, internazionalita’ ricerca. </li></ul>
  28. 28. Dopoguerra <ul><li>Al contrario nel dopo guerra il governo federale supporta associazioni non governamentali. </li></ul><ul><li>Ruolo OECD. </li></ul><ul><li>Investimenti privati e federali, il secondo risulta essere piu’ volatile dal 1960 in poi entra in declino. </li></ul>
  29. 29. Forze Armate. <ul><li>Le forze armate hanno aiutato enormemente lo sviluppo R&S USA. </li></ul><ul><li>Grazie agli extra introiti pre e post guerra e grazie alla guerra fredda, l’arma finanzia R&S Usa a livello universitario, indutriale e soprattutto in periodo post guerra applicazione in campo microelettronica militare vengono usate a scopi benefici civili, e vengono trovate nuove applicazioni, a beneficio della societa’. </li></ul><ul><li>1960 la ricerca nelle forze armate costituisce l’80% della ricerca negli Usa. </li></ul>
  30. 30. <ul><li>Forte legame e supporto alle imprese start up. </li></ul><ul><li>Sviluppo armi avanzate. </li></ul><ul><li>Sviluppo spaziale genera extra introiti, e rafforzano posizionameto leader in R&S Usa nel mondo. </li></ul>
  31. 31. Ricerca Agricola <ul><li>Ante guerra : </li></ul><ul><li>Agricoltura estensiva. </li></ul><ul><li>Importante nel campo delle esportazioni </li></ul><ul><li>Forte legame tra agricoltura e industria. </li></ul><ul><li>Sviluppo ed innovazione tecniche agricole. </li></ul><ul><li>Investimenti ricerca settore agricolo durante il XIX secolo. </li></ul><ul><li>Morril Act 1862, Hatch Act 1887, Adams Act 1906. </li></ul><ul><li>Importanza attivita’ prima 1940 grazie espansione terre coltivate e nuovi tipi di sementi. </li></ul><ul><li>Avanzi in innovazione biologica e chimica ( anche sei guadagni si vedono solo dopo anni). </li></ul><ul><li>Plant patent act 1930. </li></ul>
  32. 32. <ul><li>Governo federale prima del 1940 si concentra sull’agricoltura. </li></ul><ul><li>Dopo guerra : </li></ul><ul><li>- Agricoltura intensiva. </li></ul><ul><li>Produzione agricola rapida crescita anche se l’inversione del governo diminuisce, ma aumenta l’inversione privata grazie ai nuovi livelli di innovazione. </li></ul><ul><li>Studi che cercano di rifinanziare pubblicamente la ricerca agricola. </li></ul><ul><li>Plant variety protection Act 1970. </li></ul>
  33. 33. Situazione odierna <ul><li>Non sono aumentate le ricerche in campo agricolo. </li></ul><ul><li>Ma il tasso di produzione e’ aumentato duvuto ad un aumento estensivo ed intensivo. </li></ul>
  34. 34. Conclusion <ul><li>Ruolo tre settori chiave cambia nel tempo. </li></ul><ul><li>Dopo la guerra struttura stati uniti cambia. </li></ul><ul><li>Cresce importanza governo federale e diminuisce importanza governi statali locali. </li></ul><ul><li>Rapporti informali tra multinazionali e ricerca si indebolisce. </li></ul><ul><li>Ricerca ed innovazione non avevano fini economici ma solo di difesa livello nazionale. </li></ul><ul><li>Ricerca pubblica e privata forti investimenti che hanno influenzato l’innovazione. </li></ul><ul><li>Grazie alla ricerca del governo aumenta la richiesta di ingegneri, scienziati generali, qualificati, e questo influenza l’innovazione in USA. </li></ul>
  35. 35. <ul><li>Eccellenza sistema di ricerca USA (possibile eccezione Germania e Giappone). </li></ul><ul><li>Inizio secolo USA leader d’innovazione, nel campo della produzione e nella manifattura, grazie alla ricerca scientifica domestica (Nelson 1990). </li></ul><ul><li>Trasformazione e impatto guerra. </li></ul><ul><li>Dopo guerra grandi investimenti stranieri aumentano il potere monetario, dollaroo acquista valore grazie agli investimenti. </li></ul><ul><li>America afferma superiorit’a high tecnology. </li></ul>
  36. 36. <ul><li>Nonostante non abbiano investito tanto in ricerche belliche ,Giappone e Germania hanno PIL significativi, e con un livello di innovazione piu’ alto rispetto a Usa. </li></ul><ul><li>La ricerca militare puo’ creare anche piu’ problemi di quanti non ne risolva. </li></ul><ul><li>Antitrust - ha esercitato un ruolo unico e importantissimo nel sistema d’innovazione degli USA in comparazione con altri stati, scecialmente nelle multinazionali. </li></ul>
  37. 37. <ul><li>Antitrust disincentiva le piccole imprese e quindi l’innovazione, e questo peggiora la gia’ scarsa adozione di nuove tecnologie in Usa. </li></ul><ul><li>Dibattito su ricerca scientifica scarsa in Usa, ma necessaria per competere su scala globale. </li></ul><ul><li>Cresce importanza interdipendenza tecnologica internazionale, cresce la permeabilita’ nazionale. </li></ul><ul><li>Problema interdipendenza nazionale nelle politiche microeconomiche sta ricevendo solo ora attenzione che merita.(Ostry 1990). </li></ul>
  38. 38. <ul><li>In generale l’interpretazione e organizzazione dell’innovazione, e’ imperfetta e aperta al dibattito.... </li></ul><ul><li>........”Non ci sono punti di vista giusti o sbagliati, sistemi chiusi o aperti, efficienti o inefficienti, abbiamo informazioni troppo povere per l’mmediato futuro”.......(David C.Mowery, Nathan Rosenberg). </li></ul>

×