09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance”
1
Dalle leading practices al rafforzamento
delle competenze: la gestion...
Le leading practices
 Approccio graduale e realistico alla riforma, orientato
all’integrazione - innovazione degli strume...
Il percorso intrapreso
 Anticipazione della riforma con un Sistema di valutazione
individuale esteso a tutto il personale...
La mappa degli obiettivi del PEG informatizzato (parziale)
09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance”
4
La mappa degli obiettivi del PEG informatizzato (parziale)
09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance”
5
00303101 –...
Obiettivi e indicatori del PEG informatizzato (parziale)
09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance”
6
Obiettivi e indicatori del PEG informatizzato (parziale)
09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance”
7
La valutazione individuale
• Totalmente informatizzata e integrata con colloqui individuali (a
richiesta degli interessati...
Obiettivo prioritario del Comune di Verona
Dare coerenza all’intero processo di
programmazione e controllo, impostandolo p...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Verona: le amministrazioni pilota del Progetto "Valutazione delle Performance"

169 views

Published on

Accedi alle pagina di
Progetto:http://qualitapa.gov.it/iniziative-in-corso/valutazione-performance/il-percorso-2011-2012/

Con l'obiettivo di portare in evidenza esperienze che potessero costituire un riferimento per la progettazione e lo sviluppo di un sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa per l'ente locale, sono state analizzate le pratiche più promettenti di attuazione dei sistemi di pianificazione, programmazione e valutazione per identificare quali siano le condizioni che favoriscono un'implementazione efficace di questi sistemi e quali le configurazioni ottimali dei sistemi stessi.

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
169
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Verona: le amministrazioni pilota del Progetto "Valutazione delle Performance"

  1. 1. 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 1 Dalle leading practices al rafforzamento delle competenze: la gestione del ciclo della performance nei Comuni
  2. 2. Le leading practices  Approccio graduale e realistico alla riforma, orientato all’integrazione - innovazione degli strumenti esistenti, con un forte supporto dell’informatica per la gestione del PEG  Valutazione individuale già sperimentata e operante secondo lo spirito della riforma (tre fasce di merito)  Informatica diffusa e leggera con integrazione dell’interfaccia via web e dei dati e gestione informatizzata del PEG e del processo di valutazione individuale 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 2
  3. 3. Il percorso intrapreso  Anticipazione della riforma con un Sistema di valutazione individuale esteso a tutto il personale diviso in tre fasce, applicato nel 2010 per la valutazione relativa al 2009  Modifiche nel regolamento di organizzazione e delibera che assegna al NV i compiti dell’OIV (dicembre 2010)  Istituzione (sempre nel 2010) di quattro gruppi di lavoro impegnati su: Piano della Performance, Trasparenza, Carta dei Servizi e Customer Satisfaction  Due output dei gruppi di lavoro:  un documento metodologico che definisce le modalità di attuazione del Piano della Performance (SMVP)  Piano triennale della trasparenza  Partecipazione attiva al progetto del DFP 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 3
  4. 4. La mappa degli obiettivi del PEG informatizzato (parziale) 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 4
  5. 5. La mappa degli obiettivi del PEG informatizzato (parziale) 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 5 00303101 – Progetto sperimentale Alzheimer 00303102 – Servizio assistenza domicialiare
  6. 6. Obiettivi e indicatori del PEG informatizzato (parziale) 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 6
  7. 7. Obiettivi e indicatori del PEG informatizzato (parziale) 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 7
  8. 8. La valutazione individuale • Totalmente informatizzata e integrata con colloqui individuali (a richiesta degli interessati) • Tiene conto del livello di attuazione degli obiettivi, delle competenze e dei comportamenti organizzativi in maniera differenziata per dirigenti, PO/AP e categorie A-D • Estesa a tutto il personale diviso in tre fasce (30, 35 e 35%) con premialità per tutti in misura differenziata • Applicazione con successo a partire dal 2010 dopo contrattazione sindacale • Oggi qualche difficoltà di applicazione in seguito alle limitate disponibilità di risorse e all’atteggiamento dei sindacati 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 8
  9. 9. Obiettivo prioritario del Comune di Verona Dare coerenza all’intero processo di programmazione e controllo, impostandolo per coinvolgere il contesto organizzativo nel suo insieme: pianificazione strategica, sistema di misurazione e valutazione, struttura organizzativa 09/05/2011Progetto ”Valutazione delle Performance” 9

×