Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Catalogo FSE - l'esperto risponde 2012

1,695 views

Published on

Vi presentiamo il catalogo dei nostri servizi e delle offerte formative che abbiamo predisposto per l'anno 2012.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Catalogo FSE - l'esperto risponde 2012

  1. 1. FSE - lEsperto Risponde® Catalogo 2012
  2. 2. FSE - lEsperto Risponde®La prima associazione a tutela degli Enti di formazione per progettare e rendicontare in modo sicuro FSE-l’Esperto Risponde® si propone come la prima Associazione a tutela degli Esperti e degli Enti di formazione per attività di ricerca, progettazione, gestione e sviluppo di progetti pubblici e privati. La sua mission consiste nell’aiutare concretamente gli enti ed i professionisti di Enti di formazione, Università e Centri di Ricerca, Associazioni, ONG, Imprese ed Enti Pubblici nella progettazione, gestione e sviluppo di progetti pubblici e privati, grazie all’esperienza diretta e ad importanti collaborazioni con i più autorevoli esperti nel settore. Gli iscritti hanno modo di approfondire in modo particolare le tematiche riguardanti il Fondo Sociale Europeo e i finanziamenti comunitari nel loro complesso. FSE – l’Esperto Risponde® offre diverse tipologie di prestazioni, ciascuna delle quali adattabile alle specifiche esigenze dei suoi clienti.
  3. 3. I SERVIZI CONSULENZA FORMAZIONEGli iscritti al portale FSE – l’Esperto Risponde® possono usufruire di un servizio di FSE – l’Esperto Risponde® eroga servizi di consulenza fornito dai migliori esperti del formazione ed aggiornamento continuo settore e scegliere tra due tipologie di nell’ambito delle diverse tematiche inerenti il assistenza: Fondo Sociale Europeo e i Fondi comunitari.consulenze on line: gli iscritti possono porre i I corsi offerti si possono svolgere secondo le propri quesiti online direttamente dal modalità in presenza e/o di blended learning, in sito FSE - l’Esperto Risponde® nel totale location distribuite su tutto il territorio nazionale rispetto della privacy e ottenendo risposte in ed opportunamente selezionate da FSE – tempi rapidi. l’Esperto Risponde®.progetti di consulenze personalizzati: gli esperti del servizio possono elaborare progetti su misura a seconda delle specifiche esigenze dei clienti, con la possibilità di interventi presso il centro di formazione.
  4. 4. LABBONAMENTOLabbonamento a FSE – l’Esperto Risponde® permette di accedere a diversi servizi gratuiti:• Accesso all’area MY FSE in cui porre domande e quesiti ai nostri migliori esperti sull’apposito Forum;• Ricezione della nostra Newsletter periodica con aggiornamenti costanti dal mondo del Fondo Sociale Europeo e dei Finanziamenti Comunitari ed altri argomenti di interesse;• Possibilità di cercare partner per i propri progetti di formazione e ricerca;• Sconto del 20% sulla quota di iscrizione ai nostri corsiA questi si aggiunge la possibilità di promuovere gratuitamente la propria Società tramite il nostro Ufficio Stampa e le nostre azioni di web marketing che consistono in:• Descrizione della propria società o associazione nella sezione “I nostri Associati”;• Inserimento della struttura come nuova associata nella nostra newsletter;• 1 comunicato stampa al mese per la segnalazione di iniziative/progetti della propria società o associazione di particolare interesse.
  5. 5. LA CONSULENZAIl panorama dei Finanziamenti Comunitari è vasto e complesso, per cui è spesso difficile orientarsi nella scelta dello strumento finanziario più adatto alle proprie esigenze, nonché predisporre in maniera corretta dal punto di vista formale e contenutistico la richiesta di finanziamento.Gli esperti del FSE – l’Esperto Risponde® sono in grado di rispondere a tali esigenze con consulenze "su misura" di fund raising e progettazione su bandi comunitari e su avvisi pubblici del FSE.Il fund raising consiste nel selezionare le fonti di finanziamento più coerenti alle esigenze e ai fabbisogni dellutente nei diversi settori (formazione, ricerca, cultura, ambiente, PMI; politiche sociali, cooperazione, etc.), grazie ad unazione di costante monitoraggio delle fonti di informazione europee, nazionali, regionali relative a: programmi comunitari, bandi comunitari, avvisi pubblici nazionali, avvisi pubblici regionali, avvisi pubblici provinciali.La progettazione consiste nel predisporre la richiesta di finanziamento secondo i criteri del Project Cycle Management (PCM).
  6. 6. I NOSTRI CORSI Tipologia e modalità di formazione TIPOLOGIA DI FORMAZIONE MODALITACollaborazione con importanti università Sede Inforend: le lezioni si svolgeranno a italiane, con relativa attribuzione, in Ferrara, allinterno di aule attrezzate con i accordo con l’università di riferimento, dei crediti formativi utili per la propria carriera più avanzati strumenti tecnologici. universitaria (conseguimento prima o seconda laurea e/o laurea specialistica). In house: i docenti verranno direttamenteFormazione a catalogo con rilascio finale, presso la sede aziendale nei casi in cui sia anche previo superamento dell’esame di fine richiesta formazione specifica per un numero corso, di un attestato di partecipazione. di dipendenti.Formazione finanziata, basata sullutilizzo dei Fondi Paritetici Interprofessionali, che Location selezionate: FSE-lEsperto Risponde® consiste nella progettazione di piani seleziona particolari strutture ricettive in cui formativi aziendali o interaziendali, poter svolgere i propri corsi, offrendo al presentazione sui singoli Avvisi pubblici, committente unoccasione unica per realizzazione didattica e coordinamento coniugare apprendimento e benessere. organizzativo.Formazione personalizzata, progettata ed erogata in base alle esigenze del committente.
  7. 7. I NOSTRI CORSI Le aree di formazionePROGETTAZIONE EUROPEAPercorsi, seminari e workshop di alta formazione per sviluppare le proprie competenze tecnico-professionali al fine di progettare e realizzare con successo progetti cofinanziati dai Fondi settoriali dell’Unione Europea.FONDO SOCIALE EUROPEOPercorsi, seminari e workshop di alta formazione per sviluppare le competenze tecnico- professionali di chi opera nel settore della formazione finanziata: dallo studio di bandi e avvisi pubblici, alla corretta proposta progettuale, alla erogazione e rendicontazione secondo le normative italiane ed europee in vigore.PROJECT MANAGEMENTPercorsi, seminari e workshop di alta formazione per fornire conoscenze, competenze e strumenti metodologici del Project Management® al fine di operare con successo nel settore della progettazione in ambito pubblico e privato. I percorsi sono inoltre propedeutici alla preparazione all’esame per acquisire la certificazione individuale PMP®.
  8. 8. Corso in EUROPROGETTAZIONE: FUND RAISING E TECNICHE DI REDAZIONE DEI PROGETTI EUROPEI Area Progettazione europea Obiettivi Programma formativoIl Corso si prefigge di fornire competenze e LUnione Europea e i finanziamentistrumenti metodologici nell’ambito della comunitari. Il processo di integrazioneprogettazione europea, al fine di permettere europea; le istituzioni comunitarie, ilai destinatari di poter partecipare con procedimento normativo, gli atti comunitari;successo ai bandi di finanziamento il bilancio dellUnione Europea; la Politica dicomunitari. Coesione; i Fondi strutturali e i Fondi Destinatari settoriali. Fonti di informazione, bancheIl percorso formativo si rivolge a Aziende, dati, siti web e navigazione on line.Enti pubblici, Associazioni di categoria, Enti I Fondi strutturali e i Fondi settoriali. Fondidi formazione, Agenzie formative, Scuole e strutturali: FESR, FSE e Fondo di coesione.Istituti scolastici, Organizzazioni no profit, Fondi settoriali: i programmi, i call forConsulenti interessanti ad acquisire le proposal, linee guida, documentazione dicompetenze tecnico-professionali riferimento.fondamentali per una corretta progettazionenel campo dei finanziamenti comunitari. Project Cycle Management. Strumenti per lanalisi, strumenti per la Durata progettazione, lapplication form, la3 giornate, per un totale di 21 ore. strutturazione del budget, il partenariato, lazione di lobbying.
  9. 9. Corso in PREDISPOSIZIONE DEL BUDGET, RENDICONTAZIONE E GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PROGETTI EUROPEI Area Progettazione europea Obiettivi Programma formativo Il corso permette ai partecipanti di Il contesto dei finanziamenti europei. conoscere il contesto dei finanziamenti Definizione di "progetto" e analisi degli europei; predisporre un budget di progetto aspetti chiave dei progetti europei. Come tecnicamente corretto nella presentazione leggere il bando, con particolare riferimento della richiesta di finanziamento; svolgere in agli aspetti finanziari e alle altre condizioni maniera corretta la rendicontazione delle generali. Esempi di alcuni "programmi mirati spese; gestire in maniera corretta dal punto o settoriali" di possibile interesse. di vista amministrativo la fase di Il budget di progetto. Analisi delle spese implementazione del progetto. ammissibili, trasversale ai diversi Programmi Destinatari di finanziamento. Modalità di Aziende, Enti pubblici, Associazioni di cofinanziamento dei progetti europei. categoria, Enti di formazione, Agenzie Predisposizione del budget. Analisi delle formative, Scuole e Istituti scolastici, spese ammesse ed esempio di Organizzazioni no profit, Consulenti. predisposizione di un budget su alcuniDurata "programmi mirati o settoriali" di possibile 3 giornate, per un totale di 21 ore. interesse. La gestione amministrativa. Timesheets, cartellini, buste paga, documenti di spesa, archiviazione dei documenti, ecc. La rendicontazione delle spese sostenute. Audit di I e II livello.
  10. 10. Seminario e workshop in PRINCIPI E TECNICHE DI REDAZIONE DEI PROGETTI COMUNITARI Area Progettazione europea Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si I Finanziamenti comunitari. I programmi, ipone lobiettivo di offrire le linee guida e gli call for proposal, linee guida,strumenti operativi fondamentali per documentazione di riferimento.approcciarsi alla progettazione europea, alfine di poter accedere con successo ai bandi Tecniche di redazione dei progettidi finanziamento comunitari. comunitari. Strumenti per lanalisi, ilIl Workshop, della durata di 1/2 giornata, partenariato, strumenti per la progettazione,prevede una ESERCITAZIONE PRATICA lapplication form.finale su un bando ad hoc. ESERCITAZIONE PRATICA finale. Destinatari DurataAziende, Enti pubblici, Associazioni di 1 giornata e mezza, per un totale di 11 ore.categoria, Enti di formazione, Agenzieformative, Scuole e Istituti scolastici,Organizzazioni no profit, Consulentiinteressanti ad acquisire le competenzetecnico-professionali fondamentali per unacorretta progettazione nel campo deiinanziamenti comunitari.
  11. 11. Seminario e workshop in EUROPROGETTAZIONE PER LA FORMAZIONE: IL PROGRAMMA APPRENDIMENTO PERMANENTE Area Progettazione europea Obiettivi Destinatari Il Seminario si prefigge di fornire le linee Istituti di istruzione, università, organismi guida e le metodologie fondamentali della responsabili, a livello locale, regionale, progettazione europea, per poter presentare nazionale, dei sistemi e delle politiche di con successo una proposta progettuale da apprendimento permanente; imprese, parti parte di chi opera nel settore dellistruzione sociali e loro organizzazioni a tutti i livelli, e della formazione. incluso le organizzazioni professionali e le Il Workshop, della durata di 1/2 camere di commercio e industria; organismi giornata, prevede una ESERCITAZIONE fornitori di servizi di orientamento, PRATICA finale su un bando ad hoc. consulenza e informazione su qualsiasi aspetto dellapprendimento permanente;Programma formativo associazioni operanti nel settoreIL Lifelong Learning Programme. Il dellapprendimento permanente; centri e programma, i call for proposal, linee istituti di ricerca che si occupano guida, documentazione di riferimento. Le dellapprendimento permanente; agenzie nazionali di riferimento. organizzazioni senza scopo di lucro,Tecniche di redazione progettuale. Strumenti organismi di volontariato e ONG. per lanalisi, il partenariato, strumenti per la Durata progettazione, lapplication form. 1 giornata e mezza, per un totale di 11 ore.ESERCITAZIONE PRATICA finale.
  12. 12. Seminario e workshop in EUROPROGETTAZIONE PER LA CULTURA: IL PROGRAMMA CULTURA ED EUROPA CREATIVA Area Progettazione europea Obiettivi Programma formativoIl Seminario si prefigge di fornire le linee CULTURA (2007-2013): il programma, i callguida e le metodologie fondamentali della for proposal, linee guida, documentazione diprogettazione europea, per poter presentare riferimento. Le agenzie nazionali dicon successo una proposta progettuale da riferimento.parte di chi opera nel settore della cultura.Il Workshop, della durata di 1/2 giornata, Focus su Europa Creativa (2014-2020).prevede una ESERCITAZIONE PRATICA Tecniche di redazione progettuale. Glifinale su un bando ad hoc. strumenti per lanalisi, il partenariato, Destinatari strumenti per la progettazione, lapplicationOperatori del settore culturale: imprese form.culturali, istituzioni culturali, enti pubblici, ESERCITAZIONE PRATICA FINALE.fondazioni, associazioni, università, centri diricerca. Durata1 giornata e mezza, per un totale di 11 ore.
  13. 13. Seminario e workshop in EUROPROGETTAZIONE PER LAMBIENTE: IL PROGRAMMA LIFE+ Area Progettazione europea Obiettivi Programma formativoIl Seminario si prefigge di fornire le linee LIFE+. Il programma, i call for proposal, lineeguida e le metodologie fondamentali della guida, documentazione di riferimento. Leprogettazione europea, per poter presentare agenzie nazionali di riferimento.con successo una proposta progettuale daparte di chi opera nel settore della Tecniche di redazione progettuale. Gliconservazione ambientale e dello sviluppo strumenti per lanalisi, il partenariato, sostenibile. strumenti per la progettazione, lapplicationIl Workshop, della durata di 1/2 giornata, form.prevede una ESERCITAZIONE PRATICA ESERCITAZIONE PRATICA FINALE.finale su un bando ad hoc. DestinatariEnti pubblici, università, centri di ricerca,organizzazioni private senza scopo di lucro,ONG. Durata1 giornata e mezza, per un totale di 11 ore.
  14. 14. Seminario e workshop in IL BUDGET DI PROGETTO: LINEE GUIDA E REDAZIONE DEL PIANO ECONOMICO-FINANZIARIO Area Progettazione europea Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si Analisi generale delle spese ammissibili.pone lobiettivo di fornire le linee guida e gli Linee guida per la predisposizione del budgetstrumenti operativi fondamentali per di un progetto europeo.predisporre in maniera corretta un budget di progetto. ESERCITAZIONE PRATICA FINALE.Il Workshop, della durata di 1/2 giornata, Durataprevede una ESERCITAZIONE PRATICA 1 giornata e mezza, per un totale di 11 ore.finale. DestinatariIl Seminario con Workshop si rivolge aAziende, Enti pubblici, Associazioni dicategoria, Enti diformazione, Agenzie formative, Scuole eIstituti scolastici, Organizzazioni no profit, Consulentiinteressanti ad acquisire le competenzetecnico-professionali fondamentali per unacorretta gestione amministrativa efinanziaria nel campo dei finanziamenticomunitari.
  15. 15. Corso in MANAGEMENT DELLA FORMAZIONE:Progettazione, Erogazione e Rendicontazione delle azioni formative cofinanziate dal FSE e dai Fondi paritetici interprofessionali Area Fondo Sociale Europeo Obiettivi Programma formativo Il percorso formativo si pone lobiettivo di I finanziamenti per la formazione. Il Fondo fornire conoscenze, competenze e strumenti Sociale Europeo nella programmazione metodologici relativamente alle fasi di 2007-2013. Gli obiettivi. Progettazione. progettazione, realizzazione, rendicontazione delle azioni formative I finanziamenti per la formazione. I Fondi cofinanziate dal FSE e da altri strumenti paritetici interprofessionali. L’adesione. La finanziari, al fine di permettere ai concertazione con le parti sociali. Il Piano partecipanti di poter progettare e realizzare formativo aziendale. in maniera corretta dal punto di vista La realizzazione delle azioni formative: Il formale ed efficiente dal punto di vista controllo dei processi di apprendimento. sostanziale tali interventi formativi. Coordinamento e tutoraggio. L’aula. Destinatari Gestione, rendicontazione e controllo del Il percorso formativo si rivolge a coloro che FSE. Il Vademecum. La rendicontazione e il operano nel settore della Formazione controllo delle spese ammissibili. professionale e aziendale, interessati a strutturare e consolidare maggiormente le La valutazione delle azioni formative. proprie conoscenze e competenze nel campo Valutazione in itinere e finale. Strumenti di della progettazione, realizzazione e gestione monitoraggio e controllo. amministrativo-contabile del FSE: Durata professionisti, addetti allArea Formazione e 5 giornate, per un totale di 35 ore. allArea Risorse umane, Neolaureati interessati a inserirsi nel settore della formazione; enti di formazione accreditati; agenzie formative; società di consulenza e formazione.
  16. 16. Corso in RENDICONTAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DEL FSE Area Fondo Sociale Europeo Obiettivi Programma formativoIl corso permette ai partecipanti di La norma generale (D.P.R. N. 196/2008): Iconoscere gli obiettivi generali, i compiti, e il costi ammissibili nella programmazionecampo di applicazione del FSE nellattuale 2007-2013: i soggetti, principi generali, iprogrammazione 2007-2013 in riferimento requisiti di ammissibilità della spesa. Ial quadro normativo europeo e italiano; regolamenti comunitari.applicare in maniera corretta la normativagenerale sui costi ammissibili nella Vademecum per la spesa nel FSE:affidamentoprogrammazione 2007-2013; svolgere una a terzi, gestione dellIVA, gestione deicorretta gestione amministrativa e Voucher, spese della Pubblicafinanziaria delle operazioni cofinanziate dal Amministrazione, le garanzie fideiussorie, iFSE, con particolare riferimento alla recuperi, utilizzo della flessibilità, i costirendicontazione delle spese e ai sistemi di standard (Reg. (CE) n. 396/2009).gestione e controllo. La rendicontazione e il controllo della spesa Destinatari nel FSE: classificazione dei costi, ilFunzionari della Pubblica Amministrazione, controllo, verifica sulle voci di costo.responsabili della rendicontazione in Enti di Docente - Claudio Pizzuti.formazione accreditati, Agenzie formative,Scuole e Istituti scolastici, Organizzazioni no Durata - 3 giornate, per un totale di 21 ore.profit, e Professionisti operanti nel settoredel Fondo Sociale Europeo e dellaFormazione professionale.
  17. 17. Seminario e workshop in PROGETTAZIONE DELLE AZIONI FORMATIVE COFINANZIATE DAL FSE Area Fondo Sociale Europeo Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si Il FSE nel contesto europeo e italiano. Lapone lobiettivo di fornire conoscenze, programmazione 2007-2013. Gli obiettivicompetenze e "Convergenza" e "Competitività regionale estrumenti metodologici per progettare in Occupazione". I regolamenti (CE). Il Quadromaniera corretta azioni formative Strategico Nazionale. I Programmi Operativicofinanziate dal FSE. Nazionali (PON). I Programmi operativiIl Workshop, della durata di 1/2 giornata, Regionali (POR): gli Assi. Le autoritàprevede una ESERCITAZIONE PRATICA regionali. Le istituzioni provinciali. Fundfinale. raising: come reperire le fonti di Destinatari finanziamento.Il percorso formativo si rivolge a coloro che La progettazione sul FSE. Lettura ed analisioperano nel settore della Formazione dei Bandi pubblici. Gli obiettivi generali, leprofessionale e aziendale, interessati a azioni finanziabili, le priorità, i soggettistrutturare e consolidare maggiormente le ammessi, i destinatari, risorse e vincoli, leproprie conoscenze e competenze nel campo modalità per la presentazione delledella progettazione, realizzazione e gestione proposte, i criteri di valutazione. Il Projectamministrativo-contabile del FSE: Cycle Management come strumento per laProfessionisti, addetti allArea Formazione e buona proposta progettuale.allArea Risorse umane, Neolaureatiinteressati a inserirsi nel settore della ESERCITAZIONE PRATICA finale.formazione; enti di formazione accreditati; Durataagenzie formative; società di consulenza e 1 giornata e mezza, per un totale di 11 ore.formazione.
  18. 18. Seminario e workshop in PROGETTAZIONE PER LA FORMAZIONE CONTINUA IN AZIENDA Area Fondo Sociale Europeo Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si I finanziamenti per la formazione continuapone lobiettivo di fornire in azienda. La Legge 236/1993, la Leggeconoscenze, competenze e strumenti 53/2000, I Fondi paritetici interprofessionali.metodologici per progettare in manieracorretta e con successo azioni formative I fondi paritetici interprofessionali. Cosautilizzando gli strumenti finanziari a favore sono, come si aderisce, la normativa didella formazione continua in azienda. riferimento. La concertazione con le partiIl Workshop, della durata di 1/2 sociali. Lutilizzo del "conto formazione" egiornata, prevede una ESERCITAZIONE dell"avviso". Il Piano formativo aziendale.PRATICA finale. La realizzazione del Piano formativo. La gestione economico-finanziaria: il rendiconto Destinatari finanziario, i costi ammissibili, i giustificativiTutti coloro che operano nel settore della di spesa, la rendicontazione.Formazione professionale eaziendale, interessati a strutturare e ESERCITAZIONE PRATICA finale.consolidare maggiormente le Durata - 1 giornata e mezza, per un totale di 11proprieconoscenze e competenze nel campo ore.della progettazione, realizzazione egestione amministrativo-contabile del FSE:professionisti, addetti allArea Formazione eallArea Risorse umane, Neolaureatiinteressati a inserirsi nel settore dellaformazione; enti di formazione accreditati;agenzie formative; società di consulenza eformazione.
  19. 19. Seminario in LA FORMAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE: Modelli e strumenti per lanalisi dei fabbisogni formativi settoriali e territoriali Area Fondo Sociale Europeo Obiettivi Programma formativoAl termine del Seminario, della durata di 1 Il contesto. Gli elementi di base, le criticità e gligiornata, i partecipanti conosceranno e aspetti di scenario in riferimento allasaranno in grado di utilizzare gli strumenti Formazione Continua in generale e ai Pianiper lanalisi dei fabbisogni formativi settoriali Formativi Settoriali e Territoriali ine territoriali e per la definizione di piani particolare.formativi settoriali e territoriali. La Formazione Continua. Attori, metodi, Destinatari problematiche attuali del sistema.Il percorso formativo si rivolge a coloro che Il governo e lo sviluppo dei sistemioperano nel settore della Formazione produttivi locali: il ruolo della formazione.professionale e aziendale e dello sviluppo I Piani Formativi Settoriali/Territoriali.socio-economico del territorio: Dirigenti e Obiettivi e strumenti. I contenuti del PianoProgettisti di Enti di Formazione; Formativo.amministratori locali; tecnici e funzionari La realizzazione di un PFS. Esercitazioni,della Pubblica Amministrazioni appartenenti discussione di casi.al settore Attività Produttive; tecnici e Durata - 1 giornata, per un totale di 7 ore.funzionari della Pubblica Amministrazioneappartenenti al settore Scuola e FormazioneProfessionale; dirigenti e tecnici delleassociazioni datoriali e sindacali; dirigenti disocietà consortili; ricercatori e consulentiche operano nellambito dello sviluppo socio-economico.
  20. 20. Corso in PROJECT MANAGEMENT: Esperto in progettazione europea Area Project Management Obiettivi Programma formativoIl Corso si prefigge di fornire conoscenze, Introduzione al Project Management. Ilcompetenze e strumenti metodologici PMI(Project Management Institute). Ladel Project Management al fine di poterli certificazione PMP®. Il progetto. Projectapplicare nell’ambito della progettazione Management. Portafoglio, programmi e comunitaria. progetti. Aree di conoscenza e gruppi diCon riferimento agli standard internazionali processo. Gli stakeholder. Contesto, fattoridel PM (PCM e PMBOK® del PMI® – Project ambientali e struttura organizzativa. L’integrazione di progetto. Ruolo eManagement Institute®), ci si focalizzerà professione del Project Manager.sugli aspetti organizzativi, metodologici, Il Project Cycle Management. Il ciclo di vitamanageriali e comportamentali del progetto. Gli strumenti per l’analisi: gliindispensabili per predisporre e formulare stakeholder, l’albero dei problemi, l’alberouna buona proposta progettuale. degli obiettivi, l’ambito di intervento. Gli strumenti per la progettazione: la matrice Destinatari logframe, la logica di intervento, assunti eProject Manager, Project Leader, Program condizioni, indicatori e fonti di verifica,Manager, Manager funzionali, Consulenti, mezzi e costi. La gestione dei rischi.Professionisti junior operanti nel settore La compilazione di un application form. Ilpubblico e privato, interessati ad acquisire le programma, la call for proposal, i documenticonoscenze e competenze fondamentali del di riferimento. L’analisi del contesto: laProject Management per una corretta matrice SWOT. La descrizione del progetto:progettazione nel campo dei finanziamenti la Work Breakdown Structure (WBS) e ilcomunitari, anche in vista della Diagramma di GANTT. Gli strumenti di gestione. Sostenibilità e fattibilità. I criteri dicertificazione PMP®. valutazione. Durata - 3 giornate, per un totale di 21 ore.
  21. 21. Seminario in PROJECT RISK MANAGEMENT: La gestione dei rischi di progetto Area Project Management Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si Definizione del Project Risk Management.pone lobiettivo di fornire competenze Pianificazione della gestione dei rischi: iltecnico-professionali per identificare, piano di gestione dei rischi, la matriceanalizzare e rispondere ai rischi di progetto, probabilità-impatto. Identificazione dei rischial fine di diminuire la probabilità o e Risk Register. Analisi quantitativa el’impatto di eventi negativi (minacce) e qualitativa dei rischi. Le strategie di rispostaaumentare la probabilità o l’impatto di ai rischi. Le tecniche di risposta.eventi positivi (opportunità) per la buona Monitoraggio e controllo dei rischi. Unrealizzazione del progetto. esempio di database di rischi. DestinatariProject Manager, Project Leader, Program Durata - 1 giornata, per un totale di 7 ore.Manager, Manager funzionali, Consulenti,Professionisti junior operanti nel settorepubblico e privato, interessati ad acquisire leconoscenze e competenze fondamentali delProject Management, anche in vista dellacertificazione PMP®.
  22. 22. Seminario in PROJECT COMMUNICATIONS MANAGEMENT: La gestione della comunicazione di progetto Area Project Management Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si Le dimensioni della comunicazione.pone lobiettivo di fornire competenze Identificazione e gestione degli stakeholder.tecnico-professionali e trasversali per Il Piano di Comunicazione: le tecnicheagevolare lo scambio di informazioni tra tutti verbali e non verbali, la tecnologia, i mezzi.i soggetti interessati al progetto, in modo La distribuzione delle informazioni. Lache le informazioni necessarie arrivino a creazione di report. La gestione efficace deiciascun destinatario con tempi, strumenti e meeting.modalità corrette. Destinatari Durata - 1 giornata, per un totale di 7 ore.Project Manager, Project Leader, ProgramManager, Manager funzionali, Consulenti,Professionisti junior operanti nel settorepubblico e privato, interessati ad acquisire leconoscenze e competenze fondamentali delProject Management, anche in vista dellacertificazione PMP®.
  23. 23. Seminario in PROJECT TIME MANAGEMENT: La gestione dei tempi di progetto Area Project Management Obiettivi Programma formativoIl Seminario, della durata di 1 giornata, si La definizione delle attività. La sequenzapone lobiettivo di fornire competenze delle attività. La stima delle risorse. La stimatecnico-professionali e trasversali per della durata delle attività. La schedulazionedefinire, pianificare e controllare la sequenza delle attività. Le tecniche di schedulazione:temporale delle attività di progetto. CPM (Critical Path method) e CCM (Critical Chain Method). La Schedule Baseline. Destinatari Tecniche di rappresentazione e milestone. IlProject Manager, Project Leader, Program controllo della schedulazione.Manager, Manager funzionali, Consulenti,Professionisti junior operanti nel settorepubblico e privato, interessati ad acquisire le Durata - 1 giornata, per un totale di 7 ore.conoscenze e competenze fondamentali delProject Management, anche in vista dellacertificazione PMP®.
  24. 24. CONTATTI FSE – l’Esperto Risponde Via Bela Bartok, 14 – 44124 Ferrara (FE) Tel. 0532 1916114 – Fax 0532 976166www.fselespertorisponde.com – info@fselespertorisponde.com SIAMO ANCHE SU

×