• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Raimondo VILLANO e Pietro Giovanni GUZZO - Archeoadozioni
 

Raimondo VILLANO e Pietro Giovanni GUZZO - Archeoadozioni

on

  • 366 views

Azione ideata e promossa da R. Villano e G.P. Guzzo a favore di adozione e tutela del patrimonio culturale dei beni archeologici di Pompei (2001)

Azione ideata e promossa da R. Villano e G.P. Guzzo a favore di adozione e tutela del patrimonio culturale dei beni archeologici di Pompei (2001)

Statistics

Views

Total Views
366
Views on SlideShare
364
Embed Views
2

Actions

Likes
1
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 2

http://www.slideee.com 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Raimondo VILLANO e Pietro Giovanni GUZZO - Archeoadozioni Raimondo VILLANO e Pietro Giovanni GUZZO - Archeoadozioni Presentation Transcript

    • 04/26/14 utente@dominio ClubPompeiOplontiVesuvio Est ROTARY ROTARY INTERNATIONAL Service Above Self - He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2100 - ITALIA CLUB POMPEI OPLONTI VESUVIO EST AdoptA monumentum Pompei, 13 giugno 2001
    • 04/26/14 utente@dominio ClubPompeiOplontiVesuvio Est
    • 04/26/14 utente@dominio ClubPompeiOplontiVesuvio Est Il Rotary Club Pompei Oplonti Vesuvio Est in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica di Pompei sostiene un programma di adozione di beni culturali teso ad assicurarne ulteriori valorizzazione e conservazione nel tempo.
    • 04/26/14 utente@dominio ClubPompeiOplontiVesuvio Est L'antichità, nelle sue forme materiali e nelle sue eredità ideali, costituisce una risorsa il cui sfruttamento può arricchire le attività contemporanee sotto il profilo qualitativo ed anche sotto quello quantitativo. Prof. Pietro Giovanni Guzzo Soprintendente di Pompei Se da un canto si intende con questa iniziativa rafforzare il senso di appartenenza di ciascuno di noi ad una terra ricca di storia e di cultura, dall'altro non si esclude che un tale impegno di azione possa concorrere nel tempo a rafforzare , sia pur limitatamente, un processo di avanzamento della "ospitalità" delle nostre città puntando sempre più sul turismo culturale, oltre che sulle altre cospicue risorse presenti, per offrire anche ulteriori opportunità alle giovani generazioni. Dott. Raimondo Villano Presidente Rotary Club
    • 04/26/14 utente@dominio ClubPompeiOplontiVesuvio Est Nome _________________________________________ Indirizzo _______________________________________ Ho accettato di contribuire all'iniziativa rotariana di adozione archeologica attraverso l'elargizione di un contributo volontario, per concorrere al restauro ed alla manutenzione dei beni archeologici dei territori di Pompei ed Oplonti, a favore della Soprintendenza Archeologica di Pompei. Ho effettuato, pertanto, un bonifico di lire ________ sul conto corrente 46029 abi 01025 cab 39750 intestato a Soprintendenza Archeologica di Pompei - Villa dei Misteri, 80045 Pompei - presso l'Istituto San Paolo di Torino-Agenzia di Boscoreale.
    • 04/26/14 utente@dominio ClubPompeiOplontiVesuvio Est Nome _________________________________________ Indirizzo _______________________________________ Ho accettato di contribuire all'iniziativa rotariana di adozione archeologica attraverso l'elargizione di un contributo volontario, per concorrere al restauro ed alla manutenzione dei beni archeologici dei territori di Pompei ed Oplonti, a favore della Soprintendenza Archeologica di Pompei. Ho effettuato, pertanto, un bonifico di lire ________ sul conto corrente 46029 abi 01025 cab 39750 intestato a Soprintendenza Archeologica di Pompei - Villa dei Misteri, 80045 Pompei - presso l'Istituto San Paolo di Torino-Agenzia di Boscoreale.